CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Editoriale Chitarre Gennaio 2012
di [user #3] - pubblicato il

Il vintage sta diventando una succursale della sacristia, gli strumenti musicali si sono trasformati in reliquie che si vendono e comprano sulla carta, badando molto più a rarità e originalità che alle effettive doti sonore. Si dibatte se una fiesta red del 1963 con pickup riavvolto valga più o meno di una blonde del 1962 originale fino all’ultima vite, ma come suonino l’una e l’altra è un dettaglio.


Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, per continuare a leggere clicca qui per loggarti o creare un account.
Seguici anche su:
Altro da leggere
Fender a 21 o 22 fret: cosa cambia?
La Made From Melbourne di Maton è costruita con pezzi di teatri austr...
Vuoi fare l’influencer? Spiacente: YouTube non paga
Lo streaming funziona, se sai cosa vendi
Non farti fregare: impara a leggere i numeri dei social
Le telecamere di The Scene al Grand Ole Opry
Il rock è reazionario
A Sanremo ha vinto il rock: e giù tutti a indignarsi
Una foto svela per errore la prima Silver Sky SE?
Steve Vai infortunato per “un accordo bizzarro"
Shure stravince al Music & Sound
La collezione di Tommy Emmanuel in vendita per beneficenza
Spotify: il brevetto “ascolta” il tuo stato d'animo
Bruce Springsteen: Jeep ritira lo spot pubblicitario dopo la notizia d...
Chick Corea è morto




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964