CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Harley Benton VS Mesa Boogie

di [user #24953] - pubblicato il

Di harley Benton si è parlato molto nel sito, ma tant'è vorrei un parere (anzi, più di uno) in più. La questione è semplice: dopo aver acquistato una engl powerball 2, mi sono reso conto che la mia cassa laney con 4 celestion rocket 50 non la fa proprio rendere al suo meglio. Decido quindi, di cambiare cassa. SE all'inizio er orientato più su una marshall 1960, ho poi optato, invece, per qualcosa che montasse i V30 di serie. A questo punto entrano in campo vari elementi: soldi (che mancano sempre), gas (inesauribile), gusto...e altro che sicuramente ora scordo. Veniamo al dunque. Una cassa mesa boogie dual, svasata 4x12 costa, nuova, circa 1000 euri. Usata va dai 600 (sospetti) agli 800. Andandomene allegramente in giro su thomann, il famigerato, vedo cassa harley benton, montante 4 bei celestion V30, a 350 euro, la metà, circa, del prezzo di un usato mesa. La domanda mi sorge spontanea, deve sorgermi: quanto suonerà peggio? Voglio dire, calcolando che: harley benton è di proprietà thomann, quindi a loro costa poco (e il prezzo basso già per questo è comprensibile), calcolando che i legni, si, saranno meno validi, ma non è di cartone, calcolando che i coni....sempre V30 sono, e calcolando che le dimensioni differiscono veramente di poco....Insomma, una cassa mesa boogie vale quei 400-500 euro minimo in più, oppure, come spesso accade, gran parte della cifra serve ad acquistare il logo sul grillcloth? Insomma, vale davvero la pena aspettare e prendere una cassa mesa, e pagarla un rene, oppure si può tranquillamente andar di harley benton, tenersi in saccoccia quei baiocchi risparmiati, e avere, a fronte, una resa sonora se non uguale (non si pretende quello) solo di poco inferiore? E ancora...il suono è peggiore, migliore, o semplicemente diverso? E se diverso, in che? In buona sostanza, mi riesce davvero difficile credere che una scatola di legno possa suonare in modo così diametralmente opposto, montando coni uguali e avendo proporzioni mooooooolto simili. Magari è un discorso da ignorantone non purista, ma vorrei sapere se oltre a me ci sono altre persone che sarebbero pronte a scommettere che, a occhi chiusi, non sia così facile riconoscere una mesa da una hb. Ciao nè...

Dello stesso autore
Collegare finale rocktron a cassa
Quale pick up per telecaster J5?
Noise gate, ma quale?
Bassisti venite a me!!!
ODDIO, MI S'E' SPEZZATA UNA MECCANICA......e mo'?
Tubemeister 36 o carvin v3 m?
Un semplice parere personale da parte vostra
Sette corde o sei corde tragicamente abbassata?
Loggati per commentare

hai ragione
di feverdreamx [user #20705]
commento del 14/03/2012 ore 00:1
ad occhi chiusi dubito che chiunque riuscirebbe a riconoscere l'una dall'altra! quanto alla similitudine dimensionale la risposta è semplice: le casse 4X12 hanno un litraggio non del tutto giustificato da uno studio sulla sua influenza effettiva (anzi, si potrebbe osare dire che le casse 4X12 nascono intorno alla dimensione minima per il contenimento dei coni ed alla costruzione della cassa stessa!) ed ancora, due casse estremamente diverse ma contenenti gli stessi coni, se microfonate, si avvicinano al punto tale da poter considerare la costruzione indifferente (quello che potrebbe influire maggiormente, a parità di microfonazione, è la baffleboard che, nel caso della HB, è in MDF...così come per la MESA stessa!) io andrei di HB, soprattutto nel caso di 4X12 (vedi sopra)!
Rispondi
Re: hai ragione
di Metall_krieger [user #24953]
commento del 14/03/2012 ore 00:4
Nel caso di una 2x12 invece?
Rispondi
Re: hai ragione
di feverdreamx [user #20705]
commento del 14/03/2012 ore 01:0
anche nel caso della 2X12 rimangono validi i ragionamenti di cui sopra (ancora + nel paragone stretto tra i due marchi in oggetto dato che la cassa HB è sputtanatamente "ispitara" a quella Mesa nelle dimensioni!) un pò di differenza può essere avvertita da un orecchio esperto (nel caso della HB, per la mia esperienza, si hanno delle basse un tantino + fastidiose e meno "rotonde", forse a causa del fatto che l'intera cassa mi sa essere costruita in MDF...)ma parliamo davvero di pochiiiiissima differenza!!! (differenze che, ripeto, svaniscono praticamente del tutto quando microfonati ed in un contesto di mix!)
Rispondi
la penso come te... il legno di una cassa ...
di yasodanandana [user #699]
commento del 14/03/2012 ore 00:2
la penso come te... il legno di una cassa mesa boogie e' legno quanto quello di una cassa harley benton
Rispondi
Re: la penso come te...il legno di una cassa ...
di feverdreamx [user #20705]
commento del 14/03/2012 ore 01:0
mi sa che la differenza maggiore tra i due casi invece sia proprio nel legno mi pare che la cassa HB sia costruita interamente in MDF mentre la Mesa, mi pare, in betulla (con baffle in MDF) ;D
Rispondi
Re: la penso come te...il legno di una cassa ...
di yasodanandana [user #699]
commento del 14/03/2012 ore 01:2
parlo dell'influenza sul suono... nell'uso normale, ovvero quello nel quale si microfona un cono mettendo il mic quasi a contatto col cono stesso, ovviamente l'influenza della cassa e quindi del materiale della cassa stessa, e' minimizzata... secondariamente non e' detto che un materiale di maggior pregio offra un suono di per se migliore.. nel senso che, per esempio, nell'hi-fi spesso si preferisce costruire casse non di legno solido ma di materiali stratificati, truciolati ecc. ecc. per minimizzare risonanze spurie e indesiderate.. per me l'unica cosa che potrebbe costituire un punto di svantaggio e' se una delle due casse e' costruita peggio nel senso di essere soggetta a vibrazioni della struttura... se cio' non si verifica, e' solo questione di gusto.. sempre che qualche differenza sia realmente percettibile...
Rispondi
Re: la penso come te...il legno di una cassa ...
di feverdreamx [user #20705]
commento del 14/03/2012 ore 01:2
concordo in pieno con tutto la mia era solo una puntualizzazione per chiarezza ;D anche perchè quando parla di suono e di differenze in esso si entra in un campo talmente soggettivo da non poter mai decretare cosa sia da considerare meglio o peggio data l'assenza di parametri, appunto, oggettivi!
Rispondi
Re: la penso come te...il legno di una cassa ...
di plettrox [user #6758]
commento del 14/03/2012 ore 08:4
Le Harley Benton sono in compensato, che non sarà un legno di qualità altissima, ma per una cassa da chitarra va benissimo. Infatti moltissime altre casse, ben più costose delle Harley Benton usano questo legno.;) Ecco una foto: vai al link
Rispondi
ENGL no?
di dale [user #2255]
commento del 14/03/2012 ore 07:4
Valuta una cassa ENGL 2x12, sono casse eccellenti, con i V30 e used come nuove le trovi a buon prezzo, dai 300 ai 400 e rotti euro.
Rispondi
Re: ENGL no?
di Metall_krieger [user #24953]
commento del 14/03/2012 ore 11:2
Guarda, ci avevo pensato, ma un sacco di gente mi ha sconsigliato l'accoppiata testa engl cassa engl, mi hanno detto esca pessima, e a dire il vero ho sentito un sacco di persone anche sul web confermare sta cosa....certamente è questione di gusti, ma siccome delle harley benton se ne parla tragicamente bene sempre, e costano poco... Anche perchè, comunque, si, le engl costano meno, ma costano sempre abbastanza. Il mio post era proprio di confronto in tal senso, vale a dire valutare l'idea di prendere una cassa economica ma di fatto non così diversa dalla mesa. Se una cassa engl mi va a costare comunque circa 700 euro, allora tanto vale ne prendo una usata mesa da 800....per 100 euro, la spesa posso farla, la differenza invece mi sta sul divario mesa-HB, perchè, di fatto, con il costo che hanno, con 570 euro da thomann prendo una 4x12 e una 2x12. So bene che ci sono tante casse in mezzo, come fascia di prezzo, tra la HB a 350 e la mesa a 1000 (ci mancherebbe ancora), ma il discorso è proprio quello: se il costo rappresenta l'effettiva qualità, allora non spendo 700-800 euro per una cassa d'altra marca, ma prendo la mesa, che costa un po' di più, ma è il nirvana...anzi, l'earvana. Se, invece, il costo non è così tanto rappresentativo, allora non ha senso spendere, che ne so, 650 euro per una cassa engl (o qualunque altra marca, chiaro) se poi a 300 euro in meno si trova una cassa che lavora in modo palesemente paragonabile a quella da 1000. A questo punto, mi viene da dire che forse tra una cassa engl e una cassa HB c'è, forse, ancora meno differenza che tra HB e Mesa, quindi ancora maggiormente non ha senso spendere tanto, no? Poi, per carità, se qrrivasse qualcuno qui a dirmi guarda che le casse engl con le teste engl sono la panacea universale dovrei rivedere un attimo le mie affermazioni, se non altro. purtroppo stiamo parlando di strumenti costosi e non così facili da trovare, e sinceramente fare 250+250 km per PROVARE come suona la mia testa su una cassa non li faccio così con scioltezza...
Rispondi
Re: ENGL no?
di dale [user #2255]
commento del 14/03/2012 ore 12:2
L'ENGL non è la panacea, ma nemmeno che l'ENGL esce male con la cassa dedicata, anche questa è un'idiozia. Sono casse molto robuste, professionali e che trovi a buon prezzo sul mercato dell'usato, e che magari sono come nuove parlo delle 2x12 non conosco le 4x12, con quel tipo di casse ho chiuso ormai da tempo. Non devi rivedere le tue opinioni ci mancherebbe, ma farlo solo per sentito dire su internet senza provare....vabbè auguri.
Rispondi
Re: ENGL no?
di Metall_krieger [user #24953]
commento del 14/03/2012 ore 19:0
Nono, scusa, mi sono espresso male. O meglio, si, su internet, ma anche persone che conosco, tra cui un fonico, mi hanno detto che, a loro parere, il suono non esca gran che. Per carità, hai ragione, andare solo sul sentito dire no, mai, al massimo lo si tiene come riferimento per come muoversi. Quello che io volevo dire (e chiedo sucsa se mi sono mal spiegato) è che una 4x12 engl costa comunque circa 700 euro. A quel punto, allora, piuttosto spendo 100-200 euro in più e prendo una mesa, anche usata (bene), perchè quella SO che mi piace da morire. Il discorso era questo....ripeto so bene che tra mesa e harley benton, come costi, ci sono mille alternative, ma io non voglio, al momento, parlare troppo delle alternative, perchè altrimenti chi parla di marshall, chi di framus, chi di casse artigianali ecc ecc ecc, e non finisco più. Per questo il mio titolo è harley benton VS mesa boogie, e non harley benton vs il resto del mondo. Quello che io voglio, semplicemente, in realtà, sapere, da parere vostro, è se la differenza di prezzo tra HB e mesa sia indicativo di peggiore qualità, oppure di minimissima differenza qualitativa, e massima differenza di blasone. Perchè, a quel punto, non mi muoverei in altro senso. O mesa, e do un rene in cambio, o HB. Punto. Per spendere una via di mezzo, allora aspetto e prendo la mesa. Comunque guardando specifiche, ho visto che la HB, come litraggio, è più simile alla engl che alla mesa (dalla mesa differisce di qualche cm, dalla engl di qualche millimetro), quindi, stesse dimensioni, stessi coni....si, ok, legni diversi, ma siamo di nuovo li....pagare una cosa più del doppio magari solo perchè c'è un nome più figo sulla griglia anteriore non è tra le mie priorità.
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Sisme sarà distributore di Audio Consumer di Audio-Technica
Da Lace il pickup metal per beneficenza
MTG: distorsore Fender con mini-valvola
David Gnozzi - RECnMIX Meet The Pro
Corrado Rustici e Peppino D'Agostino assieme per un disco sensazionale...
Cool Gear Monday: Mr Horsepower
L’OCD torna alle origini in serie limitata
Bose al Mi Ami Festival
Boss WL-60: wireless multicanale in formato stompbox
Suonare la chitarra in terrazza
Sezioni intermedie e accordature drop da Ernie Ball
Digitali Boss nel piccolo formato: arriva la serie 200
Quali pedali sono indispensabili per suonare il basso? - Parte 2
Gov't Mule annuciano l'uscita di "Bring On The Music- Live at The Capi...
Torna la rara Supro Tri Tone

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964