CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Chitarristi da Zero - Giro di Do - 2
Chitarristi da Zero - Giro di Do - 2
di [user #116] - pubblicato il

Continuano le lezioni dedicate a chi vuole imparare a suonare la chitarra da zero. Dopo aver appreso nella scorsa lezione gli accordi del Giro di DO, oggi proviamo a suonarli in successione, combinandoli in alcuni giri ritmici.
Nella scorsa lezione abbiamo imparato gli accordi che formano il giro di Do. Memorizzate le diteggiature, abbiamo provato a suonarli pizzicandoli una corda alla volta così da sincerarci che tutte le corde suonassero in maniera corretta.
Oggi proviamo a suonarli in successione, seguendo alcune idee ritmiche. La sensazione sarà proprio quella di suonare una vera e propria canzone. Serviamoci il più possibile del video per eseguire al meglio gli esercizi.
Ogni accordo deve essere eseguito quattro volte.
Battiamo il tempo con il piede e suoniamo quattro volte l’accordo facendo coincidere la pennata verso il basso - data con il plettro della mano destra - a ogni battito del piede.
Chiameremo movimento ognuno dei quattro battiti del tempo che scandiremo per ogni accordo. La sfida sarà quella di far suonare uguali tutti gli accordi, con lo stesso volume e la stessa dinamica, evitando come la peste di fare delle pause nei cambi tra un accordo e l’altro che rompano la pulsazione del tempo.
 
Il primo esercizio prevede di suonare sul primo, terzo e quarto movimento l’accordo una singola volta, prendendolo con una pennata verso il basso. Sul secondo movimento incede suoneremo l’accordo due volte: le pennate saranno due, la prima verso il basso, la seconda verso l’alto.
L’ordine delle pennate per tanto sarà:
GIU’ – GIU’ SU – GIU’ – GIU’
Chitarristi da Zero - Giro di Do - 2
 
L’esercizio successivo prevede invece sul primo e secondo movimento l’accordo suonato una singola volta ciascuno. Sul terzo e quarto due volte, con le pennate alternate.
Le pennate saranno:
GIU’ - GIU’ - GIU’ SU – GIU’ SU’
Chitarristi da Zero - Giro di Do - 2
 
 
L’ultimo esercizio cambia ancora il disegno ritmico. Il primo e quarto movimento avranno una pennata singola. Il secondo e terzo doppia, con l’accordo suonato due volte.
La difficoltà però è che in questo esercizio il dito indice della mano sinistra si alza ogni volta sul terzo movimento e ritorna in posizione sul quarto. Questo crea un disegno melodico che si sovrappone alla semplice esecuzione degli accordi e ne arricchisce la piacevolezza nell’esecuzione e nell’ascolto.
L'ordine delle pennata sarà:
GIU’ - GIU’ SU - GIU’ SU - GIU'
Chitarristi da Zero - Giro di Do - 2
 
 
Qui la backing track per fare esercizio.
 
 
lezioni
Mostra commenti     6
Altro da leggere
Tommy Emmanuel: come scrivo una canzone
Concentrazione o non Distrazione?
Nili Brosh: meno esercizi e più metronomo
Tommy Emmanuel: evitare i vuoti di memoria
Come ripartire da zero
Registrare la batteria: ambiente e microfoni
Seguici anche su:
News
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
La Strat interamente fatta di pastelli colorati
Guarda John Mayer presentare GarageBand per Apple nel 2004
Ascolta New Horizons: il nuovo singolo di Brian May
I temi chitarristici più caldi del 2018
Impara a suonare e a tenere il palco con Carlos Santana
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964