HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Squier vs Fender USA vs Custom shop (video)
di [user #33241] - pubblicato il (Modificato) 

è da un pò che seguo Rob Chappers sia su youtube che su facebook. Oggi entrando su facebook mi ha incuriosito il titolo di questo video e ve lo propongo. 
Il video è un pò lungo, quindi armatevi di birra e pop corn e buona visione!

Dello stesso autore
Prima registrazione Fast Track usb +...
Consiglio fast track usb...
Mooer Blue Faze e Ninety Orange...
Due nuovi acquisti!...
Un consiglio per un fuzz...
SHG Salerno - Dubbio vendita tra privati...
Commenti
Qualche tempo fa il nostro ...
di Pietro Paolo Falco [user #17844] - commento del 09/10/2012 ore 17:29:28
Qualche tempo fa il nostro Jurgen aveva fatto un bel confronto tra Squier e Fender coprendo una fascia di prezzo compresa tra i 100 e i 1000 euro, credo potresti trovarlo interessante: vai al link
Rispondi
CHAPPERS e CAPT. LEE! *_* ...
di Metalingus [user #32780] - commento del 09/10/2012 ore 19:59:23
CHAPPERS e CAPT. LEE! *_*
Rispondi
Queste prove fatte in negozio, ...
di Martinez53 [user #23272] - commento del 09/10/2012 ore 20:43:19
Queste prove fatte in negozio, sul momento NON sono significative e chi le fa vuol dire che non ha capito (quasi) niente. E' vero che una Squier da quattrocento euro può suonare più e meglio di una Custom Shop dal prezzo enormemente superiore e allora, perchè spendere tutti quei soldi e come giustificare la differenza di prezzo? Semplice, faccio un esempio: Se sei un professionista, ma non un Eric Clapton a cui le chitarre le regalano, ma magari un turnista, uno che suona tutto l'anno su e giu per l'Italia, che la chitarra, la sua preziosa Custom Shop comprata a rate è costretto a tenerla sui palchi all'aperto e all'umido dellle sere d'agosto, o al sole, o alla pioggia, o al vento, o al freddo dell'inverno, li si, in quelle condizioni capisci perchè la tua CS costa un botto rispetto alla Squier, perchè se pretendessi di fare le stesse cose con la Squier da quattrocento euro, nel giro di due mesi avresti il manico piegato a U e l'accordatura impossibile da gestire e magari l'elettronica che va a puttane tra sfrigolii e rumorini vari. Una chitarra per uso amatoriale, e cioè che difficilmente esce di casa e se esce è per andare poco lontano ha, per forza di cose, esigenze diverse da chi fa della chitarra lo strumento del suo mestiere.
Al
Rispondi
Re: Queste prove fatte in negozio, ...
di pastrana [user #34418] - commento del 10/10/2012 ore 10:13:5
Mbah.. tutto da dimostrare. Questa cosa delle CS che sopportano stoicamente maltrattamenti e intemperie e delle Squier che si piegano in due è una leggenda, di fatto non supportata da nessun dato oggettivo. Paradossalmente, un legno industrializzato è di molto più resistente delle nobili essenze usate dai liutai per i loro strumenti. L'acero del manico sulla mia Squier CV è una figata, è stabile, e sta dritto tanto quanto quello della mia 339 CS. Anzi, sulla 339 ogni tanto devo ritoccare il relief, che pare suscettibile ai cambi stagione, sulla Squier no. Forse sarebbe meglio riconoscere che è fondamentale per la sopravvivenza giustificare in qualche modo i 2000 Euro spesi per una chitarra. Giustificazioni che possono essere varie e fantasiose, ognuno poi si trovi le sue.

P.s.: giù in garage ho una mensola tipo-ikea che sta all'aria da due anni: si è presa vento di maestrale pioggia e pure qualche grandinata, ed è dritta come una pialla. Probabilmente sarebbe ottima per farci un manico.
Rispondi
Re: Queste prove fatte in negozio, ...
di Martinez53 [user #23272] - commento del 10/10/2012 ore 10:34:17
Ma certo non bisogna esagerare, una chitarra è comunque un composto di legno e quindi non è pensabile che la puoi lasciare alle intemperie senza nessuna conseguenza. Però di tutti quelli che ho conosciuto che facevano della musica il loro mestiere, e per mestiere non intendo un concerto ogni tanto alle feste paesane, o il big che si esibisce live una volta all'anno, ma suonare tutto l'anno in ogni condizione, sostanzialmente parlo dei turnisti, gente che suona di tutto con tutti, ebbene tutti avevano chitarre di altissimo livello e caso strano, non uno che avesse scelto quello strumento per il suono, ma solo per l'affidabilità. Questo è quel che ho visto io, poi ogniuno come giustamente dici tu, si fa le sue idee e, sopratutto, ogniuno ama il proprio strumento indipendentemente dal prezzo che l'ha pagato. Altro discorso è se effettivamente la maggior qualità di una CS giustifichi l'enorme differenza di prezzo, sappiamo che la risposta è sicuramente NO, ma si sa che la scritta Custom Shop è gia di persè motivo per elevare il prezzo.
Ciao!
Rispondi
Re: Queste prove fatte in negozio, ...
di pastrana [user #34418] - commento del 10/10/2012 ore 14:26:0
**parlo dei turnisti, gente che suona di tutto con tutti, ebbene tutti avevano chitarre di altissimo livello**
è innegabile, è così. In effetti il perchè io non lo so. Probabilmente è come dici te.

**Altro discorso è se effettivamente la maggior qualità di una CS giustifichi l'enorme differenza di prezzo, sappiamo che la risposta è sicuramente NO**
per inciso.. se potessi, io sarei il primo a riempirmi la casa di CS. Non ci trovo nulla di sbagliato in linea di principio. Parlando di giustificazioni, non intendevo dire che è vitale trovarle, anzi, tutt'altro: si può spendere anche solo per passione, per capriccio, per togliersi lo sfizio, o semplicemente per un'estetica particolarmente ammiccante. Non è che ci deve essere per forza una ragione. L'importante è esserne consapevoli, e non illudersi che il pagato corrisponda realmente al valore della cosa pagata.

**la scritta Custom Shop è gia di persè motivo per elevare il prezzo**
esattamente..

Cià Martiz!
Rispondi
Re: Queste prove fatte in negozio, ...
di Guycho [user #2802] - commento del 10/10/2012 ore 17:12:39
>**parlo dei turnisti, gente che suona di tutto con tutti, ebbene tutti avevano chitarre di >altissimo livello**
>è innegabile, è così. In effetti il perchè io non lo so. Probabilmente è come dici te.

Non è vero.

-Ricky Portera negli anni con gli Stadio suonava con una Squier.
-Paolo Carta, Daniele Gottardo, Fersini, molti turnisti anche inglesi o americani, suonano con Fender Stratocaster Standard, cioè chitarre da 1000€.
-tantissimi usano chitarre economiche come le Les Paul Junior (persino Gary Moore)
-Steve Vai ha suonato moltissimo una strato giapponese
-Kurt Cobain suonava strumenti economici....non sarà stato un mostro di bravura ma di concerti ne faceva a raffica.

solo i primi che mi vengono in mente.

Rispondi
Re: Queste prove fatte in negozio, ...
di Capra_Poliuretanica [user #30609] - commento del 10/10/2012 ore 22:24:24
Sicuramente hai ragione, le chitarre d'alta gamma saranno di assolutamente più affidabili, sicuramente migliori.
Però il pensiero "auto di rappresentanza" mi rode da sempre.
In pratica se uno va a fare un provino con una chitarra da mille mila euro quando la tira fuori fa una certa impressione, se uno invece estrae dalla custodia la Squier Bullet... magari non viene preso molto sul serio.
Purtroppo non ho esperienze in merito, e probabilmente sono solo un maledetto cinico malpensante, però...
:-)
Rispondi
Re: Queste prove fatte in negozio, ...
di Martinez53 [user #23272] - commento del 10/10/2012 ore 23:09:03
Vedila così: Se compri un trapano, sapendo che farai solo un foro ogni tanto quando la moglie ti rompe per attaccare un quadro, va benissimo un apparecchio cinese da poche decine di euro, se invece lo userai per lavoro sapendo di doverci fare migliaia di fori su tutti i tipi di superfice, è meglio che ti prendi un Makita da quattrocento euro... ;-)))))))))))
Al
Rispondi
Re: Queste prove fatte in negozio, ...
di Guycho [user #2802] - commento del 11/10/2012 ore 12:21:51
non voglio fare il bastian contrario, ma proprio pochi giorni fa parlavo con un operaio qualificato e diceva esattamente l'opposto: molte ditte preferiscono acquistare utensili commerciali al Brico, tanto si rompono come gli altri, per cambiarli spesso con poca spesa.

Ad ogni modo, il paragone con la chitarra è poco azzeccato. Certamente non affronti un tour con una Squier Bullet da 150€ (a meno che non la stravolgi), ma nemmeno è necessario spendere 2000€ di CS.
Rispondi
Re: Queste prove fatte in negozio, ...
di Martinez53 [user #23272] - commento del 11/10/2012 ore 12:31:22
Sono punti di vista, ogniuno gestisce la propria attività come meglio crede, sia che faccia l'operaio edile, sia che faccia il chitarrista di professione.
Ciao!
Rispondi
Mai che mi sia capitata ...
di dale [user #2255] - commento del 10/10/2012 ore 15:50:46
Mai che mi sia capitata una Squier che suoni meglio delle mie Custom , o un'acustica cinese che suoni meglio delle mie Martin, mai in ormai vent'anni!
Certo che sono proprio sfortunato.
Io sarei il primo ad essere felice di spendere 2.000 euro per 10 chitarre, sarei super felice!
Amici , per me non c'entrano niente le scritte.
Quando si prende in mano una Fender/Gibson CS si capisce istantaneamente la differenza, se si capisce qualcosa di chitarre, ovvio.
In compenso ho suonato diverse Mexico e Squier Korea a dir poco approssimative e scrause, anche buone Squier Japan fra cui la mia prima chitarra (in prestito, ma non avevo alcuna esperienza in merito ai tempi), ma non c'entrano una mazza con le USA, sempre se si vuole sentire cosa ha da darci uno strumento in termini di suono, suonabilità e sfumature, sennò distorsione a manetta e chi s'è visto s'è visto.
Poi uno che suona bene fa suonare bene tutte le chitarre e qui torniamo al cane che si morde la coda e non si finisce più, mi annoio.

Ciao a tutti, suonate, con qualunque chitarra ma suonate!!



PS
Mi guardo il video, per quello che vale, cioè poco, me lo guardo adesso.
Rispondi
Re: Mai che mi sia capitata ...
di Martinez53 [user #23272] - commento del 10/10/2012 ore 23:10:0
Parole sante...!
Rispondi
Re: Mai che mi sia capitata ...
di G1ud4 [user #31574] - commento del 11/10/2012 ore 22:17:03
Stra-quoto!
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti
George Gruhn svela i 5 ingredienti per una buona chitarra
Duncan cattura il PAF in single coil per Billy Gibbons
Il ponte si inclina se uso il top wrap
Seymour Duncan JB/'59: perfetti per rock anche spinto
Epiphone con Peter Frampton per due edizioni limitate
I vostri articoli
Seymour Duncan JB/'59: perfetti per rock anche spinto
Fender Modern Player Telecaster Plus
DigiTech Obscura Altered Delay
Sterling St Vincent Signature
Clapton and friends live at Hyde Park
I compleanni di oggi
maudegig
gianmauro69
cece00028
neogia
Stefano64
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964