HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Ma... SHG ???
di [user #17170] - pubblicato il  

Al contrario degli anni precedenti, in cui piovevano informzioni in tempo reale, quest'anno dopo 24 ore ancora niente video, niente foto, pochissimi post...
Insomma come è andato 'sto SHG ?
Dello stesso autore
Acoustic Pride: NAMM 2013...
Per curiosità...
Suing ecsperiment in de chiccen...
Chitarra obesa...
L'anti-bonamassa...
Soluzione blind test "Le tre Martin". ...
Commenti
Ho letto qualche commento...si stanno ...
di al_rodin [user #33222] - commento del 12/11/2012 ore 17:57:00
Ho letto qualche commento...si stanno ancora riprendendo... :-)
Rispondi
CHE DELUSIONE!!
di max1971 [user #35545] - commento del 12/11/2012 ore 18:00:24
PRIMA E ULTIMA VOLTA ALL SHG

COME ALTRI MI SONO SENTITO PRESO PER IL CULO SUBITO ALL'INGRESSO
AVEVO COMPRATO IL BIGLIETTO PRIMA , SU TICKETONE, PROPRIO PER EVITARE LE CODE, COME VEDEVO
SCRITTO SUL SITO, E INVECE, COME TANTI ALTRI, HO DOVUTO FARE LA CODA IN CASSA
(SOTTO LA PIOGGIA) PERCHE' SE NON PASSAVI IN CASSA DOVE TI DAVANO STO CAZZO DI BRACCIALETTO ROSSO, NON SI ENTRAVA;
UNO ARRIVAVA E SENZA IL BRACCIALETTO NON VENIVA FATTO PASSARE,
UNO CHE AVEVA COMPRATO E PAGATO IL BIGLIETTO SU INTERNET.
MA CHI E' QUEL COGLIONE CHE HA ESCOGITATO STA ROBA??

E POI LE CHITARRE STIPATE NEI CORRIDOI DEL FORUM!!

NA ROBA INGAURDABILE
LA PROSSIMA VOLTA LE CHITARRE CHE LE FACCIANO ESPORRE NEI CESSI GIA' CHE CI SIAMO.

PENOSA ORGANIZZAZIONE

MAX
Rispondi
Re: CHE DELUSIONE!!
di perrynason [user #17170] - commento del 12/11/2012 ore 18:40:32
Azz, stai urlando!
:-)))
Rispondi
Re: CHE DELUSIONE!!
di jazzino [user #23867] - commento del 12/11/2012 ore 19:12:3
beh credo che sia incavolato e se è come dice, e non ho motivo di dubitare, certo che urla ;-)
Rispondi
Re: CHE DELUSIONE!!
di rockit [user #11557] - commento del 12/11/2012 ore 20:17:04
Secondo me è l'abitudine dopo una giornata di volumi assordanti :-)

Ciao
Lorenzo
(oh che poi, il padiglione dei *fiati* alla MusikMesse è un casino quasi uguale alla sala SHG, eh ;-) )
Rispondi
Re: CHE DELUSIONE!!
di Pinus [user #2413] - commento del 12/11/2012 ore 21:05:59
Io avevo proposto il chip da installare sotto pelle , ma non mi hanno ascoltato...
Rispondi
Ho scritto un diario ma ...
di dale [user #2255] - commento del 12/11/2012 ore 18:16:17
Ho scritto un diario ma temo che sia in fase di approvazione perchè troppo lungo....
Spero che non lo lascino decantare fino a quando SHG sarà passato di moda, al limite te lo posto come messaggio privato..
Spero che rimanga un diario perchè non volevo fare un articolo.


Rispondi
Re: Ho scritto un diario ma ...
di bernablues [user #16917] - commento del 12/11/2012 ore 19:08:46
Pure st'altra storia del diario con troppi caratteri sarebbe ora che finisse, se uno vuole scrivere un'articolo lo posta come articolo, se poi è un diari molto bello la redazione può passarlo in home page a sua discrezione, togliendolo da People e mettendolo come articolo, spesso molti si riducono a scrivere due righe su un'argomento, per non aspettare di essere pubblicati, e su questo Accordo ci perde, (senza polemica) :-)))
Rispondi
Re: Ho scritto un diario ma ...
di Mr_Pone utente non più registrato - commento del 12/11/2012 ore 19:12:41
quando uno ha fretta, bisogna fare "il salto della quaglia" e dopo il titolo passare al primo commento.
Rispondi
Re: Ho scritto un diario ma ...
di jazzino [user #23867] - commento del 12/11/2012 ore 19:14:44
non è la scelta di fare o meno un articolo il problema ma ............... devi essere controllato!!!!
Ragioni di sicurezza nazionale ed interplanetaria ih ih ih ih ih
Rispondi
Re: Ho scritto un diario ma ...
di bernablues [user #16917] - commento del 12/11/2012 ore 20:19:03
E già, si potrebbero divulgare i piani di qualche chitarra strana!!! e questo non va bene HEHEHEHE!!!! ;-))))
Rispondi
Re: Ho scritto un diario ma ...
di perrynason [user #17170] - commento del 12/11/2012 ore 19:50:29
(ti svelo un segreto, ma non dirlo a nessuno! Se vuoi postare subito un diario lungo, pubblica le prime due righe poi fai "modifica" e aggiungi il resto ;-) ...)
Rispondi
Re: Ho scritto un diario ma ...
di jazzino [user #23867] - commento del 12/11/2012 ore 19:52:43
made in Italy ih ih ih ih ih
Rispondi
Re: Ho scritto un diario ma ...
di perrynason [user #17170] - commento del 12/11/2012 ore 20:00:49
Oh, tutto regolare!
;-)
Rispondi
Re: Ho scritto un diario ma ...
di bernablues [user #16917] - commento del 12/11/2012 ore 20:21:54
E tu c'hai un trucco del genere e non lo condividi con gli amici??!!?!?! mo però ce devi spiegare come ne sei venuto a capo....... semo Italiani... Fatta la legge trovato l'inganno HAHAHAHAHA!!!!
Rispondi
Re: Ho scritto un diario ma ...
di perrynason [user #17170] - commento del 12/11/2012 ore 21:18:34
E beh, che ho fatto?! Ve lo detto! Credevo ci foste arrivate anche voi!
:D
Rispondi
Re: Ho scritto un diario ma ...
di alberto [user #3] - commento del 12/11/2012 ore 23:27:31
Ecco. Noi mettiamo una regola dell'applicativo che ha l'unico intento di valorizzare i contenuti migliori citandoli anche sulle home page delle testate e questa viene subito interpretata come vessatoria e si circolano notizie "segrete" per aggirarla. L'idea di aver messo a disposizione dei chitarristi per 20anni informazione gratuita e di qualità ed essere considerati dei cazzari che non sanno quello che fanno, da aggirare per pubblicare un "diario lungo" è un regalo che apprezziamo molto. Grazie.
Rispondi
Re: Ho scritto un diario ma ...
di stefano58 [user #23807] - commento del 12/11/2012 ore 19:51:47
ho postato una delle solite jam accordiane sabato , mi sono dilungato nell'introduzione e mannaggiamme è ancora al vaglio... per una cosa così , che mai andrà in home page , mi sembra davvero troppo , passa la voglia.....:-(
Rispondi
Re: Ho scritto un diario ma ...
di jazzino [user #23867] - commento del 12/11/2012 ore 19:54:33
sicuro una jam con messaggi subliminali ah ah ah
Rispondi
Re: Ho scritto un diario ma ...
di stefano58 [user #23807] - commento del 12/11/2012 ore 20:44:58
piena zeppa :DDDDDDDDDD
Rispondi
Re: Ho scritto un diario ma ...
di perrynason [user #17170] - commento del 12/11/2012 ore 19:55:05
leggi appena più su il segreto di Pulcinella...!
;-)))
Rispondi
Re: Ho scritto un diario ma ...
di stefano58 [user #23807] - commento del 12/11/2012 ore 20:44:33
il segreto di pulcinella fui tra i primi a scoprirlo , ma poi lessi che la redazione non era contenta di questo escamotage e , da sostenitore della legalità tout court , me ne feci controvoglia una ragione...ma resta per me una stupidaggine questa attesa per i diari , come dice mimmo se vale si può sempre promuovere ! :-)
Rispondi
Re: Ho scritto un diario ma ...
di perrynason [user #17170] - commento del 12/11/2012 ore 21:22:33
Ah, non è contenta?! Ops! :-/
(però costerebbe poco promuovere un diario ad articolo e spostarlo in home, forse è anche meno brigoso che leggersi tutti quelli in attesa!)
Rispondi
Anche io ho notato questa ...
di kirk76 [user #10549] - commento del 12/11/2012 ore 18:36:53
Anche io ho notato questa cosa tutto il giorno sul forum ieri in attesa di articoli o video e anche oggi ancora in attesa...come mai sta cosa? Be' dite qualcosa voi che ci siete stati...come è stato?
Rispondi
Una tristezza
di Pestolesto [user #12533] - commento del 12/11/2012 ore 18:55:4
Frastuono ed affollamento. Fortuna che qualche dimostratore in gamba non mi ha fatto rimpiangere troppo i soldi spesi. Se penso a quando c'era il SIM hi fi e le dimostrazioni le si ascoltava spesso in salette insonorizzate dell'espositore mi rendo proprio conto di quanto in basso siamo caduti. Do merito agli organizzatori ed agli espositori per lo sforzo fatto per avere in Italia una specie di fiera musicale per chitarristi, però diventa difficile per me giustificare ulteriori presenze visto il livello complessivo dell'esperienza veramente basso.
Rispondi
Frastuono...è quella cosa che mi ...
di Mr_Pone utente non più registrato - commento del 12/11/2012 ore 19:16:46
Frastuono...è quella cosa che mi tiene lontano da questi eventi.
Del resto perfino a Sarzana (Acoustic Guitar Meeting) c'era troppo rumore per i miei gusti.
Rispondi
Re: Frastuono...è quella cosa che mi ...
di perrynason [user #17170] - commento del 12/11/2012 ore 19:56:54
...per me c'è troppo rumore perfino alla coop! (però a Sarzana si sopporta, eeeh se si sopporta!)
:-)))))
Rispondi
A me è piaciuto ma...
di Acorn [user #33188] - commento del 12/11/2012 ore 19:28:27
A me è piaciuto molto, sarà il primo, sarà l'atmosfera comunque accattivante, tutte ste chitarre che mi ubriacavano :D
Peró effettivamente l'orgwnizzazione sarebbe da rivedere....
Prima cosa: i biglietti in prevendita, come gia detto nei commenti precedenti
Seconda cosa: lo spazio era poco in relazione alla gente
Terza cosa: tanto, troppo casino! In alcuni punti veniva da andare oltre solo per il rumore insostenibile e la calca che si formava...!! :/
Complici anche tutti i chitarristi, a mio parere un po' esibizionisti :) che si mettevano a provare ampli a volumi indecenti! :D
Peró ripeto, bello si, ma con un atmosfera un po' piú tranquilla e con un po' piú di spazio sarebbe stato meglio

P.s. L'ala delle batteria sembrava un girone dell'inferno dantesco
Rispondi
Re: A me è piaciuto ma...
di mattconfusion [user #13306] - commento del 12/11/2012 ore 20:36:1
anche a me è piaciuto, è la terza volta che ci vado anche se un po' ho rimpianto la sala grande grande dell'hotel quark. Sul volume a me sembra ch egli altri anni andasse pure peggio. La coda sotto la pioggia è stata 5 minuti in fila sotto una specie di polverina acquosa verso le 11 e qualcosa.
Concordo in pieno sulla sala dei batteristi che era veramente infernale ahahaha

E poi mi son divetito anch eio oh a suonare...a provare gli hurrycane e i dreamaker...e altro. Massì dai ragazzi una volta l'anno possiam diventare scemi col frastuono
Rispondi
Re: A me è piaciuto ma...
di Acorn [user #33188] - commento del 12/11/2012 ore 20:58:56
È capace che ci siamo visti senza saperlo :D
Anche io alle 11 ero alla biglietteria..
Comunque si sono d'accordo una volta ogni tanto si puo sopportare :)
Peró un'atmosfera un po' piú tranquilla e serena sarebbe stata molto piú goduriosa, mi riferisco anche a quegli assolo che riempivano in continuazione le sale con distorsioni mostruose...il metal in confronto era pop-rock :D
Ma dico...SONO L'UNICO CHE PREFERISCE ESSERE SECONDA CHITARRA? :D
Rispondi
Re: A me è piaciuto ma...
di mattconfusion [user #13306] - commento del 12/11/2012 ore 23:02:12
no decisamente non sei l'unico ahah. In effetti era tutto un fiorire di pentatoniche a un certo punto. Volevo provare una delle nuove archtop ibanez ma non ho mica potuto. Malauguratamente lo spazio era diviso anche dalle chitarre "tamarre" ibanez ed era una continua cascatella di note ahah
La cos apiù bella è quando ho preso in mano una parlor Crafter e ho provato a suonarla. Era come suonare il niente. Non ho sentito NULLA uscire dalla cassa eheh.
Però vabè, come al solito ci lasci un pezzo di cuore a shg perchè vedi strumenti usati ma leggendari e strumenti nuovi e piuttosto invitanti. Rimango smepre piacevolmente sorpreso dai costruttori di amplificatori. C'è sempre qualcosa di stuzzicante in quello che portano in fiera
Rispondi
io ci sono stato l'anno scorso per la prima volta, esaltandomi...
di kitestra78 [user #30170] - commento del 12/11/2012 ore 19:32:26
...e quest'anno sono rimasto palesemente deluso. Saranno state le fanfare spese per enfatizzare la grandeur del Forum di Assago e dell'anniversario, ma francamente l'ho trovato molto più caotico e mal gestito dello scorso anno.
A parte l'involontaria "truffa" del braccialetto rosso, a cui l'organizzazione ha provveduto verso le 11 dopo accorata protesta anche del sottoscritto...
Si girava con molta più fatica, e non penso per l'afflusso, quanto per gli spazi"risicati" tra gli stand.
I venditori "privati", che l'anno scorso al Quark avevano a disposizione spazi vivibilissimi dove concludere tranquillamente scambi (io l'ho fatto con profitto) quest'anno erano relegati a comprimari degli espositori, costretti ad arrangiarsi in angoli e cantucci alquanto improponibili.
Che dire? L'impressione è stata inversamente proporzionale all'altissima aspettativa.
Se poi questo è il prezzo da pagare per riservare (giustamente) più spazio agli amici di Ritmi Show, allora preferisco un più "proletario" Hotel Quark rispetto al Forum.
Magari con il tempo cambierò idea, ma per ora scarto l'idea di ritornare alla prossima edizione...
Peace
Rispondi
Re: io ci sono stato l'anno scorso per la prima volta, esaltandomi...
di andreascarabelli [user #26611] - commento del 12/11/2012 ore 20:14:21
Stessa identica esperienza, in ogni senso, e stesso identico parere, spero però che queste critiche risultino costruttive e che vengano prese in considerazione per le future fiere. Sono fiducioso e ottimista per la prossima edizione comunque e per questo probabilmente parteciperò anche l'anno prossimo, se però si dovesse continuare con questo livello qualitativo effettivamente non ci sarebbe più nessuno stimolo per partecipare alle fiere successive.
Saluti.
Rispondi
Re: io ci sono stato l'anno scorso per la prima volta, esaltandomi...
di Depi [user #32971] - commento del 12/11/2012 ore 21:33:15
Rimasta delusa anch’io quest’anno. Veramente risicati gli spazi nei passaggi, venditori privati relegati negli angolini, ho capito che non pagano come gli espositori, ma SHG si chiama così proprio per quello no? Non dovrebbe essere più curata la parte degli strumenti usati?
Scomparsa praticamente la parte acustica, cosa a cui io tenevo, vabbè poi, che fintanto che non capiscono che occorre una sala dedicata è come suonare al vento, non si sente nulla. Al solito volumi eccessivi sulle elettriche
Aumentata la parte ritmica, credo che la goduria più grande l’abbiamo avuta proprio i percussionisti stavolta.
Non capisco la scelta del bar in fondo alla sala percussionisti, non uno spazio per sedersi , e menomale che non pioveva, almeno siamo riusciti a mangiarci un panino sugli scalini esterni e a scambiare due parole con gli amici su eventuali strumenti che potevano aver attirato la nostra attenzione.

Rispondi
E per fortuna non è ...
di jazzino [user #23867] - commento del 12/11/2012 ore 20:10:55
E per fortuna non è stato invitato Bonamassa !!!!!!! altro che rumore ;-)))))))
Rispondi
Re: E per fortuna non è ...
di perrynason [user #17170] - commento del 12/11/2012 ore 21:25:2
Ahò! Chè gnente gnente me stai a provocà?!
:D
Rispondi
Re: E per fortuna non è ...
di jazzino [user #23867] - commento del 12/11/2012 ore 21:54:02
Hai sentito che in questa edizione praticamente niente acustiche?
....... ma siiiiii tanto suonano tutte uguali ....... come diceva qualcuno. ih ih ih
Rispondi
Re: E per fortuna non è ...
di perrynason [user #17170] - commento del 13/11/2012 ore 00:59:11
Naa naa! Leggi cosa dice Dale più sotto... (ahò, me stai provocà!)
:-)))))))
Rispondi
Secondo me non è stato ...
di rockit [user #11557] - commento del 12/11/2012 ore 20:12:02
Secondo me non è stato male, anche se ho notato un appiattimento "in basso" dell'offerta dei venditori (praticamente l'unico con dei pickup da chitarra era Luca Villani, i negozi non ce n'era uno che fosse uno,, musicgallery aveva solo i tesla, poi il deserto...).
Con cose interessanti e una grande esposizione inutilerrima, ma questo era in conto, però alcuni produttori (tipo GNG) di fatto se no li vedi solo in fotografia, e dal vero fa un altro effetto...
Bellissimo (e peccato fosse l'unico a spiccare davvero) lo stand del colector club Ibanez, una ventata di freschezza enorme!

Seccatura anche senza prevendita quella del braccialetto: a me in cassa non l'avevano dato, mi hanno fatto tornare giù - peraltro obbligando a usare l'uscita "ufficale" anche se non c'era nessuno per le scale, era mezzogiorno e mezzo. Comunque per me - che non avevo pagato prevendita - poca cosa.

Invece c'è una osservazione da fare, e spero che la redazione legga e la prenda sul serio e non come critica gratuita: il frastuono va bene, quello della sala chitarre, ok, fastidioso - sono uscito rintronato - ma lo metti in conto.
Ritmi Show invece non può andare avanti così: far stare espositori e personale di sala otto ore a quei volumi è assolutamente oltre il lecito, si era di certo alla soglia di tollerabilità per la salute, e se si fosse a una linea di produzione in industria pretenderemmo - giustamente - le cuffie antirumore. Tanto che diversi venditori avevano i tappi, però chi serve al banco del cibo non può. A questo va posto rimedio, a costo di ridimensionare l'ego dei batteristi, o provi con le fruste o con una bacchetta sola, così senti come suona il tamburo ma non ti esibisci sfondando i timpani a uno che fa il turno a servire...

saluti
Lorenzo

p.s. sì, quando sono andato a provare le Masotti ho *abbassato*, penso di essere stato l'unico in tutta la giornata ;) sono un degenerato lo so...
Rispondi
Re: Secondo me non è stato ...
di Acorn [user #33188] - commento del 12/11/2012 ore 21:12:4
Ahahah ti applaudo per l'intervento su ritmishow, e per aver abbassato il Masotti! :D
Scelta coraggiosa, ma sensata :)
Peccato non essere riuscito a provarla...peró sinceramente non ero "tranquillo"
Tutta sta gente che ti guarda, che aspetta che sbagli per farsi una risata, che ti chiedono lo strumento, che ti guardano come dire"ma sto qui poteva starsene a casa?"...e poi in mezzo a quel caos non si poteva guatare a pieno...
Diciamo che serve proprio x avere un'idea generale, e conoscere un bel po' di prodotti da poi provare x)
Rispondi
Articolo
di mauriziodb [user #19064] - commento del 12/11/2012 ore 20:21:3
Ho postato un articolo in merito, vedremo se e quando verrà pubblicato :-))
Mi sono dimenticato di mettere nell'articolo che per uscire bisognava passare tra due file di pazzi che pestavano sulle batterie, era il saluto di SHG, nel delirio generale era quasi divertente.
Rispondi
basta!!!
di picicocio [user #14126] - commento del 12/11/2012 ore 20:21:39
Sono una parola DELUSIONE!!!!!!
Rispondi
Questo pomeriggio alle quattro circa ...
di Piazza [user #31749] - commento del 12/11/2012 ore 20:25:17
Questo pomeriggio alle quattro circa ho scritto e proposto un articolo proprio sulla giornata di SHG, ma è ancora in fase di approvazione, spero possa essere chiarificatore per tutti coloro che non ci sono stati e sono curiosi.

A dispetto dei difetti io mi sono divertito, sti cazzi se mi sono divertito! :D
Rispondi
mah.... mi ero ripromesso di ...
di Ace [user #34053] - commento del 12/11/2012 ore 21:15:25
mah....
mi ero ripromesso di NON andare, perchè nelle precedenti edizioni ero giunto alla conclusione che si faticava a vedere qualsiasi cosa, per provarla tanto valeva essere un sordomuto che cercava di capira come suona una chitarra in braille... insomma.. passata la curiosita della prime edizioni lo scorso anno avevo detto.."ok, facciamo che anche basta !!"

poi mi sono fatto ingolosire dalla nuova location.... diciamo delusione su tutta la linea....

per fortuna ho la stampante rotta e non ho fatto il biglietto on line.. avrei speso 5 euro di più INUTILMENTE. mi sono fatto 20 minuiti di coda per prendere il biglietto e per fortuna in quel momento aveva smesso di piovere... altrimenti mi sarei girato e sarei tornato a casa...


MA E' TANTO DIFFICILE ORGANIZZARE UNA BIGLIETTERIA DOVE ALMENO I PRIMI ( PREVEDIBILI ) 15/20 METRI DI CODA SIANO COPERTI ???

soprattutto tenendo conto che la probabilità di pioggia in novembre è abbastanza elevata....

mi metto nei panni di quelli che sono arrivati li con i loro strumenti.... cosa avrebbero dovuto fare ... tenerli in ammollo per mezz'ora in attesa di arrivare al fare il biglietto ??-

parlando degli spazi interni mi hanno dato l'impressione di essere più ridotti rispetto al quark.
soffito piu basso ergo inquinamento acustico PAUROSO... corridoi di passaggio tra i banchetti ( chiamrli stand mi sembra un po troppo ottimista ) che ti costringevano quasi a farti portare dalla folla piuttosto che fermarsi a vedere qualche cosa....

ecco... poi ... il vedere COSA ????

centinaia di stratocaster e les paul che solo un folle si arrischierebbe a comprare in un evento del genere.... fossero oggetti da poche centinaia di euro ancora ancora.... ma praticamente i TRE principali espositori hanno fatto gara a chi sparava i pezzi più pregiati... a che pro non so.... mi fa piacere vedere 20 /30 les paul sopra i 3000 euro tutte insieme.... ma fosse anche... con il cavolo che mi metto a provarle e scergliere e soprattuto COMPRARLE in quel puttanaio...

per quanto riguarda ritmi... anche li non capisco il senso i mettere decine e decine di batterie in un solo ambiente, oltretutto acusticamente SUPERriflettente, e poi fare a gara a chi picchi apiù forte...

Rispondi
Per mille fulmini!!!!!!!
di Salvog [user #26748] - commento del 12/11/2012 ore 21:26:14
Azz...... ma come, io quasi quasi temevo di invidiare i fortunati partecipanti alla Kermesse dello strumento ed invece qua so quasi tutti rimostranti ed incazzati neri!!!! Mah....Chi l'avrebbe mai detto!
Rispondi
Re: Per mille fulmini!!!!!!!
di jdm61 [user #20274] - commento del 12/11/2012 ore 21:50:26
no no, sei stato fortunatissimo Salvo.... terribile. 110dB il rumore in sala batterie! poco meno in zona chitarra, ambiente assolutamente inadatto, senza assorbimento sonoro..... peccato che ho salutato il megadirettore alle 11 quando ancora non mi ero reso conto....
Rispondi
pubblico qui il mio diario
di dale [user #2255] - commento del 12/11/2012 ore 22:48:29
Se c'è una cosa che non sopporto è di non poter esprimere le mie opinioni quando voglio..
Scuse all'autore del diario, pubblico qui il mio parere su SHG, poi quando e se pubblicheranno il mio diario cancellerò quest'intervento.
Rispondi
Re: pubblico qui il mio diario
di perrynason [user #17170] - commento del 13/11/2012 ore 01:00:5
Ma prego, si accomodi!
;-)
Rispondi
Ieri sono andato con un ...
di dale [user #2255] - commento del 12/11/2012 ore 22:48:52
Ieri sono andato con un amico a SHG.
Avevo partecipato ad un paio di edizioni ad Ancona, tutt'altro ambiente, più decadente e familiare, più raccolto ma meno varietà.
Sinceramente mi aspettavo di più viste l'attesa e la pubblicità.
Mi spiego meglio.
La varietà degli strumenti esposti era incredibile, già Tomassone si sarà portato tutte le chitarre che aveva in negozio.
Ottime anche le esposizioni delle acustiche anche degli altri espositori, fra le quali spiccavano grandi nomi come Collings, Martin, Gibson, Goodall ecc...
Fantastica l'esposizione vintage di Venturini, non si poteva non fermarsi sospirando di fronte a tanta storia della musica.
Prezzo popolare anticrisi e accessibile a tutti.
Però.
Quando ho saputo che l'evento si sarebbe svolto al forum ho pensato subito agli spazi enormi che sarebbero stati a nostra disposizione, ad uno spazio chiuso "a prova di metallaro" per noi acustici, dove ascoltare, se non provare, le suggestioni acustiche che i meravigliosi strumenti erano pronti a dare, ma che sono rimaste improgionate dentro gli stessi.
In effetti ci siamo trovati dentro un grande tunnel dove regnava la cacofonia più assurda e fastidiosa.
L'afflusso è stato probabilmente da record, ma perdio mancava persino l'aria all'interno del corridoio del forum.
Il soffitto basso sicuramente non ha aiutato e l'impressione è stata quella di tuffarsi in mare in apnea per guardare un tesoro, ma giusto poco tempo prima di risalire per respirare.
Purtroppo questo, dal mio punto di vista, ha rovinato una sicuramente bella esposizione e non ha reso giustizia al valore degli strumenti esposti.
Capitolo suono.
Il format di creare piccole nicchie (all'interno di un unico ambiente) ciascuna con un amplificatore secondo me è perdente, non in termini di afflusso evidentemente, ma di qualità del tempo trascorso all'interno della manifestazione.
Manca l'aria, manca la possibilità di ascoltare qualunque cosa, anche al così detto palco demo non sono riuscito ad ascoltare nulla veramente, in quanto la grande stanza era condivisa con il temibilissimo padiglione ritmi, su questo tornerò...
Oltre agli aspetti positivi va anche ricordata la possibilità di esporsi al grande pubblico per i piccoli produttori di chitarre ampli effetti, questo era interessante.
Va inoltre ricordato che qualche occasione l'ho vista in giro, in un caso ci ho fatto un pensierino, ma non illudetevi, non si fanno affari a SHG (che non si possano fare su qualsiasi mercatino online), però si possono vedere tanti articoli che solitamente non si vedono, questo mi pare positivo.
Inutile dirvi che non ho toccato con mano nemmeno una chitarra, come poter, non dico apprezzare la bellezza della strumentazione, ma anche solo provare qualcosa in quella assurda cacofonia?
Impossibile, assolutamente impossibile.
Dover passare poi forzatamente (per uscire) dal padiglione ritmi mi ha sconvolto; tante batterie che suonano contemporaneamente in un ampia stanza di solito adibita ad altro, è uno spettacolo da inferno dantesco, e la bolgia infernale batteristica fa persino rimpiangere quella chitarristica.
Così, fra qualche giretto veloce fra gli stands, qualche sospiro davanti alla fantastica collezione vintage, l'aggiornamento dei prezzi dell'usato (ma basta internet per quello), verso le 14.45 me ne sono andato...
Una bella giornata passata in musica con un amico, ma un po' poco per farsi circa 700 km in autostrada sotto il diluvio.
In definitiva, se l'evento in futuro si sposterà tipo a Bologna che mi sembra più accessibile per tutti, ci tornerò.
Altrimenti, a meno che non si organizzino degli spazi degni di tale nome per ascoltare musica, per provare gli strumenti e dove si possa respirare non ci tornerò.

Complimenti agli organizzatori comunque per l'impegno, quello si è visto sicuramente e credo sia stato apprezzato da tutti.

Rispondi
Risposte a tutti
di alberto [user #3] - commento del 12/11/2012 ore 23:44:09
Ho risposto qui:

vai al link
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





Le vostre esibizioni
Happy 2017!!
Rockabye!!...anche se non molto rock... :)
I'm On Fire
Capriccio n. 20 con GKG R36
Breve impro su "How Insensitive"...
di luvi
I vostri articoli
Trasformare una chitarra in un tres cubano
Voglia di Stratocaster
Tre mesi con Helix LT
Avere o non avere il fuzz: la risposta è DOD Carcosa
Marshall 8240 Valvestate: l'amplificatore degli amici
I compleanni di oggi
Angelus991
Vladyslav
cannibalsco
brucemaster
klauzz
Yellow75
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964