CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Cambiare le corde tutte insieme?
Cambiare le corde tutte insieme?
di [user #20384] - pubblicato il

Il cambio corde è sempre un'operazione un po' delicata, soprattutto quando si usa un ponte mobile come il Tremolo di una Stratocaster. Va bene sostituire tutte le corde insieme o bisogna cambiarle una per volta? E perché?
Ho da poco preso una Stratocaster mexico Standard (prima suonavo Epiphone semi ed Epiphone SG) e ci ho cambiato le corde per la prima volta, montandoci una scalatura .009.
Ora la mia domanda è: non avendolo mai fatto prima su questo tipo di ponte e siccome ho tolto tutte le corde insieme seppur per qualche secondo, ho fatto qualche danno grave?
Il ponte, che uso flottante, mi si è alzato arrivando a 5mm, poi ho avvitato le due viti sotto la mascherina di poco e mi è ritornato a 3mm.
La chitarra comunque suona regolarmente bene, ma ho fatto qualche danno? Ho rischiato di farlo?
Quando cambierò la prossima volta le corde, partendo dal fatto che le cambierò una per una, dovrò regolare il ponte di nuovo?
Come si imposta il ponte fissato parallelo al body?
Dimenticavo: il primo liutaio è almeno a un'ora di macchina.

Cambiare le corde tutte insieme?

Risponde Marco Omar Viola di MOV Guitars: personalmente penso sempre che il primo "tagliando" valga un viaggetto dal tuo liutaio di riferimento e che in quell'occasione tu possa far regolare lo strumento per il tuo personale uso. Da lì potrai partire con le tue operazioni di manutenzione ordinaria e mantenimento.
Non hai fatto alcun danno. Se sei passato a una scalatura di corde più leggera rispetto a quella che montavi inizialmente, andrà regolato a dovere il trussrod.
Se vuoi regolare il ponte in maniera che stia adeso al corpo, non dovrai far altro che tirare di più le molle posteriori finché, re-intonando, arriverai a averlo ben piatto.
Buon lavoro

Risponde Andrea Ballarin di Manne guitars: Non hai fatto un danno. Cambiare una corda alla volta è una soluzione pratica per mantenere i ponti flottanti in una posizione più comoda, soprattutto per esempio nei Floyd. Togliere tutte le corde non provoca problemi, a meno che tu non abbia una chitarra con manico sottile, allora in quel caso ci vorrà un po' di tempo perché il manico si riporti alla flessione originale. Se comunque sostituisci le corde con un set equivalente non ci saranno problemi perché il tutto tornerà allo stato "primordiale", anche se le corde nuove hanno una trazione leggermente maggiore. Quindi in teoria la regolazione del ponte non serve.
Non capisco cosa intendi con "ponte fissato". Comunque la trazione delle molle del vibrato compensa la trazione delle corde e ti dà modo di regolare la posizione di equilibrio del ponte. Se invece vuoi fissarlo stabilmente, di solito si mette un blocco di legno nello scavo del ponte in modo che questo rimanga bloccato.
chitarre elettriche fender manutenzione stratocaster
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Link utili
MOV Guitars
Manne guitars
In vendita su Shop
 
FENDER Limited Edition American Original 50s Telecaster White Blonde.
di SLIDE
 € 1.890,00 
 
Schecter OMEN EXTREME 6-FR-R-STBLK + Borsa + Spedizione Omaggio
di Dream Music Studio
 € 599,00 
 
Squier Bullet Stratocaster Arctic White Laurel
di Gas Music Store
 € 135,00 
 
Gibson Les Paul Studio 2016
di Guitars & Co
 € 1.399,00 
 
Fender Usa Custom Shop Rory Gallagher Stratocaster Relic 3-Color Sunburst + custodia rigida
di Penne Music
 € 3.749,00 
 
Buttarini Flametone Stratocaster 57 Mary Kay Relic
di Daniele Guido Cabibbe
 € 2.300,00 
 
CHARVEL - Pro-Mod San Dimas Style 1 HH FR M Matte Blue Frost 2965131534
di Music Works
 € 799,00 
 
BLADE TE-MS/B-VL TEXAS PRO MAURIZIO SOLIERI SIGNATURE STANDARD
di SL MUSIC
€ 950,00
 -25%  € 712,50
Nascondi commenti     11
Loggati per commentare

Io quando cambio corde le ...
di tylerdurden385 [user #30720]
commento del 24/01/2013 ore 15:00:05
Io quando cambio corde le levo tutte ed approfitto dell'occasione per pulire per bene la tastiera! Come ti hanno confermato già voci più autorevoli in ogni caso non ci sono controindicazioni. Più che altro occhio all'intonazione quando cambi scalatura!
Rispondi
Re: Io quando cambio corde le ...
di Foglio [user #19480]
commento del 24/01/2013 ore 15:36:19
Pure io le tolgo sempre tutte... D'accordissimo anche per quanto riguarda l'attenzione in caso di cambio di scalatura...
Rispondi
Preferisco cambiarle tutte assieme anch'io, ...
di irby [user #32243]
commento del 24/01/2013 ore 17:33:56
Preferisco cambiarle tutte assieme anch'io, specie per pulire bene il manico e anche il battipenna tra i pick up dove si ferma la polvere. Talvolta quando non ho tempo e sono di corsa allora una alla volta è più veloce.
Rispondi
Anche io le tolgo tutte ...
di gigius [user #32013]
commento del 24/01/2013 ore 18:40:16
Anche io le tolgo tutte e pulisco. Sulla tua problematica set up ti conviene far fare a chi sa. Anche solo un amico (ma che lo sappia fare!!!) se non il liutaio, ma settala come si deve. Uno strumento mal settato rende al 50%.
Rispondi
Di solito cambio una alla ...
di Farloppo [user #27319]
commento del 24/01/2013 ore 18:40:56
Di solito cambio una alla volta sulla chitarra con l'orrido Floyd. Con la SG a ponte fisso cambio un po' come mi gira al momento (a parte nei casi in cui é necessario pulire la tastiera)...
Per il Truss Rod seguo la regola: "finché il manico é dritto tutto bene". Sempre con la SG (epiphone) ho cambiato da 09-42 (precedente proprietario) a 11-48 per poi passare infine alle 11-52 e finora il manico a retto senza trasformare la chitarra in un'arpa a 6 corde...
Rispondi
Anche io le tolgo tutte ...
di Markphisto [user #27153]
commento del 24/01/2013 ore 22:34:55
Anche io le tolgo tutte per dare una bella pulita a tastiera e zona pickup, di solito ficco una gomma da cancellare nello scasso sotto il ponte Edge che così mi rimane praticamente nella
posizione da chitarra accordata.

Pulito e rimesso le corde, quando accordandola (un po' una palla con i ponti floating) la gomma esce vuol dire che ci sono quasi!
Rispondi
Meno male!
di Supersonic84 [user #20384]
commento del 24/01/2013 ore 22:46:21
Grazie innanzi tutto alla redazione per averlo pubblicato e a tutti voi per i consigli...
In effetti ero un pò preoccupato ho sempre suonato chitarre con ponti diversi, non avevo idea di tutto questo.
Ora uso il ponte a 2,5/3mm flottante e chitarra e accordatura reagiscono bene,
ma sarei tentato di tirare le molle e portare il ponte parallelo al body.
A proposito che corde usate voi?
Che mi consigliate? Io suono principalmente rock&roll...
Grazie per la pazienza
Rispondi
Anche io...
di fbf [user #36393]
commento del 24/01/2013 ore 23:02:45
...ho una fender made in Mexico e le tolgo tutte in un colpo quando le cambio, sinceramente tenendo sempre la stessa scalatura non faccio niente altro a parte stirare e poi accordare le corde.
Sarei tentato da un'ascia con Floyd ma mi spaventa da morire il cambio corda!!!

ps cambiare marca di corde ma non la scalatura può creare "problemi"???
Rispondi
Credo che per "ponte fissato" ...
di angusnoodles [user #13408]
commento del 24/01/2013 ore 23:17:59
Credo che per "ponte fissato" facesse riferimento al ponte poggiato sul body con una tensione delle molle maggiore in modo che oltre a contrastare la tensione delle corde si contrasti anche l'aumento di tensione causato dai bending in modo che il ponte non si sollevi rendendo stonati i bending doppi... Permettendo al ponte di muoversi solo in una direzione usando la leva...
Rispondi
Cambio le corde a coppia
di mf_click [user #20554]
commento del 25/01/2013 ore 00:07:54
Qualsiasi manico è soggetto alla forte trazione esercitata dalle corde e non è quindi una buona abitudine scaricarlo completamente. Cambio le corde a due a due in modo simmetrico: mi e mi, la e si, re e sol. In questo modo cerco di evitare traumi sia longitudinali, che trasversali.
Rispondi
Re: Cambio le corde a coppia
di odrocca [user #8291]
commento del 25/01/2013 ore 03:24:25
"In questo modo cerco di evitare traumi sia longitudinali, che trasversali".
Leggasi: torsioni.
Cosa saggia, lo faccio anch'io, ho imparato già molto tempo fa a mie spese (e non è un modo dire) che per il manico levare tutte le corde in un sol colpo non è affatto salutare.
Rispondi
Altro da leggere
85 Private Stock per i 35 anni di PRS
Una Stratocaster timida
Da Epiphone e Gibson la LP ’59 per tutte le tasche
La Peavey HP2 torna dopo la morte di Van Halen
Fender mostra la Troublemaker Deluxe in video
Jackson mostra in video le Wildcard Limited Edition
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Visualizza l'annuncio
Test Fender Stratocaster SRV
Visualizza l'annuncio
Fender Stratocaster SRV
Seguici anche su:
Altro da leggere
Stompbox AmazonBasics: un grande punto interrogativo
La musica ha bisogno di te
10 frasi da non dire al fonico
Perché la buca a effe ha questa forma?
Il toro, l'orso e la chitarra in tempi di pandemia
Trovate chitarre rubate per 150mila euro (tra cui la Gibson di Elvis):...
Vendita record per la giapponese senza nome di Jimi Hendrix
Slingerland Songster 401 e Audiovox by Tutmarc: le prime chitarre elet...
The Ranch: pedale eco-friendly da Collision Devices
Musica live e distanziamento in epoca Covid-19
La Gold-Leaf Strat di Prince all’asta
Il Boss DS1 di Kurt Cobain venduto all'asta
Venduta la Martin di Kurt Cobain: è la chitarra più costosa al mondo...
Il mercato boicotta Fulltone
Accordo Box in partenza!




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964