DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Leaf Guitar: la flat top senza il top
Leaf Guitar: la flat top senza il top
di [user #32554] - pubblicato il

Il principio su cui si basa la chitarra acustica è quello di un foglio di legno messo in vibrazione dalle corde. Nessuno ha mai detto che debba avere per forza un fondo, delle fasce e un top. L'Argentino Ezequiel Galasso deve aver pensato a questo quando ha plasmato la sua Leaf Guitar.
Dopo tante solid body che sembrano provenire dal futuro, immaginare lo strumento acustico dalle forme futuriste ma che mantenga integro i concetti costruttivi mi è sempre sembrata un idea dalla realizzazione ancora più difficile e contorta.
Lo strumento acustico deve alla cassa l’amplificazione della vibrazione delle corde ottenendo il suono che tutti conosciamo, ma non è detto che la chitarra debba essere costruita per forza come una scatola. A questo proposito, il signor Ezequiel Galasso dell'omonima liuteria residente in Argentina propone un'alternativa con la visionaria Leaf Guitar, dove il concetto di foglio (o foglia, in questo caso) di legno messo in vibrazione viene espresso in modo decisamente poco convenzionale.

I ventidue tasti iniziano con una paletta di forma indubbiamente Flying V, il manico è di filosofia liuteristica semihollow body, cioè con un blocco che attraversa in lunghezza tutto lo strumento. Per capirci, la Gibson ES 335 ne è l'emblema rappresentativo. Tuttavia, non avendo un vero top né fasce, tutto rimane a vista.
A fondo tastiera, applicato sul body interno, c’è il pickup: un cerchio di legno più scuro che ricorda esteticamente la classica buca centrale. Le corde finiscono nel fondo del body poggiando su un ponte di forma Tune-o-Matic.

Leaf Guitar: la flat top senza il top

Tentare di descrivere la forma della chitarra senza affidarsi a una foto metterebbe in difficoltà chiunque. È decisamente originale l'idea di un foglio di legno piegato voluttuosamente e che si chiude come un pacchetto sopra al corpo centrale della chitarra. Rimane di fatto intonso il concetto di cassa armonica, da imbracciare, pur eliminando totalmente il concetto di fondo-fasce-top.

I sistemi di pickup sono due. Da una parte troviamo uno Schaller GTM, classico piezoelettrico utilizzato anche da Gibson, dall'altra un humabucker a bobina circolare. Stando alle specifiche, pare possa avere la robustezza di una bobina doppia, però con la definizione di un single coil.


Dal video è subito chiaro che la chitarra ha due suoni di base molto diversi tra loro: quello ottenuto dal piezoelettrico s'infila sui binari delle chitarre flat-top, mentre quello con il pickup circolare appartiene al mondo delle archtop, pieno, rotondo e sempre intellegibile. Quindi, dall'acustico folk fingerstyle al jazz e be-bop, la Leaf Guitar racchiude due grandi sonorità del mondo acustico in una forma piuttosto originale.

Leaf Guitar: la flat top senza il top

Con questo articolo vorrei semplicemente dare l'opportunità di scoprire qualcosa che non si conosce e non si è mai visto, personalmente mi astengo dall'entrare nel merito di quanto la vibrazione acustica influenzi il suono elettrificato dal pickup anche perché, per quanto possa esistere una verità oggettiva, diverse invece sono le scuole di pensiero tra i liutai.
Il signor Galasso ha intrapreso la via di rispettare la vibrazione della cassa armonica per poi amplificare il tutto con due pickup. Ma al di là di come suona la sua creazione, ben venga la libera sperimentazione e la reinterpretazione in stile pienamente avant-garde, vero crogiolo e incubatrice di idee a volte sviluppate fino a entrare di diritto nella grande industrializzazione, apportando così benefici per tutti.
Che sia o meno questo il futuro delle chitarre acustiche, è innegabile che l'arricchimento risieda nel venire a conoscenza di ciò che non si è mai visto. Poi chissà, magari tra cinquecento anni ci saranno solo acustiche così, ma per salvare le foreste saranno tutte in fibra di carbonio oppure in Kevlar!
chitarre acustiche galasso leaf guitar
Nascondi commenti     21
Loggati per commentare

Una chitarra di... ripiego? :-DDDD ...
di diumafe [user #17831]
commento del 14/02/2013 ore 10:49:43
Una chitarra di... ripiego? :-DDDD
Rispondi
bello tutto.. sia il ...
di yasodanandana [user #699]
commento del 14/02/2013 ore 11:24:54
bello tutto.. sia il suono che l'estetica...
Rispondi
La chitarra é bella esteticamente ...
di chiatarrox [user #36263]
commento del 14/02/2013 ore 12:31:
La chitarra é bella esteticamente (almeno secondo i miei canoni) é originale e soprattutto da quel che si può capire dal video ha due gran bei suoni di base (chissà tra l'altro se é possibile miscelarli? E come potrebbe suonare leggermente distorta?). Detto questo della chitarra acustica ha poco o niente: é più tra l'archtop (ma forse più semi-hollowbody) e l'elettrica col piezo. Potrebbe forse piazzarsi nella famiglia delle Taylor t5? Sicuramente non soppianterà mai una acustica: semplicemente perché non ha una cassa armonica e quindi non suona non amplificata...
Rispondi
Oddio, la trovo bellissima e ...
di PierluigiMaisto [user #20005]
commento del 14/02/2013 ore 13:42:06
Oddio, la trovo bellissima e con dei suoni incredibilmente belli e a fuoco. Cavolo, mi piace proprio!
Rispondi
Veramente bella e originale, ma ...
di fabfor utente non più registrato
commento del 14/02/2013 ore 14:11:23
Veramente bella e originale, ma ha ragione chitarrox, non credo si possa in qualche modo avvicinarla ad una acustica per la mancanza della cassa armonica... ma poi chissenefrega delle classificiazioni!! è un progetto che dimostra quanto ancora si possa osare in ambito liuteristico. Chapeau.
Rispondi
Un bell'esempio di design applicato, ...
di davo [user #31664]
commento del 14/02/2013 ore 15:23:43
Un bell'esempio di design applicato, anche se non credo che introduca reali novità.
Forse il problema a questo punto è che risulta parecchio difficile reinventare la ruota e i suoni base delle chitarre sono grosso modo stabiliti.
Personalmente apprezzo di più le situazioni in cui il design e la ricerca sono al servizio di una innovazione sonora o anche solo pratica.
Rispondi
Grande idea!
di nicolapax [user #27042]
commento del 14/02/2013 ore 15:35:17
Mi sono sempre piaciuti gli sperimentatori, soprattutto in un campo apparentemente poco dinamico come il modo dell'acustica.
Lì per lì mi è sembrata una Yamaha SLG al cartoccio!
Poi è prevalso l'apprezzamento per la fantasia e il design. Sul suono non commento, non sono in grado solo da un video (come selezionava i due pick-up che non ho capito?)
Bravo!
Rispondi
Molto originale. Speravo che "suonasse" ...
di Oliver [user #910]
commento del 14/02/2013 ore 16:49:40
Molto originale.
Speravo che "suonasse" veramente, guardando la prima foto mi ero chiesto come diavolo avessero fatto a farle produrre un suono acustico, e quanto questo suono potesse assomigliare a quello di un'acustica tradizionale. Avevo anche storto il naso vedendo il Tune-O-Matic, che interferisce molto con il design in qualche modo naturale dello strumento.
Poi ho capito tutto, ed è stata una piccola delusione. La chitarra è sostanzialmente una solid-(piccolo)-body, e come tale suona. Il piezo al ponte (ecco a cosa serviva) la fa suonare in modo non molto differente dalla mia LesPaul con lo stesso ponte, mentre l'humbucker la rivela per quello che è: un'elettrica con una sfumatura di semihollow.
Insomma, scoprire che l'ingegnoso lavoro di... incartamento legnoso è solamente un trucco scenografico, smorza gli entusiasmi.
Rispondi
Re: Molto originale. Speravo che "suonasse" ...
di paoloanessi [user #32554]
commento del 15/02/2013 ore 00:37:09
Ciao Oliver :-)
Personalmente concordo... Ma rispetto il lavoro dei liutai che inseguono e perseguono sempre ed a ogni costo la fisicita acustica delle vibrazioni ....

Poi la matematica non è giustamente un opinione ;-)

Un salutone e buona Musica!

PaoloAnx
JazzRock
Rispondi
Dimenticate tutti una cosa:
di MusicBoy utente non più registrato
commento del 14/02/2013 ore 21:33:26
i complimenti al chitarrista del video!
Rispondi
una roba spettacolare! ...
di sepp [user #10489]
commento del 14/02/2013 ore 23:09:21
una roba spettacolare!
Rispondi
Svolazzi artistici.
di Giovanni Ghiazza [user #31]
commento del 15/02/2013 ore 11:43:12
Tali li considero io. Sotto i profili sonoro e di utilizzo non mi pare che rivoluzioni alcunché. Viceversa è un oggetto dalla forma innovativa, che potrà essere più o meno gradita ai singoli: da valutarsi alla stregua di una scultura, no? In pratica ci vedo qualche problemino (impossibile usarla da seduti, si suona solo a tracolla, durata nel tempo della piegatura ardita). Esteticamente (paletta a parte) mi piace molto. Avete mai visto le creazioni di Pagelli? Meritano una piccola ricerca sul web!
Rispondi
Adoro il suono. Chissà poi ...
di alessio326 [user #28175]
commento del 15/02/2013 ore 16:06:23
Adoro il suono.
Chissà poi come sarebbe estrapolata dal "suo mondo" per usarla in contesti rock/metal...
Rispondi
Re: Adoro il suono. Chissà poi ...
di yasodanandana [user #699]
commento del 16/02/2013 ore 06:27:56
il problema e' che il pick up magnetico e' "al manico" ... certe sonorita' tipicissime del rock in generale e dei generi "metallici" in particolare, si fanno col pick up al ponte...
la chitarra di cui sopra appartiene ad una tipologia di strumenti che, detta grossolanamente, puo' produrre suoni da Jazz con la possibilita' di aggiungere un po' di piezo per ottenere una nuance di attacco "acustico"... o suoni "acustici", con la possibilita' di aggiungere il pick up magnetico per incremento di bassi e corposita'...

scusa l'intromissione, ma l'argomento un po' mi appassiona dato che posseggo anche io una chitarra del genere (sebbene di valore molto minore), una vecchia yamaha aex 500 e ne ho sperimentato diversi utilizzi ...

vai al link

ciao!!!
Rispondi
Re: Adoro il suono. Chissà poi ...
di paoloanessi [user #32554]
commento del 16/02/2013 ore 09:53:58
CiaonYaso :-)
Io avevo questa:

vai al link|1;d|yONM7kxrzx4GeM:

Questa non è una semihollow ma comunque ci facevo di tutto!! Regge il distorto e va dai suoni acustici DiMeola o fingerstyle al Jazz/swing, con i pedali poi uno spettacolo... l'ho venduta per un altra... e un po' mi manca :@


In generale le semihollow si prestano a un sacco di sperimentazioni e suoni credibili e godibili ;-)
... Io le ho sempre viste come l'altro piatto della bilancia della Strato che è un altra chi ci fai di tutto!!!

Buona Musicosa giornata ;-)

PaoloAnx
JazzRock


Rispondi
Re: Adoro il suono. Chissà poi ...
di yasodanandana [user #699]
commento del 16/02/2013 ore 09:56:48
bellissima..
Rispondi
Re: Adoro il suono. Chissà poi ...
di alessio326 [user #28175]
commento del 17/02/2013 ore 02:52:15
Non è esattamente il luogo adatto dove chiedere, ma ho problemi con la mail...
Sapresti dirmi qualche produttore che fa chitarre di questo tipo?
Rispondi
Re: Adoro il suono. Chissà poi ...
di yasodanandana [user #699]
commento del 17/02/2013 ore 08:51:50
mi sembra che ibanez e cort abbiano modelli a prezzo umano con piezo al ponte e humbucker al manico...
Rispondi
Chitarre IKEA
di paoloprs [user #10705]
commento del 21/02/2013 ore 07:06:32
Dove la vendono ? All'IKEA ?

Vostro Paolo.................

Rispondi
Scusate ..........................
di geomiezzi [user #6766]
commento del 21/02/2013 ore 13:29:51
Scusate la mia ignoranza, provengo dagli anni 70' e di "ciofeche" in questi 40/50 anni di strumenti le ho viste parecchie.
MA C'ERA PROPRIO BISOGNO DI PROGETTARE E REALIZZARE UNO STRUMENTO COSI'?
Rispondi
mi piace l'idea della chitarra ...
di Tosky [user #23855]
commento del 16/08/2013 ore 11:04:54
mi piace l'idea della chitarra ma il suono che esce fuori dal piezo non mi gusta per niente
Rispondi
Altro da leggere
Yamaha FGC-TA: in prova la dreadnought TransAcoustic
Vintage, modernità e tecnologie: la chitarra acustica oggi
G9500 Jim Dandy: ascolta la parlor entry level di Gretsch
SHG 2022 Vintage Vault: la National del 1937 "Brothers in Arms"
Blue Lava: acustica entry level con effetti inclusi senza ampli
Gibson G-Bird: Hummingbird nel 21esimo secolo
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
GIBSON Les Paul Classic Premium Plus - CherrySunburst TOP AAA
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Seguici anche su:
Altro da leggere
Come dev'essere la TUA chitarra?
Trent’anni di vintage, usato e novità: le sale di SHG 2022
Raccontami il tuo SHG, io ti racconto il mio
Versatilità e dubbi: l'ampli definitivo?
Amplificatori: abbiamo incasinato tutto?
SHG 2022 Vintage Vault: Isle Of Tone
Dubbi esistenziali: la chitarra più versatile?
Brian May e i Queen su Radiofreccia
Usato? Siete fuori di testa!
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964