CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
La Scala Minore Armonica
di [user #17404] - pubblicato il

Impariamo la minore armonica. Questa scala, negli ultimi decenni, ha monopolizzato l'estetica solistica dello shred metal neoclassico. Ma è una scala che trova ampissimi utilizzi in molti generi, fra tutti jazz e musica etnica. Oggi iniziamo affrontandone formazione, diteggiature, armonizzazione e prime applicazioni solistiche.
 
 
La scala minore armonica è una scala minore naturale in cui l’ultima nota è alzata di un semitono. La settima, da minore diventa maggiore.
Prendiamo la struttura di una scala minore naturale di A.
Le note che la compongono sono: A, B, C, D, E, F, G a cui corrispondono gli intervalli di 
T, 2, b3, 4, 5, b6, b7.
Se noi semplicemente alziamo l’ultima nota, la settima minore G di un semitono fino a G#, avremo una scala di Am Armonico:
A, B, C, D, E, F, G#.
 
Per chi la pratica e sperimenta per le prime volte, spesso questa scala evoca sonorità classiche, barocche e il riferimento più frequente al quale viene accostata è la musica di Niccolò Paganini.
Visualizziamola sulla chitarra attraverso tre piccoli box ristretti che ci permettano di concentrarci sulla sonorità piuttosto che sulle diteggiature. Nella prima diteggiatura abbiamo indicato anche tutti gli intervalli nella fase ascendente dell’esecuzione.
Abbiamo sempre enfatizzato il passaggio tra settima maggiore e tonica marcandolo nell’esecuzione discendente della scala. Raccomando di passare dalla tonica alla settima con un piccolo slide, come indicato in partitura.
Uno slide è presente anche nella terza proposta di diteggiatura ma questa volta sulla corda di E cantino nel passaggio tra 5 e b6. Anche in questo caso i due intervalli sono indicati.
 
La Scala Minore Armonica
Ora, proviamo invece la scala minore armonica in una tradizionale diteggiatura a tre note per corda. Immediatamente balzerà agli occhi come l’intervallo di un tono e mezzo tra sesta minore e settima maggiore rappresenterà il principale ostacolo a livello esecutivo. In questo caso il passaggio compare sulla corda di B.

Generalmente,  questo intervallo così ampio non crea problemi in veloci esecuzioni scalari a tre note per corda in plettrata e legato: questo tipo di fraseggio - proprio della chitarra moderna e shred, rock, metal o fusion che sia…- presuppone già un tipo di impostazione della mano sinistra larga. Viceversa, in un fraseggio più tradizionale e stretto, si cerca sempre di evitare diteggiature così larghe. Per questo, si ricorre a posizioni della scala minore armonica che contemplino anche passaggi a due sole note per corda. Rivediamo la stessa scala pensata in questa maniera, senz’altro più agevole a livello esecutivo. Ecco due opzioni alternative che ci permettono di evitare lo stretching tra la b6 e la 7.



Ora ragioniamo sulle applicazioni di questa scala.
La maniera più immediata e migliore per rompere il ghiaccio con l’impiego di questa scala è quella di rifarsi alla vicinanza armonica con la scala minore naturale.
Scriviamo l’armonizzazione della scala di Am naturale, affiancando a ogni grado della scala la triade che su di esso si genererà.

A = Am (A, C, E)
B = Bdim (B, D, F)
C = C (C, E, G)
D = Dm (D, F, A)
E = Em (E, G, B)
F = F (F, A, C)
G = G (G, B, D)

Ora affianchiamogli l’armonizzazione della scala minore armonica. Le due scale si differenziano per una sola nota, il G#. E’ ovvio quindi che le triadi che non contemplano questa nota saranno identiche in entrambe le scale.

A = Am (A, C, E)
B = Bdim (B, D, F)
C = C aug(C, E, G#)
D = Dm (D, F, A)
E = E (E, G#, B)
F = F (F, A, C)
G# = G#dim (G#, B, D)

Ecco gli accordi derivanti dall'armonizzazione della scala di Am armonico, diteggiate come triadi, sulle prime tre corde della chitarra.


Am, Bdim, Dm e F sono accordi che derivano, allo stesso modo sia dalla scala di Am naturale che da quella di Am armonico. Pertanto, potremmo utilizzare entrambe le scale, con la stessa autorevolezza, per improvvisarci. Costruiamo una piccola progressione formata per esempio da Am e F e proviamo a suonarci sopra, per il momento in maniera semplicemente lineare, entrambe le scale.
Impareremo a gestire in questo modo la scala minore armonica come un colore opzionale che potremo serenamente utilizzare ogni volta su determinati accordi derivanti dalla scala minore naturale: il primo, il secondo, quarto e sesto.
Nella prossima lezione studieremo alcuni fraseggi che giocano sull’alternanza di queste scale.
Prima di lasciarci però in esercizio che ci farà suonare la scala suddividendola per triadi. Non limitatevi a un’ottava e cercate di svilupparlo attraverso tutta la diteggiatura e su più posizioni.


lezioni
SOSTIENI LA MUSICA

Dal 1992 ACCORDO si impegna a favore di chi fa musica, offrendo gratuitamente contenuti di alta qualità e servizi. Sostieni ACCORDO per sostenere la musica italiana nella sua stagione più difficile.

Dona adesso e usufruisci dei serviizi riservati ai sostenitori!
In vendita su Shop
 
Fabio Menaglio Ocarina Di Budrio Do 5 Cromatica in terraccotta
di Borsari Strumenti Musicali
 € 159,00 
 
ART SyncGen
di Banana Music Store
 € 139,00 
 
RADIAL - JS2 Splitter 2 canali Microfonici con trasformatori Jensen
di Music Works
 € 215,00 
 
Esi M8U EX
di Banana Music Store
 € 229,00 
 
Gator G-Mix-L 1926
di Banana Music Store
 € 108,00 
 
MANICO PADDLE TIPO IBANEZ ROSEWOOD
di Boxguitar.com
 € 169,00 
 
Vic Firth DB22
di Banana Music Store
 € 36,50 
 
Evans S13H30 Hazy 300 Sotto Rullante da 13
di Centro della Musica
 € 13,90 
Mostra commenti     7
Altro da leggere
Ghost note, Scala Blues Maggiore e Cromatismi
Chitarra: scrivere un brano strumentale
Frigio di Dominante: nello stile di Marty Friedman
Migliora i tuoi accompagnamenti: La Cura
Improvvisare senza scale: accordo di Dominante
Doppiare un riff a otto corde
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Ovation Adamas 1681-9 anno 1983
Visualizza l'annuncio
Multieffetto Zoom Ac-3
Visualizza l'annuncio
vox ac15c1
Seguici anche su:
Altro da leggere
Paul Stanley positivo al COVID-19: “mi ha preso a calci”
La Les Paul del ’52 salvata da un tornado torna a cantare: ascoltala...
Quando Charlie Watts prese a pugni Mick Jagger
Gibson diventa un'etichetta discografica: il primo album sarà di Slas...
Un chitarrista duetta con il suono del Golden Gate che gli ingegneri n...
Pickaso Guitar Bow: chitarra acustica ad arco
La Telecaster di Hallelujah diventa criptoarte da 26mila euro
Eric Clapton non suonerà per i soli vaccinati, ma non è un No Vax
I Radiohead remixano Creep per una versione “Very 2021”
Chibson USA Placebo Pedal: il pedale che fa… niente!
Cavi sessisti: no, non è uno scherzo
Living Electronics: un album che si ascolta solo su Game Boy?!
Fender Stratocaster #0689 dell'agosto 1954: il restauro ToneTeam
Se sei bravo ti basta una scopa con le corde? Sì, ma anche no
La Les Paul è davvero come la voleva Les Paul?




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964