CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Vendo il vecchio transistor per il Bugera V22 ?

di [user #30504] - pubblicato il
Ciao a tutti, è arrivata e mi ha colto in pieno .... ovviamente stò parlando di una buona dose di GAS !!!! eheheh.
Girovagando in rete sui vari siti di negozi musicali, mi è caduto l'occhio su quest'ampli economico della Bugera, il modello V22 ed il cervello ha iniziato a fare 2 calcoli !!!
Premettendo che attualmente non c'è in previsione nel breve di suonare live e considerando che dopo anni piano piano ho deciso di passare al valvolare e che non ci sono tantissimi soldini a disposizione, voi cosa ne pensate e che eventuale opinione avete di quest'ampli economico ???
Il vecchio transistor è un Roland ST-100DR (tse), per intenderci, quello con effetti integrati ed attualmente stà prendendo molta polvere, mentre uso un combetto valvolare da 1w.
Che faccio ????
Dello stesso autore
Marshall valvestate 8008 collegamento a scheda audio
Dubbi traccia master in Garage band
Dubbio pedale espressione e volume
Giri standard nel blues e generi affini
un aiuto per Natale
Rumore di fondo pedalboard
Accordi e scale
AAA Cercasi Pedalboard
Loggati per commentare

SE posso....
di espadarossa [user #36162]
commento del 27/08/2013 ore 15:52:32
.... dire la mia, secondo me passare da quel transistor a d un valvolare è piu che giusto,ma se come me cerchi qualcosa di economico, ti consiglierei piu i Laney che i Bugera. Sopratutto, in un confronto tra V22 e Laney VC15, penso vinca quest' ultimo. Dipende anche dal genere che fai, dalla chitarra... Anche io tempo fa mi ero lasciato affascinate dai Bugera, ma i Laney mi sembrano un po più robusti come costruzione. Fai un pensierino sull' usato =) e magari vendi il Roland dopo aver comprato il valvolare! =)
Rispondi
ma il Laney in una ...
di asaa1976 [user #30504]
commento del 27/08/2013 ore 16:12:36
ma il Laney in una eventuale situazione di picolo live con anche una batteria come si comporta ?
Ho visto un pò i prezzi e nuovo attualmente non ci rientro con il budget, anzi per meglio dire non ho intenzione di spenderli, anche perchè a quelle cifre mettendoci qualcosa vicino prenderei un Blackstar della serie HT che già conosco.
Di Laney usati attualmente ho trovato in Campania un solo annuncio a € 350 e mi sembrano un pò tanti.
Rispondi
Re: ma il Laney in una ...
di espadarossa [user #36162]
commento del 28/08/2013 ore 09:11:18
allora cerco di rispondere alle domande Punto su punto ( ed a proposito, usa il tasto "rispondi" altrimenti devo controllare il topic per vedere aggiornamenti sulla discussione)

1) situazione di piccolo live si comporta bene. Tranne se non hai il batterista dei Metallica. O se il genere richiede un ampli più spinto.

2) 350 euro sono troppi per l' usato. già sui 280 si puo ragionare, ma deve essere in ottimo stato.

3) il cono del Bugera è da 12....ma è Bugera. Quello del Vc15 è un Jensen. Hai bisogno di un cono maggiore? Compra un cabinet esterno... ma non penso tu debba suonare a San siro per ora quindi puoi benissimo microfonare.

4)per l' utente Maffedrums. Parlo solo per esperienza parallela, un mio amico ha un Bugera e coi soldi delle riparazioni si prendeva un Blues junior (intendo con la differenza =) ) poi chiaramente parlo di guasti non causati dal maltrattamento del chitarrista.

5) SE A TE PIACE IL BUGERA devi solo provarlo. Può venire pure Slash a consigliarti, ma se sei convinto della scelta difficilmente ti distoglieremo con altre marche.

Penso infine che a tutti noi piacerebbe avere l'ampli per ogni situazione o una chitarra diversa per ogni genere musicale. Di contro non è giusto accontentarsi, ma essere realisti, quindi compra quel che ti serve e se per il tuo budget il Bugera, OLTRETUTTO NUOVO, è quello che ti soddisfa.....
Rispondi
Re: ma il Laney in una ...
di asaa1976 [user #30504]
commento del 28/08/2013 ore 13:23:09
non è che è il mio ampli preferito in assoluto, ma per quello che dovrebbe fare e per i soldi a disposizione è l'unico che riuscirei ad acquistare attualmente.
Ti dirò, che se avessi un budget più alto, avrei sicuramente messo in cantiere di dare un'occhiata al Blackstar ht20, conoscendo bene il fratellino più piccolo.
Pensa che avevo anche messo in cantiere l'ipotesi di acquistare solamente un cabinet e collegarlo al piccolo HT1, talmente che mi piace come suona il botolino, ma ci sarebbero però inconvenienti tecnici per riuscirlo ad utilizzare live, mancanza di un footswitch per il cambio canale e la mancanza del S/R.
Come dicevo prima, di Laney Vc15 usati in Campania ne ho rintracciato solo uno, ma a € 350 mi sembra una rapina e poi bisognerebbe sempre testarlo, essendo di un privato.
Bhe se venisse Slash a consigliarmi, essendo uno dei miei miti di gioventù, difficilmente non gli darei ascolto :) ..... però me li dovrebbe dare lui i soldi per farmi prendere quello che mi consiglia, comsiderando quello che di solito usa .... ahahah.
Sull'affidabilità, da quel poco che ho capito, è un pò come quando si parla degli alieni, c'è chi ci crede e chi no. Ci sono persone che dicono di ampli guasti dopo pochi mesi ed altre che in 3 anni non hanno mai avuto problemi. io spero, ovviamente nel caso dovessi prenderlo, di non incorrere in guai per un motivo principale e cioè, perchè non verrebbe utilizzato tantissimo, essendo la sua funzione principalmente quella di un ampli per situazioni live, mentre a casa per lo studio, per una questione di comodità estrema e di pace del vicinato continuerei ad usare il combetto da 1watt .... poi se dopo 3 mesi di scarso uso, improvvisamente dovesse ammutolirsi, vabbè lì è un altro discorso.
Rispondi
Re: ma il Laney in una ...
di espadarossa [user #36162]
commento del 28/08/2013 ore 13:52:04
Sei stato ancora più chiaro con questo intervento, ti faccio i miei auguri che il Bugera ti possa dare quel che cerchi =) ( anche perchè siamo sulla stessa barca, sono anche io alla ricerca dell' ampli giusto ) di contro però ora devo andare a provare il tuo blackstar...mi hai fatto venire una curiosità.....saluti =)
Rispondi
Re: ma il Laney in una ...
di tonycaster utente non più registrato
commento del 28/08/2013 ore 16:37:03
Gli speaker bugera anche se c'è scritto bugera non vuol dire che siano poco affidabili o suonino male rispetto ai Jensen, soprattutto questi Jensen , lo sai che venivano montati sulle casse e ampli behringer?
Gli speaker che ho sul mio bc30 li preferisco a molti celestion , compresi i v30
Rispondi
OTTIMA SCELTA
di Maffedrums [user #17755]
commento del 27/08/2013 ore 16:25:20
Secondo me fai stra-bene, del v22 mi piace il look ed il suond è bello , in un piccolo live con batteria leggera potresti anche suonarci ...però se pensi a fare le prove o dei live suonando del rock....ac/dc, guns, stones ecc ecc però è troppo poco potente.
Per espadarossa: senza nulla togliere al tuo parere io ho sempre saputo che sono proprio i Laney ad esser delicatini.....
auguri!
Rispondi
ottima scelta ,mio parere molto ...
di tonycaster utente non più registrato
commento del 27/08/2013 ore 17:35:09
ottima scelta ,mio parere molto meglio il bugera v22 del vc15 anche solo per il cono ,che sul laney è solo da 10 ,IL bugera da 12, IL laney non suona male ,ma se lo vedi da vicino è molto giocattolino portatile.
Anche la storia della poca affidabilità bugera non è vera ,almeno non sempre ,te lo dice uno che in 3 anni mai un problema( tocco ferro ahahah) e fidati che non suono a 1 di volume, e comunque bisogna anche saperle tenere con cura le cose, molte volte vedi come sono tenuti gli ampli e capisci perchè non funzionano eheh...

piuttosto il laney cub12 ma penso che alivello di cassa sia meglio il v22
Rispondi
Re: ottima scelta ,mio parere molto ...
di asaa1976 [user #30504]
commento del 27/08/2013 ore 17:58:49
considerato che al momento suonerebbe solo a casa e quindi non verrebbe sforzato o trattato male più di tanto, il problema dell'affidabilità dei Bugera, anche se in rete si dice tutto il contrario di tutto, non voglio pormelo ..... ovviamente poi la sfiga è sempre dietro l'angolo :) !!!
Ma la domanda che mi pongo è, in un'eventuale situazione di live, con batteria+basso+altra chitarra, come si comporta ???
Ormai è diventato impossibile capire qualcosa dal web, c'è chi dice che un valvolare per suonarci dal vivo non può essere inferiore ai 40/50 watt, poi leggi di quell'altro che afferma che ha suonato con un 5 watt ..... bha !!!!
Rispondi
Re: ottima scelta ,mio parere molto ...
di olegario_santana [user #20033]
commento del 27/08/2013 ore 18:08:54
ma in un live di minimo livello l'amplificatore verrà microfonato e quindi ti basta e ti avanza. ora se invece non c'è l'impianto e devi suonare senza essere microfonato in un piccolo club potrebbe andare più che bene. Se invece devi suonare per un'intera piazza di fans in delirio . . .
Anche io ho molta voglia d'inciampare in un v22 !!
ora se dopo ti servisse un ampli più grande vorrà dire che il tuo gruppo va alla grande e non esiterai a prendere uno con più watt, perché no, il buguera v55!!!
Rispondi
Re: ottima scelta ,mio parere molto ...
di tonycaster utente non più registrato
commento del 27/08/2013 ore 18:11:2
o perchè no il bc 30?
Rispondi
Re: ottima scelta ,mio parere molto ...
di tonycaster utente non più registrato
commento del 27/08/2013 ore 18:10:29
tieni presente che molto sicuramente vai microfonato e trovi un fonico che ti scassa le balle perchè sei alto,22 watt ti bastano eccome ( io ho un 30 watt ma lo uso a 1/3 in quelle situazioni),te ne bastano anche 15 ,lo so per esperienza avevo il bj e fidati che in sala dove come malati suonavamo a volumi impossibili tenevo batteria basso voce e un altro ampli ....

più che altro si dice che poi con pochi watt non si ha un buon pulito ad alti volumi,perchè il suono si increspa subito
Rispondi
bugera?
di rocketman [user #24422]
commento del 27/08/2013 ore 18:13:34
Tutto dipende da quello che suoni ed a quale volume,se dal vivo non pretendi di avere in suono clean va tutto bene :il problema è che i piccoli valvolari quando alzi il volume mandano presto le valvole in saturazione, e questo può andare bene se è quello che cerchi ad es. suonare a casa senza alzare il volume al massimo , ma quando suoni co batterista dovrai alzare e allora ecco che le valvole vanno a tutta e il suono magari non è quello che ti aspetti. Io ho ampli da 15 a 50 watt e a seconda del volume uso uno piuttosto che altri, ed ho sempre il mio suono al volume che cerco, ma il pulito non lo cerco mai sul piccolo.........
ROCK ON!!!!!
Rispondi
il genere da suonare con ...
di asaa1976 [user #30504]
commento del 27/08/2013 ore 19:16:44
il genere da suonare con il grp in formazione và a braccetto con il crunchetto ..... mamma mia che rima immonda :-) ..... infatti si dovrebbe spaziare dal rockabilly al rock&roll fino al garage rock un pò più spinto, ma in realtà, per gusti personali stò cercando un ampli che si addica bene al blues, senza l'uso di pedali vari e che possa strizzare l'occhio anche a sonorità hendrixiane ..... in pratica un ampli con un suono molto anni 70
Rispondi
Re: il genere da suonare con ...
di lopokolo [user #35278]
commento del 27/08/2013 ore 21:37:16
Un marshall! oppure un... sound city... bha
Io dico marshall JTM 45 e sto !
Rispondi
Re: il genere da suonare con ...
di lopokolo [user #35278]
commento del 27/08/2013 ore 22:29:42
Anzi JTM 60...
Rispondi
Re: il genere da suonare con ...
di asaa1976 [user #30504]
commento del 27/08/2013 ore 22:44:42
a parte che con il budget non ci rientriamo, ma mica devo far venir giú il condominio eheheh.
La mia ricerca é rivolta ad un ampli che possa saturare a livelli umani e che riesca a tenere testa ad una situazione live in un piccolo locale, se no, a questo punto, soldi permettendo, se permetti prenderei sempre la Jcm 800
Rispondi
Re: il genere da suonare con ...
di lopokolo [user #35278]
commento del 28/08/2013 ore 02:02:40
il 45 è molto più umano del jcm800 e il 60 ha due canali...
Bhe io direi... il laney vc15
Rispondi
Da felice possessore del V22, ...
di LordAxel [user #32439]
commento del 28/08/2013 ore 07:55:08
Da felice possessore del V22, ti dico che in live, microfonato, i watt ti bastano e avanzano alla grande...
Della delicatezza o poca affidabilità, non so la gente come tratta gli ampli, ma il mio è un pò che gira per locali e all'aperto e non ha evidenziato fragilità particolari (toccatina eh :-) ).
Per suonare in casa ha lo funzione "triode" che sviluppa metà potenza o meno, ora non ricordo, mentre se vuoi piena potenza metti su "pentode" e i 22 watt ti fanno tremare i muri.
il clean è molto bello, forse un pelino scuro, e quando mandi in saturazione le valvole è eccezionale.
Rapporto qualità/prezzo eccezionale... ma è solo il mio modesto parere. :-)
Rispondi
Re: Da felice possessore del V22, ...
di asaa1976 [user #30504]
commento del 28/08/2013 ore 08:59:22
E non microfonato ? almeno una volta hai avuto modo di testarlo ?
Il mio cruccio é soprattutto questo, perché venendo da un 100 watt transistor il problema non me lo sono mai posto, ovviamente parlo sempre di situazioni live in piccoli locali o pub.
A casa ovviamente lo utilizzerei principalmente per provare i pezzi da poi portare in giro, mentre per lo studio, non credo che riuscirá a sostituire piú di tanto il botolo della Blackstar ht1 che giá ho e che da circa 1 annetto e mezzo mi stá dando moooolte soddisfazioni .... saturazione con un livello di suono accettabile anche per un puffo eheheh
Rispondi
Re: Da felice possessore del V22, ...
di LordAxel [user #32439]
commento del 28/08/2013 ore 13:03:45
Non microfonato ha la sua giusta potenza, proprio i primi di agosto in un locale (all'aperto peraltro) abbiamo avuto problemi con i cavi dell'impianto, così alla fine le due chitarre e il basso siamo usciti direttamente con gli ampli lasciando il mixer alle sole voci, unici canali che funzionavano per fortuna. un pò di sbattimento per i volumi, ma il v22 usciva alla grande sopra la batteria e sì che il batterista picchia forte...

L'altra chitarra aveva un peavey 30w valvolare, che detto per inciso è una gran bella bestia di ampli ma costa oltre il doppio del bugera. il bassista non ricordo che ampli ha... E' andato tutto bene, l'ampli va magnificamente.
Rispondi
Re: Da felice possessore del V22, ...
di asaa1976 [user #30504]
commento del 28/08/2013 ore 13:28:12
Ecco questo, mi toglie molti dubbi, ora non mi resta che andarlo a provare di persona portandomi la mia chitarra, che per inciso è una LP studio, sperando che la digerisca bene e poi chi vivrà vedrà .... può sempre capitare che vado lì a provarlo e poi il suono che ne esce non mi convince eheheh ed allora vi avrò fatto perdere tempo inutilmente :-) !!!!
Rispondi
...ma sei sicuro...
di jhonnypayommi [user #3703]
commento del 28/08/2013 ore 15:57:15
di dare via il roland st per un bugera v22? prova per bene il bugera e poi riprova il rolando.
per me quell'ampli che hai è un grande transistor, anche se oggi un po bistrattato, ha un pulito molto bello e dinamico e da quello che ricordo va a nozze con effetti vari e poi è un carroarmato. ho 43 anni e da quando ne avevo 16 che sto con sto "prosciutto" in braccio e di transistor come il roland st (avevo il 50 watt) ne ho trovati ben pochi mentre di valvolari da poco ne ho trovati a bizeffe, l'unica è provare.
my two cents
Rispondi
Re: ...ma sei sicuro...
di jhonnypayommi [user #3703]
commento del 28/08/2013 ore 18:42:38
vai al link

questo mi pare un po meglio e il vattaggio è lo stesso piu o meno
Rispondi
Re: ...ma sei sicuro...
di asaa1976 [user #30504]
commento del 28/08/2013 ore 19:17:3
Giovanni non sò il 50 watt, ma il 100 che ho io pesa un accidente e siccome dove adesso vivo non c'è l'ascensore e devo farmi 2 piani a piedi, puoi ben immaginare che gran voglia mi possa venire nel portarlo in giro.
Sul pulito ti dò pienamente ragione, il Roland è un gran ampli ed anche la distorsione, ma sai una volta che assaggi le valvole, poi quelle difficilmente le riesci a dimenticare e poi ultimamente stò suonando molto solo chitarra ed ampli, perchè ho in fase di realizzo di una pedaliera fai da me .... ma stò ancora mooooolto lontano dal risultato finale e quindi di mettere in mezzo quei 4 o 5 pedali con annessi cavi e cavetti, non ne ho più la volontà.
Rispondi
Re: ...ma sei sicuro...
di jhonnypayommi [user #3703]
commento del 28/08/2013 ore 20:49:22
Comunque tu decida fatti un favore non vendere il roland che tanto piu di 100 euro non ci fai e invece potrebbe essere un ottimo muletto per ogni evenienza.
Io il bugera in questione l'ho provato e non è che mi abbia poi entusiasmato piu di tanto e pensa che io faccio rock blues quindi non mi allontano troppo dal tuo genere.
Prova piu che puoi magari trovi l'ampli dei tuoi sogni a poco prezzo ma il bugerino provalo per bene.
Rispondi
Giovanni ovviamente il Bugera lo ...
di asaa1976 [user #30504]
commento del 29/08/2013 ore 09:02:24
Giovanni ovviamente il Bugera lo proveró e se non mi soddisferá resterá tranquillamente in negozio. In realtá anche io vorrei tanto tenermi comunque il Roland, per per questioni di spazio, se dovesse arrivare un altro ampli, non saprei veramente dove metterlo.
Certo che dopo anni che non mi ero piú interessato agli ampli, vedere che comunque i prezzi di quelli valvolari, rispetto ad una 10ina d'anni fá, nonostante l'evoluzione tecnologica, hanno sempre prezzi piú improponibili, mi ha lasciato un pó basito.
In queste ultime giornate stó anche pensando di cercare di farmi passare la GAS e quindi di decidere con piú calma e mettere anche qualche soldino da parte in piú, ma comunque, dando uno sguardo ai prezzi, mi sono accorto che anche con un budget di € 400/500 non é che la scelta sia cosí ampia ... ahhhhh mannaggia a me e quando mi é venuta questa voglia !!!!
Rispondi
Prova a cercare il jca20 ...
di Cannibal [user #36124]
commento del 29/08/2013 ore 10:29:59
Prova a cercare il jca20 della jet city. Costa poco, è 20 watt ed è disegnato da Mike Soldano; dovrebbe essere una garanzia.
Rispondi
ribadisco...
di jhonnypayommi [user #3703]
commento del 29/08/2013 ore 11:14:05
...l'ibanez tsa 15 un bel pulito condito con tube screamer e boost secondo me tra peso basso, costi bassi che nell'usato viaggia sui 200euro, una buona affidabilita' (vista la recensione di Vincenzo Tabacco su axe o chitare non ricordo), quasi tre canali da gestire col suo footswitch ed un loop effetti non credo si possa trovare di meglio con sti soldi. poi sono sempre due 6v6 quindi non credere di avere tutta sta differenza di volume tra il bugera e l'ibanez anzi visto che l'ibanez ha un cono celestion forse forse stai più coperto in quel senso. non dimentichiamoci che per suonare a casa bastano pochissimi watt e anche qui l'ibnz ci viene incontro avendo un riduttore di watt non indifferente mi sembra 5 watt ma non sono sicuro.
poi di ampli del genere ce ne sono una marea vedi Hayden che ha prezzi bassi e sembra progettato in Inghilterra.
poi vedi te ma se ti piace il sound 6v6 io andrei di corsa sul tsa ibnz.
anche io ho un ampli che lavora di 6v6 ma il mio è roba artigianale e costa un po di più se vuoi vai su dreamakeramps.it e sbava un po :)
ciao Giovanni
Rispondi
guarda qua
di jhonnypayommi [user #3703]
commento del 29/08/2013 ore 11:32:1
vai al link 9.html

vai al link

vai al link

vai al link

vai al link -20-w-valvolare_id2480719.html

vai al link

vai al link id2474190.html

l'ultimo per vedere le caratteristiche
ciao Giovanni



Rispondi
Io ho avuto tutti e ...
di Ghirmo [user #11530]
commento del 29/08/2013 ore 15:09:3
Io ho avuto tutti e due. Il roland un bel po di anni fa, il bugera un paio di anni fa. io terrei il roland....
Rispondi
Re: Io ho avuto tutti e ...
di jhonnypayommi [user #3703]
commento del 29/08/2013 ore 15:28:1
bravo
Rispondi
Re: Io ho avuto tutti e ...
di asaa1976 [user #30504]
commento del 30/08/2013 ore 17:01:06
Ghirmo mi state convincendo a cacciare nuovamente il Roland dall'armadio .... eheheh per modo di dire ..... però, dato che tu l'hai avuto in passato, lo sò che ti stò chiedendo un bello sforzo di memoria, volevo domandarti se riesci a togliermi 2 dubbi al riguardo ai footswitch.
Dato che lo presi di seconda mano, non ho il libretto delle istruzioni, ed in rete non ho trovato quasi niente, ma ho sempre avuto questo cruccio, il footswitch del boost sul canale distorto funziona solo tenendolo premuto, come fà il mio ampli oppure dovrebbe restare fisso ed in questo caso, non facendolo significherebbe che ha un piccolo guasto.
Ma il dilemma che mi ha sempre assillato di più è: quale footswitch usare per gestire gli effetti digitali ?????
Per rinfrescarti la memoria, l'ampli ha l'ingresso per questo, nella parte posteriore, ho anche provato a farlo funzionare con quelli per il cambio canale, ma non funziona.
Se riesci a risolvermi questi dubbi, ti faccio SANTO SUBITO ...... è un cruccio che mi porto appresso da una 10ina d'anni eheheh
Rispondi
Ed invece cosa ne pensate, ...
di asaa1976 [user #30504]
commento del 29/08/2013 ore 20:40:1
Ed invece cosa ne pensate, ovviamente sarebbe da provarlo prima, per verificare il suo stato, un Peavey Classic 30 usato a €400 ???
Ho trovato un'inserzione e mi incuriosisce non poco, ma a questa cifra, considerato che nuovo costa attorno alle €700, é un buon affare oppure no ?
Rispondi
Re: Ed invece cosa ne pensate, ...
di tonycaster utente non più registrato
commento del 30/08/2013 ore 16:28:07
è molto bello,anche il classic 50 (sempre 30 watt)
Rispondi
Ragazzi, niente da fare, ho ...
di asaa1976 [user #30504]
commento del 31/08/2013 ore 01:04:17
Ragazzi, niente da fare, ho provato a mettere di nuovo in mezzo il Roland, ma dopo aver assaggiato le valvole con il piccolo Blackstarr, mi sembra come se gli mancasse qualcosa, lo sento freddo ...... Come si dice, una volta provate le valvole, non si torna piú indietro
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
“Bella Ciao” la versione di Marlene Kuntz e Skin
Framus: Idolmaker più accessibile con la serie D
Raf e Tozzi , il 30 aprile inizia il tour
Eko CS 10: una buona classica per tutte le tasche
Kleisma: piattaforma professionale per musicisti
Trasformare il nervoso in una melodia allo slide
Teoria, musica d'insieme e ascolti guidati per i batteristi
Frontiers Rock Festival VI , il 27 e 28 aprile al Live Music Club
Gli artisti devono essere inguaribili ottimisti
Millencolin due date live in Italia
Bose Professional, innovazione e tradizione a MIR 2019
Rubber Soul: combo british in scatola
Preamplificatori da sogno: Rockett Revolver
Switchblade Pro: somma, commuta, inverti con uno switch
Looperboard: loop station avanzata da HeadRush

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964