CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Tele-suono!
Tele-suono!
di [user #17831] - pubblicato il

Mettere a confronto diretto tre Telecaster di brand e fasce di prezzo estremamente lontani tra loro può riservare sorprese inattese. È ciò che succede quando una Squier Classic Vibe 50's, una Fender American Special e una Harley Benton TE-52 si trovano davanti allo stesso microfono.
Mettere a confronto diretto tre Telecaster di brand e fasce di prezzo estremamente lontani tra loro può riservare sorprese inattese. È ciò che succede quando una Squier Classic Vibe 50's, una Fender American Special e una Harley Benton TE-52 si trovano davanti allo stesso microfono.

Si è scritto molto sulle Telecaster e si è scritto molto anche sulle chitarre economiche.
Beh, io preferisco scrivere sulla carta. È più comodo.
Ho provato anche a scrivere a monitor, ma non mi ha mai risposto quel maleducato.
Sarò sintetico, come disse il maglione acrilico.

Preso dal suono del telegenerale Telecaster, mi sono recato in una nota maison musicale della mia zona (che nota fosse, non lo so) per provare qualche strumento di questa formidabile categoria.
Posseggo già una Telecaster American Special. Ho testato (ma senza farmi troppo male) una American Standard, una Mexico, una Classic Player e una Squier Classic Vibe 50's.
Devo dire che sono stato piacevolmente colpito (sarò mica masochista?) dalla Classic Vibe 50s.

Piacevole all'occhio, gradevole al tatto, incredibile all'udito, discreta all'olfatto e niente male nemmeno al gusto! Il commesso mi ha infatti obbligato all'acquisto adducendo motivazioni del tipo: "Non mi piace esporre chitarre slinguazzate". A volte la gente è strana.
Sono passato alla cassa (come disse il defunto) e, con il mio Bancomat sacro, ho digitato il coccige PIN... affare drogato, cioè, affare fatto (Cruciverba. 1 orizzontale: stende il bucato. Risposta: overdose).

La CV 50's ha un manico piuttosto spesso, ben gradevole, una buona suonabilità (specialmente dopo aver ritoccato il setup) e dei pickup che fanno come i dentisti quando se ne vanno nell'altra stanza: lasciano a bocca aperta.
Squillanti ma non fastidiosi, rotondo quello al manico tagliente ma corposo quello al ponte.
Probabilmente sarà il corpo di pino che la rende così. Prima o poi dovremmo dirlo anche a Pino.
La liuteria è buona. Le componenti elettroniche, poi, riservano una piacevole sorpresa. Non pensavo di trovarci potenziometri Alpha né Beta, credevo fosse una anAlphaBeta, e invece...
Il tono funziona a dovere. Per non parlare del fùrmine!

Tele-suono!

Sotto il pickguard si trova uno scasso per un humbucker: ma pick-guarda tu! I vani sono rivestiti da vernice mista a Mike Bongiorno, ovvero a un conduttore, quindi è vernice conduttiva, molto puliti e ben fatti. Il manico è scorrevole, anche se solo minimamente appiccicoso, infatti fa come la sarta impicciona: attacca bottone con tutti. Tasti medium-jumbo, meccaniche stile vintage (buone direi) e sellette in ottone completano il quadro. Ma non ditelo a Van Gogh.
Preso dall'eresia di arrestare la corsa, cioè preso dalla frenesia, volgo la mia attenzione a una copia economica della Harley Benton: la TE-52. Detto fatto.
Arriva da me. Le finiture sono buone, la chitarra è molto pesante, i pickup sono Wilkinson, l'elettronica è China Standard, le meccaniche sono belline, ma in compenso sono imprecise e tengono poco l'accordatura, il manico è discreto, alcuni tasti sono stati posati con gli occhi ancora socchiusi per il sonno e tutti sono da rifinire con carta vetrata e lana d'acciaio (t*u*t*t*i), il setup è stato fatto da una persona che con una mano friggeva un una fettina impanata e con l'altra si scaccolava. Ma non è un problema. È tutto comprensibile.

Tele-suono!

Però devo dire che gli scassi del body appaiono oltremodo precisi (viva le fresatrici a controllo numerico!).
Ma ora, ciancio alle bande, cioè Sancho alle Panze, cioè, conto alle banche, insomma... bando alle ciance e andiamo ad ascoltare gli strumenti.
Le chitarre sono state suonate attraverso un Fender HotRod Deluxe e riprese da uno Shure SM5, senza trucco e senza inganno.


Personalmente trovo il suono della Fender Telecaster American Special ottimo, lievemente incupito ma corposo. La suonabilità dello strumento è eccellente ed è pure bella da vedere.
La Harley Benton TE-52 è la classica chitarra economica con tutti i pregi e i difetti di questa categoria di strumenti: i pickup Wilkinson fanno il loro dovere.
La vera rivelazione è questa Squier Classic Vibe 50's. Non è una novità, ma averne una riprova fa sempre piacere. È dura da ammettere, ma è realmente la più gradevole da suonare.
C'è chi la odia, c'è chi la ama. A me piace e non la cambierei mai e poi mai. Almeno per il momento!

Nota della Redazione: Accordo è un luogo che dà spazio alle idee di tutti, ma questo non implica la condivisione di ciò che viene scritto. Mettere a disposizione dei musicisti lo spazio per esprimersi può generare un confronto virtuoso di idee ed esperienza diverse, dando a tutti l'occasione per valutare meglio i temi trattati e costruirsi un'opinione autonoma.

Tele-suono!
american special chitarre elettriche classic vibe fender harley benton squier te52 telecaster
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
In vendita su Shop
 
fender mustang 1978
di Scolopendra
 € 1.650,00 
Visualizza il prodotto
Fender Usa Custom Shop Eric Clapton Stratocaster Black + custodia rigida
di Penne Music
 € 3.399,00 
 
Eko DV-10 Black
di Centro della Musica
 € 169,00 
 
Squier Classic Vibe '60s Custom Telecaster Laurel Fingerboard 3-Color Sunburst
di Music Island
€ 470,00
 -21%  € 371,30
 
FENDER - TELECASTER CLASSIC CUSTOM 72
di Music Works
 € 636,00 
 
Washburn Parallaxe PXL10EC in Mogano, con EMG,Nuova Imballata, Spedizione Gratis
di Dream Music Studio
 € 729,00 
Visualizza il prodotto
DUESENBERG DSDTVCTBNF STARPLAYER TV COLLECTION CHITARRA ELETTRICA SEMI HOLLOW DS-DTV-CTB-NF
di Borsari Strumenti Musicali
 € 2.369,00 
 
Cort G100HH
di Guitars & Co
 € 139,00 
Nascondi commenti     95
Loggati per commentare

Quello che paghi compri...perlomeno questa ...
di giambu [user #4070]
commento del 25/09/2013 ore 07:42:12
Quello che paghi compri...perlomeno questa è la mia opinione.
Ed i prezzi di vendita al pubblico danno l'esatta differenza di valore degli strumenti.
L'unica con un po' di personalità seria è l'American Special.
Le altre hanno un suono senza molto corpo, troppo fino.
Almeno da questo test e sempre "secondo me"!
:-D
Rispondi
Re: Quello che paghi compri...perlomeno questa ...
di diumafe [user #17831]
commento del 25/09/2013 ore 09:15:5
*** Ed i prezzi di vendita al pubblico danno l'esatta differenza di valore degli strumenti. ***

Tendenzialmente è vero, anche se a volte si esagera.
Rispondi
Re: Quello che paghi compri...perlomeno questa ...
di Fabione72 [user #28527]
commento del 25/09/2013 ore 16:08:59
Quoto... vedi Fender ad esempio.
Sono convinto che se vai in negozio e ne prendi una a caso, suonerà quasi sicuramente diversamente da questa... :(
Rispondi
Re: Quello che paghi compri...perlomeno questa ...
di gigius [user #32013]
commento del 25/09/2013 ore 11:32:02
Sono d'accordo con te, però come giustamente detto da diuma e da altri in altre occasioni alle volte paghi veramente tanto. Per l'hobbista con capacità limitate esiste questa differenza del valore dello strumento, o no? Per me (che tengo la chitarra come un badile) non c'è tutta questa differenza, almeno non dopo un buon setup. Inoltre credo che se comprassi una chitarra da 3000€ sopo 3 mesi vorrei lo stesso cambiare dei pezzi...
Rispondi
Re: Quello che paghi compri...perlomeno questa ...
di giambu [user #4070]
commento del 25/09/2013 ore 12:30:18
Mi riferivo agli strumenti oggetto del test comparativo, naturalmente. Il cui costo, rilevato dal mercatino, mi pareva corrispondere alla qualità dello strumento relativo.
:-D
Rispondi
Re: Quello che paghi compri...perlomeno questa ...
di gigius [user #32013]
commento del 25/09/2013 ore 14:29:5
si, anche io sono partito da li. In effetti la americana suona meglio, è più rotonda e corposa. Per gli strumenti in questione però non so se spenderei il doppio per quella differenza di suono, penso andrei sulla squier. Per la mia esperienza in live conta più un buon fonico di tutto l'armamentario e, visti i miei palchetti e il fatto che che non registro (per ora), con un effetto messo qua e la tiro fuori quasi sempre il suono che fa quello che serve.
Comunque non voglio aver ragione, è solo per dire che spesso per le sfumature spendiamo più che per la sostanza.
un amico (che per la cronaca mi aiuta sempre a settare le chitarre e si diletta di autocostruzione) ha preso per sfizio una tele da 40 € di tale HK guitars (se non ricordo male...) e una volta settata, limati i tasti, cambiati i PU e le meccaniche (fatto da se ha speso 40/45 € e un pomeriggio) aveva una chitarra suonante in maniera dignitosa. Questo solo per dire che oggi con poco e niente si può suonare, non serve una Fenderona di razza e una Plexi. (non me ne vogliano gli amanti del bel suono)
Rispondi
ciao
di mmas [user #15948]
commento del 25/09/2013 ore 08:06:40
Ho avuto una tele classic vibe 62 e devo solo parlarne bene.
Domanda: com'è il peso fra le tre?
Rispondi
Re: ciao
di diumafe [user #17831]
commento del 25/09/2013 ore 09:17:12
Allora, la Harley Benton è un macigno, la Fender e la Squier, più o meno, hanno lo stesso peso.
Rispondi
Confermo
di 8nano [user #20368]
commento del 25/09/2013 ore 08:25:08

American corposa, le altre suono fino...di cartone, senza bassi ne armoniche.

Anche con una prova al buoi il mio parere sarebbe analogo, oltretutto l'economicità di uno strumento non si basa solo sul suono ma anche al tatto, le tastiere economiche sono, anche se i tasti sono ben rifiniti e non taglienti, non proprio gradevoli al tatto.

Il peso non è sinonimo di qualità, i legni sono scelti, oltre che per il tipo anche per il peso "giusto".

Grazie Diuma, leggo sempre con piacere i tuoi post.


...E' anche vero che quando ti esibisci non è che confronti i suoni delle guitar, per cui, se sei soddisfatto, può bastare anche l'estetica ;-)

Salutamos

S.
Rispondi
Re: Confermo
di diumafe [user #17831]
commento del 25/09/2013 ore 09:19:37
*** Il peso non è sinonimo di qualità, ***

Nulla da obbiettare, anche se io peso quasi 100Kg... e sono di alta qualità! :-)

Rispondi
Re: Confermo
di mmas [user #15948]
commento del 25/09/2013 ore 10:17:24
*** Il peso non è sinonimo di qualità, ***

E chi ha detto che il peso è sinonimo di qualità?
Grazie Diuma, spero di non averti mai a tracolla :-)
Rispondi
Re: Confermo
di giambu [user #4070]
commento del 28/09/2013 ore 07:18:02
Condivido...anche io!
:-D
Rispondi
Diuma
di herrdoctor [user #18849]
commento del 25/09/2013 ore 08:37:37
mi mancava un tuo articolo!!
Grande.

Vedo sei stato affascinata dalla CV, veramente una bella chitarrina.
Stato o tele, un buonissimo rapporto qualità prezzo.

La american che hai ha un body stupendo.
Rispondi
Re: Diuma
di diumafe [user #17831]
commento del 25/09/2013 ore 09:51:00
Mancava un mio artcolo??? :-)
E' quasi un anno che non scrivo nulla, ma è stato sufficiente (in questo gap) scorrere le pagine dei giornali per leggere un mucchio di stron*ate... più o meno nello stile in cui scrivo io.
Il probleme è che loro sono seri.

Tormamdo a noi... le CV sono mooooolto carine.
Rispondi
Ho avuto un'American Special sunburst ...
di SuperAdrian76 utente non più registrato
commento del 25/09/2013 ore 09:08:36
Ho avuto un'American Special sunburst per qualche tempo...grande strumento.
Quello che mi ricordo maggiormente è il suono commovente della combinazione centrale nei puliti....quei Texas Special cantavano in maniera sublime.
Rispondi
Re: Ho avuto un'American Special sunburst ...
di diumafe [user #17831]
commento del 25/09/2013 ore 09:54:02
La Am Special è un gan bello strumento, con corde e setup giusti, il manico è ottimo, scorrevole... insomma mi piace assai!.
Confrontata con la Am Standard, è un pelo più aggressiva (la Am Std è più dolce, in confronto ed ha puliti più brillanti).
Rispondi
Ciao diumafe, ma hai un ...
di KJ Midway [user #10754]
commento del 25/09/2013 ore 09:30:19
Ciao diumafe,
ma hai un manabile delle stupidaggini! sei meglio di Groucho ehehe.

Bella prova e bella mano non hai nascosto i difetti delle 3 Tele (come diresti tu le TREle), finalmente se mai ce ne fosse stata la necessità c'è evidenza di prova che le mitizzate CV sono chitarre economiche che suonan bene niente di più (un buon muletto).

La complessità e la corposità del suono della Special è qualche spanna sopra la CV, molto evidente nella ritmica funky e soprattutto in crunch dove le altre due quasi spariscono.

Tra suono e prezzo delle prime due vi è il giusto gap la terza non la considero neanche.
Ciao
Ale

Rispondi
Re: Ciao diumafe, ma hai un ...
di diumafe [user #17831]
commento del 25/09/2013 ore 09:57:14
Secondo me, contestulizzandole, hanno tute e tre un loro "perché".
Il problema della Harley, come per tutte (o quasi) le chitarre economiche) è il setup: non si riesce mai a raggiungerne uno adeguato.
La miglior soluzione che ho riscontrato per questa fascia di strumenti è di non star a perdere troppo tempo ad abbassare troppo 'action, ma piuttosto montare corde più sottili per non rovinarsi le manine.
Rispondi
Sto ancora rimpiangendo la mia Squier 1984...
di FBASS [user #22255]
commento del 25/09/2013 ore 09:31:5
Avevo comperato, ad inizio del 1984, una Squier Telecaster di quelle ancora marcate Fender con scritto Squier piccolo a sinistra ( e non Squier by Fender delle successive Jv ), era color blonde e tutto l'hardware in ottone, manopole piccole compreso, suonava da urlo ed era molto vicina al suono della mia compianta Fender Esquire pre-CBS 1963 che avevo venduto a Cuneo nel 1976 ( altra cavolata megagalattica, ma sono un uomo di mondo, ho fatto tre anni di militare a Cuneo, come diceva Totò ...). Poi mi fissai con le Tele Custom pre Wide-Range e dopo una breve fregatura di transito, marcata Strato Contemporary, ebbi la mia attuale Pasley Sunburst Telecaster made in Japan, ottima ma potessi non aver venduto la Squier (???). Oggi ho tutto il necessario per assemblarmene un'altra, manico "rosewood" 22 tasti Fender, corpo Tele Custom 1972, ponte vintage a 3 sellette in ottone e pickuptipo Broadcaster con spago chiaro e Fender originale, proverò con un P 90 Epiphone USA al manico per tener testa all'altro, comunque ben tornato, mi mancavano le tue fr...gnacce ed il brutto ceffo d'AVATAR, Ciccio il Napoletano. PS) anche con le attuali Squier è questione di fortuna ( non voglio essere volgare...), ho comperato una Standard Series Stratocaster, made in Indonesia, con un suono ottimo ed aggressivo da Strato anni 60s, color Candy Apple Red, sono contentissimo della spesa di € 250, fodero compreso e cinghia Fender in omaggio, fatto due anni e mezzo fa, altro che la delusione della Bullet Strato made in China, ma costata solo € 140.
Rispondi
Re: Sto ancora rimpiangendo la mia Squier 1984...
di diumafe [user #17831]
commento del 25/09/2013 ore 10:01:11
Ciao anziano Ingeglnere!
Stavolta sono pienamente d'accordo con te: hai fatto una gran bella ca**ata!!
Sicuramente era una gan bella chitarra.
Ma non piangere: puoi ancora vendere la dentiera e ricomprarla, oppure puoi scambiarla con il tuo pappagallo per urine della Gibson: ha una distorsione molto... fluida. :-)))

Ciao Ciccio
Rispondi
Re: Sto ancora rimpiangendo la mia Squier 1984...
di Claes [user #29011]
commento del 25/09/2013 ore 15:59:3
Vendere la Esquire... capisco il tuo rimpianto! Il mio è il non riuscire a convincere un cantante con cui ho lavorato in studio a vendermi la sua - suonava solo ritmica su Western! La ho prestata per due anni ma me la ha "rubata" e tornato in Croazia. A parte il pick-up al manico che manca, lo switch a tre vie con due filtri, il resto era la solita Tele.
Rispondi
Ciao, ma la fender american ...
di polmone utente non più registrato
commento del 25/09/2013 ore 09:57:56
Ciao, ma la fender american special non dovrebbe avere 22 tasti?
Rispondi
Re: Ciao, ma la fender american ...
di diumafe [user #17831]
commento del 25/09/2013 ore 13:11:0
Errata Corrige.
Trattasi di Fender Telecaster Highway One Texas (2003).
Rispondi
La telecaster e' stupenda ragazzi ...
di pumba [user #158]
commento del 25/09/2013 ore 09:58:58
La telecaster e' stupenda ragazzi ! Per certi versi se ne parla sempre poco rispetto a strato e gibson style ... La tele e' uno strumento geniale con questi 2 microfoni apparentemente piccoli ed esili e' in grado di generare sonorita' stupende ed inimitabili ! Ciao
Rispondi
Non vorrei dire castronerie, ma ...
di darioTele [user #31992]
commento del 25/09/2013 ore 10:44:1
Non vorrei dire castronerie, ma a me la prima tele pare una Fender Mex Classic 50, sia per la paletta vintage style che per i 21 tasti.
Rispondi
Re: Non vorrei dire castronerie, ma ...
di blea [user #29925]
commento del 25/09/2013 ore 10:50:14
e il battipenna a 1 strato!
Rispondi
Re: Non vorrei dire castronerie, ma ...
di Metalingus [user #32780]
commento del 25/09/2013 ore 12:12:05
Decisamente una classic 50, basta guardare anche la verniciatura, l'american special è in sunburst a 3 toni non 2.
Rispondi
Re: Non vorrei dire castronerie, ma ...
di diumafe [user #17831]
commento del 25/09/2013 ore 13:1
Errata Corrige.
Trattasi di Fender Telecaster Highway One Texas (2003).
Rispondi
Secondo me sarebbe stato utile ...
di giancarlo50 utente non più registrato
commento del 25/09/2013 ore 11:14:26
Secondo me sarebbe stato utile ma anche divertente fare la prova delle tre chitarre facendo sentire il loro suono ma senza indicare a quale modello si riferisce. Rivelare poi il giorno dopo la vera identità delle suddette rispetto al loro suono. Sai com'è, i condizionamenti sono tanti ma anche le sorprese...
Ciao!!
Rispondi
Re: Secondo me sarebbe stato utile ...
di Claes [user #29011]
commento del 25/09/2013 ore 16:02:2
Appunto!!! Bellissima idea!!! 3 chitarre suonate sullo stesso ampli dallo stesso chitarrista :) Un quiz, insomma. Il premio per chi risponde giusto per primissimo deve in questo caso essere una Tele.
Rispondi
Fender Classic Player Baja Telecaster
di Antoniopanontin [user #36255]
commento del 25/09/2013 ore 11:55:30
Non serve aggiungere altro
Rispondi
Re: Fender Classic Player Baja Telecaster
di darioTele [user #31992]
commento del 25/09/2013 ore 12:06:47
Non credo che sia una Baja perché la sunburst di serie esce con il battipenna nero e lo switch S1 sul pot del volume...
Rispondi
Re: Fender Classic Player Baja Telecaster
di Antoniopanontin [user #36255]
commento del 25/09/2013 ore 13:00:50
Intendevo dire che in quella fascia di prezzo, e se posso osare anche più in su (fino ai 1100/1200 euro lasciando perdere l'usato) la concorrenza è scarsa, secondo me con un budget medio la si porta a casa nuova e con poco più del prezzo di una messicana st la si trova usata (l'ho pagata usata 460 euro). Secondo me è una chitarra fantastica, unica pecca il peso u po' eccessivo
Rispondi
Re: Fender Classic Player Baja Telecaster
di darioTele [user #31992]
commento del 25/09/2013 ore 13:22:55
Ah su quello concordo pure io... la baja ha un rapporto q/p davvero notevole... l'unica pecca a mio parere è lo strato di vernice un po' troppo spesso sia del body che del manico...per il resto ha tutto quello che serve, anzi con lo switch S1 si ha anche qualcosa in più.
Rispondi
Re: Fender Classic Player Baja Telecaster
di mmas [user #15948]
commento del 25/09/2013 ore 13:42:26
Le mie due baja non sono affatto pesanti, anzi, siamo intorno ai 3Kg e 250, sei sicuro che sia originale? ciao
Rispondi
Re: Fender Classic Player Baja Telecaster
di Antoniopanontin [user #36255]
commento del 25/09/2013 ore 14:29:12
Beh devo dire che sono stato abituato con un basso hofner e una ibanez impelagante te vuota, però confrontata con altre tele pesa di più, la si sente addosso e a me piace! Comunque si veda dalla verniciatura che è il suo corpo!
Rispondi
Re: Fender Classic Player Baja Telecaster
di diumafe [user #17831]
commento del 25/09/2013 ore 13:13:
Errata Corrige.
Trattasi di Fender Telecaster Highway One Texas (2003).
Rispondi
Re: Fender Classic Player Baja Telecaster
di davo [user #31664]
commento del 25/09/2013 ore 21:11:19
Chitarra davvero notevole.
L'ho provata alcune volte in diversi contesti e suona bene.
Peccato (per me) per il manico a V. Proprio non mi ci trovo.
Rispondi
Finalmente!
di smilzo [user #428]
commento del 25/09/2013 ore 12:16:30
Finalmente un articolo scritto bene, comprensibile anche ad un mulo di 40 anni!

E poi... il video con il lupo mannaggia che suona la tele! Magnifico! :)

Dal video tra-pela che en-trio (ambe se fossero due) le chitarre possono fornire delle ottime sonorità, dipende dai suoni che uno cerca. E se li cerca, li avrà perduti: giusto, Diuma? ;)
Rispondi
Re: Finalmente!
di diumafe [user #17831]
commento del 25/09/2013 ore 13:21:08
Se ti pace questo artcolo hai seriamente bisogno di uno psichiatra.
Se ti piace questo video hai seriamente bisogno di uno psichiatra.
Se hai visto dei peli sul video, probabilmente è ora che tu pulisca il tuo monitor.
Le chitarre sono ambetrè.
Detto questo... ma la colonna sonora, se uno ci sbatte contro, suona? :-)))))
Ma il pickup al ponte, è un'auto parcheggiata mel?
Se la Tele ha il pickguard ad uo Strato,ha problemi di identità?

:-DDDD
Rispondi
Sarebbe interessante provarle con gli stessi pick up...
di Chiodo utente non più registrato
commento del 25/09/2013 ore 12:46:32
....anche se giustamente non e' una passeggiata!!
Rispondi
Arrivato al terzo rigo ho ...
di DHyde [user #28600]
commento del 25/09/2013 ore 13:05:03
Arrivato al terzo rigo ho avuto sentore di chi potesse essere l' articolista. Non mi sono sbagliato. hahahahaha
Rispondi
Re: Arrivato al terzo rigo ho ...
di diumafe [user #17831]
commento del 25/09/2013 ore 19:39:29
Un marchio, una garanzia? :-D
Rispondi
Re: Arrivato al terzo rigo ho ...
di DHyde [user #28600]
commento del 25/09/2013 ore 20:58:5
So di essere poco originale ma devo dirtelo:" Sei un grande". I tuoi articoli riescono ad informare e a divertire al tempo stesso. Complimenti!
Rispondi
" I vani sono rivestiti da vernice mista a Mike Bongiorno, ovvero a un conduttore"
di strato78 [user #17091]
commento del 25/09/2013 ore 13:11:02
:D

Appena riprensomi dalle risate, ho letto con molto piacere il tuo articolo ben completato con il video comparativo.
Sul discorso Fender vs Squier non mi pronuncio, visto che molto è già stato detto in precedenza e fino a questo tuo articolo, mentre invece qualche parolina la spenderei per Harley Benton:
quelli di Thomann ci hanno visto giusto...
Non so a cosa siano approdati con chitarre e bassi, non avendone mai avuti tra le mani, ma resta un fatto che ho testato con mano le loro casse 2x12" con i V30 (200 euro!!!) possedute da tre amici e, anche se non impazzisco per i V30, devo dire che suonano bene e sono fatte bene...
Idem per i pedali (rapporto qualità/prezzo imbattibile) che mi sono passati per le mani (30 euro...) dimensionati bene e con una componentistica di prodotti più costosi: in particolare ho provato un pre/od (AC True Tone) che, a prescindere da paragoni con il modello di ampli al quale è ispirato, è in sé un pedale poco rumoroso, con una bella pasta sonora ed efficiente nelle regolazioni.

Detto ciò, premetto che molti prodotti nell'orizzonte dei pedali pre/od sono:

a) l'ennesima revisione a circuiti operazionali del tubescreamer con l'aggiunta di comandi per renderli più gestibili dall'utente (tonestack completo+eventuali switch per clipping e/o shaping, con tagli di frequenza e gain predefiniti dal costruttore per emulare "questo o quel pre");

b) versioni jfet/transistor di preamplificatori di pregio valvolari.

Dopo questa premessa indispensabile, va da sè che per un'alternativa ad Harley Benton (con un livello qualitativo alla pari) bisogna spendere da 4 a 10 volte di più per avvicinarsi ad altri marchi più o meno prestigiosi oppure, per chi ha l'inclinazione, realizzare nello spirito del DIY spendendo grosso modo la stessa cifra (o anche più) tra materiale e spedizione...

Meditiamo...
Rispondi
Re: " I vani sono rivestiti da vernice mista a Mike Bongiorno, ovvero a un conduttore"
di diumafe [user #17831]
commento del 26/09/2013 ore 08:37:09
Non conosco i prodotti "elettronici" della Harley Benton (ma sono sicuro che ne proverò qualcuno, prima o poi), quindi non posso esprimermi.
Per quanto riguarda le chitarre, ne ho provate due e devo dire che sono strumenti in linea con i prodotti economici che si trovano in giro.
I materiali sono discreti, le componenti elettroniche economioche, le componenti meccaniche lasciano molto a desiderare (almeno si quelle che ho porvato) i setup sono difficili da fare.
Non che io sia un liutaio, ma non trovo difficoltà a settare le altre mie chitarre "di marca".
Su queste HB, invece, ho trovato molte difficoltà e notevoli limiti.

Sono curioso di pasticciare con qualche pedalino... :-)
Rispondi
bell'articolo
di lucky54 [user #18494]
commento del 25/09/2013 ore 13:11:10
complimenti per l'articolo , ben fatto, ho ceduto anch'io al fascino della tele ed ora ne vorrei un'altra.......
Rispondi
Re: bell'articolo
di diumafe [user #17831]
commento del 25/09/2013 ore 13:22:26
Adesso sono succosi ca**i tuoi!!! :-D
Rispondi
Grande diuma, sempre un piacere ...
di aleck [user #22654]
commento del 25/09/2013 ore 15:37:42
Grande diuma, sempre un piacere leggerti. Molto oggettivo. Comunque, riguardo le tele la 'mericana mi piace per la definizione che mantiene anche quando "pesti" e distorci. La Classic Vibe a me piace di più proprio per il suono più aperto e squillante che ha, ma un po' pecca in definizione sui distorti e poi... Tutte quelle che ho provato erano terribilmente comode :)

Riguardo le Harley Benton credo sia stato un caso il pessimo setup: io ho una acustica (top di gamma, quindi tutto hardware ed elettronica buoni che ovviamente sui modelli meno costosi non c'è) ed un basso acustico fretless (fascia bassa, tecnicamente niente da dire, il piezo è un po' sbilanciato verso i bassi) e un mio amico ha una Les Paul e debbo dire che tutti e tre gli strumenti mi hanno stupito proprio per il setup superiore rispetto a quello degli strumenti analoghi che ho visto nei negozi. Comunque sia, per quanto costano, secondo me hanno più che un perchè ;)

Comunque riguardo la Classic Vibe direi che è proprio il caso di dare a Cesare quel che è di Cesare e a Pino quel che è di Pino.
Rispondi
Re: Grande diuma, sempre un piacere ...
di diumafe [user #17831]
commento del 25/09/2013 ore 19:28:59
Come dice la Telecom, concordo su tutta la linea. :-D
Per quanto riguarda le Harley Benton devo dire di averne provate due (una SG e questa) e nessuna della due mi è sembrata una bomba di chitarra. Ma tant'è!

Sono d'accordo sia su Cesare che su...pino! :-D
Rispondi
belle tutte
di mke52 [user #17126]
commento del 25/09/2013 ore 16:24:46
Onestamente non ho sentito differenze eclatanti tra le tre tendno presente che probabilmente le prove sono state fatte mantenendo l'ampli sempre allo stesso settario.E' probabile quindi che con opportuni aggiustamenti dei toni sull'ampli, per ogni chitarra, la differenza tra le tre si attenui di parecchio...
Grazie di aver condiviso ;-)
Rispondi
quando uno sa scrivere, sa ...
di Mimmo66 [user #26026]
commento del 25/09/2013 ore 17:06:2
quando uno sa scrivere, sa scrivere su qualsiasi cosa... ;-)
Rispondi
Re: quando uno sa scrivere, sa ...
di diumafe [user #17831]
commento del 25/09/2013 ore 19:30:12
E' proprio così... non c'è nulla da fare! :-D
Rispondi
Ahaha..
di Dinamite bla [user #35249]
commento del 25/09/2013 ore 17:34:56
Non so chi sei o cosa fai nella vita....
ma sei un grande!!! :D
Stima

p.s. la tele è una gran chitarra, e per molti è ancora una novità (purtroppo o per fortuna..??)
Rispondi
Re: Ahaha..
di diumafe [user #17831]
commento del 25/09/2013 ore 19:31:44
Francamente nemmeno so chi sono e non so nemmeno cosa faccio.
Ma so di non essere un grande! :-D
Rispondi
telecaster
di telecrok [user #37231]
commento del 25/09/2013 ore 18:03:23
ciao a tutti, ho una TeleMexico del Luglio 1995, vorrei postare le foto del manico smontato e altri particolari ma per adesso nopn sò come fare, cosa mi potete dire dele Mexico di quegli anni?
Amo le TeleC. e vorrei un parere da esperti quali siete.
Manico acero/acero, body in tiglio, pics originali mai toccati, battipenna madreperlato 4 strati, colore del body sunbrust arancio american H.
Peso Kg. 3,700. circa (pecata con la bilancia da cucina)
Potete darmi le VVSS impressioni se l'avete avuta?
grazie............m.
Rispondi
ciao Diuma grazie per questo ...
di tonycaster utente non più registrato
commento del 25/09/2013 ore 18:14:41
ciao Diuma grazie per questo articolo così leggiadro ;) mi ha strappato più di una risata ahahah
senti ma da spente come suonano? ti faccio questa domanda perchè mi rendo conto che sulle mie strato da spente sento delle differenze ,ma amplificate si capisce che influiscono i pickup in maniera preponderante che essendo diversi ,suonano in modo diverso...
ecco tutto questo giro di parole per dire : ci sarebbe così tanta differenza se su tutte e tre mettessimo i medesimi pick up? mmmh ce ne accorgeremmo?

comunque ognuna ha la sua personalità,non c'è una che suoni meglio o peggio ,forse per i miei gusti opterei per la special,ma nel mix penso buca bene anche la cv,e pure la HB niente male...

P.S. dalla foto principale ho notato però che il ponte della cv è montato un pochino più in basso rispetto alla norma che dovrebbe essere quello della special...ahi ahi ahi ;)
Rispondi
Re: ciao Diuma grazie per questo ...
di Chiodo utente non più registrato
commento del 25/09/2013 ore 19:31:50
Chiedo scusa a Diuma per essermi intrufolato nella vostra discussione ma al di la' del caso in questione ...sempre interessanti questi confronti ,ma convengo con te Tony!!Infatti sarebbe bello sentire una volta per tutte,quanta influenza hanno tutti quei fattori esterni al pick up,quindi un blind test di questo tipo bisognerebbe farlo prima o poi !Sia su chitarre single coil che su humb!
Sarebbe figo mettere una Epi LP,Gibson LP,e un'altra qualsiasi imitazione..sempre in ordine di valore con gli stessi wiring e pick up,stessa cosa con diversi tipi di Strato o Tele!!
Rispondi
Re: ciao Diuma grazie per questo ...
di tonycaster utente non più registrato
commento del 25/09/2013 ore 20:05:36
sei il benvenuto nella discussione!
forse ascoltando esternamente suonerebbero similissime,
invece suonandole restituirebbero vibrazioni e sensazioni diverse, quindi nel complesso a chi suona sembrerebbero suonare meglio o peggio....

Rispondi
Re: ciao Diuma grazie per questo ...
di diumafe [user #17831]
commento del 25/09/2013 ore 19:36:53
*** mi ha strappato più di una risata ahahah ***

Adesso vanno ricucite...


*** senti ma da spente come suonano? ***

La Fender è aperta, la Squier più squillante e la Harley... è morta!

*** ci sarebbe così tanta differenza se su tutte e tre mettessimo i medesimi pick up? mmmh ce ne accorgeremmo? ***

A parte il fatto che la bellezza degli strumenti elettrico sta proprio nella variabilità di questi elementi.
Comuqnue credo che se ne percepirebbero le sfumature.
Non penso che ci sarebbero tutte quelle differenze.
Il problema è che siamo noi a suonare le chitarre e, che ci piaccia o no, cerchiamo (anche involontariamente) un determinato suono con le nostre orecchie e con le nostra mani (che fanno REALMENTE la differenza) nel tentativo di omogeneizzare il tutto.
E' difficile eseguire una prova comparativa in maniera oggettiva.



Rispondi
Re: ciao Diuma grazie per questo ...
di tonycaster utente non più registrato
commento del 25/09/2013 ore 20:11:11
ahaha la harley è morta ;))))

''Il problema è che siamo noi a suonare le chitarre e, che ci piaccia o no, cerchiamo (anche involontariamente) un determinato suono con le nostre orecchie e con le nostra mani''

sono pienamente d'accordo,ciao!
Rispondi
Diuma ! Ma dove eri ...
di Tubes [user #15838]
commento del 25/09/2013 ore 19:08:08
Diuma ! Ma dove eri ? Guarda, il video non l'ho ancora visto, ma il pezzo è una figata ! Sei il re dei doppisensi, il profeta delle metafore, l'aruspico delle leggiadria, un cantore dell'umorismo, il portavoce dell'ilarità, la quintessenza della comicità, il mago del vedo-non vedo ( questo non c'entra una cippa ma ho finito i sostantivi/aggettivi, altri metticeli tu ). Non ti azzardare mai più ad assentarti per così a lungo ! E mo' me sento la prova . Ciao
Rispondi
Re: Diuma ! Ma dove eri ...
di diumafe [user #17831]
commento del 25/09/2013 ore 19:38:45
A parte il fatto che "aruspico" ci sarai te e la tu' sorella e poi... grazie!!! :-D
Sono odorato (come disse il naso chiuso) per tutti questi condimenti linguistici (olio, sale e aceto per la lingua?). :-DDDD
Rispondi
Articolo interessante e divertente come ...
di Starburst [user #25261]
commento del 25/09/2013 ore 20:30:51
Articolo interessante e divertente come sempre :)
Ho preferito la Highway tra le 3, ma volendo una Tele di un certo tipo senza spendere i soldi di una american standard penso che andrei sulla Baja; un bel mix tra classico e modernità.
Ho però una domanda rivolta a tutti : nessuno ha provato la controparte Vintage della Tele, la V52 ? Non ho trovato granchè in rete ma un confronto tra questa e la squier CV sarebbe interessante.
Rispondi
classic vibe
di black poodle [user #1259]
commento del 25/09/2013 ore 20:41:39
Personalmente tra le tre preferisco il suono un po' più nasale e twangoso della classic vibe (che ho posseduto). La Harley Benton la trovo scandalosa ma è un opinione personale.
Bell'articolo!!!
Rispondi
Re: classic vibe
di diumafe [user #17831]
commento del 25/09/2013 ore 22:28:28
Questa Squier ha un unico, grosso problema: LA SCRITTA SQUIER SULLA PALETTA! :-DDDD
Rispondi
Noto con piacere un Diumafe ...
di Pietro Paolo Falco [user #17844]
commento del 25/09/2013 ore 21:06:14
Noto con piacere un Diumafe in ottima forma! :D
Comunque mi associo alle tue considerazioni sulla Squier. Per quello che costa (anzi, forse anche a prescindere dal prezzo) offre davvero tanto. Se non fosse per quel maledetto ponte coi bordini rialzati, non escludo che me ne sarei già portato una a casa.
Rispondi
Re: Noto con piacere un Diumafe ...
di diumafe [user #17831]
commento del 25/09/2013 ore 22:27:29
Grazie PPF. Complice il mondiale di ciclismo che passa esattamente davanti alla mia sede lavorativa (con conseguente obbligatorio stop delle prestazioni professionali per qualche giorno), sono tornato alla ribalta (come disse il pantalone), ma per poco.
A breve si rientra a tempo ultra-pieno ed il divertimento finisce di nuovo. Vabbeh.

Venendo a noi, invece, direi che questa Squier ha un unico, grosso problema: LA SCRITTA SQUIER SULLA PALETTA! :-DDDD


PS: Comunque ci si abitua subito ai "bordini"... :-)
Rispondi
Re: Noto con piacere un Diumafe ...
di MM [user #34535]
commento del 26/09/2013 ore 09:02:44
È vero, i bordini non danno fastidio, sono molto peggio le viti delle sellette con le bave taglienti.... quelle, nella mia Baja, le ho dovute togliere per bene; ora è una bomba.
Rispondi
Re: Noto con piacere un Diumafe ...
di diumafe [user #17831]
commento del 26/09/2013 ore 09:22:19
Basta un colpetto di carta vetrata o una limatina veloce veloce...
W la Tele!
Rispondi
Re: Noto con piacere un Diumafe ...
di Pietro Paolo Falco [user #17844]
commento del 26/09/2013 ore 11:37:15
Va be', finché il problema è che c'è lavoro! :D

Quanto alla marca, sarà che non mi posso permettere una PRS, ma apprezzo sempre la scenetta dell'intenditore di turno a cui casca la mandibola quando viene a scoprire che il suono che ha apprezzato tanto viene fuori da una squierina.

Sui bordini vedremo... la prima volta che ne ho toccato uno, non riuscire a beccare neanche le corde giuste da plettrare a causa del "corpo estraneo" sotto il palmo è stato davvero traumatico!
Rispondi
Sono l'unico a cui l'harley ...
di iceman86it [user #20361]
commento del 26/09/2013 ore 11:14:13
Sono l'unico a cui l'harley benton piace?
Tutte le ricercatissime specifiche vintage a 130 euri... quasi quasi i prossimi soldi che ho da spendere... :3

p.s. che peccato che non abbiano falsato alla perfezione anche la forma della paletta :P
Rispondi
Re: Sono l'unico a cui l'harley ...
di iceman86it [user #20361]
commento del 26/09/2013 ore 11:23:47
azzarola.. la tua ha la paletta fatta bene! Sul sito del rivenditore è diversa, dannazione... !
Rispondi
Re: Sono l'unico a cui l'harley ...
di Immaginidalfronte [user #42892]
commento del 07/03/2015 ore 14:28:41
quella nell'articolo è la versione venduta adesso?

so che prima c'era una versione simile ma chiamata 1952, non è che sia quella?
Rispondi
Re: Sono l'unico a cui l'harley ...
di diumafe [user #17831]
commento del 07/03/2015 ore 19:21:38
Sì.
E' quella venduta adesso: vai al link

Forse prima era commercializzata con la data "1952" (come scritto nell'indirizzo web).
Rispondi
Re: Sono l'unico a cui l'harley ...
di Immaginidalfronte [user #42892]
commento del 07/03/2015 ore 20:11:38
C'è un altra recensione qui su Accordo con pareri positivi, io stavo meditando l'acquisto e sono molto in dubbio :o



Rispondi
Re: Sono l'unico a cui l'harley ...
di diumafe [user #17831]
commento del 26/09/2013 ore 11:40:39
Esteticamente non è assolutamente da buttare.
Anzi.
Ma quando ci si mettono le mani sopra, beh, la differnza si sente.
Rispondi
L'acquisto è fatto, quindi.....
di strato78 [user #17091]
commento del 26/09/2013 ore 12:56:38
vai al link

free shipping... vale la pena pensarci! ;)
Rispondi
Re: L'acquisto è fatto, quindi.....
di diumafe [user #17831]
commento del 26/09/2013 ore 13:14:23
Cliccando sul link si vede solo un carrello vuoto!
Mi hai fatto un regalo? :-D
Rispondi
http://www.axesrus.co.uk/19521967-T-Style-Wiring-Kit-p/twiringkit3.htm http://www.axesrus.co.uk/19521967-T-Style-Wiring-Kit-p/twiringkit3.htm http://www.axesrus.co.uk/Wilkinson-Deluxe-Kluson-Style-Machine-Heads-p/wj55.htm Sorry! ...
di strato78 [user #17091]
commento del 26/09/2013 ore 13:29:59
vai al link
vai al link
vai al link

Sorry! :D
Rispondi
Re: http://www.axesrus.co.uk/19521967-T-Style-Wiring-Kit-p/twiringkit3.htm http://www.axesrus.co.uk/19521967-T-Style-Wiring-Kit-p/twiringkit3.htm http://www.axesrus.co.uk/Wilkinson-Deluxe-Kluson-Style-Machine-Heads-p/wj55.htm Sorry! ...
di diumafe [user #17831]
commento del 26/09/2013 ore 13:43:25
Ebbene sì, mi ci era caduto l'occhio.
(E' per questo che non vedo più una mazza! :-D)
Rispondi
sarà ma...
di fender64 [user #14522]
commento del 26/09/2013 ore 16:04:22
Io da poco posseggo una deluxe specia equipaggiata con un seymour duncan mini hum 59' al ponte de dei tele al centro e al manico e personalmente mi fà impazzire èper la sua versatilità..comodità...e sopratutto sui delay chorizzati è unica!!
Rispondi
Re: sarà ma...
di diumafe [user #17831]
commento del 26/09/2013 ore 16:28:17
Mi fa piacere... ma i "delay chorizzati" mi sanno di malattia tropicale! :-D
Rispondi
Re: sarà ma...
di fender64 [user #14522]
commento del 26/09/2013 ore 18:56:31
ha ha ha ha ha ha vero! ma che ci vuoi fare sono rovinato così!!
Rispondi
ehhh meglio il suono della sunburst, per i miei gusti.
di vecchioblues [user #37105]
commento del 26/09/2013 ore 20:33:2
meglio la sunburst secondo me. comlimenti, bell'articolo, ottimo stile, tecnico e ironico ahah.ah. dieic.
Rispondi
Ottimo!!!
di wollj [user #25225]
commento del 27/09/2013 ore 11:25:07
Ciao!
Beh...per prima cosa...La Tele è sempre la Tele... e qui non ci piove!
poi...
bel articolo ma sopratutto ottimo test!!!
scelgo anche io l'American Special per mio gusto sonoro...ma la cosa più bella è che hai fatto il test suonando le stesse cose per tutte le tre chitarre!!!
e devo dire che non tutti usano fare così...quindi ti vanno a sfasare l'ascolto!!

BRAVO !!! OTTIMO!!!!
Rispondi
Re: Ottimo!!!
di diumafe [user #17831]
commento del 27/09/2013 ore 11:47:21
*** Beh...per prima cosa...La Tele è sempre la Tele... e qui non ci piove! ***

Qui, invece, è un po' nuvoloso... :-D

Grazie per i complimeti (immeritati).
Hai Telecaster?
Se "sì", cose ne pensi?
Comuqnue si torna sempre sugli stessi punti: un buon setup è capace di cambiar suono ad uno strumento...
Rispondi
la Squier è una bomba!
di Pearly Gates [user #12346]
commento del 27/09/2013 ore 13:20:56
Guarda tutti i video che di sono su YT di qualsiasi nazionalità e tutti sono innamorati di quella chitarra.
Me compreso.
E' un caso raro ma si può trovare una chitarra economica ma di qualità veramente superiore al prezzo di vendita.
Rispondi
Re: la Squier è una bomba!
di diumafe [user #17831]
commento del 29/09/2013 ore 10:52:21
Non posso darti torto.
La suonabilitá é eccellente.
La liuteria é ottima.
I pickup fanno il loro dovere.
Ho visto diverse CV e in molti casi le rifiniture erano scarsine, copitasto da rifare...
Nulla di impossibile e tutto comprensibile.
Rispondi
Re: la Squier è una bomba!
di Pearly Gates [user #12346]
commento del 30/09/2013 ore 09:12:18
allora sono stato fortunato la mia non ha nessun difetto evidente.
Rispondi
Bentornato!
di archibasso [user #19589]
commento del 27/09/2013 ore 22:55:44
Mi collego sempre più raramente con accordo, ma è un piacere tornarci e trovare un "amico".
Ora voglio il tesoro.
Sono stato all'altezza? (Per uno che si chiama basso ance questa è una stronzata)
Sono contento di aver potuto commentare.
Bentornato!
Rispondi
Re: Bentornato!
di diumafe [user #17831]
commento del 29/09/2013 ore 11:26:10
Beh, fanno sempre piacere questi commenti intelligenti.
:-)
Scherzo. Hai fatto bene.
Ciao.
Rispondi
Sei un mito....
di invioinvio [user #30752]
commento del 28/09/2013 ore 10:59:16
riesci a scrivere di chitarre e a farmi ridere a crepapelle...veramente lo fanno anche gli altri"
Il problema è che loro sono seri. " ahahahah bell'articolo comunque! Ho una tele squier 20th anniversary...mica cotiche(!)...non ho ancora capito che suono ha...bo?...non riesco a "paragonarla"...ciao ciao
Rispondi
Re: Sei un mito....
di diumafe [user #17831]
commento del 29/09/2013 ore 11:28:47
La questione è: se ti ci trovi bene e ti piace il suono, allora suona bene. Altrimenti suona male.
Molto semplice.
:)
Io la vedo così.
Rispondi
info su telemex 1995
di telecrok [user #37231]
commento del 02/10/2013 ore 17:35:55
grazie per le informazioni e VVSS impressioni e informazioni sulla produziobe Fender American Standard Mexico del 1995, siete stati molto esaudienti, ora né sò di più e per un profano e nuovo arrivato come mé é tutto grasso che cola.
Grazie ancora a tutti, siete gentili e disponibili a condividere con i "normali" le VVSS cognizioni, é così che "Accordo" svolge un servizio impagabile.
Telecrok
.
Rispondi
Altro da leggere
PRS SE Custom 24: la MIA chitarra
Brad Paisley Esquire: la Fender con... un segreto
SG e Flying V: le due Inspired by Hendrix di Gibson
Fender amplia la Acoustic Series
Star: la Jackson di Gus G ammicca al vintage
Schecter riscrive le Omen Elite
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
Guitar Man: Joe Bonamassa in un documentario
I 5 acquirenti che non vorresti mai trovare
Lo sapevi che...? La nuova rubrica Instagram di Accordo.it
L’evoluzione inaspettata della mia pedalboard
Sfasciano la chitarra al busker: Jack White gli compra una Custom Shop...
Stompbox AmazonBasics: un grande punto interrogativo
La musica ha bisogno di te
10 frasi da non dire al fonico
Perché la buca a effe ha questa forma?
Il toro, l'orso e la chitarra in tempi di pandemia
Trovate chitarre rubate per 150mila euro (tra cui la Gibson di Elvis):...
Vendita record per la giapponese senza nome di Jimi Hendrix
Slingerland Songster 401 e Audiovox by Tutmarc: le prime chitarre elet...
The Ranch: pedale eco-friendly da Collision Devices
Musica live e distanziamento in epoca Covid-19




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964