CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS STORE
DiMarzio John Petrucci Illuminator
DiMarzio John Petrucci Illuminator
di [user #116] - pubblicato il

Disegnati a quattro mani con il chitarrista dei Dream Theater John Petrucci, gli humbucker Illuminator sono disponibili per chitarre a sei e sette corde, sia in versione per manico sia per il ponte. Già adoperati sulla Music Man JP13, ora gli Illuminator sono acquistabili anche singolarmente.
Disegnati a quattro mani con il chitarrista dei Dream Theater John Petrucci, gli humbucker Illuminator sono disponibili per chitarre a sei e sette corde, sia in versione per manico sia per il ponte. Già adoperati sulla Music Man JP13, ora gli Illuminator sono acquistabili anche singolarmente.

I DiMarzio Illuminator rappresentano l'ultimo step nell'evoluzione del sound di John Petrucci, sono progettati appositamente per lui e disegnati per soddisfare le esigenze dl chitarrista che richiede un timbro versatile, liquido per il solismo e aggressivo per le ritmiche.
Il set di pickup è composto da due humbucker in configurazione manico e ponte, disponibili sia per chitarre a sei corde (DP256 e DP257) sia per strumenti a sette corde (DP756 e DP757).
Simili per scelte costruttive, i pickup differiscono gli uni dagli altri per sonorità e potenza.
Tutti gli humbucker sono provvisti di magneti ceramici e quattro conduttori, per permettere lo split delle bobine a single coil. Variano invece, di modello in modello, la tensione d'uscita e la resistenza DC.

Le versioni a sei corde misurano 295 e 410mV per manico e ponte, rispettivamente con una resistenza di 10,50 e 10,56Kohm.
L'Illuminator da posizionare al manico, nel catalogo DiMarzio, viene classificato come un humbucker a potenza media. Tuttavia l'output dichiarato è di gran lunga superiore a quello di un pickup stile vintage, rispetto al quale garantisce anche maggiore headroom e una banda di frequenze ben più ampia. Il suo sound è studiato per risultare brillante su un amplificatore pulito e caldo e morbido in distorsione, rendendo tutto più fluido grazie a un'equalizzazione sbilanciata verso le frequenze medie ma senza diventare impastato.
Ben più equilibrato è invece il pickup da ponte. L'idea proposta da John Petrucci è quella di diversificare il più possibile i due pickup, in modo da poter contare su sound lontani e complementari. Il traguardo è inseguito ricreando delle frequenze medie comunque presenti e leggermente in prevalenza sulle frequenze acute, ma abbastanza discrete da far sì che i bassi siano sufficientemente definiti e sempre "secchi", anche con suoni hi-gain.

DiMarzio John Petrucci Illuminator

Con una corda in più è necessario rivedere anche i progetti, per far sì che le frequenze inferiori non ingolfino e che il sound non risulti sbilanciato di conseguenza verso gli alti.
I modelli a sette corde misurano 270mV e 410mV per manico e ponte, con una resistenza DC di 10,42 e 11,17Kohm.
È interessante notare come, mentre il pickup al ponte presenti un output simile e un avvolgimento persino superiore a quello per le sei corde, il pickup al manico tenda a ridurre la potenza d'uscita e la DC Resistance.
Per quest'ultimo, lo scopo è bilanciare la potenza fornita al ponte e fornire al contempo una buona brillantezza sul range di tutte e sette le corde. Anche per il pickup a sette corde, come per quello a sei corde, i medi sono bene in evidenza.
Il pickup al ponte, dal canto suo, risulta meno bilanciato rispetto alla sua controparte a sei corde. Gli alti sono sempre tenuti a bada e i bassi sono ancora una volta dosati con parsimonia, per far sì che il suono non si slabbri in distorsione, ma i medi spiccano maggiormente nel mix. Lo scopo di tale progetto è far respirare anche i riff più spinti, in modo da smussare il sound generale e non generare mai saturazioni troppo taglienti.


I DiMarzio Illuminator sono già disponibili sul mercato e in arrivo anche in Italia. È possibile ascoltarli in anteprima sull'ultimo album dei Dream Theater in uscita oggi 24 settembre, nel quale John Petrucci ha usato entrambe le versioni dei pickup.

DiMarzio John Petrucci Illuminator
dimarzio illuminator john petrucci pickup
Link utili
DiMarzio John Petrucci
Nascondi commenti     9
Loggati per commentare

si, ok...
di Hank McAbrahams [user #34498]
commento del 24/09/2013 ore 14:12:26
Ma sentirli in pulito?

Vorrei capirne la versatilità...

E' chiedere troppo?

Mi sembra una manovra furbetta, da parte delle case produttrici, quella di far sentire i pick-up sempre in versione iper distorta e con le mani del chitarrista di riferimento e la conseguente attrezzatura.

Petrucci è un mostro, ha un frigorifero smeg di attrezzatura per farsi il suono, un chitarra disegnata per lui... Mica lo capisco, io, il suono di un pick-up così!



Rispondi
Re: si, ok...
di Pietro Paolo Falco [user #17844]
commento del 24/09/2013 ore 15:28:22
Certo, ma in fondo quello è un video di presentazione, non un test. In fondo ai produttori interessa che il pickup suoni bene in video, non che si capisca come suona.
Anche questo è marketing, l'unica è metterci sopra le mani sperando in una recensione al più presto.
Rispondi
Re: si, ok...
di Claes [user #29011]
commento del 25/09/2013 ore 17:27:42
Attrezzatura... sulla pubblicità JP vi è roba esterna in funzione (compare pure un delay). È difficile davvero valutare un pick-up in questo modo. Una manovra furbetta pure questa nel contesto del marketing! Come valutare in maniera obbiettiva un pick-up? Sono controcorrente al massimo. Vorrei esempi sonori registrati in questo modo: chitarra in diretta sul mixer - EQ a zero - nessun pre o effetto. Ecco cosa suonare:

Qualche semplice giro di accordi in prima posizione tipo D A E E - suonato soft e poi hard - ogni posizione del switch - delle semplici svisate più in alto - una prova o due con distorsion / fuzz (è da citare cosa si usa e setting). Stellare se vi fosse la stessa dimostrazione su perlomeno due chitarre differenti. Una strateggiante, l'altra gibsoniana alla Les Paul.

IMHO gli atleti che concorrono alla medaglia d'oro nella categoria Note Per Secondo sono fuorvianti.
Rispondi
..più che altro diciamo che ...
di peppe80 [user #11779]
commento del 24/09/2013 ore 18:36:59
..più che altro diciamo che la furbata sta nel fare "uscire" regolarmente nuovi pick-up che poi l'artista di riferimento suona sempre con la stessa amplificazione o effettistica (o quasi) per avere sempre lo stesso suono (o quasi). Iniziò con l'Air Norton e lo Steve Special, poi fu la volta dei Breed, Liquifire, CrunchLub ed ora gli Illuminator.. Non discuto sulla qualità dei pick-up Dimarzio, li apprezzo (ho due Evolution nella mia RG da oltre 10 anni), ma credo che questa sia esclusivamente una trovata commerciale, e poi chiamare un pick-up "Illuminator"... mah
Rispondi
Timbro liquido vuol dire medioso? ...
di Sykk [user #21196]
commento del 24/09/2013 ore 20:21:28
Timbro liquido vuol dire medioso?
Rispondi
Re: Timbro liquido vuol dire medioso? ...
di peppe80 [user #11779]
commento del 26/09/2013 ore 17:14:16
credo intendono che suona sott'acqua xD ovviamente scherzo..
Rispondi
Illuminator ? Ma chi lo ...
di pumba [user #158]
commento del 24/09/2013 ore 21:07:49
Illuminator ? Ma chi lo produce Beghelli ? Che palle con ste pubblicita' di prodotti inutili ... Chissamai che differenza da quelli vecchi !! Ma Petrucci va a cagher ve' te e la music man ! Ciao
Rispondi
Illuminator perchè stavolta ce l'hanno ...
di nanniatzeni [user #24809]
commento del 24/09/2013 ore 21:41:06
Illuminator perchè stavolta ce l'hanno con la luce,anche la suite del nuovo disco si chiama illumination Theory.
Rispondi
(Off-Topic) Pickup nuovi ma chitarrista ...
di alef [user #38053]
commento del 25/09/2013 ore 14:43:27
(Off-Topic) Pickup nuovi ma chitarrista finito! Totalmente amelodico, suona fuori tempo e stecca suonando mille note improvvisate. Scusate l'out, ma è uno sfogo di fronte alla fine di uno dei miei chitarristi preferiti... :(
Rispondi
Altro da leggere
Un video e una limited edition per i primi pickup PRS aftermarket
Ascolta in video i single coil Fender più amati
Gibson Pickup Shop: P90 e humbucker storici diventano aftermarket
Fralin’Tron: il Filter’Tron moderno di Lindy Fralin
PAF contro PAF: trova le differenze
Paul Gilbert: “Perché modificare una chitarra perfetta? Per farla suonare meglio!”
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
Come dev'essere la TUA chitarra?
Trent’anni di vintage, usato e novità: le sale di SHG 2022
Raccontami il tuo SHG, io ti racconto il mio
Versatilità e dubbi: l'ampli definitivo?
Amplificatori: abbiamo incasinato tutto?
SHG 2022 Vintage Vault: Isle Of Tone
Dubbi esistenziali: la chitarra più versatile?
Brian May e i Queen su Radiofreccia
Usato? Siete fuori di testa!
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964