CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
TC Electronic Hall Of Fame Mini
TC Electronic Hall Of Fame Mini
di [user #116] - pubblicato il

I pedali TonePrint riducono all'osso i pannelli di controllo e diventano Mini. L'Hall Of Fame è il primo stompbox TC Electronic programmabile riproposto in un nuovo formato tascabile ma con le caratteristiche di sempre.
I pedali TonePrint riducono all'osso i pannelli di controllo e diventano Mini. L'Hall Of Fame è il primo stompbox TC Electronic programmabile riproposto in un nuovo formato tascabile ma con le caratteristiche di sempre.

Sembra che la nuova frontiera degli stompbox sia da ricercare nelle dimensioni ridotte. TC Electronic non è immune al fascino dei mini pedali e fa entrare la tecnologia TonePrint in un taschino.
L'Hall Of Fame Mini è il primo effetto dell'universo TonePrint a tornare in una versione 2.0 con un'estetica riveduta e le dimensioni irrisorie già viste nel Ditto Looper e nell'accordatore PolyTune Mini.
Compatto, semplice e immediato, l'Hall Of Fame Mini è un riverbero digitale interamente programmabile.

TC Electronic Hall Of Fame Mini

Il pannello, scarno ed essenziale, dispone di un solo potenziometro per regolare l'intensità dell'effetto e di uno switch true bypass per l'attivazione. Sebbene i controlli possano scatenare dubbi leciti riguardo la versatilità dell'effetto, il nuovo Hall Of Fame ha in realtà tutte le potenzialità e il suono del suo predecessore. Di fabbrica, infatti, è provvisto di uno dei preset già visti nel primo Hall Of Fame, ma basta scaricare gratuitamente uno dei numerosi TonePrint messi a disposizione dal sito ufficiale TC Electronic per ottenere effetti di ogni genere.

Come con i precedenti pedali TonePrint, è possibile trasferire i nuovi suoni sia mediante cavo - con accesso posizionato appena sopra la presa per l'alimentazione - sia tramite "beam", ovvero impulsi inviati direttamente al pedale puntando un iPhone o uno smartphone Android contro il pickup della chitarra.
Inoltre, grazie al nuovo software TonePrint Editor, è possibile creare nuovi suoni da inserire nel pedale, esattamente come si farebbe con un multieffetto.


Sebbene sia un effetto digitale, il TC Electronic Hall Of Fame Mini preserva l'integrità del segnale grazie alla tecnologia Analog-Dry-Through, ovvero con segnale in ingresso passante attraverso il pedale senza alcuna conversione. Ciò vuol dire che, anche con l'effetto attivo, il suono dry sarà esattamente quello che si avrebbe con il pedale spento, privo di latenza e esente da perdite di dati o armonici importanti, ma con l'aggiunta di una coda di riverbero digitale a seguito.

TC Electronic Hall Of Fame Mini
effetti e processori hall of fame mini tc electronic
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Link utili
Hall Of Fame Mini Reverb
In vendita su Shop
Visualizza il prodotto
Wharfedale Pro Sc 26 Versadrive Processore Digitale
di Music Delivery
 € 579,00 
 
Mackie MDB-1P direct box passiva
di Centro della Musica
 € 49,00 
 
DBX 266-XS COMPRESSORE LIMITATER GATE A RACK 266XS
di Borsari Strumenti Musicali
 € 129,00 
 
TC HELICON - VOICELIVE 2
di Music Works
 € 298,00 
 
Tama Pedale HP300BBK BLACK – LIMITED EDITION. Spedito Gratis
di Dream Music Studio
 € 79,00 
 
Malalicks (Federico Malaman)
di Accordo.it
 € 25,00 
 
Carlsbro Okto - A
di Generalsound SRL
 € 299,00 
 
VORTEX KB41KR CUSTODIA IMBOTTITA PER TASTIERA 41 TASTI
di SL MUSIC
 € 22,00 
Nascondi commenti     14
Loggati per commentare

Mooer insegna, per una volta ...
di mcmir75 [user #23593]
commento del 06/10/2013 ore 22:49:27
Mooer insegna, per una volta non sono i cinesi ad inseguire...
Rispondi
Re: Mooer insegna, per una volta ...
di Claes [user #29011]
commento del 07/10/2013 ore 09:57:55
Cinesi? La TC è danese! E partita da roba da rack in studio ma si è buttata su pedalini. La qualità dovrebbe essere ottima dal lato sound.
Rispondi
Re: Mooer insegna, per una volta ...
di Kermit [user #374]
commento del 07/10/2013 ore 12:28:43
Claes mi sa che non hai colto ... la TC è Danese ma il commento sopra ironiza sul fatto che Mooer (cinese) ha sdoganato un nuovo formato di tendenza ... e visto che anche TC lo sta utilizzando ci sta che "per una volta i cinesi non debbano inseguire..."
Rispondi
Re: Mooer insegna, per una volta ...
di Claes [user #29011]
commento del 07/10/2013 ore 12:44:26
Mai sentito parlare di Mooer!!! Cos'è, chi è? Beh... scusatemi per l'ignoranza!
Rispondi
Re: Mooer insegna, per una volta ...
di Pietro Paolo Falco [user #17844]
commento del 07/10/2013 ore 23:05:39
È un'azienda cinese che si occupa principalmente di effettistica per chitarra. Tra i vari cloni di oggetti famosi, hanno fatto il colpaccio con una serie di effetti minuscoli ispirati a pedali noti e ben più costosi.
Ne abbiamo provati un po' qui:
vai al link
e qui:
vai al link
Rispondi
un dubbio:
di francesco72 [user #31226]
commento del 07/10/2013 ore 10:04:55
ho un dubbio di base, che senso ha poter scaricare i vari tone prints, se poi se ne può usare uno solo alla volta? Da completo ignorante della materia chiedo se, visto che l'effetto è digitale, non fosse stato possibile dotarlo di una memoria in modo da poter selezionare almeno tre suoni diversi: sarebbe bastato aggiungere uno switch a tre posizioni per avere dal vivo un pelo di scelta in più. Come nei pedali mooer (che mi pare facciano ormai scuola): possiedo un reecho e con lo switch posso selezionare tre tipi di delay realmente differenti. Sul suono del demo, invece, nulla da dire, ma la qualità dei suoni tc, io apprezzo soprattutto le modulazioni, la conosciamo tutti. Il prezzo è, forse un pelino alto (io l'ho trovato a 110 euro), magari 20 euro in meno lo mettevano meglio a confronto coi cinesi.
ciao
Rispondi
Re: un dubbio:
di plastic [user #5227]
commento del 07/10/2013 ore 10:21:55
effettivamente l'idea dello switch nn è male e avrebbe giustificato anche il prezzo (anch'io l'ho visto intorno ai 110euri) considerato che la versione non mini la prendi con 30/40euro in più...
se fosse costato sui 60/80 sarebbe già mio... con uno smartphone è davvero facile e veloce la funzione toneprint e in più, si sa , le dimensioni contano!!

Plastic
Rispondi
Re: un dubbio:
di herrdoctor [user #18849]
commento del 07/10/2013 ore 10:36:17
Hanno pensato di far pagare la moda dei pedali piccoli. Ma 110 euro per una perdita totale di versatilità di suoni è veramente tanto. Io ho comprato un Hall of F. usato a 100 euro e anche avendo poco spazio in pedaliera lo avrei sicuramente preferito a questo.
Rispondi
appunto, i danesi inseguono i ...
di mcmir75 [user #23593]
commento del 07/10/2013 ore 10:07:01
appunto, i danesi inseguono i cinesi ;)
Rispondi
Re: appunto, i danesi inseguono i ...
di francesco72 [user #31226]
commento del 07/10/2013 ore 12:18:30
il problema è che i cinesi hanno basato la loro crescita economica sul copiare gli altri migliorando (a volte) i progetti. Gli europei non sono avvezzi e tentano comunque di fare qualcosa di originale. Peccato perchè fondere i due concetti: toneprint aggiornabile + maggiore flessibilità ne avrebbe fatto un prodotto vincente, ripeto, a costo più modesto. Non penso però che sarebbero potuti arrivare al prezzo dei mooer e simili, viste le differenze giuridiche ed economiche del mercato occidentale da quello orientale.
Rispondi
Re: appunto, i danesi inseguono i ...
di Claes [user #29011]
commento del 07/10/2013 ore 13:00:00
Chissà se i danesi adesso fanno produrre pedalini... in Cina! l riverbero TC mi sembra da Fender - on-off, volume e basta. Troverei un buon sound per riverbero "tuttofare" una volta per tutte. Avere un telefonino per telecomandare sul palco mi sembra poco pratico.
Rispondi
Perplesso
di Loz [user #10863]
commento del 07/10/2013 ore 19:55:02
Questo pedalino mi sembra abbastanza inutile visto che io ho pagato il fratello maggiore 130 euro non più di un anno e mezzo fa. Il HOF maxi ha nove preset e il decimo è proprio il Tone Print.

Riguardo al Tone print io non l'ho mai usato, ma in questo sito (vai al link) leggo: "il Toneprint editor è stata una delusione pazzesca per come l’hanno implementato senza la funzione ‘Salva’ costringendo a fare screenshot della schermata e ripartire ogni volta da capo", tanto che la persona in questione ha venduto il FlashbackX4.

Qui invece la prova completa dell'editor del Tone Print:
vai al link
Rispondi
Mini pedalini
di Claes [user #29011]
commento del 08/10/2013 ore 15:22:06
Beh, già i pedalini sono piccoli in confronto a le solite dimensioni rack. Adesso sono piccolissimi!

Percui una domanda a voi pedalieri: com'è in palco con pedali così piccoli? È, diciamo, nell'ergonomica della foga del momento avendo un micropedale? Meno male che vi sono tuttora colori per idenficare al volo che switch si pigia!

Ma eccovi il record del mondo a questo livello (sinora!):

La Vox ha lanciato ai tempi dei tempi un distorsore - penso tra i primi se non il primo prodotto in serie. Era come una specie di accendino perfettamente squadrato, in metallo - giusto un pocchettino più grande, rosso fuoco da Ferrari con logo Vox in bianco. Questo distorsore era on/off e basta. Non era però un pedale! Infatti, aveva un jack da inserire direttamente nella chitarra, poi una presa per mandare all'ampli. Aveva un sound che si ispirava a "Satisfaction", ma che fortunatamente era usabile qualche volta. Sarebbe interessante se uno di voi archeologi potesse scovarne informazioni!
Rispondi
Problemi con il TonePrint :(
di Ussaro83 [user #24249]
commento del 10/02/2014 ore 22:12:34
Salve ragazzi, vi espongo un problema che ho riscontrato. Ho il pedale in questione, ma non posso scaricare i vari toneprint tramite smartphone, perchè nell'app dedicata, nella lista dei pedali, manca l'hall of fame MINI reverb. I vari riverberi della versione non-mini non c'è verso di scaricarli... :( Qualcuno di voi è nella mia situazione? grazie in anticipo!

EDIT: Ho appena risolto...bastava semplicemente fare l'update dell'applicazione! ah ah! Eh, scusate, ma io e lo smartphone siamo amici solo da 2 mesi! :D
Rispondi
Altro da leggere
​Z Drive 5532 l’overdrive one knob
Fuzz Talk: perché preferire il fuzz all’overdrive
Posizione effetti con l'overdrive dell'ampli
Fuzz Talk: si fa presto a dire fuzz
Fuzz Talk: non solo rock alternative
GT-1000 Core: multi-fx Boss più compatto e potente che mai
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
SOLDANO HOT ROD 100 PLUS
Visualizza l'annuncio
NUX Mighty Plug - Come Nuovo, in garanzia
Visualizza l'annuncio
Jad Freer Groan Chorus
Seguici anche su:
Altro da leggere
JHS vende il primo Centaur mai prodotto
Il NAMM non si fa, ma i costruttori ci sono tutti
Canzoni sbagliate!
Morto Alexi Laiho: fondatore dei Children of Bodom
Brand da tenere d’occhio nel 2021
No: questo non è lo schema del chip Covid-19
Sotto l'albero del chitarrista: una guida disinteressata
Il Natale del Baby Boomer
Un plettro da 4,5 miliardi di anni
Ti annoi? Satchel ti insegna i versi degli animali sulla chitarra
L’Octavia di Band Of Gypsys battuto per 70mila dollari
Guitar Man: Joe Bonamassa in un documentario
I 5 acquirenti che non vorresti mai trovare
Lo sapevi che...? La nuova rubrica Instagram di Accordo.it
L’evoluzione inaspettata della mia pedalboard




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964