DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Carl Verheyen e i suoni di chitarra più belli del mondo.
Carl Verheyen e i suoni di chitarra più belli del mondo.
di [user #116] - pubblicato il

Ritorna in Italia Carl Verheyen con un tour di cinque date nelle quali presenterà il suo nuovo disco "Mustang Run" accompagnato da una sezione ritmica strepitosa: : Stu Hamm al basso e Jason Smith alla batteria.
Ritorna in Italia Carl Verheyen per un tour di cinque date nelle quali presenterà il suo nuovo disco Mustang Run accompagnato da una sezione ritmica strepitosa.
 
Parte domani il tour italiano di Carl Verheyen, session man stellare e chitarrista tra i più versatili, raffinati e completi del pianeta. Cinque date nelle quali il chitarrista presenterà il suo nuovo disco, Mustang Run, accompagnato da una super band: Stu Hamm al basso (Joe Satriani, Steve Vai) e Jason Harrison Smith alla batteria (Albert Lee, Mike Keneally).
Ecco l’elenco completo delle date.

3 Novembre - Roccaforzata (TA) - Go West Saloon
4 Novembre – Foggia – Moody Jazz Café
5 Novembre – Roma – Casa del Jazz
6 Novembre – Ascoli Piceno – Break Live Club
7 Novembre – Cermenate (CO) – Black Horse Pub
 
Verheyen negli anni ha affiancato alla sua carriera di turnista quella di didatta e artista solista, confezionando lavori di pregio assoluto che l’hanno promosso - tra gli addetti ai lavori - un riferimento per il mondo della sei corde. Assieme a pochi altri nomi come Eric Jhonson, Andy Timmons e Guthrie Govan, Verheyen è uno di quei talenti che per versatilità, ricercatezza del suono e innovativa freschezza e originalità del fraseggio, rappresentano una delle manifestazioni più eleganti dell’evoluzione della chitarra moderna. Nel caso specifico di Verheyen, conquista l’abilità di mantenere stretto il legame con un suono e una pronuncia ancorati alla tradizione blues assieme a un fraseggio modernissimo, aperto e costruito su acrobatiche soluzioni intervallari.
Il nuovo album Mustang Run è una deliziosa raccolta di pezzi che scorrazzano tra i generi musicali: blues, fusion, rock con venature ora funk ora pop. La sezione ritmica è stellare: Gregg Bissonette, Simon Phillips, Stu Hamm. Ma sono i suoni di chitarra che stregano: davvero bellissimi. Sexy, cremosi, ricercati, piacevolmente vecchi e capaci di offrire a Verheyen tutta la definizione necessaria anche nei passaggi più vorticosi, senza rinunciare alla ciccia del suono.
Per i lettori di Accordo l’occasione è particolarmente ghiotta visto che rappresenta la possibilità di godersi dal vivo uno dei protagonisti più apprezzati della nostra Didattica. Da più di un anno infatti Verheyen è presente tra le nostre pagine con succose lezioni di fraseggio blues. Per chi se le fosse perse segnaliamo:
 
Lick perfetti per vivacizzare il fraseggio blues tra pentatonica maggiore e minore. 
 
Visualizzazione estesa e articolata della scala pentatonica attraverso tutta la tastiera. La base per la creazione di un fraseggio blues moderno.
 
Esercizi per migliorare cordinazione, velocità e pulizia costruiti sulle scale: immediatamente applicabili in musica.
 
Fraseggi con le note blues dal sapore più moderno e strutturato, ottenuti sfruttando le corde a vuoto.
 
Carl Verheyen e i suoni di chitarra più belli del mondo.
Mostra commenti     0
Altro da leggere
Yamaha espande la gamma di mixer AG per gli streamer
Il mito del Jazz Chorus in edizione limitata
Per Steve Vai, andare in tour non è più sostenibile
PRS Swamp Ash Special: non sei tu, sono io
Strumenti vecchi per musica nuova
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Articoli più letti
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964