CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Tommy Emmanuel: Armonici & Note Mascherate
Tommy Emmanuel: Armonici & Note Mascherate
di [user #116] - pubblicato il

Tommy Emmanuel continua a insegnarci il suo personalissimo approccio alla tecnica degli armonici. Uno degli aspetti più sensazionali del suo stile. Oggi studieremo come miscelare armonici e note suonare. Otterremo note che suonano come armonici.


Tommy Emmanuel continua a insegnarci il suo personalissimo approccio alla tecnica degli armonici. Uno degli aspetti più sensazionali del suo stile. Oggi studieremo come miscelare armonici e note suonare per otterremo note che suonano come armonici.




Approfondiamo lo studio degli armonici con applicazioni legate all’esecuzione di frammenti di brano. Nel dettaglio, ci concentreremo su come utilizzare il sustain degli un armonici per valorizzare l’arrangiamento di un brano; studieremo come miscelare armonici e note, ottenendo note che suonano come armonici.


Partiamo da un semplice esempio suonato da Tommy; in una melodia costituita principalmente da note armoniche vedremo come le note suonate, premute, sono letteralmente mascherate. Come si può osservare dal video, infatti, si eseguono degli armonici naturali affiancati a note su tasti: queste note sono mascherate mediante tocco e volume. Per farlo, Emmanuel ammortizza la nota premuta facendola suonare, piano e vellutata, come se fosse un armonico naturale. La visione attenta del video è ovviamente fondamentale per comprendere a pieno questa meccanica. Nell'esempio, l'unica nota premuta sarà il C# preso al nono tasto sulla prima corda e suonato con il medio della sinistra. Cerchiamo di tenere la nota premuta il più possibile e facciamo in modo che non smetta di risuonare. Il proposito della tecnica è proprio quello di miscelare i suoni e mascherare la nota non armonica, amalgamandola in maniera armoniosa nell'esecuzione. Cerchiamo di tenere pigiato il tasto più che si può e, una volta pizzicata la corda, di suonare la nota delicatamente poiché gli armonici avranno un volume ridotto.



       




Di seguito, la trascrizione di un esempio di melodia estesa in tonalità di A maggiore. L'unica nota premuta sarà sempre il C#, al nono tasto della prima corda. È opportuno fare attenzione al fatto che alcune delle note armoniche dell'esempio saranno raggiunte in prossimità di tasti diversi, anche distanti l'uno dall'altro. Anche se per comodità si consiglia di premere il C# con il medio della sinistra, è comunque importante trovare una diteggiatura comoda e personale per eseguire gli armonici; nel frattempo bisognerà tenera la nota premuta almeno per la durata di un quarto. 
Emmanuel, nel video, esegue questo esempio seguendo un tempo libero e disteso. Cerchiamo di fare lo stesso: la musica non deve perdere questa sonorità eterea.








Ora affrontiamo un esempio di come un armonico può essere inserito all'interno di una melodia composta da note normali. In questo frammento, il ruolo dell'armonico è fungere da incipit per la linea melodica che si sviluppa successivamente. Cominciamo con un pattern in tre quarti, in ottavi swingati, costruito su un accordo di G maggiore. L'accordo è composto da un basso G, preso al terzo tasto sulla sesta corda e un B, preso al settimo tasto sulla prima corda. Il D completa la triade, ma vista l'ampiezza della diteggiatura e l'esigenza melodica, appoggeremo la nota utilizzando il suo armonico D, preso al dodicesimo tasto sulla quarta corda. Suoniamo le note in sequenza, come da trascrizione: una volta premuti i tasti dell'accordo, cerchiamo di mantenere salda la posizione così che questo risuoni al meglio. Seconda e terza corda (B e G) possono essere suonate all'unisono solo con il pollice o con le altre dita. Grazie a questo interessante accorgimento avremo un suono più disteso e prolungato, con un minor dispendio di energie


Di seguito è riportata una trascrizione della deliziosa improvvisazione di Emmanuel. 
Questa è costituita su una progressione di accordi sulla quale è stata costruita una melodia. Gli accordi, come nella tradizione fingerstyle, vengono sfruttati per creare una risposta continua tra linea tematica e l’ accompagnamento. Ora riportiamo la trascrizione integrale per comprendere al meglio lo sviluppo della melodia come l'armonico attribuisca al brano personalità unica.


Emmanuel ha insistito sull’importanza di riservare grande attenzione verso dettagli e piccoli accorgimenti di un’esecuzione. Elementi che potrebbero essere fondamentali per arricchire la nostra musica e stimolare la nostra creatività.




Analisi stilistica, esempi musicali e trascrizioni di Paolo Antoniazzi
lezioni tommy emmanuel
Mostra commenti     2
Altro da leggere
Una giornata con Tommy Emmanuel
Tommy Emmanuel ci insegna gli armonici
Tommy Emmanuel: armonici sull'acustica
Seguici anche su:
News
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
La Strat interamente fatta di pastelli colorati
Guarda John Mayer presentare GarageBand per Apple nel 2004
Ascolta New Horizons: il nuovo singolo di Brian May
I temi chitarristici più caldi del 2018
Impara a suonare e a tenere il palco con Carlos Santana
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964