CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS STORE
Majik Box Bipolar Fuzz
Majik Box Bipolar Fuzz
di [user #116] - pubblicato il

In un unico chassis, il Bipolar Fuzz comprende due circuiti fuzz separati dal carattere profondamente diverso. Da una parte c'è un fuzz vintage, dall'altra un distorsore estremo con uno switch che porta a sonorità lo-fi tutte da scoprire.
In un unico chassis, il Bipolar Fuzz comprende due circuiti fuzz separati dal carattere profondamente diverso. Da una parte c'è un fuzz vintage, dall'altra un distorsore estremo con uno switch che porta a sonorità lo-fi tutte da scoprire.

Appena presentato ufficialmente al pubblico, il Bipolar Fuzz è già passato per le mani di alcuni professionisti, che non hanno perso l'occasione per usarlo nei loro lavori discografici.
Il nuovo fuzz disegnato da Majik Box è stato usato da Munky dei Korn nel loro ultimo album Paradigm Shift e da Marty Friedman per il suo album solista Inferno, di prossima uscita.
Se loro hanno già avuto modo di conoscerlo a fondo, solo oggi i chitarristi "comuni" hanno la possibilità di ascoltare il pedale, un doppio fuzz con tre voci differenti in un solo chassis.

Come il nome stesso suggerisce, il Bipolar Fuzz è un pedale fuzz con due facce, ovvero con due circuiti del tutto indipendenti. Separati sono i progetti che lo compongono e separati sono anche i controlli.
Nella parte destra del pedale, caratterizzata dal colore blu, è inserito un fuzz classico con potenziometri per il tono, il gain e il volume d'uscita. Nella parte sinistra, sotto l'artwork di colore rosso, si nasconde invece un fuzz estremo, invasivo e impastato. Per lui solo controllo di volume e gain, mentre il tono cede il posto a uno switch indicato come Lo-Fi, che rende il suono ancora più sgranato e tagliente.
A dispetto del quantitativo di distorsione offerta, il pedale promette di conservare sempre una buona dinamica e una spiccata sensibilità al tocco e al volume della chitarra.


Il Bipolar Fuzz dispone di due switch per l'attivazione in configurazione true bypass. Le due "metà" possono essere gestite in maniera indipendente, attivando quindi l'una, l'altra o entrambe in totale libertà, scoprendo sonorità ancora più spinte.
Come tutti i pedali Majik Box, il Bipolar Fuzz è assemblato a mano presso il laboratorio californiano.

Majik Box Bipolar Fuzz

Il Bipolar Fuzz arriva sugli scaffali al costo di 324 euro. Majik Box è distribuito in Italia da Music Gallery.

Majik Box Bipolar Fuzz
bipolar fuzz effetti e processori majik box
Link utili
Majik Box
Music Gallery
Mostra commenti     7
Altro da leggere
Line 6 Helix: disponibile l’aggiornamento sonoro più grosso di sempre
Il trucco c'è ma non si vede
BOSS Loop Station: perché averne una e come sceglierla
Two Notes ReVolt: amp sim analogico e valvolare con IR
AIRA Compact: strumenti Roland in tasca
JHS presenta l’ennesimo Tubescreamer, e spiega perché
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
GIBSON Les Paul Classic Premium Plus - CherrySunburst TOP AAA
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Seguici anche su:
Altro da leggere
Come dev'essere la TUA chitarra?
Trent’anni di vintage, usato e novità: le sale di SHG 2022
Raccontami il tuo SHG, io ti racconto il mio
Versatilità e dubbi: l'ampli definitivo?
Amplificatori: abbiamo incasinato tutto?
SHG 2022 Vintage Vault: Isle Of Tone
Dubbi esistenziali: la chitarra più versatile?
Brian May e i Queen su Radiofreccia
Usato? Siete fuori di testa!
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964