CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Michael Angelo: ecco il segreto della plettrata
Michael Angelo: ecco il segreto della plettrata
di [user #116] - pubblicato il

A lezione di chitarra con uno dei più grandi shredder di sempre. Iniziamo dalla regina delle tecniche solistiche metal, la pennata alternata, fiore all'occhiello nel playing nomi come Malmsteen, Gilbert, Loomis, Govan e sviluppata in maniera impressionante da Angelo. Scopriamo come impostarla.
"Sono per gran parte autodidatta e da quando avevo tredici anni ho iniziato, in autonomia, a studiare ed esaminare lo stile di grandi chitarristi. Da subito, mi sono accordo di avere un approccio tecnico e un’impostazione inusuali, differenti. Questo credo derivi dal fatto che sono mancino e, infatti,  potrei suonare la chitarra al contrario, con la sinistra.
Confrontandomi con lo stile e le tecniche di plettrata di grandi chitarristi ho immediatamente capito una cosa: nel plettraggio alternato la gente concentra la propria attenzione sul polso o sull’avambraccio.
C’è chi plettra muovendo avanti e indietro l’avambraccio e chi concentrando l’azione motoria sul polso. Ma non sono quelli i punti cardine. Se osservi con attenzione i grandi chitarristi l’elemento fondamentale che li accomuna è un altro: pollice e indice che tengono il plettro, sono bloccati. Non sono mai queste due dita che piegandosi generano il movimento di plettrata. Quando stai suonando lentamente, allora sì, in quel caso va bene se il movimento di plettraggio lo fanno indice e pollice. Ma appena inizi a suonare a una velocità intermedia e poi veloce, allora devi assolutamente bloccare indice e pollice e tenerli serrati.
 
Michael Angelo: ecco il segreto della plettrata
 
Questo, sia che tu suoni delle cose alla Frank Gambale in sweep picking o, con un approccio radicalmente diverso, in rigorosa pennata alternata, alla Al Di Meola. Il denominatore comune per un playing veloce e un lavoro di plettraggio efficace, sarà sempre quello: indice e pollice non si muovono.
Quindi, per aiutare i chitarristi a capire la prima cosa da realizzare se vogliono essere degli abili plettratori è che devono saper suonare in tremolo. Se lo impareranno, potranno poi plettrare qualsiasi cosa e quindi iniziare a concentrarsi sul lavoro della mano sinistra. Davvero: la gente pensa che io suoni muovendo l’avambraccio. Ma non è quello che faccio. Il punto chiave è l’impostazione di indice e pollice che tengono il plettro. Devono restare immobili, blocati. Muovere il plettro piegando indice e pollice è la morte del chitarrista! Impara a suonare una sola nota in tremolo bene e poi potrai fare qualunque cosa in plettrata."
 
Questa lezione si concentra sull'impostazione del plettraggio e non ci sono esercizi specifici se non quello di suonare una nota, in maniera rigorosamente alternata, a velocità prima lente e poi sempre più sostenute. Ottimi sono esercizi che prevedono brevi accelerazioni, permettendo di lavorare anche sulla resistenza.
 
Michael Angelo: ecco il segreto della plettrata
 
Viceversa, quello che Michael Angelo non accenna, ma su cui però invitiamo a porre grande attenzione, è la restante impostazione della mano destra. Questa resta sospesa sul body della chitarra, appoggiata su medio e anulare posti all'incirca sotto il pick up centrale. Sono proprio queste due dita che si piegano assecondando il movimento del braccio e gestendo l'equilibrio della mano plettrante. 
 
lezioni michael angelo batio
Mostra commenti     32
Altro da leggere
Tommy Emmanuel: come scrivo una canzone
Concentrazione o non Distrazione?
Nili Brosh: meno esercizi e più metronomo
Tommy Emmanuel: evitare i vuoti di memoria
Come ripartire da zero
Registrare la batteria: ambiente e microfoni
Seguici anche su:
News
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
La Strat interamente fatta di pastelli colorati
Guarda John Mayer presentare GarageBand per Apple nel 2004
Ascolta New Horizons: il nuovo singolo di Brian May
I temi chitarristici più caldi del 2018
Impara a suonare e a tenere il palco con Carlos Santana
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964