HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Il chitarrista più veloce del pianeta
Il chitarrista più veloce del pianeta
di [user #116] - pubblicato il

Se la musica sia una gara l'abbiamo chiesto a Vanny Tonon, giovane musicista veneto che ha vinto il Guinnes dei Primati come chitarrista più veloce. Grazie alla visibilità ottenuta dalla vittoria - che gli ha portato notorietà ma anche qualche critica - Vanni sta ora intelligentemente costruendosi una carriera e una solida credibilità musicale.
Se la musica sia una gara, l'abbiamo chiesto a Vanny Tonon, giovane musicista veneto che ha vinto il Guinnes dei Primati come chitarrista più veloce. Grazie alla visibilità ottenuta dalla vittoria - che gli ha portato notorietà ma anche qualche critica - Vanni sta ora intelligentemente costruendosi una carriera e una solida credibilità musicale.

Ci racconti la tua esperienza al Guinness dei primati?

Sono stato contattato dalla redazione del programma "Lo show dei record" dopo aver inviato loro un mio video tramite il sito internet . Dopo avermi fatto alcune domande, hanno confermato la mia partecipazione alla trasmissione che è stata registrata 10 giorni dopo.
Mi sarei cimentano nell’esecuzione del “Volo del Calabrone”
Mi è stato inviato lo spartito del Guinness che risultava ben diverso dalla versione da me studiata e quindi ho dovuto, in poco tempo e con moltissima preoccupazione e impegno , riadattare la mia esecuzione.
Poco dopo il mio arrivo a Milano, ho conosciuto Luca Colombo, noto professionista, che è stato scelto per giudicare la mia esibizione (insieme a Marco Frigatti). Luca mi ha dato alcuni consigli per gestire la tensione e poter dare il meglio.
Il giorno della registrazione, dopo un riscaldamento di una mezz'ora, ho eseguito il brano vincendo il Guinness, dopo il controllo in slow motion dei giudici.
Come premio ho ricevuto la medaglia di Euro produzione, l'attestato del Guinness e sono stato inserito nel libro "Guinness world book" edizione 2012.
E' stato molto emozionante suonare davanti ad un così vasto pubblico e attendere il verdetto.
Posso dire che è stata un'esperienza stimolante e che mi ha messo duramente alla prova.

Il chitarrista più veloce del pianeta

Dopo aver vinto il premio di chitarrista più veloce del mondo sei diventato il bersaglio vivente di tutti quei chitarristi che predicano che la musica non è una gara. Come ti sei sentito? Te l’aspettavi? Cosa rispondi a questo genere di critiche?
E' stata un'interessante esperienza, ricca di lati positivi ma anche di critiche che, giustamente, mi aspettavo. Ho voluto mettermi in gioco, soprattutto con me stesso, e ho cercato di cogliere l'occasione che mi era stata proposta.
Le critiche per me sono state fondamentali e costruttive perché mi hanno spinto a concentrarmi nella ricerca del mio stile approfondendo lo studio dei diversi generi musicali e non di soffermarmi soltanto sulla tecnica.

Per te la musica è una gara?
Per me la musica non è una gara ma un percorso personale, una sfida con se stessi, una continua ricerca di un proprio linguaggio espressivo, un costante mettersi in gioco, rappresenta lo specchio delle proprie emozioni e un potente mezzo educativo e di comunicazione.

Perché a un certo punto uno si intrippa così con la tecnica?

Perché soprattutto da giovani si è attratti dal virtuosismo per la complessità di quest'ultimo ma maturando si capisce che la tecnica da sola non basta, è necessario che a questa si associ il sentimento, l'emozione, l'armonia e che emerga la propria personalità. Ciò è possibile anche in assenza dello sfoggio tecnico, che non è rilevante.

A che progetti ti stai dedicando al momento?
Al momento sto lavorando alla realizzazione del mio primo album solista con brani di mia composizione toccando diversi stili musicali e utilizzando tecniche diverse che ho cercato di elaborare in modo personalizzato.

interviste vanny tonon
Link utili

Altro da leggere
Pubblicità
Fago e Migi: da Kiko Loureiro al backstage...
Sebo Xotta e la chitarra muccata...
Osvaldo Di Dio: nel blues anche un errore...
Jeff Loomis: Jason Becker e il suo vibrato...
Pubblicità
Commenti
A me sembra...
di jotler [user #32545] - commento del 22/01/2014 ore 08:54:03
... una risposta intelligente agli integralisti talebani del tutto bianco o tutto nero. Ha colto un'occasione e, almeno nelle parole, prosegue nel suo percorso.
Rispondi
Bravo!
di Save98 [user #37185] - commento del 22/01/2014 ore 09:44:44
Complimenti per la canzone!!!
Rispondi
Mi associo: bravo. Si è ...
di roccog [user #30468] - commento del 22/01/2014 ore 09:53:41
Mi associo: bravo.
Si è messo in gioco e nonostante la vittoria è stato bersagliato. La gente non capisce che con la musica si può anche giocare. Ma lui ha vinto e ora sta dimostrando di essere ben più che un semplice chitarrista da circo!
Rispondi
Giusto così!
di uzik [user #25323] - commento del 22/01/2014 ore 10:12:47
Ha risposto bene. il fatto del Guinness è una cosa fine a sé stessa ma che comunque può testimoniare il raggiungimento di una mèta dal punto di vista tecnico. E poi, un po' di pubblicità in questo senso non è male, soprattutto per chi è un professionista.
Poi, il video del brano aggiunto, dimostra che comunque la tecnica, se usata per produrre emozioni, funziona! Si possono tirare fuori cose interessanti e piacevoli (è un pezzo davvero molto bello quello del video).
In primis ci deve essere sempre la ricerca dell'emozione, della comunicazione. La tecnica è un elemento per raggiungere tali traguardi.
Rispondi
Non capisco chi mai possa ...
di Zado utente non più registrato - commento del 22/01/2014 ore 10:51:09
Non capisco chi mai possa rompere l'animo a riguardo.Voleva ottenere un record e ce l'ha fatta,dove sta il problema? essere un chitarrista potenzialmente veloce lo rende forse inabile a suonare con sentimento,modo di suonare tanto amato dai puristi ma con il quale,peraltro,il suddetto ragazzo sarebbe rimasto probabilmente nell'anonimato,non essendo il "feeling" musicale giudicabile in alcuna maniera da una giuria?
Rispondi
Metodo Guinness
di Claes [user #29011] - commento del 22/01/2014 ore 10:52:07
Interessante è il controllo slow motion! Suppongo che il resto sia misurato con un cronometro per aggiudicare chi vince la medaglia d'oro alle Olimpiadi della Guinness nello sport note-al-secondo. Complimenti a Vanny che è l'ottimo capitano della nazionale italiana.
Rispondi
il brano del video mi ...
di yasodanandana [user #699] - commento del 22/01/2014 ore 11:47:18
il brano del video mi piace molto...
Rispondi
Io personalmente non sono interessato ...
di qualunquemente1967 [user #39296] - commento del 22/01/2014 ore 13:24:02
Io personalmente non sono interessato alla musica concepita come prestazione o ancora peggio come competizione ... Pero' visto che. Ultimamente abbiamo letto un articolo su Batio sarebbe interessante capire ed avere unatestimonianza dal diretto interessato cioe'Vanny tonon sull argomento velocita plettrata ecc ... Ciao a tutti
Rispondi
Re: Io personalmente non sono interessato ...
di GianniJanaRojatti [user #17404] - commento del 22/01/2014 ore 19:17:48
Verissimo, bravo Qualunquemente. Forza Vanny, qualche dritta.... ;-)
Rispondi
Molto bello il pezzo. Giacomo ...
di Beppeguitar [user #21099] - commento del 22/01/2014 ore 13:27:3
Molto bello il pezzo. Giacomo Castellano fac
eva cose simili già negli anni 90
Rispondi
sarebbe un ottimo pianista ...
di xstellamayfairx [user #20604] - commento del 22/01/2014 ore 16:21:12
sarebbe un ottimo pianista
Rispondi
Il 90% delle critiche deriva da invidiosi...
di F1_PICK [user #18859] - commento del 22/01/2014 ore 16:52:59
Ho già detto tutto nel titolo..
Poi la mia frase fissa sotto riconferma il tutto...
Rispondi
il più veloce, il più ...
di superloco [user #24204] - commento del 22/01/2014 ore 17:00:54
il più veloce, il più lento ma chi se ne frega
il video mi piace e mi sembra molto bravo
Rispondi
bravo
di frankestrat [user #1278] - commento del 22/01/2014 ore 18:41:03
bel brano Vanny! Interessante vedere il più veloce plettratore.......suonare linee melodiche in fingerstyle :-)
Rispondi
Il brano del video.....
di Chiodo utente non più registrato - commento del 22/01/2014 ore 18:48:54
...Con quel tapping arpeggiato e' di grande intensita' e misticismo !!Molto bravo!!
Rispondi
Bellissimo il brano, e riguardo ...
di George S.L.A [user #10210] - commento del 23/01/2014 ore 08:02:26
Bellissimo il brano, e riguardo al Guinness, il mondo e' bello perché vario... E poi nn significa che si debba suonare sempre a cento all'ora solo perché uno è in grado di farlo..
Rispondi
Per bravo è bravo!MA ci ...
di SteveZappa93 [user #38837] - commento del 23/01/2014 ore 08:22:57
Per bravo è bravo!MA ci sono ragazzi in giro che se lo mangiano a colazione senza partecipare a stupidi programmi televisivi!
Rispondi
Re: Per bravo è bravo!MA ci ...
di LordAxel [user #32439] - commento del 23/01/2014 ore 09:27:39
Che ci siano ragazzi bravissimi in giro è fuori di dubbio, ma questo qua suona Il volo del calabrone a 500 (CINQUECENTO, hai letto bene...500) bpm e il controllo in slow motion non evidenzia alcun errore!!!

Ergo... che se lo mangino a colazione mi sembra eccessivo. Se parliamo di mera tecnica (e basta), Tonon è al limite dell'incredibile, anzi, aggiungo che se non lo avessi visto con i miei occhi, non avrei mai creduto fosse possibile suonare a quella velocità per un essere umano. Impressionante. Punto.

Poi espressività, tecnica, emozioni ecc.... sono altri discorsi, ma se si parla di una gara di velocità, questo qui è un alieno.
Rispondi
Re: Per bravo è bravo!MA ci ...
di tormaks [user #26740] - commento del 24/01/2014 ore 03:54:16
E poi, pensa che palle che ha fatto ai suoi!
ammesso che abbia una famiglia che sopporti 12 ore al giorno di calabrone.
minimo je costato 'na separazione.
invidia si.... del tempo libero che ha per fare tanto, perché a parte il talento, mica sarà rettiliano!
e comunque se quei 500 ragazzi che se lo magnano a colazione avranno altrettanto tempo libero?
Tutto sommato bravo si, ma non sembra Gottardo?
Rosichiamo tutti quando su youtube c'è l'ultimo fenomeno, ma poi la pelle d'oca ce la danno sempre gli stess
Bravo Tonon. ma trovati un lavoro vero......diceva mio padre.....magari dattilografo?
Scherzo.....sto rosicando.....
Bye
Rispondi
Re: Per bravo è bravo!MA ci ...
di viabcroce [user #13757] - commento del 24/01/2014 ore 04:09:54
Lui è sicuramente eccezionale, poi vai a vedere se nella jungla amazzonica c'è uno che suona il prackatrang più veloce di lui... Vale anche per Bolt, Phelps... Ma in fondo, non è questo il punto... Da preparatore atletico ricordo sempre una frase di uno dei miei maestri: Alle gare, chi non si presenta ha perso per definizione". E quindi onore a lui, il più veloce plettratore mai misurato dai giudici del Guinnes. Tra l'altro, anche secondo me ha fatto benissimo a proporsi e ad andarci, se saprà sfruttare la notorietà ci potrà fare molto (fossimo in America, avrebbe già scritto un libro, sarebbe andato nei più importanti talk show, e forse avrebbe una scuola sua. Ma noi siamo noi, nel bene e nel male... :)).

Volevo invece - e solo per informazione tecnica - che questa era una prestazione atletica, non musicale. Io l'esibizione l'ho vista in TV, e certo non è che tutte le note fossero pulite: l'importante per il regolamento è che si percepisca la pronuncia di ciascuna nota, poi se è sporca o pulita fa niente. Direi che di più non si può pretendere, visto che uno suona - per definizione - al massimo delle possibilità.

:)
Rispondi
Re: Per bravo è bravo!MA ci ...
di ppower61 [user #20902] - commento del 23/01/2014 ore 18:48:17
Beh potranno anche mangiarselo a colazione ma rischia di rimanere indigesto...
Bravissimo Vanni e con il brano del video ha dimostrato che tecnica e feeling insieme danno risultati musicalmente apprezzabili
Rispondi
Al di là dell'allenamento e ...
di tigerwalk [user #26344] - commento del 23/01/2014 ore 10:16:03
Al di là dell'allenamento e degli esercizi di tecnica, quella velocità presuppone delle doti naturali che non tutti possono avere. Probabilmente le sua velocità di conduzione dello stimolo nervoso è molto più alta del comune. E' un po' come allenarsi costantemente per una maratona per essere puntualmente sconfitti dal keniano Mutai. Con questo voglio dire che per arrivare a certi risultati, purtroppo l'allenamento e la dedizione non contano. Si migliora certamente ed anche di molto ma non si diventerà mai dei recordman se strutturalmente non si è predisposti.
Comunque lui è bravissimo!
Rispondi
Re: Al di là dell'allenamento e ...
di LordAxel [user #32439] - commento del 23/01/2014 ore 11:30:5
E' esattamente quello che penso io, un pò come Phelps nel nuoto, Bubka nell'atletica ecc... si allenano/allenavano, molto e bene, ma se non si è un talento naturale, certe eccellenze artistiche, tecniche e/o sportive non sono raggiungibili.
Rispondi
Forse non sono stato chiaro,io ...
di SteveZappa93 [user #38837] - commento del 23/01/2014 ore 10:50:28
Forse non sono stato chiaro,io non ho detto che il buon Vanny è una merda perchè ha questa dote del suonare veloce e preciso!Anzi al contrario!Però ho voluto sottolineare che c'è gente più brava al mondo!
Comunque Viva la Musica in ogni sua forma!
Rispondi
Ciao a tutti !
di VannyTonon [user #39836] - commento del 23/01/2014 ore 12:12:02
Ciao a tutti ragazzi e grazie davvero dei bei commenti ! per quanto riguarda lo studio il consiglio che posso dare è la costanza e il non porsi limiti o barriere di genere.
Ho deciso di suddividere la pratica giornaliera in "momenti" dove spazio dalle improvvisazioni sugli standard, alla composizione dei brani, alla tecnica, alla teoria.
Grazie ancora e buona musica ;)
Rispondi
Re: Ciao a tutti !
di riopalmieri utente non più registrato - commento del 23/01/2014 ore 13:08:2
Ciao piacere di conoscerti! tanta stima e un grande in bocca al lupo per tutto! :-)

www.riopalmieri.com
Rispondi
Re: Ciao a tutti !
di helloween [user #27122] - commento del 23/01/2014 ore 21:34:49
Ciao Vanny! Sei stato una macchina da guerra! Ho visto il video e sono rimasto allibito!
Ancora complimenti!
Rispondi
Re: Ciao a tutti !
di GuitarMan.Y [user #34936] - commento del 25/01/2014 ore 15:45:26
Sei un mostro Vanny :D! Ti auguro una splendida carriera, di chitarristi italiani ce ne sono pochi purtroppo sulla scena mondiale!
Rispondi
tanta stima...
di riopalmieri utente non più registrato - commento del 23/01/2014 ore 13:06:46
Un ragazzo che cerca di costruirsi da se e che ha preso a volo una grande occasione e portata avanti con un gran risultato. Umile e talentuoso...piacere o non piacere, tecnica o non tecnica non importa...in bocca al lupo per tutto! :-)

www.riopalmieri.com
Rispondi
Umiltà e volontà, unite ad ...
di LordAxel [user #32439] - commento del 23/01/2014 ore 13:44:58
Umiltà e volontà, unite ad un grande talento. Bravissimo. In bocca al lupo per i tuoi studi e tanta buona musica. :-)
Rispondi
Macché, non è vero niente! ...
di Cili [user #1153] - commento del 23/01/2014 ore 14:36:22
Macché, non è vero niente!
E' Demon Hill il chitarrista più veloce sulla faccia della terra :)
Rispondi
...il treno giusto!
di irby [user #32243] - commento del 23/01/2014 ore 21:46:57
Sono convinto che Vanny ha fatto la scelta giusta nel partecipare ad una trasmissione che potrebbe offrirgli delle nuove opportunità.
Le capacità ci sono, come le hanno tanti bravi chitarristi emergenti, la visibilità è forse la cosa più difficile da ottenere, e già il fatto che ne stiamo parlando è il risultato (positivo) di questa esperienza.
Rispondi
Questo ragazzo è soprannaturale... Anche ...
di angusnoodles [user #13408] - commento del 23/01/2014 ore 22:43:20
Questo ragazzo è soprannaturale... Anche se la musica non è solo la semplice ripetizione di diteggiature imparate a memoria... anche se suonate alla velocità della luce... Qui però ha già dimostrato di avere ben altre qualità... Per ora: grandissimo.
Rispondi
Bravissimo. ...
di rollo5100 [user #28890] - commento del 10/02/2014 ore 20:00:04
Bravissimo.
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Brian Maillard a Bologna, sul palco dell'Ibanez RG 30th Anniversary Tour
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964