VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Acero cotto e fiammature: Charvel Guthrie Govan
Acero cotto e fiammature: Charvel Guthrie Govan
di [user #116] - pubblicato il

Manico abbrustolito e Tremol-No di serie sotto il Floyd Rose sono solo alcune delle singolari caratteristiche della nuova ascia progettata da Guthrie Govan per i suoi seguaci. Charvel offre una prima sbirciata a quella che si prospetta essere una vera super-car della sei-corde.
Manico abbrustolito e Tremol-No di serie sotto il Floyd Rose sono solo alcune delle singolari caratteristiche della nuova ascia progettata da Guthrie Govan per i suoi seguaci. Charvel offre una prima sbirciata a quella che si prospetta essere una vera super-car della sei-corde.

I fan avranno notato sicuramente che Guthrie Govan, da qualche tempo a questa parte, imbraccia una chitarra tutta nuova. Nuovi legni, nuove caratteristiche e, soprattutto, nuova firma. Dopo due anni di stretta collaborazione e una serie di prototipi sui quali il guitar hero inglese ha sempre tenuto un velo di mistero, Charvel è pronta per presentare al pubblico la nuova Guthrie Govan Signature.

La chitarra, presentata in anteprima durante il Namm Show appena trascorso, è destinata a diventare la nuova prediletta nell'arsenale di Guthrie. Il chitarrista, apprezzato per il suo stile sempre all'avanguardia, la tecnica estrema e la sua versatilità, è solito tirare fuori tutti i suoni che gli servono da un solo strumento, e per l'arduo compito ha progettato una chitarra ricca di peculiarità. Queste, unite a legni di sicuro impatto, promettono di fare della Guthrie Govan un modello appetibile anche per chi non mira esattamente a copiare il sound del chitarrista che le presta il nome.

Acero cotto e fiammature: Charvel Guthrie Govan

La Charvel Guthrie Govan Signature riprende le linee del modello San Dimas e le corona con uno spesso top in acero. La finitura satinata trasparente permette di godere a pieno delle figurazioni del legno, disponibile sia in versione fiammata sia bird's eye.
Il manico in acero, avvitato al corpo mediante un nuovo sistema privo di placca sul retro, è ricavato con taglio quarter sawn e offre una tastiera da 24 fret extra jumbo posati su un compound radius che va dai 12 ai 16 pollici. Anche la tastiera è in acero, con profonde fiammature. Un diapason da 25,5 pollici garantisce un suono reattivo e brillante, mentre il capotasto in osso assicura un'ottima trasmissione delle vibrazioni e un attrito ridotto durante l'accordatura.
Una caratteristica particolarmente cara al chitarrista è il trattamento di "cottura" di manico e tastiera. I legni sono sottoposti ad alte temperature in assenza di ossigeno per ridurre il livello di umidità. Questo rende il manico più resistente agli stress e ai cambi climatici, oltre a donargli un aspetto brunito che lo fa apparire quasi invecchiato. Per una stabilità ancora maggiore, il manico ha dei rinforzi in grafite.
Spiccano, sul color caramello della tastiera, i segnatasti dot in acero con un perimetro d'ebano tutt'intorno.

La configurazione HSH è un must per Guthrie, che sfrutta il selettore a cinque posizioni per ottenere una gran varietà di suoni senza agire sul resto del rig e senza cambiare chitarra durante i concerti.
I pickup sono tre Charvel Custom MFB con avvolgimenti progettati appositamente per il modello. A controllarli, due soli potenziometri per il volume e il tono master.

Acero cotto e fiammature: Charvel Guthrie Govan

Fondamentale nello stile di Guthrie è l'uso del ponte mobile, ma con la necessità di bloccarlo per alterare l'accordatura velocemente durante i pezzi che lo richiedono. A questo scopo, la Charvel ha un ponte NOS Floyd Rose con un blocco d'ottone maggiorato e unità Tremol-No integrata.

La Guthrie Govan Signature si preannuncia come un modello lussuoso, non pomposo esteticamente ma completo di tutto quello che un chitarrista virtuoso dei nostri tempi potrebbe desiderare per esprimere la sua creatività. Per vedere più da vicino la chitarra, comunque, bisognerà attendere il suo arrivo effettivo sul mercato a maggio.

Acero cotto e fiammature: Charvel Guthrie Govan
charvel chitarre elettriche guthrie govan guthrie govan signature
Mostra commenti     36
Altro da leggere
Chitarre da sogno, chitarre da record
Finiture vintage, pickup inediti e il ritorno del palissandro con le Fender Player II
QX52: headless ibanez con tasti “storti” in video
SC-Custom III è la single-cut versatile di Harley Benton
The Aston Martin Project: verniciatura fai-da-te
Rikkers Hybridline: dai Paesi Bassi, il meglio dei due mondi
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
The Aston Martin Project: verniciatura fai-da-te
Perché ti serve un pedale preamp e come puoi utilizzarlo
Vedere la chitarra oggi: io la penso così
La mia LadyBird
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964