CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Niente tempi difficili con Marco Minnemann
Niente tempi difficili con Marco Minnemann
di [user #28153] - pubblicato il

In una recente lezione Simon Phillips ci ha parlato del suo approccio ai tempi dispari. L’occasione è ottima per ripassarli attraverso le lezioni esclusive del gigante della batteria moderna, Marco Minneman. Minnemann sarà a breve nuovamente in Italian in tour con gli Aristocrats.
In una recente lezione Simon Phillips ci ha parlato del suo approccio ai tempi dispari. L’occasione è ottima per ripassarli attraverso le lezioni esclusive del gigante della batteria moderna, Marco Minneman. Minnemann sarà a breve nuovamente in Italian in tour con gli Aristocrats.

L'approccio ai tempi dispari di Phillips e Minnemann è differente.
Nel confronto tra queste due modalità di approccio sensibilmente diverse è bene osservare come poggino comunque su un obbiettivo comune. Sia per Minneman che per Phillips la preoccupazione è garantire, anche su tempi composti, una pulsazione fluida e gradevole del ritmo.  Lo sforzo è di cercare di impostare i tempi dispari – per loro stessa natura spigolosi e astrusi – nella maniera più armoniosa possibile.
La gestione dei tempi dispari di Simon Phillips ècome si diceva,  parecchio diversa da quella di Marco Minnemann. Phillips affronta questi ritmi con un piglio più matematico. Insistendo sul fatto di trattare ogni materiale ritmico composto come se fosse un quattro; certo che, prima o poi, qualunque tempo tornerà a cadere sul battere di un quattro. Nella sua lezione si cimentava su 7/8 che con una serie di accorgimenti riusciva a far scorrere fluido come un 4/4

Niente tempi difficili con Marco Minnemann

L’approccio di Marco Minneman tradisce una visione più moderna. Il tempo composto non viene riletto in relazione o in funzione del 4/4. Minnemann intende i tempi composti pensandoli come una linea di basso che si snoda lungo una serie di accenti irregolari. La sua caratteristica è scomporre i gruppi irregolari in combinazione numeriche più semplici e facili da contare.
Affrontiamo tre tempi differenti:
Il 7/8 è il primo tempo dispari affrontato da Minnemann che sceglie di iniziare da questo portamento, perché - a detta sua - è il più semplice.


La gestione del  13/16 è uno spettacolare dimostrazione della geniale creatività di Minnemann che trasforma questo tempo impossibile in una sorta di groove da disco music.


Infine, l’analisi si conclude con un portamento in 5/16 riletto in chiave funk. Qui la difficoltà è  suddividere gli accenti in un intervallo di tempo così ristretto. 


Da ultimo, suggerisco l’approccio ai tempi dispari che generalmente utilizzo e propongo ai miei allievi. Questo, vicino alla filosofia di Minnemann, consiste nel trovare il modo più congeniale di suddividere e contare un tempo a seconda di come cadono gli accenti nella musica. Per esempio, se dovessi suonare un 23/16, lo conterei come suddiviso in una battuta da tre quarti, una da due quarti più 3 sedicesimi. Diventerebbe 1-2-3,1-2, 1-2-3.
Nel caso invece la musica di questo 23/16 avesse degli accenti disposti differentemente, potrei contarla come una sequenza di una battuta da quattro quarti e una da un quarto più 3 sedicesimi. Quindi 1-2-3-4,1,1-2-3.

lezioni marco minnemann simon phillips
Nascondi commenti     1
Loggati per commentare

Geniale e simpatico.
di Rothko61 [user #32606]
commento del 07/02/2014 ore 15:31:02
Grandissimo batterista! E con lui, a formare gli Aristocrats ci sono niente meno che Bryan Beller e Guthrie Govan... Chi se li perderá nell'imminente tour dovrá portare la giustificazione scritta dei genitori!!!
Rispondi
Altro da leggere
Chitarra ritmica metal: corda a vuoto, tritono e modo frigio
Migliora i tuoi accompagnamenti: Mille Giorni Di Te E Di Me
Tommy Emmanuel: come scrivo una canzone
Concentrazione o non Distrazione?
Nili Brosh: meno esercizi e più metronomo
Tommy Emmanuel: evitare i vuoti di memoria
Seguici anche su:
News
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Un Doodle armonizza melodie sullo stile di Bach
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
Morto Jim Dunlop: fondatore di Dunlop Manufacturing
Ha inizio la settimana del Namm 2019




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964