CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Precision '51 reissue... rivisto e corretto
di [user #393] - pubblicato il

Molta curiosità ha suscitato il mio articolo nel quale ho raccontato come mi sono autoprodotto una copia "fedele" della Fender Broadcaster. E poiché ho citato una precedente esperienza del genere che aveva per oggetto il Precision Bass nella primordiale versione del 1951, molti mi hanno chiesto di relazionare su quest'altra opera. Devo dire che si è trattato proprio della primissima esperienza nella realizzazione di questo genere di strumenti: ero affascinato dal modello, e sinceramente non sapevo neppure che la Fender Japan lo produceva di serie: mi sarei risparmiato tanta fatica e tante "madonne"! Per questa ragione, non si può certo dire che valga la pena raccontare com'è andata: pur essendo molto curato nei dettagli, il basso è stato realizzato con materiale modesto, soprattutto i legni. Basti dire che il manico è un "Sakura" maple board "cosmeticizzato" per sembrare un solid maple, mentre il corpo è un pezzo unico di frassino europeo che da solo pesa 4 Kg.


Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, per continuare a leggere clicca qui per loggarti o creare un account.
Seguici anche su:
Altro da leggere
Che cos’è il blues? Il video
Un plotone di star per il vaccino con la chitarra dei Tenacious D
Il fenomeno Maneskin
La posizione del pickup al manico tra mito e scienza
Fender a 21 o 22 fret: cosa cambia?
La Made From Melbourne di Maton è costruita con pezzi di teatri austr...
Vuoi fare l’influencer? Spiacente: YouTube non paga
Lo streaming funziona, se sai cosa vendi
Non farti fregare: impara a leggere i numeri dei social
Le telecamere di The Scene al Grand Ole Opry
Il rock è reazionario
A Sanremo ha vinto il rock: e giù tutti a indignarsi
Una foto svela per errore la prima Silver Sky SE?
Steve Vai infortunato per “un accordo bizzarro"
Shure stravince al Music & Sound




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964