HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Scusate il disturbo: le prime dieci band
Scusate il disturbo: le prime dieci band
di [user #116] - pubblicato il

Ecco la prima sfornata di band che abbiamo ascoltato per "Scusate il Disturbo". Non c'è stato alcun filtro: queste sono semplicemente le prime dieci sorteggiate tra oltre un centinaio. Come promesso, non abbiamo fatto sconti.
Ecco la prima sfornata di band che abbiamo ascoltato.
Non c'è stato alcun filtro: queste sono semplicemente le prime dieci sorteggiate tra oltre un centinaio. Come promesso, non abbiamo fatto sconti.

Francesco Ceoldo: “Lonely Boy”
Francesco è un tastierista che scrive, produce e canta la sua musica, coinvolgendo validi musicisti. Tutto è convincente: songwriting, arrangiamenti efficaci e piacevolmente datati, suonato ineccepibile. Perché allora non giocare fino in fondo il ruolo del produttore e - in amore della propria musica - sacrificare l’anello più debole? Il nostro consiglio è di sedersi totalmente in regia, dietro alle tastiere, e trovare un cantante migliore, possibilmente con una pronuncia inglese più curata.


Scusate il disturbo: le prime dieci band

Edo Leonardi: “A day in Rio.”
Per partecipare a “Scusate il Disturbo” servono un mp3, una foto e cinque righe di presentazione. Se ci mandate solo l’mp3, noi non vi ascoltiamo. Alla prossima, con i compiti fatti meglio.

Plebei.
Sul versante diametralmente opposto ci sono i Plebei che a fronte delle cinque righe di presentazione, ci mandano quattro pagine fitte di storia, spiegazioni e informazioni sul loro disco e sulla bend, scritto proprio così. Ci sarebbe piaciuto leggere meno e ascoltare qualcosa visto che dell’mp3, nella mail, non c’è traccia e il link al vostro sito non funziona. Riprovateci.

Carlo Emanuele Manca: “A New Life”
Carlo è un chitarrista che fa tutto da solo: dalla scrittura, all’arrangiamento fino programmazione e registrazione di tutti gli strumenti, mix finale compreso. Non pago, suona con una chitarra che si è costruito da solo. Il risultato è un riuscito pezzo strumentale progressive in 12/8 con delle chitarre cazzute che ci colpiscono per precisione e carattere. Tutto molto fico. Ci sarebbe piaciuto sentirti osare e sbilanciarti un po’ di più in fase solistica. Speriamo di riascoltarti presto.


Scusate il disturbo: le prime dieci band

Bitterfly: “Back To Chrysalis”
I Bitterfly sono un trio di Roma che suona Post Dark, genere che - ci dicono - hanno coniato loro. Che peccato: potenzialmente la canzone è molto, molto, interessante, così come la pasta della voce. Ma tutto è, purtroppo, penalizzato da una produzione scadente e da un’esecuzione a tratti approssimativa. Chiudetevi in sala prove e trovate un bravo fonico. Ne vale la pena. Di carne al fuoco ce n’è.


Scusate il disturbo: le prime dieci band

Domokos: “L’uomo Giusto”
Giovane e promettente band di Milano. Ci sono sembrati un incrocio tra Sergio Caputo e i Men At Work e, credeteci, è un grandissimo complimento. Nel loro pezzo ci sono un sacco di idee, originali e carine ma da mettere meglio a fuoco.
Ci sembrate brillanti e motivati: lavorate sodo su arrangiamento ed esecuzione d’insieme. Cercate di suonare meglio cose per il momento più semplici. Buon lavoro. Vi aspettiamo con gli sviluppi.


Big Noise: “Bianco Poroso”
Si presentano che un brano che definiscono un’opera postuma visto che la band è oramai sciolta. Per fortuna, aggiungiamo noi.
Chitarre scordate, cantante posseduto da Piero Pelù e una sezione ritmica in gran difficoltà, ci danno la certezza che nei progetti futuri le cose potranno solo andare meglio. Per le prossime avventure musicali, cercate di farvi affiancare e consigliare da musicisti più esperti e lavorate sodo sui vostri strumenti.


Intentionally Blank: “The Muller”
Fanno musica strumentale, sono in trio e la stoffa non gli manca. Soprattutto ci danno l’impressione di divertirsi un sacco a suonare assieme. L’energia c’è e anche una certa vivacità e originalità nei suoni. Mancano invece maggiore coesione nell’interplay e cura nella scrittura. Ci sono pochi riferimenti melodici e ripetizioni forzate di groove che alla lunga rischiano di annoiare. Il progetto è tosto. Merita un salto in avanti.


Blumanila: “Il nome che volevi”
Sono un quintetto di musicisti che la sanno lunga e fanno funk. Suonano proprio bene e la cantante è da panico: intonata, originale con una pasta di voce che conquista per timbro e personalità. Tutto è coerente: dai suoni ai riferimenti a giganti come Incognito, The Crusaders o i nostri Dirotta Su Cuba. Che bravi! Ma con queste carte in mano, non varrebbe la pena – forse – di osare e svecchiare un po’ gli arrangiamenti del suonato? In bocca lupo.


Scusate il disturbo: le prime dieci band

Infinito – 9 “Crying Night”
Sono un gruppo rock con le più svariate contaminazioni e ci scrivono che stanno cambiando line-up. Ci auguriamo che il cambio consista nella conferma della cantante e nella sostituzione di tutti gli altri membri. Siamo spietati ma se volete una cantante così, dovete meritarvela. Purtroppo, rispetto alle capacità, della singer gli altri componenti devono ancora crescere. Suoni, esecuzioni e scrittura delle parti sono da rivedere in toto. Il brano ha potenzialità e si sente che ci credete. Rimboccatevi le maniche. Noi vi aspettiamo.



Se volete leggervi su “Scusate il Disturbo” inviateci un solo brano in mp3, il vostro singolo, quello che vi rappresenta di più. A questo dovrete aggiungere una foto e cinque righe cinque di presentazione vostra o del vostro progetto. L’indirizzo a cui spedire tutto è: scusateildisturbo@accordo.it
scusate il disturbo
Altro da leggere
Pubblicità
Scusate il Disturbo: tanta roba buona...
Scusate il Disturbo: altre dieci proposte...
Scusate il disturbo: valanghe di e-mail...
Scusate il disturbo...
Pubblicità
Commenti
Accidenti.....
di gibsonmaniac [user #21617] - commento del 19/02/2014 ore 14:58:02
.....quando avete detto che non facevate sconti non scherzavate....ci siete andati pesanti ma con cognizione di causa direi.

Mi piacerebbe sapere dove i Blumanila hanno trovato la Taunus celeste di quell'anno (la targa è del periodo tra il '76 e l'84!!!), funzionante e completa di paraspruzzi, copriradiatore e CD con pupazzetto appesi allo specchietto....nun se po' guarda' (:-DDD)
Rispondi
La più bella iniziativa di accordo.............
di distorto [user #28299] - commento del 19/02/2014 ore 19:42:1
Davvero sono molto contento di ciò che state facendo, e mi piace molto l'atteggiamento critico e cinico che avete assunto, ben fatto. Trovo che ci sono molti spunti interesanti in questi dieci pezzi, molto di più rispetto l'attuale mediocre Sanremo, ciò significa che in Italia la musica buona c'è e si fa. L'ottimo pezzo di Francesco Ceoldo mi ricorda molto lo stile Steely Dean, infatti credo proprio che alla chitarra c'era Larry Carlton, che colpo ragazzo!!!!
Rispondi
di LonelyBoy [user #43976] - commento del 07/10/2015 ore 16:04:41
Grazie Mille! Mi piacciono molto gli Steely Dan in effetti... e Larry Carlton è uno dei principali riferimenti del mio chitarrista.
Rispondi
Re: Accidenti.....
di Filippo83 [user #37786] - commento del 20/02/2014 ore 08:51:47
Ciao gibsonmaniac, la Taunus è originalissima di quegli anni (non ricordo di preciso quale). E' di un parente del tastierista che da allora l'ha sempre curata come un figlio... Gran fortuna, noleggio a costo 0... :) :)
Rispondi
Re: Accidenti.....
di gibsonmaniac [user #21617] - commento del 20/02/2014 ore 13:46:55
le targhe rosse e nere sono state usate dal '76 all' 84....complimenti al proprietario.
Rispondi
Ammazza...
di bradsorph [user #33836] - commento del 19/02/2014 ore 15:07:44
Quando toccherà a me mi demolirete :)
Ma fa parte del gioco ovviamente, stupido non capirlo. Spero che nessuno se la prenda e che le recensioni continuino.
Rispondi
Purtroppo le registrazioni della mia ...
di sidale [user #29948] - commento del 19/02/2014 ore 15:41:44
Purtroppo le registrazioni della mia band fatte con lo zoom non sono presentabili rispetto a quelle arrivate fino ad ora,sarei stroncato anche solo per questo,comunque l'ego di molti accordiani subirà colpi duri da digerire,ma questo è il bello della rubrica,uno sprone a migliorare o a buttare la chitarra ai porci ;)
Rispondi
Carlo Emanuele Manca: “A New ...
di Kata_ts [user #2290] - commento del 19/02/2014 ore 16:29:19
Carlo Emanuele Manca: “A New Life” - SSAI figo ;)))))))))))))
Ma ssaiiiiiiiiiiiiiiiiii

WiWa!
Rispondi
Re: Carlo Emanuele Manca: “A New ...
di viabcroce [user #13757] - commento del 21/02/2014 ore 02:11:59
+1, mi è piaciuto molto! :D
Rispondi
Fantastica "A new life":
di jotler [user #32545] - commento del 19/02/2014 ore 17:12:09
a metterla come backing track e improvvisarci sopra di solo mi sono divertito da bestia...!
Rispondi
Re: Fantastica "A new life":
di carloemanuele81 [user #28431] - commento del 21/02/2014 ore 09:45:30
...grazie jotler!...se ti piace improvvisare,senti questa...

vai al link
Rispondi
Spero non sia solo un ...
di black poodle [user #1259] - commento del 19/02/2014 ore 20:40:00
Spero non sia solo un caso della prima "estrazione" ma mi fa molto piacere che siano state inviate delle vere canzoni. Temevo che arrivassero le classiche basi violentate e sovrastate da infiniti assoli di chitarra senza nè capo nè coda, registrati ad un volume del tutto fuori mix. Meglio così invece! Seguirò con interesse le prossime puntate.
Rispondi
Dove sono?
di ciun [user #15167] - commento del 19/02/2014 ore 23:20:54
A parte il video dei BlumaNila non riesco a vedere o sentire nulla! Dove sono i brani?
Rispondi
Re: Dove sono?
di Denis Buratto [user #16167] - commento del 20/02/2014 ore 11:11:13
Probabilmente non vedi i player perché stai usando un device che non supporta flash. :)
Rispondi
malati di f..a!! ahahah, non ...
di stono [user #11272] - commento del 20/02/2014 ore 12:02:56
malati di f..a!! ahahah, non parlereste mai male di una donna, soprattutto se giovane... ahahah

battuta, dai..
Rispondi
Re: malati di f..a!! ahahah, non ...
di Hefexor [user #34231] - commento del 20/02/2014 ore 13:44:13
Hahaha una grassa risata me l'hai fatta fare!
Rispondi
Che bello!!! Finalmente qualcuno che ...
di Claudio80 [user #27043] - commento del 20/02/2014 ore 14:23:30
Che bello!!!
Finalmente qualcuno che critica seriamente e duramente
Molti bei brani a mio avviso,sono suonati e cantati davvero bene!!
Sono sicuro che anche io verrò criticato pesantemente!!!
Ma The Show Must Go On!!!!
Un saluto!!
Rispondi
Viva la sincerità
di MarcoV [user #30371] - commento del 22/02/2014 ore 12:42:19
In generale le critiche ci stavano tutte. E anche i complimenti.
Per i BIG NOISE.
Meno male che vi siete sciolti: si sente che era un percorso musicalmente sterile per voi. Privo di stimoli. Mettetevi a fare altro, magari cover. Crescete. Avete avuto la sfiga di avere un cantante che dovrebbe fare solo cover di Piero Pelù (con quello stile può fare solo quello), e se vi rimettete insieme non potete fare altro, lo sapete.
Musicalmente per me siete allo stesso livello degli INFINITO . Imo, la vostra registrazione è peggiore, seri problemi nella sezione ritmica sia con la chitarra che con la batteria.. Ma anche gli Infinito brillino di fantasia ed esecuzione! Secondo me hanno fatto una registrazione migliore perché ci credevano di più, d'altronde con la cantante che hanno voglio vedere se non dai il massimo...
Infinito: avete una cantante che spacca gli zebedei madonna... Confrontatevi con musicisti più esperti! Non troverete all'interno della band stimoli per migliorare, secondo me dovreste prendere lezioni, fare qualcosa per migliorare singolarmente come musicisti. Ci aspettiamo salti in avanti da voi.. anche perché la noia nella band è dietro l'angolo, se continua così il divertimento durerà molto poco.
E a quel punto è meglio che la cantante non si lasci scoraggiare, e che cerchi un'altra band. In bocca al lupo!!!
Rispondi
Bitterfly
di slashlespaul [user #38481] - commento del 24/02/2014 ore 02:58:34
a me sono discretamente piaciuti. Complimenti.
Peccato per la produzione scadente.
Gli altri invece, mi dispiace doverlo ammettere, ma non mi hanno convinto per niente.
Rispondi
Io vedrei bene un connubio ...
di Pancollolio [user #27959] - commento del 27/02/2014 ore 17:01:11
Io vedrei bene un connubio tra Carlo Emanuele Manca e la cantante degli Infinito... vedo male?
Rispondi
ringraziamo per i pareri :) ...
di Tosky [user #23855] - commento del 27/02/2014 ore 19:20:4
ringraziamo per i pareri :)
i Domokos
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Ralph Salati: pennata alternata medicina per il ritmo
Addio a Florio Pozza, padre del Didgeriblues
Essere se stessi è l'unica vera ricchezza
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964