CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Musikmesse 2014: VHT AV i-16
Musikmesse 2014: VHT AV i-16
di [user #116] - pubblicato il

Le tecnologie digitali che mirano a unire il mondo musicale a quello degli smartphone avanzano e il mondo dell'amplificazione per chitarra non resta a guardare. A Francoforte, VHT ci fa ascoltare in anteprima il nuovo amplificatore ibrido studiato per dare voce alle app di amp modeling per iPhone e iPad.
Le tecnologie digitali che mirano a unire il mondo musicale a quello degli smartphone avanzano e il mondo dell'amplificazione per chitarra non resta a guardare. A Francoforte, VHT ci fa ascoltare in anteprima il nuovo amplificatore ibrido studiato per dare voce alle app di amp modeling per iPhone e iPad.

Restare legati alle vecchie valvole diventa sempre più una scelta strettamente stilistica: l'avanzamento tecnologico rende le differenze udibili sempre più sottili e dota anche gli smartphone di processori potenti e versatili da cui tirare fuori suoni ogni giorno più convincenti.
Il mondo dei dispositivi iOS, nel tempo, è diventato un vero e proprio mercato a sé per i musicisti, in particolar modo per i chitarristi appassionati di amp modeling e simulazioni digitali. VHT ha deciso di entrare di prepotenza in quel mercato con un amplificatore per chitarra appositamente studiato per suonare con l'integrazione delle app per iPhone e iPad.

Il VHT AV i-16, disponibile sia come testata sia come combo, è un piccolo amplificatore ibrido, cioè con preamplificatore basato su valvole 12AX7 e un finale a stato solido.
A dispetto delle dimensioni contenute, l'amplificatore si fa valere quanto a volume, e l'ampia connettività presente sul retro dello chassis è in grado di soddisfare le necessità dei musicisti più al passo coi tempi.
Il pannello dei controlli è piuttosto spoglio, e si riduce ai soli potenziometri per master, tone e volume più uno switch per l'accensione, LED di stato e ingresso per lo strumento. Sul retro, invece, si trovano il jack per il footswitch, l'uscita cuffie, un line out, un ingresso aux in, ingressi e uscite PC out e in e, infine, la vera forza dell'i-16: la presa App-Link.
Grazie a questa, è possibile collegare un dispositivo portatile Apple e usare, con l'amplificatore VHT, i suoni di un qualunque programma per iOS. Nel video viene mostrato come le patch e le simulazioni attraversino in maniera trasparente e nitida l'amplificatore, riscaldandosi però grazie al preamplificatore valvolare.
Lo scopo dell'i-16, ci viene spiegato, è quello di dare calore e anima ai suoni già versatili creati dai software di amp modeling, che a volte soffrono di troppa freddezza e asetticità.

amplificatori ios musikmesse 2014 vht
Mostra commenti     2
Altro da leggere
Blackstar St. James: 50w non sono mai stati così leggeri
Spark Mini: ampli smart Positive Grid in miniatura
Line 6 Catalyst: il digitale torna combo
Classe-I: un doppio classe-D?
Il nuovo ampli Laney di Justin Hawkins… che non troverai nei negozi
Le offerte continuano con il Natale di MusicalStore2005
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Seguici anche su:
Altro da leggere
La straordinaria storia dei Pistole e Rose
I mini-robot Yamaha duettano con la tua musica
PianoVision: impara il piano nel metaverso
Gibson vince su Dean: la Flying V non è uno shape generico
La chitarra torna protagonista con “Kill or be killed” dei Muse
Ecco le Fender dei Minions: prezzi a partire da 48mila dollari
Paul Gilbert: “Perché modificare una chitarra perfetta? Per farla s...
Guitar hero: la mia Top10
Il viaggio infinito e la Top5 dei desideri
La scena EPICA della BC Rich in Stranger Things 4
Un chitarrista, cinque contraddizioni
Di chitarre buone, pedaliere e dello stare bene
Il nemico in pedaliera
Stratoverse: Fender è nel metaverso
Ecco… Il Guanto: il synth futuristico di Matt Bellamy




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964