CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
SRV e Willie Nelson inaugurano la ACL Hall Of Fame
SRV e Willie Nelson inaugurano la ACL Hall Of Fame
di [user #17844] - pubblicato il

Una delle trasmissioni musicali più iconiche della scena statunitense compie quarant'anni e celebra gli artisti che ne hanno segnato maggiormente la storia in un evento visibile anche in streaming. Willie Nelson e Stevie Ray Vaughan sono i primi a entrare a far parte della Hall Of Fame di Austin City Limits.
Una delle trasmissioni musicali più iconiche della scena statunitense compie quarant'anni e celebra gli artisti che ne hanno segnato maggiormente la storia in un evento visibile anche in streaming. Willie Nelson e Stevie Ray Vaughan sono i primi a entrare a far parte della Hall Of Fame di Austin City Limits.

Austin City Limits è stata per lungo tempo un riferimento per la musica texana e non solo. La trasmissione televisiva che ha regalato alcune tra le esibizioni più memorabili degli idoli statunitensi delle sei-corde arriva ora alla 40esima stagione e decide di festeggiare il traguardo inaugurando la sua Hall Of Fame. I musicisti più importanti nella storia dello show saranno ricordati in un evento celebrativo che si terrà il prossimo 26 aprile, quando ACL tornerà nella sua sede originale: lo studio 6A dell'Università del Texas, a Austin. I primi a entrare a far parte della Hall Of Fame del programma saranno Willie Nelson e la formazione storica di Stevie Ray Vaughan al completo.

Austin City Limits ha aperto i battenti nel 1974, proponendosi come una vetrina di musica dal vivo per i maggiori artisti texani. Negli anni, sul palcoscenico dell'ACL si sono dati il cambio numerosi musicisti country, blues e western swing, ai quali si sono poi aggiunti anche esponenti di stili musicali lontani come rock alternative e jazz.

YouTube è una vera miniera per ciò che riguarda l'archivio di Austin City Limits e del festival omonimo, dai concerti di Danny Gatton e John Mayer fino ai Radiohead e i Muse.
Di seguito è proposta, in versione integrale, l'esibizione di Willie Nelson per la puntata pilota del programma, nel 1974.


Mentre Nelson ha il primato del "musicista più longevo" dello show, perché Stevie Ray Vaughan e i Double Trouble salgano sul palco dell'ACL bisogna attendere il 1984 e poi nuovamente il 1990.

La premiazione dei musicisti (postuma per SRV, dal vivo per gli altri) avverrà durante la cerimonia inaugurale della Hall Of Fame il prossimo 26 aprile, un evento a inviti che vedrà esibizioni di alcuni tra gli artisti maggiormente legati allo show come Doyle Bramhall II, Mike Farris, Buddy Guy, Emmylou Harris, Lyle Lovett, Lukas Nelson, Robert Randolph e Kenny Wayne Shepherd, oltre lo stesso Willie Nelson.

Se non siete tra i fortunati partecipanti all'evento e non potete prendere il volo verso Austin, non disperate: l'emittente pubblica KLRU offre in streaming gli episodi completi di Austin City Limits a questo indirizzo, e c'è da star tranquilli che entro fine mese sarà possibile vedere anche la celebrazione del 40esimo anniversario dello show.

SRV e Willie Nelson inaugurano la ACL Hall Of Fame
curiosità stevie ray vaughan willie nelson
Link utili
Guarda Austin City Limits in streaming
Nascondi commenti     1
Loggati per commentare

Ho avuto la fortuna di ...
di santa_man [user #8688]
commento del 03/04/2014 ore 23:06:31
Ho avuto la fortuna di vedere "lo straniero coi capelli rossi" dal vivo al Beacon nel 2005...
Non ho parole, mi vengono ancora i brividabadibidi!!!!
Sono ormai 9 anni che la litografia numerata della locandina del concerto campeggia in salotto in bella mostra...

Lunga vita Willie!!!!

Hold the Line
Andrea
Rispondi
Altro da leggere
Di chitarre buone, pedaliere e dello stare bene
Il nemico in pedaliera
Stratoverse: Fender è nel metaverso
Ecco… Il Guanto: il synth futuristico di Matt Bellamy
Su Radiofreccia uno speciale sui Rolling Stones
Ikea pensa ai musicisti: arriva Obegränsad
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Seguici anche su:
Altro da leggere
Di chitarre buone, pedaliere e dello stare bene
Il nemico in pedaliera
Stratoverse: Fender è nel metaverso
Ecco… Il Guanto: il synth futuristico di Matt Bellamy
Su Radiofreccia uno speciale sui Rolling Stones
Ikea pensa ai musicisti: arriva Obegränsad
Usato: abbiamo perso la ragione?
PRS è al lavoro su una Tele-style con Myles Kennedy?
Bob Taylor si ritira: annunciato il nuovo CEO e Presidente
Nick Drake e gli altri: Guild, icona al collo dei giganti
Le chitarre Fender diventeranno NFT da collezione?
This Is Spinal Tap: confermato il sequel nel 2024
Marty Friedman: ecco perché la gente skippa gli assolo
Rara Les Paul burst del 1960 spunta da una soffitta: sì, può ancora ...
È morto Richard Benson: chi era il chitarrista, il personaggio, l’u...




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964