CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Aspettando SHG Napoli 2014: Mark World
Aspettando SHG Napoli 2014: Mark World
di [user #116] - pubblicato il

La famiglia di brand Markbass, DV Mark e Mark Drum si riunirà in occasione del Second Hand Guitars di Napoli 2014. Il 12 e 13 aprile alla Mostra d'Oltremare, i visitatori potranno toccare con mano le ultime novità mostrate solo alle fiere internazionali e ancora non arrivate nei negozi.
La famiglia di brand Markbass, DV Mark e Mark Drum si riunirà in occasione del Second Hand Guitars di Napoli 2014. Il 12 e 13 aprile alla Mostra d'Oltremare, i visitatori potranno toccare con mano le ultime novità mostrate solo alle fiere internazionali e ancora non arrivate nei negozi.

Una serie di formazioni al completo si daranno il cambio sul palco più silenzioso di Second Hand Guitars. Allo stand Mark World è possibile imbattersi in un live-stage completo presso il quale ascoltare tutte le novità Markbass, DV Mark e Mark Drum senza essere disturbati e senza disturbare i vicini. Le band e gli endorser che daranno continue dimostrazioni dei prodotti saranno infatti collegate a una serie di cuffie grazie alle quali i visitatori potranno farsi un'idea delle potenzialità delle ultime novità ideate dal team di Marco De Virgiliis. Non mancano, naturalmente, le postazioni in cui provare i prodotti con le proprie mani, dai grandi classici del catalogo fino alle ultime novità ancora inedite in Italia.
Riccardo Damiani ci offre una panoramica dello stand del Mark World, in attesa dell'incontro in carne e ossa al Second Hand Guitars di Napoli, sabato 12 e domenica 13 aprile 2014 alla Mostra d'Oltremare.

Di solito chiediamo un po' di storia dell'azienda. Questa volta invece vorrei che mi raccontassi quello che è, secondo te, l'evento più importante nella storia del brand di Marco De Virgiliis, che lo ha segnato rendendolo ciò che è oggi.
Un evento importante è stato senz'altro la collaborazione di Marco, alla fine degli anni '90, con Sterling Ball. Lui ha iniziato questa collaborazione facendo gli amplificatori Music Man Audiophile per basso, subito dopo il passaggio di Parsek. Perché lui nasce come Parsek, con una linea di amplificatori artigianali per basso che sono stati poi "scoperti", visti e ascoltati da Sterling. Da questo è partita la collaborazione per cui Marco ha cominciato a fare questi amplificatori per un paio d'anni, fino al 2000 più o meno. Qui è maturata la consapevolezza di Marco, che era arrivato il momento di creare un suo marchio, visti i buoni risultati con Music Man. Secondo me questo è stato il punto di svolta, un incontro con un imprenditore con un know how altissimo, con cui Marco è davvero molto sintonizzato sul modo di pensare e lavorare, e forse è questo che ha fatto scattare la "molla" per far nascere Markbass.

Aspettando SHG Napoli 2014: Mark World

La Mostra d'Oltremare sarà gremita di stand di ogni genere. Cosa avete preparato per spiccare tra la folla e attirare a voi i visitatori?
Il punto fondamentale dell'esposizione è che avremo tutte le novità del 2014 presentate appena una ventina di giorni fa al Musikmesse di Francoforte. Sicuramente l'interesse sarà orientato verso tutte le novità che porteremo, con l'aggiunta di una componente live che ne potrà esaltare le qualità e mostrarle direttamente all'opera. Infatti per noi è tradizione, per ogni evento mondiale come il Namm e il Musikmesse, avere una grossa parte dedicata alla musica, sempre con artisti e una sezione live che faccia vedere i prodotti anche all'opera. Non la semplice prova lampo di due secondi, che ha sicuramente un suo valore, ma un contesto live con una valenza senza dubbio superiore. Per questo Markbass, DV Mark e Mark Drum sono sempre stati orientati in questo senso, per dare al pubblico la possibilità di ascoltare gli oggetti anche realmente all'opera.
Lo stand preparato per il Second Hand sarà un po' un duplicato di Francoforte, con un mini-live-stage all'interno dello spazio e tutta una serie di cuffie per l'ascolto.
Ci sarò io con i Dream Of Butterfly, ci sarà Ciro Manna, Claudio Romano, Fabio Mariani e, stando a Napoli, si avvicenderanno sul palco sicuramente anche altri endorser e amici.

A questo proposito, so che sabato sera ti esibirai con i Dream Of Butterfly. Puoi parlarmi del progetto musicale?
I Dream Of Butterfly nascono come un trio acustico. Abbiamo avuto il piacere di fare la conoscenza della gang di Accordo diverso tempo fa a Sarzana, siamo stati invitati sul palco ed è nata un'amicizia… a loro piace, a noi piace che a loro piaccia… ed è nato questo rapporto…
Dicevo, è un trio acustico che in occasione di Second Hand si trasformerà in un quartetto elettrico con l'aggiunta di Oreste Sbarra e la batteria elettronica Mark Drum Yes.
La particolarità del progetto è la chiave di lettura originale con cui vengono arrangiati e armonizzati i pezzi provenienti da un repertorio pop-rock, dagli Earth Wind and Fire agli U2, Prince, i Supertramp eccetera, pensati per un contesto acustico e ora adattati al quartetto.

E cosa farete, invece, per fare in modo che i visitatori tornino da voi anche dopo la fine di SHG?
Essendo un'azienda produttrice, bisogna fare un discorso particolare. Lo spirito e le motivazioni con cui partecipiamo a Second Hand sono due.
Innanzitutto crediamo che Accordo sia una di quelle realtà che valga la pena di supportare sempre. È la verità, non parlo da commerciale, ci piace il modo in cui imposta il tutto, dal product test all'informazione mirata, mai parziale, volutamente molto neutrale, nel senso che non si schiera né per le aziende né per altri. Aziende come Parsek e Mark World supportano volentieri questo tipo di cose, che fanno parte dell'indotto musicale e, quanto più i musicisti hanno informazioni corrette a disposizione, tanto più il settore cresce e si evolve.
A monte c'è questo, poi la nostra situazione è diversa da quella di un negozio o un liutaio, che hanno esigenza di visibilità. La nostra base principale è la volontà di essere presenti a un evento che riteniamo organizzato da una struttura importante per il panorama musicale e, nello stesso tempo, quello anche di dare in anteprima le novità, di farle vedere anche perché le novità DV Mark stanno andando in produzione adesso, quindi buona parte dei prodotti non sono ancora nei negozi.
Questo può essere sicuramente il modo per dare in anteprima le novità che poi ritroveranno a brevissimo presso i concessionari, con prove più approfondite, comparazioni ed eventuali artisti.
Sicuramente il target è miratissimo, perché è chiaro che da parte nostra non c'è la possibilità di partecipare a tutti gli eventi, che stanno nascendo a miriadi. C'è una necessaria selezione da parte nostra, e riteniamo che Second Hand, proprio per com'è strutturato il team di Accordo, sia una di quelle realtà dove effettivamente c'è la possibilità di poter far provare in anteprima le novità a un largo range di utenza futura che poi le troverà nei negozi.

Aspettando SHG Napoli 2014: Mark World

C'è un prodotto o un'iniziativa in particolare che non vedi l'ora di condividere con i visitatori di SHG?
Ce ne sono diversi. Sicuramente il Tube Multiamp, che è un'assoluta novità: è stato montato praticamente il giorno prima del Musikmesse, quindi parliamo di circa venti giorni fa… È un prodotto in anteprima con tutte le caratteristiche del Multiamp con in più un finale valvolare, e sta riscuotendo davvero tanta attenzione. Il Multiamp è sempre in continua evoluzione, anche quello tradizionale, con nuovi firmware eccetera. È un prodotto che ci piacerebbe mostrare di persona ai visitatori, farlo provare a fondo con l'aiuto dei product specialist. D'altra parte noi lo usiamo tutti anche per i nostri live, quindi lo conosciamo bene…
Tra gli altri prodotti, sempre in casa DV Mark, ci saranno senza dubbio le nuove testate (Maragold, Little Mark II…) e porteremo il DV Jazz 12, arrivato nei negozi italiani in anteprima pochi giorni fa. È un combo da 45 watt solid state, molto apprezzato nella versione DV Little Jazz che aveva il cono da 8 pollici, e che resta un top seller ma viene ora affiancato da questa nuova versione con cono da dodici.

Aspettando SHG Napoli 2014: Mark World
aspettando shg e ritmi show interviste second hand guitars 2014 napoli
Link utili
Mark World
Second Hand Guitars
Mostra commenti     0
Altro da leggere
Crescono i musicisti, torna il palissandro, arriva il custom: Eko sul prossimo futuro della chitarra
Crisi pandemica e rincari: "Niente speculazione: è sopravvivenza"
Line 6 Helix dall'home recording ai grandi palchi: Lapo Consortini racconta
Ibanez rivoluziona le RG Premium per il 2022: raccontate dai musicisti
A SHG lo stato dell'arte del Digitale
Reference: cura e cultura del tono
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Seguici anche su:
Altro da leggere
La scena EPICA della BC Rich in Stranger Things 4
Un chitarrista, cinque contraddizioni
Di chitarre buone, pedaliere e dello stare bene
Il nemico in pedaliera
Stratoverse: Fender è nel metaverso
Ecco… Il Guanto: il synth futuristico di Matt Bellamy
Su Radiofreccia uno speciale sui Rolling Stones
Ikea pensa ai musicisti: arriva Obegränsad
Usato: abbiamo perso la ragione?
PRS è al lavoro su una Tele-style con Myles Kennedy?
Bob Taylor si ritira: annunciato il nuovo CEO e Presidente
Nick Drake e gli altri: Guild, icona al collo dei giganti
Le chitarre Fender diventeranno NFT da collezione?
This Is Spinal Tap: confermato il sequel nel 2024
Marty Friedman: ecco perché la gente skippa gli assolo




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964