HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Ellade Bandini: Il ballabile più mosso
Ellade Bandini: Il ballabile più mosso
di [user #28153] - pubblicato il

Una serie di appuntamenti esclusivi in cui Ellade Bandini racconta la sua storia musicale e ci regala delle vere perle. In questa lezione, suggerisce un’ idea, semplice ma davvero efficace, per raddoppiare il tempo e rendere più ballabile e trascinante un latin come un cha-cha un untuno.

In questa serie di appuntamenti esclusivi Ellade Bandini racconta la sua storia musicale e, allo stesso tempo, ci regala delle vere perle: idee semplici ma assolutamente efficaci per arricchire il nostro playing.

Nel video di oggi Bandini suggerisce un’ idea interessante per raddoppiare il tempo e rendere in questo modo ancora più ballabile e trascinante un latin come un cha-cha o - nel nostro caso specifico - un untuno.
Ho trascritto i passaggi per facilitare l’apprendimento di questa idea, riportandola nella maniera più fedele possibili a come spiegata da Ellade nel video.

Ellade Bandini: Il ballabile più mosso

Per partire prendiamo il pattern di latin della prima battuta. Questo andrà ripetuto due o quattro volte. In questo passaggio i quarti vanno suonati sul bordo del rullante e il charleston si apre e si chiude a mo' di swing.
Nella seconda misura (anch'essa da ripetere due o quattro volte) abbiamo il primo esempio di raddoppio: il ride suona gli ottavi e il bordo del rullante suona su tutti i levare.
Per rendere più interessante il raddoppio di tempo, Ellade suggerisce una variazione sul piatto nel secondo e quarto movimento. Questa rende più saltellante e meno statico il passaggio fra i due pattern.
Ecco come diventa:

Ellade Bandini: Il ballabile più mosso

Infine, per conferire al raddoppio di tempo un carattere più percussivo e al tempo stesso più musicale, alterniamo la nostra mano sinistra con un colpo sul bordo e uno sul primo tom. Il gioco è fatto!

Ellade Bandini: Il ballabile più mosso

Buon divertimento e alla prossima chicca firmata Ellade Bandini.

a lezione con ellade ellade bandini lezioni
Link utili

Altro da leggere
Pubblicità
Carl Verheyen: parte il tour clinic italiano...
Migliora i tuoi accompagnamenti: Mamma Mia...
I migliori assolo di Corrado Rustici con...
La canzone che avrei voluto scrivere io...
Pubblicità
Commenti
GRande batterista, bella questa lezione. ...
di Pearly Gates [user #12346] - commento del 22/08/2014 ore 17:46:56
GRande batterista, bella questa lezione.

Però vorrei dire solo una cosa che ho scoperto dopo tantissimi anni anche io.
Riguarda la terminologia in inglese.

Quello che lui nel video chiama "Rimshot" ho sempre pensato anche io fosse quel tipo di colpo.

Ma con YT e nel mio caso smanettando anche i software che simulano la batteria.
Ho scoperto che quel colpo con la bacchetta di piatto che colpisce il bordo del rullante in inglese si chiama "Rim click" oppure "Cross Stick".

Rim shot è il colpo dato con la bacchetta impugnata normalmente che colpisce contemporaneamente sia la pelle del rullante che il bordo.

Rim click/Cross Stick
vai al link

Rim shot
vai al link

Con questo non voglio offendere nessuno ne fare il saputello è solo una cosa che scoperto dopo moltissimi anni solo con l'avvento di YT che permette di avere moltissime informazioni.
Se anche io lo chiamavo rimshot è perché da qualche parte mi era stato detto che quello era il nome.

Insoma se uno cerca un tutorial su YT di quel tipo di colpo deve scrivere Rim click.
Rispondi
Re: GRande batterista, bella questa lezione. ...
di lazydaniel [user #28418] - commento del 11/09/2014 ore 13:56:52
Sì il rim shot è come l'hai definito tu. Si chiama shot (sparo) proprio perché il suono prodotto è più potente rispetto a quello prodotto dalla punta della bacchetta sulla pelle
Rispondi
E' sempre un piacere ascoltare ...
di Faus74 [user #41023] - commento del 24/08/2014 ore 13:40:43
E' sempre un piacere ascoltare Ellade.
Rispondi
di ilfolle [user #33990] - commento del 14/07/2015 ore 00:04:47
la gioia che esce dai suoi occhi nel raccontare queste cose è contagiosa....
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Gli anni '80 a sei corde
di
SHG Music Show: niente preliminari!
Sei corde per raccontare il Rock
Linear Fill: il metodo di batteria
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964