HOME | CHITARRA | DIDATTICA | LIFESTYLE | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Ellade Bandini: Suoni & Sensazioni
Ellade Bandini: Suoni & Sensazioni
di [user #116] - pubblicato il

Ellade Bandini è capace di trasformare la sua batteria in un libro di avventure di Emilio Salgari. Tra piatti, rullante e tamburi ci troviamo trascinati ora in Oriente, ora nell'Africa misteriosa. Indietro nel tempo, tra gli Apache e poi tra i tamburi di guerra di Napoleone che riecheggiano nella nebbia. Potere e magia dei suoni.
Ellade Bandini è capace di trasformare la sua batteria in un libro di avventure di Emilio Salgari. Tra piatti, rullante e tamburi ci troviamo trascinati ora in Oriente, ora nell'Africa misteriosa. Indietro nel tempo, tra gli Apache e poi tra i tamburi di guerra di Napoleone che riecheggiano nella nebbia. Potere e magia dei suoni.

La crescita e la formazione di un musicista passa anche attraverso la ricerca personale che ciascuno compie sulla storia del proprio strumento. Può essere un’indagine storica, da fare con il naso infilato tra i libri, indagando come e dove si è formato, come è stato assemblato lo strumento musicale che abbiamo deciso di studiare. Ma può essere anche una ricerca che si basa scandagliando le sensazioni che le voci del nostro strumento suggeriscono. Assecondando le immagini che i suoni che genera sono capaci di evocare nella nostra fantasia.
Nel suo divertente racconto, Ellade Bandini riporta di come sia riuscito a far rivivere tra il suono del rullante, dei tom e dei piatti della sua batteria, una mescolanza variegata e colorata di immagini. Intrecciando tra loro l’Oriente, i tamburi di guerra che riecheggiano nella nebbia, la giungla e i misteri dell’Africa, Napoleone e persino gli Apache.
Quasi a volerci suggerire che la forza dei suoni è proprio questa: quella di innescare suggestioni, immagini e fantasie. Prima ancora che formalismi tecnici ed esercizi.
E ancora l’importanza, il peso del silenzio che arriva quando i suoni si fermano. A generare un impatto emotivo quasi più forte dei suoni stessi. Come quando in studio di registrazione, nel bel mezzo di un’esecuzione, dalla regia chiedono ai musicisti di fermarsi. E di colpo dall’elettricità e il rumore della performance, scende il silenzio e tutto si ferma. E il tempo sembra dilatarsi.

a lezione con ellade ellade bandini lezioni
Link utili

Altro da leggere
Pubblicità
Ellade Bandini - Le origini e la formazione...
Ellade Bandini: il Twist & la batteria sulle sedie...
Commenti
Magistrale.
di OneForTheRoad [user #21582] - commento del 24/10/2014 ore 13:13:52
Rispondi
Questi video di Ellade sono ...
di LuckyPierluigi [user #40183] - commento del 24/10/2014 ore 14:17:21
Questi video di Ellade sono bellissimi, è una di quelle persone la cui cultura e il cui carisma ti travolgono, e dopo non puoi più farne a meno! Perchè non ho uno zio così??
Rispondi
Semplice e ispirante. ...
di MiRock [user #14375] - commento del 31/10/2014 ore 10:44:07
Semplice e ispirante.
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





Aspettando Custom Shop Milano 2017
Echo, rockabilly & telecaster: sale in cattedra Don Diego
Come entrare a Custom Shop e uscirne con un AMPLIFi
Chitarre social per tecniche estreme
Il pifferaio magico della chitarra
Acquista ora Custom Shop Milano 2017: un cambio corde per te
I più letti della settimana
Johnny B. Goode
Sopravvivenza tecnica per musicisti
A scuola di creatività
Il pifferaio magico della chitarra
Chitarre social per tecniche estreme
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964