HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
SHG Milano 2014: Ola Englund e il ruolo del musicista oggi
SHG Milano 2014: Ola Englund e il ruolo del musicista oggi
di [user #116] - pubblicato il

Al mondo non esiste metallaro che non abbia mai visto almeno un video dimostrativo di Ola Englund su YouTube. Il chitarrista è la dimostrazione che si può ancora vivere di musica, a patto di sapersi adattare ai tempi. Ne abbiamo parlato direttamente con lui a SHG Milano 2014.
Al mondo non esiste metallaro che non abbia mai visto almeno un video dimostrativo di Ola Englund su YouTube. Il chitarrista è la dimostrazione che si può ancora vivere di musica, a patto di sapersi adattare ai tempi. Ne abbiamo parlato direttamente con lui a SHG Milano 2014.

Una volta, se volevi vedere un musicista suonare in video, dovevi andare a comprare la cassetta o il DVD di un suo concerto, scovare un raro bootleg o approfittare dell'ultimo documentario sulla band. Oggi gli artisti si pongono in modo diverso, la rete ha posto musicisti e fan sullo stesso livello creando un contatto diretto e reciproco. Filmarsi e mostrarsi è più facile per tutti, mentre le grandi produzioni di videoclip e mega-concerti in DVD appaiono sempre meno giustificate.
Nella metamorfosi mediatica imposta da canali come YouTube, sono emerse nuove figure, come quella del dimostratore di strumenti musicali o il didatta da cameretta. Se c'è un personaggio che ha fatto di questi aspetti un'arte, quello è sicuramente Ola Englund.

I video che ritraggono Ola su un palco sono pochi, di videoclip praticamente non ce ne sono, ma tutto il panorama della chitarra heavy metal lo conosce più che bene grazie a una enorme serie di video dimostrativi, didattici e demo di strumenti musicali. Attraverso questi, il chitarrista svedese promuove anche la sua musica, infilandone degli stralci nei suoi test video. Il risultato è che tutti conoscono Ola Englund, apprezzano la sua arte, la sua capacità di bucare lo schermo con un'impronta inconfondibile di estetica e playing.
Naturalmente, Ola lavora anche in campi diversi dalla mera produzione di video dimostrativi, ha una sua carriera solista e un buon calendario di date con le sue band, ma l'aspetto che gli ha dato la vera notorietà internazionale è di fatto un risvolto professionale che una decina d'anni fa, semplicemente, non esisteva.
Ola Englund è uno degli esempi perfetti di come il musicista debba e possa adattarsi ai tempi, sfruttando il meglio che ogni media è in grado di offrire.
Ola è stato a SHG per un'esibizione sul palco della sala Quasar, con Master Music, e noi abbiamo approfittato per rubargli qualche minuto.

ola englund shg milano 2014
Link utili

Altro da leggere
Pubblicità
Solar: le chitarre di Ola Englund si...
Ola Englund molla Washburn per un ottimo...
Alla ricerca della miglior simulazione sul...
Parallaxe PX-SOLAR16FRC: il nero che va con...
Pubblicità
Commenti
siamo obbiettivi
di sibor [user #11654] - commento del 13/11/2014 ore 08:45:59
Per quanto tu sia bravo o abbia studiato In italia non e' facile, siamo obbiettivi... come dice una famosa canzone " uno su mille ce la fa".....
Rispondi
Re: siamo obbiettivi
di endyamon [user #35616] - commento del 13/11/2014 ore 14:24:38
Già... Poi se bazzichi in ambito metal hai ancora meno possibilità... :-(
Rispondi
Re: siamo obbiettivi
di qualunquemente1967 [user #39296] - commento del 13/11/2014 ore 23:01:42
E gli altri 999 ? 😞😞😞
Rispondi
perchè...
di adsl36 utente non più registrato - commento del 14/11/2014 ore 09:42:48
...col jazz si guadagna?
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Boss Angry Driver: due è meglio di uno
di aleZ
Gallinaro Customcaster 2017: i sogni diventano realtà
Il Big Muff Op Amp ritorna a prezzi umani
Le chitarre di Strade con Michele Quaini
Paul Gilbert testa i suoi mini-humbucker DiMarzio
I più commentati
Boss Angry Driver: due è meglio di uno
di aleZ
Gallinaro Customcaster 2017: i sogni diventano realtà
Il Big Muff Op Amp ritorna a prezzi umani
Paul Gilbert testa i suoi mini-humbucker DiMarzio
PAF originali e repliche moderne: quale pickup scegliere?
I vostri articoli
PAF originali e repliche moderne: quale pickup scegliere?
Gallinaro Customcaster 2017: i sogni diventano realtà
La storia del PAF: Gibson riceve il brevetto
La storia del PAF: l'etichetta da migliaia di dollari
Segna-posizione fashion con poca spesa
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964