VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Il ritorno della Gibson Dave Grohl
Il ritorno della Gibson Dave Grohl
di [user #116] - pubblicato il

Dapprima offerta solo attraverso il Custom Shop, la Dave Grohl signature sbarca ora nella produzione su larga scala con un prezzo più accessibile e tutte le peculiarità dello strumento originale, dalle buche a diamante alla paletta stile Firebird. In più, aggiunge una finitura inedita.
Dapprima offerta solo attraverso il Custom Shop, la Dave Grohl signature sbarca ora nella produzione su larga scala con un prezzo più accessibile e tutte le peculiarità dello strumento originale, dalle buche a diamante alla paletta stile Firebird. In più, aggiunge una finitura inedita.

Batterista dei Nirvana, chitarrista e frontman dei Foo Fighters, personaggio dal forte carisma, Dave Grohl viene spesso indicato come uno degli ultimi grandi rocker. La sua carriera annovera dischi memorabili, collaborazioni di rilievo e partecipazioni in spettacoli e film divenuti cult tra gli appassionati. Al suo fianco, una 335 poco convenzionale è diventata nel tempo uno dei suoi marchi di fabbrica. La chitarra che accompagna Dave fin dagli albori con i Foo Fighters e che viene a volte scambiata per un suo modello personalizzato di ES-335, è in realtà una vecchia Trini Lopez signature risalente agli anni '60. La finitura Pelham Blue, le buche a diamante e la paletta Firebird sono ormai parte integrante della sua figura tanto da spingere i fan a emularlo e il Custom Shop Gibson a dedicargli, alcuni anni fa, una serie di repliche battezzate DG-335 in suo onore.

La DG-335 che lo accompagna ora sul palco per lasciare un po' di respiro alla Lopez è presto diventata un oggetto del desiderio tra i fan dei Foo Fighters, tanto da dare vita a innumerevoli cloni non ufficiali, siti web dedicati e persino una pagina su Facebook per farla tornare in catalogo. Ebbene, le richieste sono state ascoltate e Gibson è pronta a sfornare la Grohl signature "2.0". La chitarra proviene dai laboratori di Memphis, specializzati nella sezione archtop di strumenti Gibson, e prende il nome di ES-335 Dave Grohl.

La liuteria alla base della Dave Grohl è la stessa di qualunque buona ES-335 tradizionale. La cassa è semiacustica, assemblata con tavole di acero laminato, con un blocco centrale in acero e tasselli in cedro per unire e rinforzare le parti.
Un binding bianco corre lungo i bordi del top, ma non arriva a calcare i limiti delle buche. Anziché le più comuni "effe", nella Grohl signature sono scavate le due inconfondibili buche a diamante della chitarra originale e della Trini Lopez signature da cui tutto ha origine.

Il manico è in mogano, incollato al corpo. La tastiera, racchiusa in un binding bianco, è ricavata da un unico pezzo di palissandro selezionato a mano e abbellito da intarsi acrilici a diamante diviso a metà.
Il capotasto in Corian è regolato via Plek per un'action e un'intonazione ottimali. La paletta è in stile Firebird, con sei meccaniche mini Grover tutte sul lato superiore.
I pickup sono quelli già adottati da Dave per la sua chitarra "ufficiale": un Burstbucker #2 al manico e un Burstbucker #3 al ponte, simile per voce ma con un output sensibilmente superiore per offrire un tono aggressivo e un volume ben equilibrato tra i due.

Il ritorno della Gibson Dave Grohl

La chitarra è disponibile nella classica finitura Pelham Blue Metallic, a cui viene affiancata un'esclusiva Gold Metallic. La signature è presentata come un'edizione limitata e saranno prodotti solo 200 esemplari in blu e 400 dorati.
Se i recenti sviluppi dei cataloghi Gibson ed Epiphone hanno insegnato qualcosa, è che presto potremmo vedere la Dave Grohl signature tornare per una serie ancora più abbordabile di fabbricazione orientale. I fan farebbero bene a tenere gli occhi aperti.

Il ritorno della Gibson Dave Grohl
chitarre semiacustiche dave grohl es335 dave grohl gibson
Link utili
Gibson ES-335 Dave Grohl
Pagina Facebook sulla DG335
Mostra commenti     13
Altro da leggere
Gibson Supreme ES-335: classico semihollow proiettato nel futuro
EXL-1: ascolta l’ammiraglia D’Angelico in un classico Disney
Gibson Les Paul R0 BOTB
Le Fender AM Pro II diventano Thinline in serie limitata
La Lucille che BB King regalò al Papa è all'asta
La Starcaster incontra il punk rock con Tom DeLonge
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
The Aston Martin Project: verniciatura fai-da-te
Perché ti serve un pedale preamp e come puoi utilizzarlo
Vedere la chitarra oggi: io la penso così
La mia LadyBird
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964