CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
AMPLIFi TT: il processore Line 6 si fa da tavolo
AMPLIFi TT: il processore Line 6 si fa da tavolo
di [user #116] - pubblicato il

L'amplificatore virtuale Line 6 si spoglia del peso degli altoparlanti e del formato combo per diventare un multieffetto da tavolo da collegare a qualunque sistema di casse casalingo, completo di interfaccia audio USB per PC, Mac e iOS e ricevitore Bluetooth per lo streaming musicale.
L'amplificatore virtuale Line 6 si spoglia del peso degli altoparlanti e del formato combo per diventare un multieffetto da tavolo da collegare a qualunque sistema di casse casalingo, completo di interfaccia audio USB per PC, Mac e iOS e ricevitore Bluetooth per lo streaming musicale.

Con il suo AMPLIFi, Line 6 ha realizzato il primo ibrido tra amplificazione per chitarra e sistemi hi-fi, condendo il tutto con avanzate simulazioni software. Presentato sotto forma di un combo dal design avveniristico, l'AMPLIFi ha inserito cinque coni di dimensioni differenti in un unico cabinet, prendendo in prestito la logica costruttiva dei sistemi PA e aggiungendo un processore digitale capace di processare amplificatori virtuali, cabinet ed effetti. Su Accordo, lo abbiamo recensito appena è giunto in Italia.
Ora Line 6 espande la linea e rilancia con una versione compatta e portatile del cervello racchiuso all'interno del primo AMPLIFi. Il nuovo sistema prende il nome di AMPLIFi TT e consiste in un multieffetto desktop per chitarra da collegare a qualunque sistema di casse, dagli speaker per PC all'hi-fi di casa.

AMPLIFi TT: il processore Line 6 si fa da tavolo

Il dispositivo racchiude più di 200 simulazioni di amplificatori, casse ed effetti. include numerosi preset tra cui trovano posto anche vari toni ispirati ad alcuni dei brani che hanno scritto la storia del rock. Mediante la connessione USB, funge anche da interfaccia audio per registrare le proprie esibizioni su Mac, PC e dispositivi iOS.
Inoltre, grazie alla connessione Bluetooth, l'AMPLIFi TT può fungere anche da ricevitore per la trasmissione di musica in streaming.

L'interfaccia utente proposta dal nuovo TT è ancora una volta minimale, limitata a controlli essenziali per l'equalizzazione, il gain e l'intensità dell'effetto ambientale, più una manopola più grande per il volume generale. Dal pannello frontale si può accedere a un massimo di quattro suoni pre-caricati, adoperare il tap tempo e l'accordatore integrato. Il controllo completo dei suoni disponibili avviene tramite la app AMPLIFi Remote per iOS e Android. Questa, mostrata nel dettaglio sul sito ufficiale Line 6, offre pieno controllo sui modelli simulati e le loro impostazioni. Grazie al Cloud, l'utente può poi salvare, scambiare e scaricare nuovi suoni, o anche trovare in automatico quelli più adatti per esercitarsi con la propria libreria musicale.

AMPLIFi TT: il processore Line 6 si fa da tavolo
amplifi tt effetti e processori line 6
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Link utili
Line 6 AMPLIFi TT
Recensione AMPLIFi
In vendita su Shop
 
RADIAL - JS2 Splitter 2 canali Microfonici con trasformatori Jensen
di Music Works
 € 215,00 
Visualizza il prodotto
Jbl Mpatch2 Controller Stereo Passivo E Switch Box
di Music Delivery
 € 131,00 
 
ALVAREZ RC26HCE Chitarra Classica Sp. Manc. El. + Bag Deluxe
di Le Note delle Stelle
 € 219,00 
 
Gibson Les Paul Studio 2016
di Guitars & Co
 € 1.399,00 
 
YAMAHA YFL-212 FLAUTO TRAVERSO DA STUDIO ARGENTATO CON MI SNODATO YFL212 + CONTROLLO
di Borsari Strumenti Musicali
 € 552,00 
 
Fender Usa Custom Shop Jimi Hendrix Voodoo Child Stratocaster NOS Olympic White + custodia rigida
di Penne Music
 € 3.549,00 
 
FENDER Limited Edition American Original 50s Telecaster White Blonde.
di SLIDE
 € 1.890,00 
 
TAKAMINE GF15CE BLK CHITARRA ACUSTICA ELETTRIFICATA
di Musicanova
 € 390,00 
Nascondi commenti     18
Loggati per commentare

Ok, facciamo finta che mi piace...
di fenderpassion61 [user #13902]
commento del 28/11/2014 ore 18:36:40
Ok, facciamo finta che mi piace e ci attacco pure la FBV. Ma si può cambiare bancata dall'FBV oppure ti tieni i soliti quattro suoni? Lo smartphone ce l'ho ma mi crea allergia. Si può programmare sto aggeggio anche dalle sue manopole?
Rispondi
Io ancora non ho capito ...
di angusnoodles [user #13408]
commento del 28/11/2014 ore 19:00:35
Io ancora non ho capito quale sarebbe il passo effettuato con questa serie... Line6 produce il POD in tutte le forme e salse che può essere collegato ad amplificatori, mixer e volendo pure a sistemi hifi, con il vantaggio di possedere anche uscite bilanciate per il palco... Poi ci sono gli amplificatori spider che hanno praticamente alcune simulazioni del POD in un sistema dotato di amplificazione e cono... Vorrei capire questi Amplifi cosa offrono... Design a parte... Mancano anche display che ne faciliterebbero l'utilizzo... Sembra tanto che siano stati prodotti per fare arredo in salotto e (questo modello) per essere inseriti nell'HiFi di casa senza guastarne l'aspetto... E poi c'è la solita connettibilità con i dispositivi Apple che ormai va tanto di moda... Se non hai almeno un pedale da settare con l'iPad, non sei nessuno...
Rispondi
Re: Io ancora non ho capito ...
di kirschak [user #32705]
commento del 29/11/2014 ore 10:45:34
straquoto!...tra l'altro esiste già anche l'UX-2 che serve appunto per collegare chitarra al pc..tra l'altro con la possibilità di collegarci pure un microfono, cosa che L'amplifi TT non ha.....bho
Rispondi
Re: Io ancora non ho capito ...
di marcomo utente non più registrato
commento del 30/11/2014 ore 11:35:30
Credo che sia una risposta della line 6 alla ultima generazione di simulatori per tablet. parlo dei vari bias jamup amplitube etc...in modo da avere delle interfacce da poter programmare con l'ipad...per questo non hanno display l'ipad o il tablet stesso è il display...(mi sa che esiste anche la versione per android).
A quanto capisco però la differenza con questi ultimi sta nel fatto che le simulazioni risiedono fisicamente in un dispositivo a parte, e all'ipad è demaniato solamente il controllo o la programmazione dei suoni...
Per il resto mi sa che hanno a differenza del pod la funzione tone match che ti permette di ricreare un suono che vuoi tu e ti diano la possibilità di navigare in un cloud di suoni pronti per giocarci sopra.
Rispondi
interessante giocattolino. A patto di ...
di SilverStrumentiMusicali utente non più registrato
commento del 28/11/2014 ore 20:16:19
interessante giocattolino. A patto di avere un bel paio di casse che gli rendano giustizia. Forse costa un pelino troppo. Alla fine è un misto tra una scheda audio e poche altre cose.
Rispondi
mah!!
di sibor [user #11654]
commento del 29/11/2014 ore 08:56:07
A che serve???
Rispondi
Re: mah!!
di angusnoodles [user #13408]
commento del 29/11/2014 ore 09:51:26
A suonare a casa con un aggeggio che non assomiglia ad un prodotto professionale ma ha l'aspetto di un HiFi che fa andhe arredamento... E costa come un Pod HD 500...
Rispondi
Re: mah!!
di MojoKingBee [user #39456]
commento del 29/11/2014 ore 12:20:12
line6 ora è di yamaha, che per questi usi avrebbe già la serie THR
Rispondi
Re: mah!!
di angusnoodles [user #13408]
commento del 29/11/2014 ore 14:07:56
E il THR è un riproduttore completo e costa pure molto meno... Diciamo che questi AmpliFi mi sembrano una cosa totalmente inutile... O magari sono gli amplificatori del futuro... Un giorno forse l'amplificatore sarà una cassa HiFi amplificata a tre vie collegata ad un processore... Avrà una potenza di tremila watt e sarà così piccolo da entrare in una 48 ore...
Rispondi
Re: mah!!
di esseneto [user #12492]
commento del 01/12/2014 ore 12:46:29
Io ho preso un Yamaha THR5 da un amico che essendo chitarrista acustico non sapeva cosa farsene....l'ho comprato ad un prezzo stracciato senza sapere esattamente come lo avrei utilizzato quasi per gioco ,ora è diventato il mio ampli da casa per eccellenza.La qualità dei suoni è effettivamente straordinaria,con l'entrata aux in(che non vedo nel line 6) ci suono in cuffia con il PC o lo utilizzo come diffusore per Ipod,MP3 o qualsiasi fonte audio.Prima ero scettico ad utilizzarlo al posto dei miei ampli valvolari x suonare nel mio studio casalingo dietro ai CD con l'impianto HI-Fi,ora uso solo lui e non mi fa rimpiangere gli altri ampli. Se la Yamaha ne facesse uno potente,leggero, sfruttabile con pedaliera,con un bel cono da 12 oppure due magari al neodimio,vista l'alta qualità sonora potrebbe essere un ottima alternativa ai bestioni valvolari.
Rispondi
Re: mah!!
di Sannita utente non più registrato
commento del 02/12/2014 ore 11:41:22
Ma guarda che su Thomann.de lo vendono a 187€ che mi sembra un prezzo più che onesto!
Comunque lo scopo di questa tipologia di prodotti è quello di avere delle simulazioni di qualità (e su questo non credo che si possa obbiettare) in dimensioni ridotte sfruttando una tecnologia differente più legata ad un suono "hi-fi oriented" se mi permettete che al classico ampli+cassa....di cui forniscono comunque una predisposizione.
A me sembra un'interessante prodotto, bypassi la scheda audio esterna, scambi suoni con altri utenti, registri direttamente su pc/mac e volendo, con una pdalboard line6 che trovi usata a 50/100€ puoi portartelo anche live collegandolo all'impianto (decisamente consigliato) o ad un power amp
Rispondi
Re: mah!!
di angusnoodles [user #13408]
commento del 02/12/2014 ore 13:36:22
Infatti sulla rettifica prezzo avevamo già chiarito in un post più sotto... Io gli avrei fornito almeno un display e due o tre pulsantini per la gestione dei suoni indipendente da un dispositivo apple... Questo è tutto... Non sopporto questa moda-mania di interfacciare qualsiasi cosa con un iPad o un iPhone... 187 euro? Sono comunque 360.000 lire... Ricordiamocelo ogni tanto però... Mettendoci qualcosina vicino si prende un prodotto molto più versatile e professionale... Lo vedo come un piccolo lusso... Che potrei anche decidere di prendermi... Ma di sicuro non è la prima cosa che uno pensa dice comprarsi per andare a suonare o per suonar a casa... Anche una digitech RP 155 che costa davvero poco, ha un pulsantino di simulzione di cassa e si può collegare con l'uscita cuffie ad un HiFi... Per cui io ribadisco che è solo una questione di estetica...
Rispondi
Vuoi mettere
di mf_click [user #20554]
commento del 29/11/2014 ore 10:24:41
Vuoi mettere il mio Twin Reverb. D'accordo, qualche chilo di piú e parecchio ingombro, ma ci colleghi una bella Strato e vai!
Rispondi
Dubito che costerà 350$...
di Aynrand [user #35588]
commento del 29/11/2014 ore 11:01:49
quando la più completa FX100 (versione pedaliera) ne costa 250.
Rispondi
Re: Dubito che costerà 350$...
di angusnoodles [user #13408]
commento del 29/11/2014 ore 19:14:37
Anche il POD versione rack costa più della versione pedaliera...
Rispondi
Re: Dubito che costerà 350$...
di settechitarre [user #35134]
commento del 29/11/2014 ore 21:51:38
187 euro da Thomann

vai al link
Rispondi
Re: Dubito che costerà 350$...
di angusnoodles [user #13408]
commento del 30/11/2014 ore 20:07:56
Beh... Allora non proprio un sproposito...
Rispondi
Secondo me è un aggeggio ...
di Superburu [user #43371]
commento del 26/05/2015 ore 18:00:18
Secondo me è un aggeggio moooolto carino. Ovvio non c'è da pensare di buttare testata-cassa-Gmaj+-pedaliera e salire su un palco con questo (anche se potrebbe essere una sfida interessante), ma per studiarci e suonarci in casa mi sembra una gran cosa!!! Personalmente ogni volta che devo studiare la cosa che mi pesa di più è collegare lettore mp3, poi chitarra, poi cuffie o casse in aggeggi più o meno versatili o suonabili (ad es il podx3 non ha un line in, e allora attacca mixer e altri cavi....... tempo per suonicchiare scaduto... smonta tutto altrimenti chi la sente la mogliettina ;-). Se questo TT fa quello che dice attacchi la chitarra e con lo smartfonnn fai tutto (o quasi, meglio plettro+dita per suonare). Io ho scaricato la app (senza nemmeno averlo comprato) che è stracomoda per editare i suoni. BASTA pulsantini, display fezzosi e menù con sottomenù infiniti per ogni parametro, tutto a portata di dito. Altra cosa veraveramente comoda il cloud ed il tone search, cerchi i suoni per nome oppure caricando i tuoi mp3 preferiti, tutto in un attimo: scarichi il preset e te lo modifichi come vuoi. All'inizio ero tentato per la versione amp (75 o 150), ma il pregio di avere 5 altoparlanti è anche il peggior difetto per il live ed il recording) essendo che gli effetti escono dai 4 coni laterali mentre il suono vero da quello centrale e gli amp sono sprovvisti di un vero e proprio line out (a parte l'uscita cuffie).... rimanendo immutate le potenzialità della gestione dell'amplifi con le shortboard. Comunque se i suoni delle varie demo su tuotubo sono almeno per la metà veri c'è da leccarsi le dita (forse un po' meno per i metallari più esigenti). Poi in salotto vicino al sintoamplificatore ci sta che è una meraviglia (vista anche l'usicta ottica). Vista la tendenza spererei che line6 sfornasse una versione desktop come questa per la nuova firehawk FX (che è la versione HD della Amplifi FX100, la pedaliera standalone-allyoucaneat) che però in soggiorno non è che fa un figurone...........
Rispondi
Altro da leggere
Fuzz Talk: si fa presto a dire fuzz
Fuzz Talk: non solo rock alternative
GT-1000 Core: multi-fx Boss più compatto e potente che mai
VHT D-Boost: trattamento Dumble in scatola
Epoch Boost: il cuore dell’Echoplex in scatola
NightSky: fabbrica del riverbero definitiva da Strymon
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
PEAVEY VALVEKING 112 AMPLIFICATORE VALVOLARE 50 W RIVALVOLATO TRATTABILE FOOTSWITCH
Visualizza l'annuncio
Visualizza l'annuncio
Zoom Q3 HD
Seguici anche su:
Altro da leggere
Sfasciano la chitarra al busker: Jack White gli compra una Custom Shop...
Stompbox AmazonBasics: un grande punto interrogativo
La musica ha bisogno di te
10 frasi da non dire al fonico
Perché la buca a effe ha questa forma?
Il toro, l'orso e la chitarra in tempi di pandemia
Trovate chitarre rubate per 150mila euro (tra cui la Gibson di Elvis):...
Vendita record per la giapponese senza nome di Jimi Hendrix
Slingerland Songster 401 e Audiovox by Tutmarc: le prime chitarre elet...
The Ranch: pedale eco-friendly da Collision Devices
Musica live e distanziamento in epoca Covid-19
La Gold-Leaf Strat di Prince all’asta
Il Boss DS1 di Kurt Cobain venduto all'asta
Venduta la Martin di Kurt Cobain: è la chitarra più costosa al mondo...
Il mercato boicotta Fulltone




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964