CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Consiglio monitor home recording

di [user #24557] - pubblicato il
Salve amici accordiani,
vorrei chiedervi un consiglio su una qualsiasi coppia di monitor da studio da utilizzare per l'home recording. Premesso che sono un neofita totale al riguardo e che come marche conosco solo M-audio e yamaha, sapreste consigliarmi una buona coppia di monitor a prezzo abbastanza modico, per favore? Grazie

Ps budget 200 - 250 euro
Pps che cambia tra una che ha un wattaggio da 40watt e una da 120 in termini di resa sonora? voglio dire, mica è un ampli ... o sto dicendo una scemenza?
Dello stesso autore
Programma Home Recording ed esigenze personali
Tremolo: Wampler vs Walrus Audio ... chi vincerà?
Line 6 M9 problema switch attivazione ... problema comune?
corrispondenze tra marche di pickup
Tremol no chi lo utilizza e come lo utilizza?
Seymour Duncan Hot Rail Full-humbucker size, esiste?
Chorus Analogico, quale?
Dilemma Telecaster: Baja vs Japan
Loggati per commentare

Bella domanda
di MarcoV [user #30371]
commento del 14/12/2014 ore 15:05:33
Dal momento che anche io volevo comprarmi una coppia di monitor per Natale, riporto i consigli che ho avuto via internet per un budget sui 200/300 €.
A 260€ ti puoi comprare le Yamaha HS50M. Le trovi su mercatinomusicale in vendita usate a prezzo minore.
Dicono siano buone, io comunque ci starei lontano.
Le yamaha non mi piacciono molto, ho avuto modo di sentirle. E il fatto che ne trovi tante usate mi fa sentire puzza di generale insoddisfazione degli acquirenti per il prodotto.
Io ti consiglio caldamente le famose Rockit (mai sentite dal vivo, ma su internet se parla moltissimo). Sono fuori dal tuo budget, ma secondo me l'investimento vale decisamente la pena. La coppia di casse più economiche sono le rp5, che vengono poco più di 300 € a coppia. Usate non le trovi, o ne trovi pochissime (la maggior parte di vecchia generazione), e questo dato io lo interpreto come un buon segno
Allo stesso prezzo trovi delle casse per pc bose. Non so quanto siano fedeli per l'home recording, un mio amico lo usa per motivi didattici con guitar rig e.. cavolo, che suono!Assolutamente avvolgente. Non so quale prodotto bose sia esattamente, anche se so che ha speso intorno ai 300.
Bisognerebbe informarsi sui prodotti bose, soprattutto per la risposta alle frequenze.
Su internet trovi una valanga di informazioni.

Il mio consiglio è comunque di alzare un poco il budget (secondo quanto mi hanno detto, ci guadagni in rapporto qualità/prezzo) , andare in qualche negozio specializzato e sentire con le tue orecchie e chiedere al commerciante. Internet ti aiuta fino a un certo punto.
Sotto i 200 non conosco altri prodotti che mi ispirino altrettanta fiducia come le M Audio.

Saluti!

Ps in termini di resa sonora e wattaggio sono completamente ignorante, mi dispiace
Rispondi
Re: Bella domanda
di dantrooper [user #24557]
commento del 14/12/2014 ore 15:45:52
grazie mille per la risposta e i consigli, Marco :D
mi sa allora che aspetterò, accumulando un po' qualche altra cosina per alzare il budget.

saluti ;)
Rispondi
Io ti sconsiglio di affidarti ...
di Plettratore_Mannaro [user #16218]
commento del 14/12/2014 ore 15:22:21
Io ti sconsiglio di affidarti troppo alle orecchie per le prove, non sono buoni strumenti di misura quando si tratta di giudicare ascolti con i quali fare mix precisi e semi-professionali.
Detto ciò le HS50 sono molto utilizzate e diffuse sia tra gli home recorders che negli studi come ascolti secondari grazie alla loro risposta sulle medie e medio-alte che permette di sentire abbastanza bene tutto ciò che accade nella "zona critica" delle medie e medio alte.
Anche le Rokit rp5 sono molto usate, in generale hanno bassi più pronunciati, il che può essere un bene o un male a seconda di come uno approccia il mixing.

Morale della favola: una volta che hai un paio di monitor decenti e di comprovata "qualità" poi quello che conta è quanto conosci bene il monitor, se conosci come suona il tuo monitor rispetto alle fonti sulle quali sarà ascoltata la tua musica puoi fare buoni mix anche con monitor non eccezzionali.
Insomma io ti consiglio le HS50, di seconda mano magari, perchè sono la scelta più economica e diffusa tra i monitor da home recording decenti.
Anche le note Empire R-1000 non sono male come primo monitor per iniziare... soprattutto a 50 euro la coppia, se le trovi ancora da qualche parte.
Rispondi
Re: Io ti sconsiglio di affidarti ...
di dantrooper [user #24557]
commento del 14/12/2014 ore 15:47:42
grazie per i consigli e le delucidazioni, gentilissimo.
Rispondi
Se si parla di monitor ...
di Plettratore_Mannaro [user #16218]
commento del 14/12/2014 ore 15:24:14
Se si parla di monitor attivi, ovvero con amplificatore integrato come accade nella maggior parte dei casi, di solito il wattaggio si riferisce alla potenza erogata dall'amplificatore.
Se si parla di monitor passivi si parla della potenza massima che può essere gestita dai coni senza rischiare rotture.
Rispondi
Ti faccio ..
di Sparklelight [user #41788]
commento del 15/12/2014 ore 08:25:05
.. un copia-incolla da quanto scritto in un post simile.

Yamaha HS8
Event 20/20 BAS
Dynaudio BM5A mkII
Mackie HR824 mkII
Neumann KH 120
Adam Audio A7X
Genelec M040
Rispondi
Re: Ti faccio ..
di dantrooper [user #24557]
commento del 15/12/2014 ore 09:22:20
grazie, meglio avere più candidati ;)
Rispondi
hs50 o hs5 .. ...
di yasodanandana [user #699]
commento del 15/12/2014 ore 08:43:36
hs50 o hs5 .. sono praticamente uguali. Sono preferibili anche ad ascolti piu' costosi..
Nella loro categoria, ovvero i nearfield, il tipo di cassa utilizzata al 95% in studio e, per forza di cose, al 100% negli studi casalinghi, sono le migliori...

Conservano l'approccio delle famose NS10 offrendo piu' soddisfazione in basso ... io ho uno studio, per professione suono, produco e mixo, non uso solo quelle, ma lavoro quasi sempre con quelle, altri ascolti li accendo sporadicamente.. te le consiglio caldamente ..
Rispondi
Re: hs50 o hs5 .. ...
di dantrooper [user #24557]
commento del 15/12/2014 ore 09:46:59
grazie yaso, anche per il commento successivo: aspettavo il tuo intervento.
allora tu dici che vado sicuro con le hs50 o con le hs5?!
Il tuo parere al riguardo è come una pronuncia della Corte di Cassazione.
Rispondi
Re: hs50 o hs5 .. ...
di yasodanandana [user #699]
commento del 15/12/2014 ore 09:59:30
in questo caso non ci vuole nemmeno una gran competenza, consigliare le hs5 o 50 a uno che vuole dei monitor per un home studio e' la norma .. :-)
Rispondi
Re: hs50 o hs5 .. ...
di dantrooper [user #24557]
commento del 15/12/2014 ore 20:46:54
;) thanks
Rispondi
di mamuele [user #4349]
commento del 05/01/2019 ore 15:10:57
Ciao Yaso,

a distanza di 4 anni ti sentiresti di consigliare ancora le HS5? vorrei creare un piccolo home studio per esercitarmi con la chitarra su basi create da me

Buona giornata
Emanuele
Rispondi
di yasodanandana [user #699]
commento del 07/01/2019 ore 22:47:13
si
Rispondi
se si tratta di casse ...
di yasodanandana [user #699]
commento del 15/12/2014 ore 08:49:36
se si tratta di casse passive, di solito il wattaggio indica cio' che le casse possono sopportare come potenza massima ... se si tratta di casse attive, di solito, indica la potenza media erogata dall'amplificatore interno, in quest'ultimo caso una cassa da 120, lapalissianamente, puo' essere messa ad un volume piu' alto di una da 40 ...

in ogni caso stiamo parlando di casse monitor, non di roba per sfondarsi i timpani con la techno in discoteca, quindi, anche se con 40 watt uno puo' comunque arrivare anche a farsi male, la potenza non e' il parametro piu' significativo di un monitor da studio. Anche perche' e' consigliabile tenerle piuttosto vicine alle orecchie (entro il metro e mezzo di distanza) e a volume basso, per non stancare le orecchie e perdere obbiettivita' di giudizio ...
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
MTG: distorsore Fender con mini-valvola
David Gnozzi - RECnMIX Meet The Pro
Corrado Rustici e Peppino D'Agostino assieme per un disco sensazionale...
Cool Gear Monday: Mr Horsepower
L’OCD torna alle origini in serie limitata
Bose al Mi Ami Festival
Boss WL-60: wireless multicanale in formato stompbox
Suonare la chitarra in terrazza
Sezioni intermedie e accordature drop da Ernie Ball
Digitali Boss nel piccolo formato: arriva la serie 200
Quali pedali sono indispensabili per suonare il basso? - Parte 2
Gov't Mule annuciano l'uscita di "Bring On The Music- Live at The Capi...
Torna la rara Supro Tri Tone
Matt Bellamy acquisisce Manson Guitar Works
Quali pedali sono indispensabili per suonare il basso? - Parte 1

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964