CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Retrofit... e il Kemper diventa un combo
Retrofit... e il Kemper diventa un combo
di [user #13757] - pubblicato il

La necessità di abbinare un finale di potenza o una cassa attiva per l'utilizzo dal vivo è un limite per gli utenti del Kemper Profiling Amplifier. Esistono delle soluzioni al problema, e una di questa è trasformare il "tostapane" in un vero e proprio amplificatore per chitarra leggero e compatto.
La necessità di abbinare un finale di potenza o una cassa attiva per l'utilizzo dal vivo è un limite per gli utenti del Kemper Profiling Amplifier. Esistono delle soluzioni al problema, e una di questa è trasformare il "tostapane" in un vero e proprio amplificatore per chitarra leggero e compatto.
 
Possiedo ormai da un paio di anni un Kemper Profiling Amplifier, una macchina che considero straordinaria e che mi ha sollevato in maniera definitiva dal perverso piacere di andare sempre alla ricerca del nuovo amplificatore o effetto, rivendere e ricomprare, scambiare e contrattare, sostanzialmente perdendo un mucchio di soldi. Per non parlare di quello che risparmio in termini di manutenzione, valvole, cavetti, alimentatori, hum, pulizia di segnale ecc. Rimando chi fosse interessato a questo articolo, dove cerco di riassumere più o meno tutte le problematiche relative (incluse risposte a qualche Accordiano che chiedeva approfondimenti tematici).

Il Profiler rende al meglio con un sistema audio neutro, perché nel profilo di un rig sono comprese tutte le peculiarità e le non-linearità tipiche di un sistema ampli-cassa, sia che funzioni in modo pulito, crunch o pesantemente distorto. È possibile utilizzarlo anche con una cassa per chitarra, e in questo caso suonerà come suonerebbero mille amplificatori e pedaliere collegati alla cassa che avete scelto o che preferite utilizzare. Chiaro che se volete suonare come Brian May o se volete fare cover, certe casse non saranno proprio adatte.

Tuttavia, se avete una cassa che vi piace e alla quale colleghereste comunque i vostri ampli, la possibilità di utilizzarla con il Profiler è certamente un buon plus. Questo vale soprattutto, a mio avviso, per le casse ultraleggere come la mia Dragoon 2x12" che, pesando solo 14 chili, col Profiler diventa un rig compattissimo e leggero che farà la felicità di chiunque sia roadie... di se stesso.

Condizione necessaria per collegare il Profiler a una cassa passiva (per chitarra o anche monitor lineare) è l'utilizzo di un amplificatore di potenza (un finale, insomma): al pari di dispositivi quali il POD, l'11R o l'Axe-Fx, il Kemper è un preamplificatore e non genererebbe un segnale abbastanza forte per far urlare una cassa passiva.
 
Retrofit... e il Kemper diventa un combo
 
Ci sono sostanzialmente quattro possibili modi di amplificare il Profiler.

Comprare direttamente la versione amplificata (a piacere nel formato rack o tostapane).
Vantaggi: tutto compatto, il volume dell'unità praticamente rimane invariato, il peso aumenta di poco, grande quantità di potenza disponibile.
Svantaggi: prezzo elevato (parliamo di circa 600-700€ di differenza). Contrariamente a quanto Kemper aveva promesso, non è possibile acquistare un finale in un secondo tempo: o sborsate 2000€ tutti in un botto o niente. Se possedete già una versione passiva non vi resta che venderla e comprarne una attiva.

Utilizzare il vostro finale o combo per chitarra entrando nel Return col segnale del Profiler.
Vantaggi: non spendete niente.
Svantaggi: un finale per chitarra non è solitamente l'amplificatore più lineare del mondo, ed inoltre è fatto per generare quella certa distorsione che ci piace tanto. Inevitabilmente introdurrà una colorazione nel timbro dei vari profili, che si sommerà alla già (molto) pesante colorazione generata dalla cassa. L'amplificatore pesa - di solito - un botto e occupa un bel po' di spazio, e ti saluto praticità.

Acquistare un finale lineare esterno (come per esempio il Matrix).
Vantaggi: libera scelta dell'ampli, possibilità di montarlo in rack. Il finale è liberamente utilizzabile per altre applicazioni.
Svantaggi: se non avete già un rack non è una soluzione pratica, soprattutto se avete scelto il formato lunchbox per evitare... i rack (scelta felice che ho fatto e rifarei).

Acquistare un prodotto retrofit aftermarket specifico per il Profiler.
Vantaggi: una soluzione comoda e pratica, con la quale il lunchbox diventa una macchina da guerra leggera, autonoma, in grado di interfacciarsi con qualsiasi tipo di dispositivo audio esistente e, soprattutto, di sfruttare finalmente le nostre amate casse.
Svantaggi: finora c'era solo la tedesca KPA-Solutions che offriva questa possibilità. Bisogna acquistare all'estero a prezzi elevati in relazione al wattaggio.

Intrigato da tutto ciò ho contattato Andrea Ambrosi - utente qui su Accordo - e gli ho fatto costruire un finale su mie specifiche che fosse installabile nel Profiler, ben suonante (cioè molto lineare), no-compromise, economico, pratico e ben concepito.
Naturalmente Andrea ci ha messo di suo esperienza costruttiva e nei materiali, rigore nell'approccio, nelle soluzioni e nel progetto. Il risultato è quello che vedete nelle foto che seguono.
 
Retrofit... e il Kemper diventa un combo
 
Come vedete, l'unità è molto ben concepita, può collegare due casse, ha un'uscita di servizio per non stare sempre a scollegare pre e finale, uno standby e ogni sorta di protezione interna. Componentistica di alta qualità senza compromessi, finale in classe AB, configurazione all-analog.

Questa è una immagine "osé" del finale... nudo!
 
Retrofit... e il Kemper diventa un combo
Questo oggettino che pesa un paio di chili tira fuori 70 e più watt su 4ohm, 58W su 8ohm e 32W su 16ohm. Con la mia Dragoon abbiamo misurato 123 dB per 1 watt a 1 metro. Per chi si stia chiedendo se il volume è sufficiente, basta dire che col trimmer interno di sensibilità del K-PA regolato a mezza corsa, non si poteva suonare col Volume del Profiler a più di 2-3 (su 10) senza raggiungere soglie decisamente non adatte a un appartamento.

Per farvi capire di cosa parliamo, abbiamo registrato con Andrea questo breve video in cui semplicemente alzo il volume suonando sempre la stessa cosa. A parte il fatto che i microfoni della telecamera sono entrati in distorsione già col volume a 3 (ma abbassando il guadagno non si sarebbe sentita la mia voce), non ho potuto superare il 5 di volume per evidenti ragioni di... ordine pubblico.

Una nota sulla qualità del suono: i clip compressi del... Tubo non sono certo lo strumento più adatto a valutare il suono di un device, ma posso assicurarvi - a parte la scadente qualità sonora del clip - che il senso di pienezza e di potenza che c'era nella stanza non è per nulla percepibile dal video. Tra l'alto, dal 3 di volume i microfoni vanno in clipping per cui c'è anche molta compressione... quindi anche la sensazione di aumento del volume era molto maggiore nella stanza (un salone da 40 mq). Già dalla facilità naturale di innesco della cassa potete farvi un'idea della pressione sonora in ambiente.
Incidentalmente, chi conosce il Profiler noterà facilmente che la profilazione cassa è attiva, quindi il suono è condizionato anche da quello.
 
La prova inizia con la cassa utilizzata a 16 ohm e il volume del Profiler progressivamente crescente da 2 a 5. Poi portiamo l'impedenza a 4 ohm e torniamo col volume a 2... e più di così non ho potuto fare, perché stava per arrivare la Polizia.
Suggerimento: regolate inizialmente il volume di ascolto per sentire la voce a un livello realistico e usate un buon impianto.
 

Non riesco a immaginare come con questa cassa potrei avere problemi per suonare in tutte le situazioni in cui potrei realisticamente trovarmi, dal punto di vista del volume.
Ci sarebbero tante altre cose da dire su questo ampli, dati tecnici da pubblicare... ma sarebbero forse pesanti. Se avete delle curiosità domandate pure.
amplificatori amplificatori per chitarra gli articoli dei lettori kemper profiling amplifier
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Link utili
Domande e risposte sul Kemper
In vendita su Shop
 
DV MARK - DV LITTLE GH 250 TUBE
di Music Works
 € 436,10 
 
Blackstar Id Core 10 v2
di Banana Music Store
 € 108,00 
 
Amplificatore valvolare Blackstar modello HT Club 40 MKII
di Guitars & Co
 € 599,00 
 
Blankenship Leeds 21 Carry On con Cassa 2X12 Alnico Blue
di Daniele Guido Cabibbe
 € 2.100,00 
 
HIWATT G200R HD TESTATA CON EFFETTI DA 200 WATT
di Musicanova
 € 180,00 
 
randall combo kh75
di Scolopendra
 € 150,00 
 
Egnater Amplification TWEAKER40-112 Combo valvolare 40 Watt RMS. Spedizione Inclusa
di Dream Music Studio
 € 909,00 
 
Laney TT100H
di Gas Music Store
 € 349,00 
Mostra commenti     130
Altro da leggere
Nextone Special: Tube Logic a un nuovo livello da Boss
PRS SE Custom 24: la MIA chitarra
Ripetente di Fattoria Mendoza - delay artigianale in salsa vintage
Bugera V22 Infinium: eppure suona!
Badlander: Mesa Boogie reinventa il Rectifier
Guida di sopravvivenza AL chitarrista: l'equipaggiamento
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Frudua GFF Mix Custom
Visualizza l'annuncio
MXR Dyna Comp
Visualizza l'annuncio
Ovation 1619-1 Custom Legend 1981
Seguici anche su:
Altro da leggere
Guitar Man: Joe Bonamassa in un documentario
I 5 acquirenti che non vorresti mai trovare
Lo sapevi che...? La nuova rubrica Instagram di Accordo.it
L’evoluzione inaspettata della mia pedalboard
Sfasciano la chitarra al busker: Jack White gli compra una Custom Shop...
Stompbox AmazonBasics: un grande punto interrogativo
La musica ha bisogno di te
10 frasi da non dire al fonico
Perché la buca a effe ha questa forma?
Il toro, l'orso e la chitarra in tempi di pandemia
Trovate chitarre rubate per 150mila euro (tra cui la Gibson di Elvis):...
Vendita record per la giapponese senza nome di Jimi Hendrix
Slingerland Songster 401 e Audiovox by Tutmarc: le prime chitarre elet...
The Ranch: pedale eco-friendly da Collision Devices
Musica live e distanziamento in epoca Covid-19




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964