CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Vintage Tone System: Martin presenta l'invecchiamento controllato
Vintage Tone System: Martin presenta l'invecchiamento controllato
di [user #116] - pubblicato il

Martin dichiara di aver compiuto il passo definitivo verso l'imitazione fedele di estetica e timbrica di una vera chitarra vintage. Fred Greene e Jeff Allen, dello staff Martin Guitars, spiegano come funziona il VTS, Vintage Tone System.
Martin dichiara di aver compiuto il passo definitivo verso l'imitazione fedele di estetica e timbrica di una vera chitarra vintage. Fred Greene e Jeff Allen, dello staff Martin Guitars, spiegano come funziona il VTS, Vintage Tone System.

Martin Guitars ha sempre prestato attenzione a conservare e celebrare il proprio retaggio. La liuteria di Nazareth, Pensilvania, possiede un vero e proprio museo in cui custodisce documenti storici e diverse chitarre della propria produzione migliore. Ciò le ha permesso di inserire in catalogo delle repliche fedeli dei modelli d'epoca, seguendo le stesse specifiche costruttive e adottando gli stessi materiali.
La linea Authentic in particolare raccoglie chitarre assemblate seguendo, per così dire, la ricetta originale. Le chitarre così costruite, però, suonano come avrebbe suonato la chitarra vintage di riferimento appena uscita di fabbrica, e non con il sound arricchito negli anni che molti amanti desiderano. I prezzi del vintage, in certi casi, sono proibitivi e i liutai Martin assicurano che quelle nuove chitarre, col passare delle decadi, guadagneranno simili caratteristiche timbriche e tattili, ma non tutti hanno pazienza o modo di attendere gli anni necessari a trovarsi tra le mani uno strumento invecchiato quanto lo è oggi una ricercata pre-war. E qui subentra il VTS.

Vintage Tone System: Martin presenta l'invecchiamento controllato

Il Vintage Tone System è un processo studiato da Martin per invecchiare artificialmente i legni di top e bracing al fine di replicare nella maniera più fedele estetica, struttura e suono di una tavola stagionata naturalmente per lungo tempo.
Non si ha a che fare con vernici speciali per effetti relic o trattamenti mirati a clonare esemplari specifici, bensì con un passaggio che permetterebbe - il condizionale è d'obbligo fino a una prova sul campo - di far suonare fin da subito una chitarra al massimo delle sue potenzialità, senza attendere che gli anni e l'usura intervengano "slegando" e asciugando i materiali.

Il punto di partenza è la già rodata torrefazione, nota ai chitarristi elettrici per gli esperimenti effettuati da produttori come Gibson, Suhr e Warmoth.
Per essere "torrefatta", una tavola viene sottoposta a un'elevata temperatura sotto specifici livelli di pressione atmosferica e in un ambiente privo di ossigeno. Durante il processo, le molecole d'acqua vengono rilasciate, elementi come cellulosa e lignina si decompongono lasciando come residui un materiale più rigido, secco e stabile.
La torrefazione viene eseguita principalmente per rendere un legno più leggero, resistente agli sbalzi termici e - effetto collaterale talvolta volutamente inseguito - per donargli il caratteristico colore caramellato. Sotto vari aspetti, però, il risultato è simile a quello ottenuto con il semplice passare del tempo. Su questo gli esperti Martin hanno calcato la mano per approfondirne le potenzialità.

Vintage Tone System: Martin presenta l'invecchiamento controllato

Il team di ricerca e sviluppo ha analizzato una Martin già distrutta con 107 anni di età nel tentativo di coglierne la struttura cellulare e confrontarla con i risultati della torrefazione, affinando il procedimento per renderli sempre più simili. Ci sono voluti due anni per raggiungere esempi fedeli nella struttura quanto nel colore. La torrefazione, infatti, è nota per colorare i legni chiari rendendoli più rossicci, mentre il processo studiato da Martin rispetta il tono del legno nel suo processo d'invecchiamento naturale.
Inoltre, la "asciugatura" del materiale è meno estrema e, mentre la torrefazione classica rimuove pressoché ogni traccia di umidità, il Vintage Tone System garantisce altrettanta stabilità alle fibre del legno pur lasciando una piccola percentuale di umidità.
Il processo è stato studiato per essere applicato gradualmente, andando virtualmente indietro nel tempo fino alla dose d'invecchiamento desiderata.

Com'è logico che fosse, le prime chitarre ad adottare il VTS sono state quelle della serie Authentic, ma Martin sembra intenzionata ad applicare lo stesso processo anche a strumenti d'estrazione moderna.

Il Chief Product Officer Fred Greene e il General Manager del Custom Shop Jeff Allen sono protagonisti in un video promosso dal canale YouTube di Martin in cui è spiegato più a fondo il concetto dietro il Vintage Tone System.


Per il Namm 2015, Martin prevede di presentare i primi cinque modelli del nuovo catalogo a fare uso del sistema, di cui solo due faranno parte delle Authentic. Questi saranno:
OM-45 DeLuxe Authentic 1930
OM-28 Authentic 1931
CEO-8
CS-00041-15
SS-GP42-15

chitarre acustiche martin
Link utili
OM-45 DeLuxe Authentic 1930
OM-28 Authentic 1931
CEO-8
CS-00041-15
SS-GP42-15
Mostra commenti     13
Altro da leggere
Registrare e rimandare il suono dell'ampli con un looper
Svelate le Bevel Cut: Cort a cassa smussata
ACFS580CE: Ibanez da fingerstyle
Antonello D’Urso: “Le Larrivée? Pronte per essere suonate”
Wee Lowden ora anche Jazz in nylon
J45 e D28: colossi a confronto
Seguici anche su:
News
Il prototipo Ibanez di Herman Li all’asta per una buona causa
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Un Doodle armonizza melodie sullo stile di Bach
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
Morto Jim Dunlop: fondatore di Dunlop Manufacturing




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964