HOME | CHITARRA | DIDATTICA | LIFESTYLE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Luca Colombo: incroci modali
Luca Colombo: incroci modali
di [user #116] - pubblicato il

I power chord sono accordi formati da due note, il più delle volte fondamentale e quinta. L'assenza della terza permette una certa libertà armonica come quella di mescolare, in ambito solistico, scale modali maggiori e minori. Ed è esattamente quello che faremo con questo tortuoso lick in hybrid picking.
I power chord sono accordi formati da due note, il più delle volte fondamentale e quinta. L'assenza della terza permette una certa libertà armonica come quella di mescolare, in ambito solistico, scale modali maggiori e minori.
Ed è esattamente quello che faremo con questo tortuoso lick in hybrid picking.

Luca colombo propone un altro studio in hybrid picking con un lick che può essere considerato un’integrazione di quello affrontato in questa precedente lezione.
La progressione armonica su cui il fraseggio si sviluppa è, infatti, la medesima.

Luca Colombo: incroci modali

Si tratta di un semplice riff in power chord che sembrerebbe sottintendere una progressione in E Dorico.
(Ricordiamo che il E Dorico è il secondo modo della tonalità di D maggiore e pertanto, gli accordi che ne fanno parte sono Em. F#m, G, A, Bm, C#dim, D.)
Nella precedente lezione avevamo inteso ogni accordo del riff  come un evento armonico a se stante e avevamo immaginato che ognuno dei power chord sottintendesse un accordo di 7. In questa maniera si erano evidenziati nello sviluppo del lick tutti i passaggi che caratterizzavo ogni singolo accordo e conseguente cambio di tonalità.
Oggi ragioneremo in maniera differente e penseremo il lick come sviluppato sopra a un unico e più generico power cord di E5 che, vista la mancanza della terza, potrebbe tollerare tanto un modo maggiore che un modo minore. Per questo, sfrutteremo la libertà armonica che questa situazione ci concede, per pensare al fraseggio proposto come ad un incrocio tra tre diverse scale di E: E Dorico (E, F#, G, A, B, C#, D) E Eolio (E, F#, G, A, B, C, D) e E Misolidio (E, F#, G#, A, B, C#, D).
Queste tre scale saranno accomunate dall'avere tutte diversi intervalli in comune: seconda maggiore, quarta e quinta giusta, settima minore.

Luca Colombo: incroci modali

L’intero lick si basa sull’esecuzione di intervalli di sesta eseguiti attraverso le corde di G e E cantino. Vista questa disposizione che prevede un salto di corda (salteremo la corda di B) la tecnica più funzionale è proprio quella dell’hybrid picking: il plettro colpisce la più bassa corda di G, mentre il medio della destra strappa la corda di E cantino. 
Familiarizziamo con questo approccio partendo con lo sviluppare l’intera scala dorica con intervalli di sesta, salti di corda e hybridi picking, sempre sulle corde di G e E.

Luca Colombo: incroci modali
Ora, vista la vicinanza armonica tra la scala Dorica e quella Misolidia (differenziano solo per la terza: maggiore nel misolidio e minore nel dorico)  sviluppiamo anche la scala misolidia.

Luca Colombo: incroci modali
Infine affrontiamo la scala Eolia.

Luca Colombo: incroci modali

A questo punto cimentiamoci con l'esecuzione dell’intero link, osservando come tutte le note delle tre scale appena analizzate siano presenti e mescolate tra loro.

Luca Colombo: incroci modali

Dal punto di vista esecutivo valgono le raccomandazioni proposte nella scorsa lezione:
bisogna mantenere costante il ritmo degli slide gestendone allo stesso tempo la precisione. E' necessario concentrarsi perché la nota strappata con il dito medio non suoni moscia, meno decisa e ritmicamente precisa, di quella percossa con il plettro.


lezioni luca colombo
Link utili

Altro da leggere
Pubblicità
Luca Colombo: un lick in hybrid picking...
Luca Colombo: arpeggio, blue note & pentatonica...
Luca Colombo: svisata Funky Rock...
Le Semi Pentatoniche di Luca Colombo...
Pubblicità
Commenti
Grazie per la lezione! Sto ...
di Jeffster [user #28247] - commento del 12/03/2015 ore 01:04:11
Grazie per la lezione! Sto cercando di migliorare l'hybrid picking e questo ciclo capita proprio a fagiolo...mi auguro ce ne siano delle altre su questo argomento!
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Intervista a Guthrie Govan: "In Italia tutto è bello, buono e suona bene"
Il metodo è arrivato!
Sulle note di Dylan, un'ode all'acustica: lo strumento per tutti
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964