CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Suonare: davanti & dietro al beat
Suonare: davanti & dietro al beat
di [user #116] - pubblicato il

La capacità di suonare avanti o dietro al tempo è una delle abilità più raffinate che un musicista esperto può gestire. Parimenti, stare avanti o dietro al tempo può essere un’attitutide spontanea, capace di caratterizzare in maniera radicale il playing di un musicista. Svisceriamo l'argomento con alcuni dei migliori strumentisti, session man e docenti italiani.
Questa settimana diamo la parola a Luca Colombo, Dado Neri, Salvatore Russo e Roberto Gualdi.
Nelle prossime settimane integreremo il tema e i vostri commenti con gli spunti di Massimo Varini, Gianni Rojatti, Giacomo Castellano, Lorenzo Feliciati e tanti altri.
Il La per trattare questo argomento ce l'ha dato il nostro lettore JoeRocker.
 
"Salve a tutti, volevo fare una domanda alla sezione didattica. Sento spesso usare l'espressione suonare dietro il beat o suonare davanti al beat. Seppure concettualmente capisco di cosa si tratti, non riesco a farlo e nemmeno a trovare un modo per esercitarmi. Potreste spiegare più chiaramente di cosa si tratta e consigliare qualche esercizio? O magari canzoni e dischi da ascoltare come esempio?"
 
Suonare: davanti & dietro al beat
 
Luca Colombo
Senza dubbio tra i session man italiani più richiesti e apprezzati del momento, Colombo è anche docente al Conservatorio di Parma.
"Si tratta per lo più di una caratteristica di ognuno di noi. Esiste un feeling di esecuzione più rilassato e pesante nel sound o più nervoso e frizzante e, ovviamente, tutte le sfumature intermedie. Non esistono esercizi a mio avviso ma solo adeguamenti di arrangiamento; a volte mi capita di dire a bassista e batterista "suoniamo più indietro" ci sarebbe discrepanza se lo facesse un solo musicista. In ogni caso, registrarsi e riascoltarsi permette di verificare se si è allineati al feel di esecuzione di una band."
 
Suonare: davanti & dietro al beat
 
Dado Neri
Apprezzato per la sua straordinaria versatilità (Celentano, Nannini, Racer Cafè, Atroci...) è un didatta appassionato e moderno.
"Stare avanti o indietro il beat è il risultato dell'intenzione con cui suoniamo il brano. Generalmente, suonare soprattutto appoggiati (indietro) può conferire più peso e sensazione di relax alle note suonate e, viceversa, suonare avanti rende tutto più nervoso. Per esercitarsi bisogna registrarsi il più possibile, suonare delle ritmiche sul metronomo e poi (una volta raggiunta la sicurezza sul timing) provare a giocarci un pò e ascoltare l'effetto ottenuto! Ho sottolineato l'importanza di raggiungere prima la sicurezza sul timing perché spesso si sottovaluta l'importanza di essere perfettamente sul beat, mentre al giorno d'oggi, visto l'ammontare delle sequenze che si usano nei dischi, è fondamentale saper suonare semplicemente a tempo e oscillare troppo può causare non pochi problemi in fase di registrazione."
 
Suonare: davanti & dietro al beat
 
Salvatore Russo
Affermato didatta, Russo è tra i più apprezzati e virtuosi chitarristi manouche italiani. Pioniere della chitarra shred, ha importanti trascorsi come turnista (Venditti, Di Cataldo).
 
"Suonare up beat e down beat è una pratica comune nel linguaggio jazzistico.
Vi suggerisco un esercizio per applicare questo approccio alla struttura di un blues di 12 battute. Lavoreremo sull’up beat. E’ chiaro che è importante saper leggere la musica per imparare a sviluppare al meglio questi concetti ritmici. Oltre a farlo con gli ottavi si può anche provare con i sedicesimi."
 
Suonare: davanti & dietro al beat
 
Suonare: davanti & dietro al beat
 
Roberto Gualdi
Musicista poliedrico, Gualdi è il batterista, tra i tanti, di PFM, Lucio Dalla e Roberto Vecchioni e insegna al CPM di Milano.
 
"Rispetto al beat, incarnato dal metronomo, il tempo può essere: sul beat, avanti o indietro.
Tenuto conto che ogni musicista ha un suo modo naturale di suonare, comunque - in ciascuno dei casi - è importante per un musicista avere un minimo di gestione della cosa.
Saper suonare avanti o indietro sul tempo secondo me è da considerarsi nel dipartimento espressione artistica ed è importante chiarire che non c'è un modo giusto o sbagliato per farlo: dipende dal contesto.
La scelta di portare il tempo in un modo piuttosto che in un altro è in grado di arricchire un’esecuzione e offrire all’ascoltatore stati d'animo differenti.
Stare avanti o indietro sul beat, può addirittura essere una caratteristica distintiva di una sezione ritmica.
I Police suonano avanti e i Led Zeppelin indietro per esempio.
Se ascoltiamo "Synchronicity" dei Police è avanti sul beat: ascoltiamo Kashmir dei Led Zeppelin è indietro, appoggiato sul tempo. Mi vengono tanti altri esempi: Gli ACDC suonano appoggiati, i gruppi punk quasi tutti tirano avanti così come quelli reggae indietro.
 

Ci sono degli aggettivi che aiutano a comprendere questa attitude nel portare il tempo.
Un brano suonato in avanti è: spinto, corso, nervoso, eccitato…
Uno indietro viceversa è: appoggiato, strascicato, rilassato.
Mi verrebbe da aggiungere che quando diciamo di un brano o di un’esecuzione che ha tiro significa che è avanti, in spinta. Quando invece di consideriamo groovy è appoggiato
La gestione della cosa però non è affatto semplice perchè c'è il rischio di suonare male cercando di suonare con un mood diverso dal proprio.
Anche perché, molto spesso il "dover suonare appoggiato" significa solo di non tirare avanti!
Ecco una manciata di consigli che suggerisco abitualmente ai miei studenti: bisogna imparare a suonare sul tempo meglio che si può; è necessario imparare a riconoscere quali sezioni ritmiche suonano avanti e quali indietro e ovviamente servirà ascoltare dischi pre Beat Detective; è indispensabile fare esperimenti con il metronomo.
Per suonare esattamente a tempo ci eserciteremo facendo sì che non si senta il metronomo perché il nostro colpo sarà esattamente sovrapposto alla sua pulsazione. Poi si deve cercare di suonare lo stess pattern arrivando prima del metronomo, quindi tirando avanti. In questo sentiremo il metronomo e ci dovrà sembrare più lento di noi.
Da ultimo, per appoggiarci indietro sul tempo, suoneremo lo stesso pattern arrivando dopo di lui; ora oltre a sentirlo avremo la sensazione che sia lui che ci sta trascinando!
 
Suonare: davanti & dietro al beat
dado neri lezioni luca colombo roberto gualdi salvatore russo
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
In vendita su Shop
 
KONIG & MEYER 15232 Flute Stand
di Centro della Musica
 € 13,90 
 
YAMAHA PANNO STRACCETTO PER PULIZIA INTERNA OBOE CLEANING SWAB -OB
di Borsari Strumenti Musicali
 € 25,00 
 
SEYMOUR DUNCAN SH1N 59' Neck White 4 Conduttori
di Centro della Musica
 € 105,00 
 
Soundsation SUBST100-M20
di Banana Music Store
 € 12,90 
Visualizza il prodotto
Omnitronic Shp-2000 Mk2 Dj
di Music Delivery
 € 25,00 
 
SALVI BOW BRAND BUDELLO CORDA PER ARPA CELTICA 3 OTTAVA RE
di Borsari Strumenti Musicali
 € 9,00 
 
MEINL CH27
di Banana Music Store
 € 61,90 
 
LANTEC PAD ALLENATORE IN GEL 14
di Borsari Strumenti Musicali
 € 59,00 
Mostra commenti     28
Altro da leggere
Grazie all'acustica si apprezza la vera natura dell'elettrica
Luca Colombo: un lick in hybrid picking
Groove, pensare da batteristi
Batteria in assolo
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
CHARVEL PRO-MOD DK24
Visualizza l'annuncio
Blackstar HT-5R 5-Watt 1x12 Amplificatore chitarra elettrica
Visualizza l'annuncio
rastrelliera porta chitarre e basso
Seguici anche su:
Altro da leggere
Vuoi fare l’influencer? Spiacente: YouTube non paga
Lo streaming funziona, se sai cosa vendi
Non farti fregare: impara a leggere i numeri dei social
Le telecamere di The Scene al Grand Ole Opry
Il rock è reazionario
A Sanremo ha vinto il rock: e giù tutti a indignarsi
Una foto svela per errore la prima Silver Sky SE?
Steve Vai infortunato per “un accordo bizzarro"
Shure stravince al Music & Sound
La collezione di Tommy Emmanuel in vendita per beneficenza
Spotify: il brevetto “ascolta” il tuo stato d'animo
Bruce Springsteen: Jeep ritira lo spot pubblicitario dopo la notizia d...
Chick Corea è morto
USA: fermate chitarre false per quasi 160mila dollari
Gli sviluppi delle accuse di molestie sessuali a Marilyn Manson




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964