CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS STORE
Di Donato: un gioiello dal futuro?
Di Donato: un gioiello dal futuro?
di [user #32554] - pubblicato il

Con un'estetica che unisce un fascino d'altri tempi a ritrovati tecnologici all'avanguardia, la Bianca e la Hasaki hanno fatto girare la testa a molti visitatori dello scorso Custom Shop Milano. Ne abbiamo rubato un'anticipazione sul campo per voi.
Di Donato costruisce strumenti che vanno oltre il comune concetto di chitarra. Sul sito, come una sorta di mantra, riferito alla prima chitarra provata si trova come la seguente dicitura: "Hasaki, come il bordo delle spade giapponesi".
Si tratta di un concetto totalmente nuovo. Con una media di spessore per la tavola armonica di soltanto 13mm, questa archtop suona come una chitarra elettrica e interagisce intimamente come una chitarra acustica.

Lo strumento chitarra è senza dubbio rivisitato in modo abbondante nella Di Donato. Il modello Hasaki provato al Custom Shop Milano 2015 mi ha letteralmente destabilizzato, quanto meno per la forma e lo spessore imbracciandola. Di fatto, l'anima portante è un monoblocco d'alluminio finemente lavorato sul quale si sovrappone il body, cioè una tavola bombata di cedro di provenienza spagnola, sulla quale è attaccato il battipenna con relativi controlli di tono, volume e switch a tre posizioni che deviano il segnale catturando il suono attraverso i due single coil costruiti dalla Di Donato stesso.
Il manico è un 22-tasti che nella forma e conformazione ricorda la vecchia scuola, sarà la curvatura o forse la paletta inusuale per una chitarra elettrica, ma nell'insieme risulta confortevole e ben intonata la tastiera.

Di Donato: un gioiello dal futuro?

In generale, la chitarra suona in modo decisamente gradevole. Il concetto acustico è influenzato indubbiamente dall'amplificazione, dall'ambiente in cui si è immersi e non meno dalla mano e dalla testa del chitarrista ma, su questo strumento destrutturato e ricostruito secondo un nuovo progetto, rende lo strumento interessante e credibile nel timbro.

Di Donato: un gioiello dal futuro?

Il secondo modello provato è già stato protagonista su Accordo alla sua presentazione in occasione di SHG 33. Battezzata semplicemente "Bianca" in relazione alla finitura scelta, per lei valgono gli stessi parametri descritti per la Hasaki. L'idea di chitarra è completamente rivoluzionata, tutto è orientato per stupire l'occhio grazie all'impiego di materiali non convenzionali, ma sopratutto nella progettazione ed assemblaggio di questi particolari strumenti, dove esce l'estro creativo di un liutaio incredibile e unico nel suo genere.


La Bianca si fa suonare come qualsiasi chitarra, con una buona reattività e velocità del suono. Proiezione, profondità e dimensione sonora sono parametri oggettivamente misurabili, mentre rimane indubbia quanta emotività ci sia nel provare uno strumento musicale così eclettico e inusuale. Probabilmente il senso di stupore sarà direttamente proporzionale al tempo per il quale quotidianamente s'imbraccia una chitarra, per così dire, "normale". Se capita, sicuramente da provare.
bianca chitarre elettriche custom shop milano 2015 di donato hasaki
Link utili
Sito ufficiale Di Donato
Di Donato a SHG 33
Mostra commenti     5
Altro da leggere
La Music Man Kaizen di Tosin Abasi in video
Jeff Beck e la Fender Strat 1957 in video
Come dev'essere la TUA chitarra?
SHG 2022 Vintage Vault: il mito di Wandrè
Spoiler: a Natale tutto sulla Stratocaster
SHG 2022 Vintage Vault: Flavio Camorani & Michela Taioli
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
Come dev'essere la TUA chitarra?
Trent’anni di vintage, usato e novità: le sale di SHG 2022
Raccontami il tuo SHG, io ti racconto il mio
Versatilità e dubbi: l'ampli definitivo?
Amplificatori: abbiamo incasinato tutto?
SHG 2022 Vintage Vault: Isle Of Tone
Dubbi esistenziali: la chitarra più versatile?
Brian May e i Queen su Radiofreccia
Usato? Siete fuori di testa!
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964