CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Peavey MiniMEGA: mille watt in quattro chili
Peavey MiniMEGA: mille watt in quattro chili
di [user #116] - pubblicato il

Peavey insegue la massima portabilità con una potenza capace di affrontare i palchi più impegnativi e con la garanzia del sound che ha reso famosi i suoi amplificatori per basso. Il MiniMEGA sprigiona mille watt e racchiude una programmabilità totale in soli quattro Kg.
Anticipata a lungo come una svolta per l'offerta Peavey relativa al basso elettrico, la MiniMEGA infila la bellezza di mille watt in una testata dal peso di soli quattro chilogrammi.
Pensata per coprire le necessità dei palchi più importanti quanto per restituire tutta la versatilità richiesta in studio, la MiniMEGA mira a offrire versatilità e trasparenza per soddisfare le richieste della maggior parte dei bassisti amatori e professionisti.
Caratterizzata da un clean definito e pieno, la MiniMEGA è capace di sconfinare anche in contesti più rock grazie al controllo di gain con pulsante crunch per aggiungere più mordente al suono. Secondo necessità, il musicista può attivare un compressore ottico integrato con cui gestire al meglio le dinamiche e l'attacco delle note.
La scultura del tono avviene attraverso un equalizzatore a quattro bande completo di due switch per le modalità Punch e Bright, rispettivamente associate a una maggior "pancia" e a una brillantezza superiore per spiccare nel mix.
Per enfatizzare le basse frequenze grazie a un effetto psicoacustico mirato a trarre il meglio dai già generosi watt offerti, Peavey ha dotato la MiniMEGA della tecnologia Kosmos.
I musicisti affezionati ai rig più complessi troveranno soddisfazione grazie al loop effetti bypassabile e alla possibilità di controllare ogni aspetto della testata via MIDI.

Peavey MiniMEGA: mille watt in quattro chili

L'uscita DI con switch per prelevare il segnale pre e post gain risulta fondamentale per la registrazione in diretta o il collegamento a un mixer, mentre il pulsante per il ground lift assicura un livello di rumore sempre minimo.
Tenere sotto controllo l'accordatura è comodo e non influisce sul segnale grazie all'uscita dedicata per un accordatore esterno da tenere in parallelo alla catena del suono. Il monitoraggio diretto è possibile anche in studio o per esercitarsi mediante un'uscita cuffie da 3,5 millimetri.

La prima apparizione pubblica della MiniMEGA è avvenuta durante il Namm 2014, ma è stato necessario attendere fino all'estate 2015 per vedere la testata super-leggera prendere forma.
Per rendere il tutto ancora più comodo e trasportabile, la MiniMEGA viene dotata di una custodia dedicata. Maggiori informazioni e dettagli tecnici sono disponibili sulla pagina dedicata dal sito ufficiale Peavey a questo link.
amplificatori minimega peavey
Link utili
Peavey MiniMEGA
Mostra commenti     3
Altro da leggere
Valeton Asphalt: un chilo di rock n roll
Schertler in Italia con Aramini
Quaini si dà al Kemper, o quasi
Paoletti: “Non abbiate paura di provare cose nuove”
Il Supergroup diventa un mini-ampli smart
NUX nel ring dello smart modeling
Seguici anche su:
News
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Un Doodle armonizza melodie sullo stile di Bach
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
Morto Jim Dunlop: fondatore di Dunlop Manufacturing
Ha inizio la settimana del Namm 2019




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964