DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Triadi & fraseggio melodico
Triadi & fraseggio melodico
di [user #116] - pubblicato il

Le triadi sono uno strumento prezioso per sviluppare il fraseggio solista in maniera melodica, originale e melodica. Imparare a utilizzarle è una delle maniere più immediate per svincolarsi dalla gabbia dorata del fraseggio blues pentatonico, in cui tanti chitarristi si sentono bloccati. Quattro lick per incentivarvi a studiarle.

Per la loro stessa natura poi, le triadi sono costruite con note disposte a intervalli di terza e, calate in un contesto solistico, aiutano ad assaporare il gusto più arioso di un fraseggio costruito non per gradi congiunti. Usare le triadi incentiva la ricerca di via solistiche alternative alla semplice esecuzione, avanti e indietro, delle scale.

Triadi & fraseggio melodico

Purtroppo, molta didattica moderna, complice il pauroso sviluppo tecnico che ha investito la chitarra negli ultimi trent’anni, si è preoccupata di insegnare soprattutto a suonare le triadi in maniera meccanica, fluida e articolata, trascurando invece le tante e semplici applicazioni melodiche che queste potevano offrire.
In questa lezione proponiamo quattro semplici fraseggi costruiti sulle triadi che vogliono essere un incentivo a studiarle con un approccio più melodico e immediato.
Nessuno di questi lick presenta particolari difficoltà tecniche e li proponiamo anche a velocità ridotte. Apprezzatene il potenziale melodico e - sulla base del vostro livello tecnico – una volta appresi, sviluppateli, aumentandone la complessità,  l'articolazione e la velocità.
Per rendere questi lick più vicini al fraseggio della maggior parte dei chitarristi di livello principiante & intermedio li abbiamo integrate con passaggi pentatonici.
Questo, anche per mostrare come l’utilizzo delle triadi non ci costringa a rivedere e ripensare da zero gli elementi solistici che già possediamo ma possa, anzi, tranquillamente integrarsi e arricchire il nostro playing.

Triadi & fraseggio melodico

I fraseggi che proponiamo sono in tonalità di F maggiore.
Partiamo dal Dm, relativa minore del F e appoggiamoci alle pentatonica di Dm come piattaforma d'appoggio per il nostro fraseggio.
Dm Pentatonic: D, F, G, A, C.
Subito evidenziamo la triade di Dm (D, F, A) costruita sulla sua fondamentale D della pentatonica.
Adesso su ciascuna delle due note restanti della triade, la b3 A e la 5 F costruiamo il corrispettivo accordo in tonalità e quindi Am (A, C, E) e F (F, A, C).
(Ricordiamo che le triadi che derivano dalla tonalità di F sono F, Gm, Am, Bb, C, Dm e Edim)
Decidiamo quindi di servirci di queste tre triadi (Dm, F e Am) per costruire i nostri fraseggi.
Al lavoro.

Triadi & fraseggio melodico

Il primo fraseggio disegna una semplice melodia muovendosi tra le triadi. Si osservi come le tre triadi, sviluppate in questa porzione di manico, tratteggino un noto box della pentatonica di Dm. Lo trascriviamo a parte isolando al suo interno anche la presenza della triade.

Triadi & fraseggio melodico

Nel secondo esempio facciamo cantare la triade di Dm suonando la pentatonica di Dm che la contiene.

Triadi & fraseggio melodico


Triadi & fraseggio melodico

Ancora pentatonica di Dm ma questa volta arricchita anche dalla nota blues, la b5 Ab.
Attenzione alla maggiore vivacità ritmica del fraseggio.

Triadi & fraseggio melodico

L’ultimo fraseggio è tecnicamente il più complesso e  quello con la sonorità più moderna e accattivante. Le tre triadi sono suonate in successione sfruttando le simmetrie delle diteggiature. Provate a suonare questo esercizio utilizzando il dito medio della destra per strappare la nota più acuta di ogni triade. Abbiamo isolato, in successione e come diteggiate nel lick,  le tre triadi di Dm, Am e F per famigliarizzare con il tipo di pennata.

Triadi & fraseggio melodico

Ecco il fraseggio completo che si chiude con una svisata sulla pentatonica blues impreziosita dai salti di corda.

Triadi & fraseggio melodico

Questa lezione, oltre a fornirvi una manciata di lick facili da imparare e pronti all'uso, ci auguriamo vi sproni  a uno studio alternativo e stimolante delle triadi.

Triadi & fraseggio melodico

lezioni
Nascondi commenti     3
Loggati per commentare

di edgar587 [user #15315]
commento del 28/07/2015 ore 11:53:39
La soberrima Suhr fucsia quilted top del sempre discreto Rob Marcello
Rispondi
di jdessi [user #27382]
commento del 31/07/2015 ore 14:25:34
Quella Suhr mi fa impazzire!!!
Rispondi
di DisappearingOne [user #20948]
commento del 01/08/2015 ore 12:43:11
C'è un piccolo refuso nel testo:
"Adesso su ciascuna delle due note restanti della triade, la b3 A e la 5 F..." intendendo invece la b3 F e la 5 A.

Buon lavoro! ;-)

Rispondi
Altro da leggere
Triadi alla Paul Gilbert
A Scuola di Sweep - Triadi Minori
Studiamo i modi: Lidio con le triadi
Dave Hill: fraseggio, triadi e modo Lidio
Triadi Late
Articoli più letti
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964