CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Usare l'accordo di min7/b5
Usare l'accordo di min7/b5
di [user #43734] - pubblicato il

Lasciamo la cattedra di Didattica al nostro lettore Dodo80. Dodo ci propone un approfondimento dell'accordo semidimuito, insistendo sulla vicinanza armonica con gli accordi di dominante. Un ottimo pretesto per ripassarne formazione, diteggiature, applicazioni e fraseggi.

In questo spazio affronterò l'accordo di m7 /b5 che è costruito sul settimo grado della scala maggiore. (In realtà questo accordo compare su altre scale costruito su altri gradi. In questa pillola limitiamoci alla sua derivazione dalla scala maggiore.) L'accordo semidiminuito trova uno dei suoi utilizzi più frequenti come sostituzione o ampliamento dell'accordo di dominante generato dalla stessa scala maggiore. Se, per esempio, ragioniamo in C maggiore sul settimo grado avremo un Bm7/b5 che potremmo utilizzare come sostituzione del G7 costruito sul quinto grado della stessa scala di C.Immaginiamo una progressione che contenga un  G7 della durata  ritmica di due quarti.

Usare l'accordo di min7/b5

 Potremmo sostituirlo interamente con il Bm7/b5.

Usare l'accordo di min7/b5

 Oppure affiancarlo al G7 per estenderne la sonorità.

Usare l'accordo di min7/b5

Per comodità, suggerisco di abituarsi  individuare rapidamente l'accordo semidiminuito come costruito sulla terza maggiore dell'accordo di dominante che andrà a sostituire. Quindi sul C7 (C, E, G, Bb) avremo il Em7/b5; sul D7 (D, F#, A, C) troveremo il F#m7/b5; sul E7 (E, G#, B, D) il G#m7/b5. Mi auguro di esservi stato d'aiuto per l'arricchimento del vostro bagaglio armonico.

Usare l'accordo di min7/b5

Per uno studio o ripasso approfondito degli accordi di min7/b5 vi segnaliamo questa lezione: ne  affrontiamo diteggiature, formazione, ruolo armonico e ci soffermiamo sulle differenze rispetto all'accordo diminuito e la vicinanza con quello di dominante. (Clicca)

Per chi invece, vuole sperimentare le sonorità spigolose dell'accordo e arpeggio semidiminuito applicate in un contesto solistico suggeriamo queste due lezioni.

Nella prima mescoliamo la sonorità dell'arpeggio semidiminuito a quella di pentatonica minore e modo dorico.  (Clicca)

Nella seconda ci concentriamo sulla vicinanza della sonorità diminuita con quella dell'accordo di dominante. Il tutto applicato al blues e con un utilizzo discreto e moderno dell'economy picking. Qui l'arpeggio diminuito è snellito alla semplice forma di triade diminuita. (Clicca)

lettori in cattedra lezioni
Mostra commenti     0
Altro da leggere
A Scuola di Sweep - Triadi Minori
Studiamo i modi: Lidio con le triadi
Dorico: arpeggi, blue note e metallo
Ciro Manna: Dorico senza la scala
Tre idee in Re dorico
Seguici anche su:
News
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
La Strat interamente fatta di pastelli colorati
Guarda John Mayer presentare GarageBand per Apple nel 2004
Ascolta New Horizons: il nuovo singolo di Brian May
I temi chitarristici più caldi del 2018
Impara a suonare e a tenere il palco con Carlos Santana
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964