CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Due batterie per Francesco Guccini
Due batterie per Francesco Guccini
di [user #116] - pubblicato il

Seduto alla batteria, Ellade Bandini continua a parlarci della sua storia musicale, ripercorrendo pagine imprescindibili della musica italiana d’autore. Oggi è la volta di Francesco Guccini per cui Ellade ha composto, arrangiato e suonato tante parti di batteria. A noi suona e racconta quelle di “Scirocco” e “Asia”.

Il groove portante di "Scirocco" ricorda l’andamento di una milonga, di una beguine.  Ellade rimarca come la fisicità, la sua maniera particolare di muoversi, di percuotere le pelli mentre eseguiva questa parte ne condizionavo il suono e l’attitudine del portamento. Un incentivo a spingersi oltre l'esecuzione accademica di una parte; a cogliere la perfezione formale nella pronuncia di un fraseggio come un punto di partenza e non di arrivo. Per leggersi artisti prima che esecutori. 

Due batterie per Francesco Guccini

Dal video, traspare come la resa sonora finale fosse frutto di un’alchimia che andava ben oltre la corretta capacità tecnica e meccanica di suonare della parte. C’era la capacità di calarsi completamente nella canzone e di assecondarne l'atmosfera  muovendosi, letteralmente danzando, assieme al portamento del tempo. 
L'importanza del pattern sta nel controllo della dinamica della cassa e del charleston. Questo permette di avvicinarci al suono dei timbales, tradizionalmente usati in questo genere musicale.

Due batterie per Francesco Guccini

Il secondo brano è “Asia” . Qui è trascritto il groove principale.

Due batterie per Francesco Guccini

Si tratta di un classico portamento di charly suonato in sedicesimi con la cassa che prende il battere del primo e terzo movimento e il quarto sedicesimo del secondo quarto.
Bandini racconta che, originariamente, il portamento pensato per questo pezzo era troppo simile a quello quello suonato su“Autogrill”,  altra nota canzone di Guccini. Così Ellade, con l’aiuto del bassista Ares Tavolazzi, ha elaborato questa variazione

Due batterie per Francesco Guccini

La mano destra suona sopra la bacchetta posizionata sul rim un figurato di whacka-chack (ottavo e due sedicesimi), mentre la mano sinistra riempie con il rim click il sedicesimo di pausa, ovvero il secondo sedicesimo di ogni movimento. La cassa invece è suonata a mo' di baiao sul battere del primo quarto e sul quarto sedicesimo del primo e quarto movimento. Infine il charleston swinga con il piede sinistro sull'ottavo in levare di ogni quarto.

ellade bandini francesco guccini lezioni di batteria
Link utili
La pagina di Ellade Bandini
Mostra commenti     6
Altro da leggere
Latin Jazz Drum - Il Songo
Latin Jazz Drum - Songo tra Variazioni & Ostinati
Simon Phillips: Paese che vai, tempo che trovi
Simon Phillips e gli ostinato
Ellade Bandini: lo swing di Euro
Ellade Bandini: Il ballabile più mosso
Ellade Bandini: Suoni & Sensazioni
Cesareo: quanto studiare
Ellade Bandini: copiare da tanti
Fare i dischi. E poi studiare.
Seguici anche su:
News
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Un Doodle armonizza melodie sullo stile di Bach
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
Morto Jim Dunlop: fondatore di Dunlop Manufacturing
Ha inizio la settimana del Namm 2019




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964