CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Gibson SG Standard
Gibson SG Standard
di [user #36862] - pubblicato il

Non si può pensare alla SG senza immaginarla tra le mani di Angus Young. Molti fan della leggerissima Gibson sono anche seguaci degli AC/DC e la chitarra sembra fatta a posta per la loro musica, ma diverse caratteristiche ne fanno un'arma valida per una buona gamma di applicazioni.
Nei nostri incontri precedenti, abbiamo visto due chitarre di fascia economica: la Fender Bullet Deluxe e l’Ibanez RG170DX. Oggi alziamo un po' l’asticella del prezzo e andiamo ad analizzare una chitarra di fascia media: la Gibson SG Standard. Colgo l’occasione per ringraziare Davide, mio grande amico, per avermi concesso di recensire e farvi sentire la sua chitarra.

Gibson SG Standard

Davide è sempre stato un grande appassionato, sin dalla tenera età, della band australiana hard rock iconica per eccellenza, gli AC/DC.
Dopo aver imparato a suonare la chitarra con una Fender Squier Stratocaster, riesce finalmente a realizzare il suo sogno e acquista l’amata chitarra Diavoletto nel 2009. Come ogni giovane chitarrista con ancora poca esperienza però, decide di acquistarla presso un piccolo negozio della provincia veronese a scatola chiusa per la modica somma di 1099 euro.

Passano poche settimane e la Solid Guitar arriva in negozio, nemmeno il tempo di ricevere la telefonata che il giovane chitarrista si precipita ad abbracciare la sua amata. Il proprietario del negozio la toglie dal cartone in cui è stata accuratamente impaccata e mostra la custodia nera riportante la dicitura "Gibson" al giovane strimpellatore, che con mano tremante preme ogni singolo gancio e imbraccia come estasiato la sua nuova fiammante ascia rossa. È stato amore a prima vista, inutile negarlo.

Passano gli anni, Davide acquista esperienza e comincia a suonare per la provincia, finché una sera d’estate non incontra il sottoscritto, con cui nasce una meravigliosa collaborazione musicale.
Dopo aver notato con interesse il primo articolo dell’Ibanez, decide di concedermi la sua amata con la raccomandazione di trattarla bene per farne una videorecensione.

Gibson SG Standard

La Gibson SG è davvero leggera, uno dei suoi più grandi pregi è poter essere suonata tranquillamente per ore senza affaticare la schiena. Il manico e le corde, pur essendo delle classiche .010, non stancano assolutamente le mani. La verniciatura e il legno sono davvero belli, mentre lo strumento è senza dubbio ben rifinito e piacevolmente sbilanciato verso l’alto: ciò consente, in posizione eretta, di raggiungere ogni singola parte della tastiera con facilità. Ma, aimè, per quanto ben assemblata la chitarra non è esente da difetti. Se naturalmente suonarla da seduti si rivela difficoltoso, la vera magagna sono le meccaniche che non tengono bene l’accordatura. Seppure sembri sia una caratteristica comune di questo strumento, è un vero peccato dover aggiustare l’intonazione dopo dei bending particolarmente violenti e dei passaggi che possono stressare le corde.

La chitarra, oltre alle classiche quattro manopole di tono e volume, possiede uno switch a tre posizioni che dà voce ai pickup '57 Classic. Il corpo è un unico pezzo di mogano, con manico incollato e tastiera in palissandro. Il ponte è un classico fisso Gibson.

Gibson SG Standard

La Diavoletto ha dei clean rotondi, ma un poco secchi, che non possiedono un volume particolarmente elevato. Personalmente li ho trovati interessanti, ma non sono sicuramente fra i più belli da me sentiti. Il volume, inoltre, è abbastanza basso e solo quando si va ad agire sulla saturazione la chitarra tira fuori finalmente la grinta. È indubbio che questa è una macchina da crunch: il suono con un bell’overdrive richiama le sonorità classiche della storica band australiana, seppur sia presente una prevalenza di alti un po' troppo invadenti a volte (ma un'aggiustatina sull’equalizzazione o sulla manopola di tono risolve la situazione).
Il suono è bello grintoso, ma tuttavia pare un po’ poco personale. Chiariamoci: non dico che sia sterile, ma la freddezza della distorsione fatica a tirare fuori del calore nei passaggi e nelle fasi di solo, e io personalmente faccio fatica a far sentire un’impronta mia nella voce dello strumento. Il sustain è poco, non posso negarlo, e anche a volume elevati è impossibile farla urlare e generare feedback o suoni molto lunghi.
Ma anche questa è una caratteristica di questa chitarra.

La posizione migliore, sia in pulito sia in saturazione, è quella al ponte, che riesce a regalare un discreto attacco e un buon colore. Mentre la posizione centrale si rivela interessante, quella al manico l’ho trovata piuttosto neutra e piatta.


I problemi saltano fuori quando la signorina va in distorsione: mi aspettavo che il gain alto potesse regalare un po’ più di sostentamento alle note, ma la chitarra invece si scurisce parecchio, diventando zanzarosa e vetrosa. Le note impastano molto e solo abbassando il volume per tornare al crunch la situazione migliora. Gli assolo invece acquistano maggior vigore, pur non riuscendo a bucare il mix.

Se l’ascolto è fastidioso in questa modalità, la chitarra è molto piacevole da suonare "alla AC/DC", dove la definizione delle note non necessita di un’importanza rilevante. Infine, le manopole di tono sono buone, permettendo di chiudere e aprire il segnale in maniera soddisfacente, mentre purtroppo quelle del volume non riescono a ripulire bene il suono in crunch, lasciando sempre che le note si increspino un poco.

Mi sono comunque divertito a suonarla, è stata una piacevole esperienza e sono comunque contento che il proprietario ne sia pienamente soddisfatto. Il voto che mi sento di elargirle, contando i fattori estetici, di rifinitura e di suono, è un bel 7.5.
Vi ricordo che queste recensioni sono create con lo scopo di cercare di capire se la spesa per una chitarra di fascia superiore valga la candela. Dopo aver sentito i video, a voi la parola: io vi lascio con una bella "Whole Lotta Rosie"!

I video sono stati registrati con un Kemper Profiler, Logic Pro X e una scheda audio Roland Tri Capture. Per maggiori informazioni sui profili degli amplificatori utilizzati, vi invito a visionare il video della prova dell’Ibanez RG170DX.

chitarre elettriche gibson gli articoli dei lettori sg standard
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Link utili
Fender Bullet Deluxe
Ibanez RG170DX
In vendita su Shop
 
Ibanez RGAIX6FM TGF Transparent Grey Flat
di Gas Music Store
 € 499,00 
 
Vgs Guitars SOULMASTER VSM-120/7 SELECT 7 Corde con EVERTUNE.Spedita gratis
di Dream Music Studio
 € 578,00 
 
FENDER - CUSTOM SHOP 56 STRATOCASTER RELIC FIESTA RED - CUSTOM BUILT
di Music Works
 € 3.666,10 
 
Gibson Les Paul Classic 2015
di Guitars & Co
 € 1.300,00 
 
PRS SE CU24 CHITARRA ELETTRICA 6 CORDE SOLID BODY TOBACCO SUNBURST SE-CU-24
di Borsari Strumenti Musicali
 € 869,00 
 
Eko DV-10 Black
di Centro della Musica
 € 169,00 
 
Buttarini Flametone Telecaster 60 Blonde Relic
di Daniele Guido Cabibbe
 € 2.200,00 
 
FENDER Limited Edition American Original 50s Telecaster White Blonde.
di SLIDE
 € 1.890,00 
Mostra commenti     79
Altro da leggere
PRS SE Custom 24: la MIA chitarra
Ripetente di Fattoria Mendoza - delay artigianale in salsa vintage
Bugera V22 Infinium: eppure suona!
Brad Paisley Esquire: la Fender con... un segreto
Guida di sopravvivenza AL chitarrista: l'equipaggiamento
SG e Flying V: le due Inspired by Hendrix di Gibson
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Visualizza l'annuncio
Gibson USA Les Paul Joe Perry Signature 19961997
Seguici anche su:
Altro da leggere
Guitar Man: Joe Bonamassa in un documentario
I 5 acquirenti che non vorresti mai trovare
Lo sapevi che...? La nuova rubrica Instagram di Accordo.it
L’evoluzione inaspettata della mia pedalboard
Sfasciano la chitarra al busker: Jack White gli compra una Custom Shop...
Stompbox AmazonBasics: un grande punto interrogativo
La musica ha bisogno di te
10 frasi da non dire al fonico
Perché la buca a effe ha questa forma?
Il toro, l'orso e la chitarra in tempi di pandemia
Trovate chitarre rubate per 150mila euro (tra cui la Gibson di Elvis):...
Vendita record per la giapponese senza nome di Jimi Hendrix
Slingerland Songster 401 e Audiovox by Tutmarc: le prime chitarre elet...
The Ranch: pedale eco-friendly da Collision Devices
Musica live e distanziamento in epoca Covid-19




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964