CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Electro-Harmonix Double Muff
Electro-Harmonix Double Muff
di [user #20706] - pubblicato il

Il Double Muff racchiude due Muff Fuzz identici e li trasforma in uno stompbox privo di controlli di gain e toni, ma con tutta l'aggressività del rock anni '70 con due volumi che lavorano in modo organico con il tocco del musicista e con il resto della strumentazione.
Come il nome suggerisce, l'Electro-Harmonix Double Muff è costituito da due circuiti identici, messi in cascata. Ciascuno replica di un effetto storico della casa: il Muff. No, non il Big Muff, che tutti conoscono, clonano, con le sue mitologie annesse. Sto parlando di un pedale molto più antico, uno dei primi di Electro-Harmonix, anno 1968, che originariamente era da attaccare dritto nel jack della chitarra e al quale bisognava collegare il cavo: in sostanza era un non-pedale.

Electro-Harmonix Double Muff

Parliamo di un overdrive con un solo controllo di volume, che sul Double Muff troviamo duplicato, quindi. Troviamo anche uno switch per attivare un Muff singolo o entrambi. Tutto qui.

Il punto fondamentale per capire e domare l'effetto è che è uno dei più sensibili in assoluto al variare di volume e pennata: non avendo un controllo di gain, va praticamente gestito con volume strumento e tocco. E quando dico "sensibile" intendo davvero sensibile: parliamo di pochi gradi di rotazione sulla manopola del volume per trovare uno sweet spot appagante.

Ha un timbro molto vintage, medioso, quasi nasale. Il suono sul sito è descritto come da "cono rotto" ed effettivamete l'overdrive/fuzz è grezzo, slabbrato, ma incredibilmente personale ed espressivo. Unite un sustain basso e avrete un effetto ottimo per riff rabbiosi, ma a portata di mano c'è una timbrica più fuzz, basta aprire poco il volume o pestare di più sulle corde.
Se si inserisce il secondo Muff, il tutto diventa più corposo, con molto più gain, ma sempre con la stessa sensibilità al volume in ingresso.
I due volumi interagiscono in questa modalità, con quello "a monte" che tende a gestire un po' la saturazione e quello "a valle" più il volume, ma non prendiamoli per gain e level. Comanda sempre il volume dello strumento, anche se ora siamo nel campo del gain da assolo, volendo.


Quello che a me piace è il suono unico, rozzo e grezzo, molto sixties, da Stooges o da garage rock, che cambia forma al tocco. Non avendo sustain come il Big Muff (che non amo, troppo invadente) ma esaltandosi sui picchi di volume, chiama la pennata nervosa e un po' rude, lo strapazzamento.
Paragonato con un Fuzz Face, ha più medie, è più chiaro come timbrica, molto meno gain e un fuzz con una grana meno regolare, più organica.

Essendo un effetto con circuiteria disegnata negli anni '60 ha dei sincretismi tutti suoi: quasi ogni pedale messo a monte ne altera il suono, facendo sparire le medie e le basse, a causa dell'impedenza in ingresso. Va messo come primo pedale, categoricamente.

Esiste in due varianti. Quella più vecchia, che io posseggo, è nella classica enclosure a "fetta di formaggio", un po' grossa, ma caratteristica. Ora lo fanno nel formato mini, pare suoni uguale, e pur essendo un po' anonimo salva spazio in pedaliera e abbandona l'alimentazione a jack maschio che è presente anche sul Big Muff.

Electro-Harmonix Double Muff

In ogni caso, anche alimentato a batteria, ha un consumo bassissimo, con durate di decine di ore.

Insomma, in un mondo di pedali boutique ultracostosi e ricercati, qua c'è un suono caratteristico e incredibilmente reattivo per un prezzo ridicolo.
Unico rammarico: avrei gradito avere lo switch per attivare il secondo Muff non nella forma che è presente ma attivabile col piede, e non escludo la modifica prima o poi.
double muff effetti e processori electro harmonix
In vendita su Shop
 
CORT AD810E OP CHITARRA ACUSTICA FOLK ELETTRIFICATA OPEN PORE NATURALE CON CUSTODIA AD-810-E
di Borsari Strumenti Musicali
 € 219,00 
 
ERNIE BALL 4235 RING SLIDE
di Boxguitar.com
 € 11,00 
 
MXR M237 MXR DC BRICK
di Centro della Musica
 € 116,00 
 
FBT MS-T 210
di Banana Music Store
 € 380,00 
 
Novation Impulse 61
di Banana Music Store
 € 328,00 
 
ERNIE BALL - 2821 POWER SLINKY 5 50-135 MUTA COMPLETA
di Music Works
 € 33,00 
 
Parts Planet Sound Buffer Tappo antifeedback per chitarra acustica
di Music Island
 € 8,00 
 
Rockboard RBO CAB PCF 5 Cavo Flat Patch Nero 5 CM
di Music Island
 € 4,00 
Nascondi commenti     11
Loggati per commentare

di fabiojay [user #20826]
commento del 09/11/2015 ore 22:19:19
ce l'ho avuto all'inizio della mia "carriera" da chitarrista elettrico, ma preso più per inesperienza che per reale utilità... se lo usavi da solo effettivamente era caratteristico anche se troppo potente, ma con altri pedali insieme diventava orrendo, insuonabile... però a chi serve un solo fuzz molto dinamico lo consiglierei ancora
Rispondi
di luis68 [user #35769]
commento del 10/11/2015 ore 16:47:07
Cncordo con quanto scritto,é un pedale che ho preso per curiositá,ma devo dire che l' ho apprezzato tantissimo sia da solo per riff anni '60 che in combinazione con un od leggero messo dopo,il mio suono pulito/increspato,crunch e solo agendo col volume e il tocco,passo dal "little wing" a "pride and joy" senza toccare nulla a parte il pot chitarra,il tutto con un pedale che costa 40 euro usato.
Ho fatto pure un piccolo video
vai al link
Rispondi
di RedRaven [user #20706]
commento del 10/11/2015 ore 22:05:24
Visto e sentito! si, è il carattere del Muff ma finchè non lo si ha sotto le dita non si capisce quanto sia reattivo!
Rispondi
di TV_Eye [user #8844]
commento del 12/11/2015 ore 23:03:23
E' stato il mio primo distorsore, preso un po' a caso dieci anni fa, ma non me ne separerei mai
Non suona bene su tutti gli ampli ed il suo funzionamento peculiare lo rende un po' ostico a volte, ma quando suona SUONA!
Se vuoi il suono "double" inseribile, il modo più facile per ottenerlo non è modificare il pedale ma comprare un Nano Muff (= DM settato su "single") che costa pochissimo e utilizzarli insieme.
Anzi così puoi ottenere anche un Triple Muff, dall'utilità in effetti dubbia ma trovo sempre affascinanti gli eccessi di gain...
Rispondi
di RedRaven [user #20706]
commento del 14/11/2015 ore 17:01:44
haha ci avevo pensato ma la mancanza è clamorosa, un vero peccato. Per le esagerazioni, basta mandare questo dentro un fuzz face e vedi che macello..
Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 13/11/2015 ore 10:07:21
Ho il Big Muff pi Sovtek (in gergo "Russian landmine"), verde militare, pesante, e sembra atto a sopravvivere la 3a guerra mondiale. Curiosando in rete ho trovato questo video tra i parecchi:
vai al link
Rispondi
di RedRaven [user #20706]
commento del 14/11/2015 ore 16:58:4
eh ma il big muff in ogni salsa non c'entra molto con questo, è un circuito del tutto diverso, li ho entrambi e confermo. il big muff non lo sopporto molto.
Rispondi
di Alexb1096 [user #42542]
commento del 12/04/2016 ore 20:53:04
Domanda, ho una gibson sg (quindi con humbucker) e suono indie rock/grunge/alternative rock, può andare bene? Ho diversi effetti (delay, flanger e wah), un overdrive e un distorsore.
L'alternativa è un big muff da basso, perchè la funzione "DRY" mi permette di lasciare dinamica alla chitarra, che già ne ha meno di una coi single coil
Rispondi
di tattoo [user #35346]
commento del 19/05/2019 ore 11:51:44
ciao,a tutti,riprendo questa discussione,perchè ho ritirato fuori il mio vecchio double,per riprovarlo...e ancora ho ritrovato il motivo perchè l'avevo messo a prendere la polvere....scurisce troppo il suono originale! ho provato a cambiare btteria,a collegarlo all'alimentatore,ma niente...si potrebbe modificare per schiarire quanto basta? grazie
Rispondi
di RedRaven [user #20706]
commento del 29/05/2019 ore 21:47:21
Devi chiudere un po il volume della chitarra, e metterlo primo in catena altrimenti gli altri pedali lo fanno impazzire, prova.
Rispondi
di tattoo [user #35346]
commento del 01/06/2019 ore 11:42:28
grazie red,hai ragione,se si chiude un po il volume si schiarisce e non di poco! ma chissa' peche' farlo cosi "delicato"
Rispondi
Altro da leggere
Walrus M1: Mako conquista le modulazioni
Slötvå: il folle riverbero Walrus con preset personalizzabili
Volo di Fattoria Mendoza: un chorus per tutti i gusti
L’hi-gain di Scott Ian nel doppio stompbox KHDK
40 anni di TS9: Ibanez svela il Red Ruby
TC reinventa il primo Chorus Flanger per i 45 anni
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Visualizza l'annuncio
Gibson ES 125 TDC
Seguici anche su:
Altro da leggere
Coach: registratore didattico smart dai creatori di Roadie Tuner
La leva del tremolo Chibson lunga 1,20m esiste: ecco come suona
È morto Meat Loaf: icona dal Rocky Horror a Bat Out Of Hell
È morto Alexander Howard Dumble: guru assoluto del suono
Registrazione analogica: lo sviluppo del nastro
Per il CEO Fender Andy Mooney la crisi produttiva potrebbe durare a lu...
30 anni di Accordo
Diane Martin: addio alla donna cardine di Martin Guitars
Registrazione analogica: dal nastro a bobine al vinile
Note Di Stile: l’appuntamento con la chitarra è in radio
Muore Paolo Giordano: pioniere della chitarra acustica moderna
La Les Paul Greeny di Hammett ha una sorella gemella
L’atipica Strat Elite di SRV va all’asta, ma è un flop
DJing per chitarristi nella web serie Fender
Rickenbacker abbandona le tastiere verniciate?




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964