CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

I'm back..

di [user #29456] - pubblicato il

..in black? No, non sono gli AC/DC, sono io a essere tornato, dopo un periodo di assenza e di rarissimi interventi. Spero di ritrovare la sezione People cui mi ero affezionato, e le tante persone che ho imparato a conoscere ed apprezzare.

Vi lascio con una chicca..a cui a breve si aggiungeranno vari video e registrazioni..una foto di alcuni più o meno recenti acquisti, che messi insieme fanno la loro porca figura ;D

I'm back..

 

(Lo so che la citazione è banale, ma ci stava.)

 

Un salutone a tutti!

OldBoy

Dello stesso autore
Acid Eye
Occasione su Ebay..chi vuole un tubescreamer da 7500 $?
Ruote rotanti vs mani meravigliose
Parigi.
Meglio 10 note ben suonate o...21 milioni?
Si chiamano ancora Outing?
Silenziatore per chitarra, questo sconosciuto
Drunk Tales live @Eta Beta!
Loggati per commentare

di dale [user #2255]
commento del 10/11/2015 ore 15:06:39
Bhè....ottimo setup!
:-)
Rispondi
di OldBoy [user #29456]
commento del 10/11/2015 ore 17:04:16
Grazie mille, devo dire che ne sono fiero e soddisfatto! Manca ancora una pedaliera completa, ma con il tempo ce la farò XD
Rispondi
di Salvog [user #26748]
commento del 10/11/2015 ore 15:28:48
Acciderba il TimeLine, HAica - pito !!!! Ben ritrovato !!!
Rispondi
di OldBoy [user #29456]
commento del 10/11/2015 ore 17:07:02
Grazie mille! Come te la passi? :D comunque sì, ho deciso di puntare al top..non suono più solo blues e rock, e la versatilità totale di quel pedale mi ha catturato.
Lavorandoci un po', si ottengono dei suoni a dir poco stupefacenti.
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 10/11/2015 ore 15:48:19
ti dirò la verità, ho sempre preferito le marlboro alle camel. ahahah
Rispondi
di OldBoy [user #29456]
commento del 10/11/2015 ore 17:07:
:D questa foto risale a questa estate, nel frattempo ero passato alle marlboro..e poi per mia fortuna ho smesso
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 10/11/2015 ore 17:26:42
meglio cosi, io al tabacco, sempre m...a è, comunque complimenti per il tutto e per aver smesso
Rispondi
di OldBoy [user #29456]
commento del 10/11/2015 ore 19:38:4
Grazie per i complimenti :) non è facile, anche perché arrivo da 1 pacchetto al giorno..ma che bene che si sta
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 10/11/2015 ore 19:43:30
immagino, prima o poi lo dirò anch'io, proprio quest'anno è il mio 30esimo anniversario dalla prima sigaretta, ero un bambino, che idiota...........
Rispondi
di OldBoy [user #29456]
commento del 10/11/2015 ore 20:05:08
Miseriaccia..30 son tanti..
Guarda, nel mio caso è stato di grande aiuto contrarre una bronchite tremenda; l'idea mi frullava già in testa e l'astinenza ha fatto il resto..non auguro a nessuno di ammalarsi per smettere, però la banalità che si dice di solito, cioè che serve un taglio netto, è l'unica che funziona
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 10/11/2015 ore 20:23:38
m'immagino, si comunque credo anch'io che l'unica sia un taglio netto, si 30 anni sono tanti, ero in prima media e......................
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 10/11/2015 ore 15:49:11
Tutto bellissimo! Anche io mi sono convertito alla flying v, gran chitarra.
Rispondi
di OldBoy [user #29456]
commento del 10/11/2015 ore 17:09:14
Ottima scelta, devo dire che per le mie esigenze sia difficile trovare di meglio, è una chitarra modernissima, pur avendo i classici suoni caldi vecchio stampo.
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 10/11/2015 ore 17:16:40
Io ci suono principalmente blues, una volta che ci si abitua alle forme è uno strumento davvero malleabile.
Rispondi
di OldBoy [user #29456]
commento del 10/11/2015 ore 17:27:41
Vero..poi adattarsi alle forme è facile, suonando in piedi, è pure leggerissima..
Son rimasto sorpreso pure io da quanto bene si presti al blues
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 10/11/2015 ore 18:26:20
Non avresti dovuto...
:-)

Se la usava LUI.....

vai al link

:-)))))))))))))))))


Rispondi
di OldBoy [user #29456]
commento del 10/11/2015 ore 19:37:53
Hai ragione non ci avevo pensato!!! In effetti dei tre "re" del blues..è quello che conosco meno :D
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 10/11/2015 ore 19:52:19
Recuperare subito!!
Grandissimi i tre re, per me sono come i re magi, con il loro carico di note, vuoi mettere con oro/incenso/mirra?
:-)))))))))
Rispondi
di OldBoy [user #29456]
commento del 10/11/2015 ore 20:00:15
Non c'è storia, per quel che mi riguarda :D :D :D
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 10/11/2015 ore 20:21:13
dei tre re per quanto mi riguarda è il numero uno, c'è qualcosa in Albert King che mi fa andare fuori di testa, specialmente quando scriveva pezzi con influenze più soul tipo i'll play the blues for you per intenderci.
Rispondi
di OldBoy [user #29456]
commento del 10/11/2015 ore 20:35:28
Ascolterò molto volentieri, devo ammettere che proprio mi manca quel pezzo
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 10/11/2015 ore 20:38:39
Ascoltati I'll Play the Blues for You e anche I Wanna Get Funky gli album interi.
Una domanda, ma oldboy è per il film ?
Rispondi
di OldBoy [user #29456]
commento del 10/11/2015 ore 20:40:53
Sì, per il film, e perché tutti dicono che sono troppo serio per la mia età xD
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 10/11/2015 ore 21:10:07
grande film, il cinema sud coreano negli ultimi anni ha sfornato dei gran capolavori, per la serietà è meglio troppa che poca
Rispondi
di OldBoy [user #29456]
commento del 11/11/2015 ore 11:37:35
Penso sia il mio preferito di sempre..ed è proprio il film che mi ha portato ad esplorare il cinema coreano e di hong kong, quindi ha un valore particolare per me. Comunque Sì, in sud corea sono usciti parecchi gran bei film negli ultimi anni, e Park Chan Wook è un regista da seguire con molta attenzione :)
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 11/11/2015 ore 13:10:27
segui anche questo se non lo conosci

Kim Ki-duk
Rispondi
di OldBoy [user #29456]
commento del 11/11/2015 ore 15:37:00
Conosco, in particolare mi vengono in mente Pietà e Ferro3 (in particolare quest'ultimo non lo si può non definire "capolavoro")..
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 11/11/2015 ore 18:47:46
pietà mi è piaciuto parecchio, ferro3 meno ma non mi dispiace, l'ultimo che ho visto è moebius, allucinante
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 10/11/2015 ore 20:44:14
Verissimo, anche l'originalità del fraseggio, probabilmente dovuto anche alla disposizione delle corde, comunque è anche il mio favorito (anche se alla fine sono tre miti) e gli esempi che hai fatto sono assolutamente calzanti ed esplicativi del suo stile.
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 10/11/2015 ore 21:21:25
si è vero il fatto delle corde probabilmente ha influenzato il suo modo di suonare, a me mi manda letteralmente fuori di testa in questo video che ti linko, vai al m inuto 5.08 quando finisce il solo Mick Taylor, parte Albert e ascolta il break che fa al minuto 5.50, quando lo sento lo ripeto per 5-6 volte di fila, non riesco a smettere, roba da pazzi.
vai al link
Rispondi
di Zoso1974 [user #42646]
commento del 11/11/2015 ore 10:55:38
Che bello vedere altri estimatori di Albert King... probabilmente il mio chitarrista blues "classico" preferito. :)
Con quelle mani possenti tirava fuori note che solo lui...

P.S.
Fantastico video... adoro anche Mick Taylor... sto sbavando... :oD
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 11/11/2015 ore 11:01:54
Sebbene differenti i miei bluesman preferiti della vecchia scuola sono lui e Howling Wolf, tutti e due dei giganti di quasi due metri, Mick Taylor fa un grande solo in quel video ma quando Albert fa quel break non ricordo più una nota di quelle che ha suonato Mick.
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 11/11/2015 ore 11:08:09
Vero, anche perchè quel genere lo hanno inventato loro, lo hanno "vissuto".
Taylor, Clapton e tutti gli altri lo suonano british style (che io adoro comunque), sempre bello, ma con colori e fraseggi differenti, intenzione differente.
Poi se andiamo a ritroso nel tempo....troviamo ancora più genuinità, nel Delta, dove appunto si viveva il blues inteso come vita, gli altri invece lo ascoltavano nei dischi e quella spontaneità, "crudezza", genuinità inevitabilmente si perdono.

Però ci restano i dischi!
:-))
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 11/11/2015 ore 11:19:27
Si io ovviamente mi riferivo al blues da chicago in poi, ho ascoltato molto delta negli anni, ora lo sto riprendendo, Son House e R.Johnson tra tutti, ho visto documentari e letto libri proprio perchè come hai detto tu lo vivevano davvero e questa cosa mi ha sempre attratto, mi riferisco al periodo delta, anche il fatto che praticamente molti di quei musicisti praticamente scomparvero quando cominciò il blues elettrico tornando a lavorare o chissà dove per poi essere riscovati negli anni '60, storie pazzesche, Son House lo ritrovarono nello stato di New York a lavorare per le ferrovie o roba del genere.
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 11/11/2015 ore 11:01:57
Bellissimo video e magistrale King e stupendo Taylor, con lui i migliori Stones di sempre!!
:-)))

PS Ma quanto ha attinto a piene mani Hendrix da Albert King!?!?!
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 11/11/2015 ore 11:07:54
Immenso solo di Taylor ma quel break del Re mi manda fuori di capo, Hendrix tantissimo e di sicuro è stato la più importante influenza di SRV
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 11/11/2015 ore 11:13:58
Questo è certo, mitiche sessions insieme fra l'altro.
Howlin' wolf......echetlodicoafare..............

Top!!!

:-)))
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 11/11/2015 ore 11:24:43
è si belle quelle session, uno srv in grande forma, fa dei bending da strapparsi i tendini in un colpo solo porca troia
Rispondi
di OldBoy [user #29456]
commento del 11/11/2015 ore 11:40:29
Ho visto il video..che meraviglia.
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 11/11/2015 ore 11:59:30
è si, proprio la parola giusta
Rispondi
di Starburst [user #25261]
commento del 11/11/2015 ore 22:29:48
Complimenti, anche se in ritardo, per il set up di tutto rispetto!
La flying V ha un fascino indiscutibile...
Rispondi
di OldBoy [user #29456]
commento del 11/11/2015 ore 22:39:21
Grazie mille!!! La gibson ha decisamente azzeccato il modello historic dell'anno scorso: suona divinamente (insieme alla rockerverb poi..), è di ottima fattura ed ha una suonabilità esagerata.
Rispondi
di Starburst [user #25261]
commento del 11/11/2015 ore 23:11:37
Sarei curioso di provarne una guarda...ho visto che quest'anno ne producono una nera con i pick up zebrati...bella davvero!
Rispondi
di OldBoy [user #29456]
commento del 11/11/2015 ore 23:15:51
Prossimamente farò qualche video mentre la suono, così ti fai un'idea :) provala se ne hai l'occasione, so che è un cliché ma ci puoi suonare un po' di tutto, anche se la morte sua è l'overdrive e la distorsione
Rispondi
di Starburst [user #25261]
commento del 11/11/2015 ore 23:21:0
Rock and Roll! Sono curioso di sentirti ;)
Buona serata e sempre buone suonate :)
Rispondi
di OldBoy [user #29456]
commento del 11/11/2015 ore 23:23:25
Grazie, buona serata anche a te :)
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Raf e Tozzi , il 30 aprile inizia il tour
Eko CS 10: una buona classica per tutte le tasche
Kleisma: piattaforma professionale per musicisti
Trasformare il nervoso in una melodia allo slide
Teoria, musica d'insieme e ascolti guidati per i batteristi
Frontiers Rock Festival VI , il 27 e 28 aprile al Live Music Club
Gli artisti devono essere inguaribili ottimisti
Millencolin due date live in Italia
Bose Professional, innovazione e tradizione a MIR 2019
Rubber Soul: combo british in scatola
Preamplificatori da sogno: Rockett Revolver
Switchblade Pro: somma, commuta, inverti con uno switch
Looperboard: loop station avanzata da HeadRush
Nembrini Audio PSA1000 Analog Saturation Unit e PSA1000Jr
Slö: riverbero Multi Texture

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964