CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Masotti a SHG: la qualità paga
Masotti a SHG: la qualità paga
di [user #116] - pubblicato il

Pierangelo Mezzabarba è la mente dietro Masotti Guitar Devices e i più recenti Mezzabarba, tutti amplificatori caratterizzati da una qualità al top e una cura tutta italiana. Appena rientrato dagli USA, porterà l'intero catalogo a SHG insieme ad alcune offerte imperdibili.
Gli amplificatori Masotti sono tra i simboli più durevoli della qualità made in Italy nel campo dell'amplificazione per chitarra. Pierangelo Mezzabarba li ha di recente presentati anche fuori dai confini nostrani in occasione del recente Amp Show di Los Angeles, dove il pubblico d'oltreoceano ha potuto conoscere anche la sua nuova linea boutique omonima di testate e combo Mezzabarba.

Masotti Guitar Devices sarà a SHG, il 15 novembre 2015 all'hotel Quark di Milano in contemporanea con Ritmi Show. Visita il sito ufficiale, il sito di SHG e consulta il catalogo che ti verrà consegnato in fiera per essere aggiornato su tutte le novità.
Nell'attesa, abbiamo raggiunto Pierangelo Mezzabarba per conoscere meglio il suo lavoro.

Masotti a SHG: la qualità paga

Nei negozi italiani guardiamo i prodotti dei guru d'oltreoceano con la bava alla bocca, ma poi uno dei "nostri" va a fare furore in "terra nemica". Com'è andato l'Amp Show di Los Angeles? Come ti è parso in generale l'interesse degli statunitensi nei confronti del concetto di made in Italy?
Straordinario. È bellissimo sentirsi apprezzati nella terra in cui hanno inventato questi oggetti, questi strumenti musicali. Vedere tutti quei chitarristi più o meno famosi divertirsi con i nostri amplificatori è stato un momento di gratificazione vera. Addirittura, uno degli organizzatori della fiera, mentre gli passavo accanto mi ha urlato: “Hey! You have the best amp in the show!” Ci sono rimasto di sale, e fa piacere sentirselo dire in modo disinteressato. 
Ma l’Amp Show è stato anche un momento di grande presa di coscienza per noi, per i prodotti che presentavamo e per come li presentavamo. Abbiamo creato, grazie a JP Cervoni, grandissimo chitarrista italo-americano che vive negli States da circa trent'anni, un dipartimento di Masotti Guitar Devices direttamente in California, la Overdrive Distribution. È una scelta atipica per chi vede il commercio come una grande distribuzione, ma una scelta saggia per noi che vediamo il mercato come un’opportunità di dare qualcosa in più al cliente, in tutte le sfumature del rapporto con lui. Il concetto di Made in Italy negli Stati Uniti ha ancora una grande rilevanza, perché significa gusto, stile, artigianato e tecnologia messi assieme, un mix che rende fortemente appetibile l’oggetto stesso, elevandolo a status symbol come è avvenuto per tanti altri marchi italiani. Ovvio che noi non siamo ancora a quel punto, ma tanti artisti come Joel Hoekstra (Whitesnake), Doug Rappoport, Howie Simon e molti altri hanno scelto questi amplificatori perché dietro c’è qualcosa, e probabilmente quel qualcosa è la qualità che cercano.

Mentre il mercato, forse anche per colpa della crisi da cui stiamo uscendo, si è rivolto sempre più ai prodotti a basso costo con produzione delocalizzata e con un occhio fisso al portafogli, Masotti ha sfornato Mezzabarba, che porta l'asticella qualitativa ancora oltre ma porta con sé cifre non propriamente entry level. Questa scelta in controtendenza ha pagato? Com'è stato il feedback?
Ha strapagato. La qualità non passerà mai di moda, l’ho sempre detto e sempre lo ripeterò. Nel 2014 eravamo cresciuti parecchio rispetto all’anno precedente, addirittura in questo 2015 abbiamo fatturato nei soli primi 9 mesi il 30% in più rispetto ai 12 mesi dell’anno passato. Quindi credo sia stata una buona scelta creare questo brand, che raccoglie tutta l’eredità dell’esperienza Masotti e la porta oltre, semplificandola. Tanto che nell’ultimo anno il 97% degli amplificatori ordinati sono stati amplificatori Mezzabarba. Abbiamo ora il nostro reparto elettronico separato dal reparto falegnameria, e si lavora con la tecnologia di oggi, ma il gusto per il sacrificio e l’entusiasmo che ha caratterizzato la generazione precedente alla nostra. In un mercato che propone oggetti per i quali l’apporto umano è sempre meno importante, ho fatto la scelta opposta, creando prodotti per i quali l’uomo è ancora l’elemento fondamentale, il motore creativo di tutto.

Masotti a SHG: la qualità paga

Questa sarà la 40esima edizione di SHG e faremo festa grande. Hai pensato a qualche sorpresa o un'offerta speciale per chi visiterà il tuo stand?
Certo che sì! Chi raccoglierà nella Masotti/Reference Room le firme di almeno tre dei sette artisti che si esibiranno avrà diritto a un coupon di sconto del 10% che potrà spendere direttamente in fiera, oppure presso i nostri rivenditori, entro il 30 novembre. Ricordo che noi esporremo assieme a Reference Laboratory presso la Rooms 3, negli spazi E5-E6, e che suoneranno per noi i seguenti artisti:
-Giacomo Anselmi ore 11:15
-David Pieralisi ore 12:00
-Steve Angarthal ore 12:45
-Carlo Di Pinto ore 13:30
-Giacomo Castellano ore 14:30
-Michele Cusato ore 16:30
-Nicola Mingo ore 17:15.
La demo principale sarà invece con Steve Angarthal, sul palco 1, alle ore 15:10.
aspettando shg e ritmi show 2015 masotti mezzabarba shg milano 2015
Link utili
SHG
L'evento di SHG su Facebook
Masotti
Mezzabarba
Overdrive Distribution
Mostra commenti     2
Altro da leggere
Namm 2019: Mezzabarba Trinity
Mario Riso dai Rezophonic al palco di Reference
Grandi novità Masotti-Mezzabarba a SHG MusicShow
Line check 2.0: cablaggi su misura per onorare la strumentazione
SHG40 visto da Monica Moncada
SHG 40 visto da me
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Seguici anche su:
Altro da leggere
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio
L’asta per la White Falcon dei Foo Fighters surclassa le previsioni
Il primo BOSS CE-1 mai prodotto è in vendita
Gibson sostiene l'Ucraina
Guarda Tommy Emmanuel suonare la Ibanez Jem di Steve Vai
La chitarra elettrica fatta con mobili Ikea
Pantera reunion: gli strumenti di Dimebag Darrell sul palco con Zakk W...
In video dal vivo il prototipo della PRS Robben Ford Signature
Dean non ci sta: in appello contro Gibson
“Fulltone chiude”: il comunicato




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964