CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Parigi.

di [user #29456] - pubblicato il

Non so cosa dire..le notizie che leggo parlano di almeno 100 morti, solo tra le persone presenti al concerto degli Eagles of Death Metal, che io stesso avevo programmato di vedere il 3/12, a Roncade.

Il nodo che mi stringe lo stomaco è terribile. Non posso che provare un disgusto feroce, repulsione, rabbia, paura, dolore.

Non posso non immaginarmi a un concerto, come tante volte, e pensare alle sensazioni che proverei se qualcuno mentre mi sto godendo la musica iniziasse a sparare sulle persone accanto a me, che come me sono a un concerto per godersi la vita, una bella serata senza pensieri, non a vedere la follia diventare morte e terrore.

Cosa si può fare davanti a un fatto del genere?

Io voglio ricordarmi che vuol dire essere umano. Voglio essere vicino alle vittime, a chi soffre. Stringermi a chi ha paura, perché in questo momento ne ho anche io. Cercare una risposta a questa violenza cieca? Non ne sono in grado, e mi infastidisce profondamente vedere che c'è già chi si muove per sfruttare l'occasione, per veicolare le proprie idee, promuovere uno slogan.

io penso che essere umani nel senso più bello della parola significhi stare vicino a chi soffre, aiutarlo anche silenziosamente, essere capaci di soffrire con lui. Il mio pensiero va solo alle vittime, a ragazzi e persone come me che, spettatori a un concerto, hanno incrociato la follia dell'uomo.

 

 

Dello stesso autore
Acid Eye
Occasione su Ebay..chi vuole un tubescreamer da 7500 $?
Ruote rotanti vs mani meravigliose
Meglio 10 note ben suonate o...21 milioni?
Si chiamano ancora Outing?
I'm back..
Silenziatore per chitarra, questo sconosciuto
Drunk Tales live @Eta Beta!
Loggati per commentare

di wrugg25 [user #31282]
commento del 14/11/2015 ore 09:04:49
Ogni tanto ripenso ad una poesia di Ungaretti, poco nota ai più ma senz'altro meravigliosa:


Cessate d’uccidere i morti,
Non gridate più, non gridate
Se li volete ancora udire,
Se sperate di non perire.

Hanno l’impercettibile sussurro,
Non fanno più rumore
Del crescere dell’erba,
Lieta dove non passa l’uomo.


Credo che nulla si possa aggiungere a questi versi, in occasioni del genere: ogni altra parola sarebbe superflua, funzionale solo ad una propaganda vergognosa.
Rispondi
di OldBoy utente non più registrato
commento del 14/11/2015 ore 11:19:01
Bellissima. Non ha senso aggiungere altro.
Rispondi
di bluesfever [user #461]
commento del 14/11/2015 ore 13:18:34
Bellissima davvero. Non ci sono parole, provo orrore, dolore per le vittime e per i loro cari, e l'inutilità nel domandarmi il perchè di tutto questo di fronte alla follia.
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Cool Gear Monday: Mr Horsepower
L’OCD torna alle origini in serie limitata
Bose al Mi Ami Festival
Boss WL-60: wireless multicanale in formato stompbox
Suonare la chitarra in terrazza
Sezioni intermedie e accordature drop da Ernie Ball
Digitali Boss nel piccolo formato: arriva la serie 200
Quali pedali sono indispensabili per suonare il basso? - Parte 2
Gov't Mule annuciano l'uscita di "Bring On The Music- Live at The Capi...
Torna la rara Supro Tri Tone
Matt Bellamy acquisisce Manson Guitar Works
Quali pedali sono indispensabili per suonare il basso? - Parte 1
WG5: Carvin in versione wireless
Migliora i tuoi accompagnamenti: Rocketman Elton John
Marco Rissa, la sei corde dei Thegiornalisti

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964