CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

L'alternativa per il british sound

di [user #32365] - pubblicato il

Buona sera accordo, navigando sempre alla ricerca del british sound mi sono imbattuto nella serie NIGHT TRAIN della vox, ho ascoltando qualcosa e la pasta sonora è simile a quella di un ac30, forse non identica, pero forse un pò più vertsatile. Essendo io in procinto di acquistare comunque un ampli che come scrivevo qualche domanda fa  oltre che suonare bene dovesse essere anche leggero e facilmente trasportabile mi sembra una buona alternativa al classico combo ac30,  ora però vengo al punto:

-optando per una 15 watt sarei in grado di spaziare dal pub alla piazzetta medio grande? o sono costretto a prendere la 50w?

-sarei più propenso a prendere la cassa night train 2x12, sul sito dichiarano 21 chili di peso circa, ma per chi la possiede e la trasporta sono effettivamente questi o sono di più? 

-infine il punto saliente: per chi come me è innamorato del suono di the edge, blackmore, bryan may, andrei ad ottenere quel suono caratteristico?

Dello stesso autore
Rivalvolare Fender Bassman 59 LTD
DI box
Acquisti sfiziosi!
Vox ac10 C1?
zoom ms70 cdr switching
equalizzatore vs booster
big muff sempre tu sei...
Kemper profiler, la conversione
Loggati per commentare

di alexus77 [user #3871]
commento del 29/11/2015 ore 09:18:58
Il mio consiglio spassionato: prendi un buon ampli, evita cineserie, cerca qualcosa che sia versatile e che possa durarti. Ho provato la Vox, la ritengo una testata che vale quel che costa.
No, con una testata come la Vox ci fai a malapena un gig. Anche con un ampli da 100W se non microfonato e attraverso un PA puoi scordarti un suono decente in un luogo aperto. Idem per un locale a mio avviso, un PA serve sempre per un risultato serio.
DV Mark fa ampli, testate e casse che soddisfano le tue esigenze. Prova uno dei loro ampli, tipo la Little 40 o la Maragold.
Rispondi
di gilmourforever [user #32365]
commento del 30/11/2015 ore 12:39:28
La DV mark mi alletta molto a livello di versatilità e trasportabilità, ma molto meno per quanto riguarda il timbro, ascoltando qualcosa su YouTube mi sembra molto lontana dalle sonorità che cerco, o mi sbaglio? Il punto è sempre quello non ho modo di provare direttamente questi prodotti.
Rispondi
di alexus77 [user #3871]
commento del 30/11/2015 ore 18:18:22
Con un qualsiasi buon ampli valvolare riuscirai a tirare fuori i suoni che cerchi. Per arrivare ad apprezzare certi dettagli bisogna a mio avviso andare su prodotti fuori dal tuo budget. Nella fascia in cui stai cercando, piu' che le differenze sonore ti conviene puntare su qualita' e versatilita'. La Little 40 e' una testata onesta e versatile, piu' della Maragold per le tue esigenze, te la consiglio decisamente. Poi con qualche pedale puoi raggiungere di piu' il suono che cerchi. Non dimenticare anche l'importanza della cassa per l'equazione sonora finale. Se il suono dei neo DV non ti ispira (io li trovo eccelsi, ma i gusti son gust), puoi sempre abbinare una cassa con speakers piu' "British", o comunque che si avvicinano ai tuoi gusti. Ce ne sono di tutti i tipi, marche e prezzi... che so, un Eminence Red Fang, o anche un Celestion Greenback, o un piu' moderno V30. Perdi un po' in leggerezza rispetto ai neo, ma se quello e' il suono che cerchi.
Rispondi
di trimmer741 [user #41394]
commento del 29/11/2015 ore 13:21:57
Il Nightrain conserva a grandi linee lo stile vox, questo è vero, ma confrontarlo con un AC30 mi sembra esagerato e anche molto difficile. Per far suonare un Nightrain (testata mi pare di capire) come un AC30 (che è un combo) bisogna trovare la cassa giusta, e anche li ho qualche dubbio...
- 15 W vanno bene nei piccoli locali, anche medi con una cassa efficiente ma poi c'è il problema della direzionalità del suono e va a finire che finisci sempre nell'impianto. In piazza o nei grossi locali ti microfono comunque. Il 50W mi pare di ricordare che aveva anche qualcosa in più in termini di uscite e controlli.
- Cassa: il peso di solito è quello vero ma la cassa "nightrain" è molto scadente. sceglierei altro. 2x12? concordo.
- Ni. Ovviamente no, loro usano più di un amplificatore e un sacco di altra roba ...ma anche si ...perché, soprattutto il crunch e il distorto non estremo, rimane con quelle caratteristiche tipiche Vox

PS: ti scrive uno che non è certo un esperto ma che ha cominciato a suonare dopo aver sentito un AC30. Sono partito con un pathfinder, poi ho avuto un valvetronix, poi cercando un nightrain 15W sono inciampato in un ibanez ma con il budget rimanente mi sono preso comunque un nightrain 5W. ..e sempre alla ricerca di una buona occasione per un nightrain 15W G2 o un AC30C2
Rispondi
di gilmourforever [user #32365]
commento del 30/11/2015 ore 12:42:0
Allora ammesso che io vada su una retata ac30 la sua cassa è comunque troppo pesante, mi serve una buona cassa 212 che mantenga la sonorità di quella vox ma più leggera e trasportabile me ne puoi consigliare qualcuna??
Rispondi
di trimmer741 [user #41394]
commento del 30/11/2015 ore 21:51:18
Questa qui ce l'ho salvata tra i preferiti. vai al link Mi sembra un buon prezzo e il peso dovrebbe essere lo stesso di di una Vox V212HWX, cioè 21 Kg. La V212NT (quella del nightrain) ha misure molto simili, ma a me non è piaciuta (forse effetto psicologico ma credo più colpa dei coni che monta).
Se hai budget una cassa che mi è piaciuta è la DV Mark Neoclassic 212, compatta e leggerissima ma in termini di suono non saprei dirti quanta differenza passa perché l'ho sentita attaccata ad un Orange.
Altro onestamente non ti saprei dire se non giudicare con le tue orecchie e provare qualunque soluzione senza preconcetti tanto avvicinarsi al suono dei "grandi" è praticamente impossibile, meglio ricercare la soddisfazione personale.
Rispondi
di gilmourforever [user #32365]
commento del 30/11/2015 ore 21:58:59
Perdonami ma la nightrain monta celestion, quella ha i coni warfadale o come cavolo si scrive, ho letto pessime recensioni su queste casse!! Mi state convincendo per le dv mark, anche a prendere solo la cassa.
Rispondi
di trimmer741 [user #41394]
commento del 01/12/2015 ore 12:40:03
Celestion non è garanzia di qualità anche se comunque i G12H 70th Anniversary nella 2312NT sono coni appezzabilissimi. Anche i Wharfedale hanno la loro storia ...che non hanno niente a cui invidiare... Va a gusti... forse sono stato troppo "duro" dicendo che la V212NT è scadente, avrei dovuto scrivere che "PER ME è scadente" o meglio "non mi è piaciuta".

PS: la DV mark pesa poco perché (credo) ha i coni al neodimio che sono una piuma
Rispondi
di paserot [user #21075]
commento del 01/12/2015 ore 07:26:55
se ne hai la possibilità prova un laney vc30 ha caratteristiche di timbro e peso e costo simili a ciò che cerchi
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Anche Way Huge nella guerra dei Klon
L'ottava edizione di Piano Milano City
Game Of Thrones suona Fender
Carbon Copy aggiornato e in miniatura
Brian Johnson tornerà in tour con gli AC/DC
Batteristi al centro dell'attenzione
MOD 5: patch bay e IR loader in pedaliera
Gibson: conto alla rovescia per il nuovo catalogo
Schertler in Italia con Aramini
Godin fa ascoltare le sue prime acustiche
La tecnica si sviluppa con le scale e gli arpeggi
Slash conferma l'arrivo di un nuovo album dei Guns N' Roses
Noce fiammato e mogano caramellato: Phil Collen mostra la sua Jackson
Le tentazioni del Diavoletto
Migliora i tuoi accompagnamenti: Ventura Highway

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964