CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Ode alla pentatonica
Ode alla pentatonica
di [user #116] - pubblicato il

Abbiamo chiesto a Ryan Roxie qualche dritta per estendere il fraseggio pentatonico. Per uscire da quei soliti box dentro ai quali tanti chitarristi, soprattutto alle prime armi, sembrano incatenati. Prima di mostrarci alcune interessanti alternative, Ryan ha voluto elogiare e rimarcare il ruolo principe di questa scala nella musica rock.
Ryan Roxie è il chitarrista di Alice Cooper. Ha suonato e inciso con Slash e da questo mese sarà presente su Accordo con una serie di lezioni di chitarra. Gli abbiamo chiesto qualche spunto per ampliare il fraseggio pentatonico.

"Per prima cosa va detto quanto sono importanti, questi famigerati box della scala pentatonica. Non esiste un chitarrista rock che ho conosciuto e con il quale ho magari jammato, per il quale queste scale non rappresentino un prezioso, principale, strumento per costruire i loro assolo. Le pentatoniche sono le scale con le quali un chitarrista lascia le impronte digitali del suo stile. Della pentatonica poi, apprezzo che tutte le note funzionino egregiamente sui cambi di accordo. E tutte le note extra che ci aggiungi siano quelle che tradiscono la personalità e il carattere di un musicista: che segnano il suo stile. Sono proprio quelle note extra, quelle sonorità “strane” che aggiungi alla pentatonica che fanno di te un chitarrista unico.

Ode alla pentatonica

Ora è chiaro, se suoni una pentatonica nella sua forma basica, può risultare inscatolata nel solito movimento su e giù.

Ode alla pentatonica

Per tanto è interessante, svilupparla, estenderla in un disegno più diagonale. Io allargo la pentatonica nella parte bassa e nella parte alta ottenendo quello che chiamo uno stretch pentatonico a sei corde. "

Ode alla pentatonica

Osserviamo al microscopio questa maniera di allargare la scala pentatonica.
Siamo in Am e la relativa pentatonica è formata da A, C, D, E e G.
L’idea  sembra quella di fondere tra loro tre box: suonare le prime quattro note del primo box sulle corde di E e A. Le quattro note centrali suonate sul secondo box, questa volta sulle corde di D e G. Quindi, le quattro note finali dell’ultimo box, il terzo. Questa volta sviluppate sulle corde di B e E cantino.
Subito balza agli occhi che le quattro note di ogni box sono sempre le stesse, suonate semplicemente ogni volta su di un ottava più alta.

Ode alla pentatonica

Per rendere più fluidi i passaggi da un’ottava all’altra, Roxy ogni volta aggiunge in slide una nota che fa scivolare un box nell'altro. Per farlo, si serve sempre della nota successiva che la pentatonica offre subito dopo quella che chiude ogni box. Nel nostro caso, se il box di partenza è formato da G, A, C, D la nota usata per scivolare nel box successivo è il E.

Ode alla pentatonica

Sviluppiamo in questa maniera altri due diteggiature su tre ottave della scala pentatonica.

Ode alla pentatonica

Vi invitiamo trovare in autonomia le due diteggiature rimanenti.
Suonate le scale ottenute a metronomo o su una base, sincerandovi di riuscire a passare da un box all’altro in maniera fluida e musicale. Provate a sviluppare i vostri fraseggi solistici attraverso le tre ottave.

lezioni ryan roxie
Link utili
Il sito di Ryan Roxie
Le chitarre di Ryan
La band solista di Ryan
Mostra commenti     19
Altro da leggere
Impariamo le scale con Andy Timmons
Andy Timmons e le scale: ascolti Consigliati
Beyond The Blues - Le pentatoniche di Carl Verheyen
Andy Timmons e le pentatoniche orizzontali
Scala blues & corde a vuoto con Carl Verheyen
Cosa e come studia Marco Sfogli?
Paul Gilbert: un trucchetto per il RE
Paul Gilbert: un lick blues in cinque
Luca Colombo: un lick in hybrid picking
Luca Colombo: una svisata verace e insidiosa
Luca Colombo: esercizio con i modi
Seguici anche su:
News
La Strat interamente fatta di pastelli colorati
Guarda John Mayer presentare GarageBand per Apple nel 2004
Ascolta New Horizons: il nuovo singolo di Brian May
I temi chitarristici più caldi del 2018
Impara a suonare e a tenere il palco con Carlos Santana
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto
Ryman Auditorium: la chiesa americana della musica live




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964