CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Seminario / incontro con Walter Calloni - “L’arte della batteria: come ottimizzare lo studio”
di [user #44464] - pubblicato il

Il Comune di Corinaldo (AN) , in collaborazione con CorinaldoJazz, Astralmusic e l’Associazione Culturale “La voce del cuore”, all’interno del progetto “Famiglia in forma”, organizza dei seminari con quattro tra i più importanti batteristi del panorama musicale italiano.

Domenica 7 febbraio , nei locali CORILAB (presso la sede del Comune), dalle ore 15:00 in poi, Walter Calloni  terrà un workshop sulla batteria: “L’arte della batteria: come ottimizzare lo studio”


Quote di partecipazione:
Seminario singolo 20 euro
Quattro seminari 60 euro (15€ a seminario!!!)

Per i giovani corinaldesi minori di 18 anni:
Seminario singolo 10 euro
Quattro seminari 30 euro (7,5€ a seminario!!!)

Batteristi allievi Astralmusic school:
Seminario singolo 15 euro
Quattro seminari 40 euro (10€ a seminario!!!)


Le iscrizioni sono aperte.
Per informazioni e/o iscrizioni, chiamare il 329 4295102 oppure scrivete a roundjazz@gmail.com

Il numero dei posti è limitato


A seguire:

Maxx Furian (20 marzo) “L’arte del groove e dell’improvvisazione”
Massimo Manzi (10 aprile) “La storia e l’evoluzione della batteria, dallo Swing alla Fusion”

 


Walter Calloni, è uno dei più amati ed eclettici batteristi del panorama musicale italiano degli ultimi trent’anni.
Emerso giovanissimo nell’ambiente milanese, ha mosso i primi passi nella musica con Fabio Treves, Simon
Luca, Alberto Camerini, Lucio Fabbri, Paolino Dalla Porta.
A soli sedici anni registra con Eugenio Finardi (Musica Ribelle, La Radio e Diesel), a diciotto anni incide con
Lucio Battisti (La Batteria, il Contrabbasso ecc, Amarsi un po’ e Si Viaggiare) e partecipa all’album cult
“Maledetti” degli Area.
Nel 1978 con Mauro Pagani, Demetrio Stratos e il Canzoniere del Lazio partecipa al Festival della Gioventù
a Cuba. Dopo un’intensa un’esperienza in Inghilterra con Hughie Bullen (Osibisa), e negli Stati Uniti con
Cast (Mike Fraser, Anthony Rutherford Mimms, Average White Band e Namy Hackett), torna in Italia e dal
1980 al 1990 collabora con il gruppo storico “Premiata Forneria Marconi.”
Nel 1992 fonda con Massimo Colombo e Stefano Cerri, i Linea C e registra tre album tra i più riconosciuti
della storia del Jazz/Rock Italiano: Linea di Confine, Mappa di un possibile Viaggiatore e Salti ed Assalti. Dal
1993 al 2000 ha una lunga attività Live con il gruppo.
Nel 2001 entra a far parte del supergruppo formato da cinque batteristi, dal nome “La Drummeria” (Ellade
Bandini, Walter Calloni, Maxx Furian, Christian Meyer e Paolo Pellegatti). Con loro incide due CD e inizia
un’intensa attività concertistica che li porterà in tutta Italia.
Nel 2007 inizia la collaborazione, fino al 2010, con il gruppo Elisir (vincitori della targa Tenco Sanremo del
2009).
Nel 2015 esce il CD della Drummeria con I percussionisti e l’Orchestra del teatro alla scala di Milano.
Walter Calloni ha anche una lunga e approfondita esperienza come insegnante, oltre vent’anni
d’insegnamento al C.P.M. di Milano (dal 1984 al 2007), collaborando alla scrittura di un’enciclopedia per la
Batteria , e partecipando a molteplici Master Class in tutta Italia.
Dal 2008 gestisce il corso di batteria dal nome “ L’Arte della Batteria ”.
Dal 2010 è impegnato alla realizzazione di libri didattici e alla diffusione delle lezioni di batteria “On line” .
Walter Calloni ha suonato e collaborato con:
Lucio Battisti, Premiata Forneria Marconi, Fabrizio de Andrè, Dario Fò, Demetrio Stratos, Enzo Jannacci,
Giorgio Gaber, Ivano Fossati, Ivan Graziani, Eugenio Finardi, Roberto Vecchioni, Bruno Lauzi, Antonello
Venditti, Adriano Celentano, Renato Zero, Pino Daniele, Roberto Murolo, Enzo Avitabile, Enzo
Gragnagniello, Alberto Fortis, Ivan Segreto, Pittura Freska, Tricarico, Paris Combo, Carlo Fava, Mauro
Pagani, Massimo Bubbola, Riccardo Zappa, Cristiano De Andrè, Franco Battiato, Sergio Caputo, Alberto
Radius, Mia Martini, Loredana Bertè, Gianna Nannini, Alice, Fiorella Mannoia, Grazia Di Michele e Ornella
Vanoni.
Nel Jazz con Tullio De Piscopo, Naco, Marco Panascia, Simone Gubbiotti, Attilio Zanchi, Paolino Dalla
Porta, Candelo Cabesa, Cico Cicognani, George Aghedo, Sonny Taylor, Karl Porter, Julius Farmer, Gigi
Cifarelli, Paolo Fresù, Antonio Faraò, Riccardo Fioravanti, Luca Pasqua, Fabrizio Bosso, Michael Rosen,
Mark Kapedani, Eugene Rutherford, PaoloTomelleri, Guido Manusardi e la Jazz Art Orchestra, diretta da
Carlo Gelmini, I Percussionisti dell‘orchestra del teatro della Scala di Milano.
Walter Calloni è Endourser Tama Zildjian Evans EQ Puresound AKG Stefy Line partecipando a centinaia di clinic in tutta Italia.

Mostra commenti     0
Altro da leggere
Ligabue da oggi disponibile il nuovo singolo "Polvere di Stelle"
Daniele Gottardo: il controfagotto è la mia otto corde
Il prototipo Ibanez di Herman Li all’asta per una buona causa
Nashville Number System: regola base per sopravvivere al music biz
Keeley DDR: Drive, Delay e Reverb in un pedale
Lo stile di Matt Garstka
Seguici anche su:
News
Il prototipo Ibanez di Herman Li all’asta per una buona causa
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Un Doodle armonizza melodie sullo stile di Bach
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
Morto Jim Dunlop: fondatore di Dunlop Manufacturing




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964