CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Variare & vivacizzare una linea di basso
Variare & vivacizzare una linea di basso
di [user #37987] - pubblicato il

Capita spesso, soprattutto in studio di registrazione, di sentirsi chiedere di arricchire la bass line, seguendo le dinamiche del brano. Bisogna essere in grado di colorare la linea con piccole variazioni, stando attenti a non indebolire il groove e a non stravolgere l'idea originale. Lavoriamo su questo delicato aspetto del playing.

Come bassisti, abbiamo principalmente un ruolo molto importante all’interno di una band: supportare l’armonia del brano e contribuire, insieme alla batteria, alla sua pulsazione ritmica.
Per avere un groove solido è necessario esercitarsi moltissimo non solo su scale, arpeggi e fraseggi ma anche sul groove stesso. 

Variare & vivacizzare una linea di basso

Suonare un giro di accordi per 12, 24 o anche 36 battute, non è sufficiente a creare solidità ritmica. Bisogna prendere delle progressioni - o a volte anche semplicemente un accordo - e provare il groove per diversi minuti in modo da sentirlo sempre più fluido. In questo modo alleneremo sia la mano destra che quella sinistra per essere un perfetto motore per la nostra ritmica. 
Durante queste sessioni di studio potremmo anche esercitarci sul suonare più o meno appoggiati alla batteria, argomento di cui parleremo più approfonditamente in seguito!
Nello studio del groove, è fondamentale capire l’importanza dell’inserimento di piccole variazioni: non si può rimanere semplicemente incollati allo stesso identico giro, ripetendolo in loop
Pur rispettando la figura ritmica principale, bisogna saper aggiungere ogni qualche minima variante che contribuirà a supportare meglio il brano dove necessario.
Alcuni studenti tendono a prendere con leggerezza queste variazioni, ritenendole qualcosa di molto semplice e spontaneo da eseguire. Ma non è affatto così: non gestire queste variazioni con la dovuta padronanza rischia di rendere immediatamente zoppicante il groove, compromettendone la pulsazione. Oppure, inserendo variazioni di continuo si rischia persino di stravolgere l’idea portante del groove e della bass line che invece, come detto sopra, deve essere rispettata. E’ quindi necessario studiare e provare tantissimo questo aspetto del playing; facendo molta pratica ci si accorge che anche l’aggiunta di una sola ghost note a volte può essere sufficiente per ravvivare e variare un groove 

Variare & vivacizzare una linea di basso

Un ascolto che mi sento di suggerire caldamente è la Motown: i bassisti di quel genere (James Jamerson su tutti) facevano continuamente delle piccole variazioni: non risultavano però mai invasivi, tanto che queste variazioni affiorano e sono evidenti solo nel momento in cui andiamo a trascrivere e analizzare la linea di basso per studiarla. Altrimenti le percepiamo solo come una naturale evoluzione e sviluppo del groove. 
Mettiamoci al lavoro. Nel groove che vi porto come esempio, ho suonato una figura principale piuttosto semplice per arricchirla piano piano con delle variazioni.

Variare & vivacizzare una linea di basso

Ovviamente, per non annoiarvi con un groove di svariati minuti, ho accorciato le dinamiche che normalmente seguirei nello sviluppo di un brano più lungo e ogni giro ho introdotto dei piccoli cambiamenti. 

lezioni di basso
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Link utili
Il sito di Dado Neri
I bassi di Dado
In vendita su Shop
 
LENCO Giradischi LBT-188
di Personla Sound
 € 249,00 
 
Carlsbro HZG1B - Cuffie Carlsbro/Hurtz
di Generalsound SRL
€ 102,99
 -15%  € 87,54
 
Sterling by Music Man Cutlass HSS Stealth Black
di Le Note delle Stelle
 € 409,00 
 
Linear Fill (Erik Tulissio)
di Accordo.it
 € 20,00 
 
Behringer Bass V-AMP - Multieffetto per Basso (spedizione inclusa)
di Gas Music Store
 € 59,00 
 
STEFY LINE KC56 BORSA PER TASTIERA CUSTODIA PIANO DIGITALE (56x40x12) KC-56
di Borsari Strumenti Musicali
 € 70,00 
 
Fender Deluxe Series Instrument Cable Straight/Angle 18.6ft Black Tweed
di Music Island
 € 19,00 
 
Audix FP5 nuovo modello (Made USA) "Fusion"MICROFONI PER BATTERIA
di Dream Music Studio
 € 335,00 
Nascondi commenti     2
Loggati per commentare

di migi [user #3838]
commento del 27/01/2016 ore 18:17:20
da amante del basso, soprattutto in ambito pop, colgo l'importanza di questa lezione. è infatti comune, anzi, quasi obbligatorio, nel pop, che la linea di basso rimanga il più minimale e funzionale possibile nella prima parte del brano, e vada man mano arricchendosi di piccolissimi dettagli, mai invadenti e sempre funzionali al brano. cose appena percettibili ma utili a non fare sembrare la seconda parte un copia-incolla della prima, almeno a livello inconscio. adoro questa caratteristica del basso pop. grande Dadone!
Rispondi
Loggati per commentare

di FagoCablepro [user #42327]
commento del 27/01/2016 ore 18:28:15
Grande Dado! Bellissima lezione, utilissima è spiegata alla perfezione! 😊👍🏻👍🏻👍🏻
Rispondi
Altro da leggere
Sempre più in basso
Accordi e linea di basso in un colpo solo
La tecnica è al servizio della versatilità
Arpeggi: studiare & ascoltare
Il chitarrista con la chitarra/basso
Groove, pensare da batteristi
Arpeggi & giri di Blues
Groove: a voi non interessa
Dado Neri: tecnica, riscaldamento & slap sul basso elettrico
Lezioni di basso con Dado Neri
Racer Café: intervista a Dado Neri
Precision Bass: storia del basso elettrico originale
Dragoon Massive: Dado Neri rock a palla!
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Chitarra classica da battaglia
Visualizza l'annuncio
Fender Stratocaster Eric Clapton del 2009.
Visualizza l'annuncio
SOLDANO HOT ROD 100 PLUS
Seguici anche su:
Altro da leggere
Morto Phil Spector, inventore del Wall Of Sound
JHS vende il primo Centaur mai prodotto
Il NAMM non si fa, ma i costruttori ci sono tutti
Canzoni sbagliate!
Morto Alexi Laiho: fondatore dei Children of Bodom
Brand da tenere d’occhio nel 2021
No: questo non è lo schema del chip Covid-19
Sotto l'albero del chitarrista: una guida disinteressata
Il Natale del Baby Boomer
Un plettro da 4,5 miliardi di anni
Ti annoi? Satchel ti insegna i versi degli animali sulla chitarra
L’Octavia di Band Of Gypsys battuto per 70mila dollari
Guitar Man: Joe Bonamassa in un documentario
I 5 acquirenti che non vorresti mai trovare
Lo sapevi che...? La nuova rubrica Instagram di Accordo.it




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964