CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Gara al controller definitivo: ROR Expressiv MIDI
Gara al controller definitivo: ROR Expressiv MIDI
di [user #116] - pubblicato il

Il controller MIDI del liutaio Rob O' Reilly rileva le note mediante l'analisi della tastiera anziché il pitch per una latenza impercettibile e permette di controllare qualunque parametro grazie a manopole, joystick e trackpad. Oltre a ciò, suona anche come una comune chitarra elettrica.
Sembra che sempre più artigiani e piccole realtà industriali stiano rivolgendo attenzioni al mondo delle chitarre MIDI. Dopo una prima ondata fatta di esafonici e controller complessi negli anni '80, ora i guitar synth e il tracking digitale del pitch sono tornati alla ribalta con tante nuove idee.
Quella di ROR Guitars, del liutaio Rob O' Reilly, intende unire il sound di un'elettrica tradizionale a tutte le potenzialità offerte dai controller più moderni e da un sistema di rilevamento delle note rapido quanto accurato. Il costruttore l'aveva proposta già nel 2014 su Kickstarter ottenendo un discreto successo, e sembra che ora i tempi siano maturi per il lancio ufficiale.

Gara al controller definitivo: ROR Expressiv MIDI

Con il suo body ispirato a un mezzo paio di occhiali da sole, con tanto di manico a fare da stanghetta, La ROR Expressiv Infinity è forse tra le chitarre più kitsch in circolazione. Tuttavia, ciò che è montato sul piccolo body di legno e plastica non lascerà indifferenti neanche i seguaci delle linee più classiche.

Il suo Expressiv MIDI Guitar System si basa su un sistema di rilevamento delle note mediante la posizione delle dita sui tasti anziché il pitch, come accade invece con i dispositivi più comuni, pickup esafonici e dintorni. Ciò permette un tracciamento più rapido e consente di emettere suoni anche senza pizzicare le corde, con dei semplici hammer on utili quando si intende giocare insieme con note e modulazioni tramite il pad accanto al pickup al manico con cui controllare parametri via MIDI come con un controller XY.


Sul bordo, una dotazione completa di controlli permette di effettuare tutte le operazioni previste dalle normali tastiere MIDI. È possibile trasportare i suoni alle ottave superiori o inferiori, cambiare l'accordatura, congelare il sustain di una nota all'infinito, regolare il volume del MIDI e giocare con pitch bend e modulazione tramite un joystick.
Sul retro, lo strumento offre uscite USB, MIDI e jack, per l'uso con i normali pickup single coil avvitati sul body.

La chitarra in realtà non offre alcun suono synth di per sé, ma ha bisogno di essere interfacciata con un computer, e in questo modo funziona esattamente come qualunque altro controller MIDI.
Tuttavia, i pickup e il jack permettono di usarla anche come elettrica tradizionale, per quanto si possa parlare di tradizione quando ci si trova davanti a una "lente d'occhiale" a fare da top, con un cosiddetto specchio infinito che dà l'illusione di profondità grazie a uno spettacolo di lucine colorate e lampeggianti.

Gara al controller definitivo: ROR Expressiv MIDI

L'elettronica a bordo della Infinity può contare su sei ore di autonomia, che scendono a tre se si vuole tenere acceso lo show di luci offerto sotto lo specchio.

La dotazione tecnica è comunque di livello e prevede meccaniche bloccanti e ponte stile Tune-O-Matic con corde passanti attraverso il corpo.
Per chi avesse problemi con l'estetica singolare dell'occhiale ROR, il laboratorio aveva proposto qualcosa di simile già alcuni mesi fa, con una simil-Telecaster con Expressiv MIDI integrato.


La ROR con Expressiv MIDI è un concentrato di tecnologia, è uno strumento artigianale e ha una forma sicuramente fuori dal comune. Tuttavia, il prezzo di circa 1500 euro a cui è offerta direttamente sul sito ufficiale a questo link è tutt'altro che esorbitante e potrebbe stuzzicare qualche chitarrista dai gusti un po' meno convenzionali.
chitarre elettriche expressiv infinity ror guitars
SOSTIENI LA MUSICA

Dal 1992 ACCORDO si impegna a favore di chi fa musica, offrendo gratuitamente contenuti di alta qualità e servizi. Sostieni ACCORDO per sostenere la musica italiana nella sua stagione più difficile.

Dona adesso e usufruisci dei serviizi riservati ai sostenitori!
Link utili
Expressiv Infinity sul sito ROR
In vendita su Shop
 
Fender Mustang GTX100
di Banana Music Store
 € 458,00 
 
CHITARRA RITMICA LA GUIDA COMPLETA
di Centro della Musica
 € 20,50 
 
DI MARZIO - DP 228 FBK CRUNCH LAB F SPACED BLACK
di Music Works
 € 49,50 
Visualizza il prodotto
Antari S-120 Macchina Della Schiuma
di Music Delivery
 € 379,00 
 
Paul Reed Smith PRS Silver Sky John Mayer Polar Blue (VALUTIAMO PERMUTE)
di Gas Music Store
 € 2.599,00 
 
IK MULTIMEDIA iLoud MICRO Coppia reference monitor bluetooth
di Centro della Musica
 € 259,00 
 
DV MARK LITTLE JAZZ BLACK LIMITED EDITION AMPLIFICATORE PER CHITARRA JAZZ 45W
di Borsari Strumenti Musicali
 € 359,00 
 
FENDER 099-1363-000 KIT-ACCESSORI STRATROCASTER NERO
di Boxguitar.com
 € 24,00 
Nascondi commenti     4
Loggati per commentare

di sundayplayer [user #13160]
commento del 17/05/2016 ore 17:04:08
Le funzionalità vanno benissimo... Sul prezzo ci possiamo anche stare.... ma perchè farla così brutta...? Fortuna che c'è quella "telecasteroide"....
Rispondi
di matteo1982 [user #33974]
commento del 17/05/2016 ore 17:31:09
Lasciando da parte la discutibilissima estetica, il progetto non mi emoziona. Non capisco perchè spendere soldi per un controller midi a forma di chitarra (con tutte le complicazioni che ne derivano), quando sono 30 anni che hanno inventato le tastiere midi. Non ci vedo soluzioni creative particolari che ne giustifichino l'utilizzo in sostituzione delle tastiere, d'altra parte in ogni video questi controller vengono suonati con un approccio tastieristico, come a volerne emulare le sonorità.

Credo che la rivoluzione della chitarra dovrà passare per una nuova voce ANALOGICA. Una volta trasformato il segnale analogico in bit, qualsiasi strumento può suonare credibilmente in qualsiasi altro... e la cosa non mi fa gridare al miracolo. Mio modestissimo parere.
Rispondi
di GiovanniSchirano [user #25971]
commento del 18/05/2016 ore 12:41:29
Assomiglia in modo inquietante alla Wangcaster. :-D vai al link
Rispondi
di irmo [user #17391]
commento del 22/05/2016 ore 08:04:13
Mah, in effetti come fa notare Matteo, perche' mai devo suonare la tastiera se sono un chitarrista ? si, posso mettermi a studiare la tastiera , per poi suonare una tastiera a forma di tastiera. E se domani mi inventano una tastiera a forma di Parmiggiano Reggiano che faccio ?
Rispondi
Altro da leggere
Harmony Silhouette ora con Bigsby: progetto moderno dal vibe vintage
Kirk Hammett diventa endorser Gibson
Un chitarrista duetta con il suono del Golden Gate che gli ingegneri non sanno spiegare
Fender Stratocaster #30817 del 1958: il restauro ToneTeam
Tastiere a ventaglio su due Solar a sei e sette corde
Violenza e stile firmati Marty Friedman: in prova la Jackson MF-1 Purple Mirror
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson diventa un'etichetta discografica: il primo album sarà di Slas...
Un chitarrista duetta con il suono del Golden Gate che gli ingegneri n...
Pickaso Guitar Bow: chitarra acustica ad arco
La Telecaster di Hallelujah diventa criptoarte da 26mila euro
Eric Clapton non suonerà per i soli vaccinati, ma non è un No Vax
I Radiohead remixano Creep per una versione “Very 2021”
Chibson USA Placebo Pedal: il pedale che fa… niente!
Cavi sessisti: no, non è uno scherzo
Living Electronics: un album che si ascolta solo su Game Boy?!
Fender Stratocaster #0689 dell'agosto 1954: il restauro ToneTeam
Se sei bravo ti basta una scopa con le corde? Sì, ma anche no
La Les Paul è davvero come la voleva Les Paul?
I sosia dei Måneskin su un cartellone in Lettonia? Significa più di ...
Fender Stratocaster #0018 del 1954: il restauro ToneTeam
E se il ritorno al rock passasse dalla realtà virtuale?




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964