CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Jackdynamite e la Sciàtt guitar
Jackdynamite e la Sciàtt guitar
di [user #32554] - pubblicato il

L'esperienza è importante in liuteria, ma idee chiare e una buona dose di fantasia sono la chiave che assica un interesse sempre vivo nel pubblico. Sciàtt è una realtà giovane nata sotto le mani di un affezionato lettore di Accordo, ed è sua una delle chitarre più curiose del Custom Shop 2016.
Da un certo punto di vista, una chitarra è un oggetto con una fisicità reale costituito da estetica e comfort. Dall'altra parte è qualcosa che produce una materia eterea e ricca di soggettività: la musica!
Un liutaio sa che dovrà scontrarsi con questi due orizzonti e superarli, sa che i due parametri sono difficili da tenere solidamente uniti, sopratutto quando si è di prima esperienza, perché a volte la suonabilità e il comfort fanno a botte con il lato estetico o che con la produzione del suono, ma nella Sciàtt ramata che i visitatori del Custom Shop 2016 hanno potuto ammirare lo scorso 20 marzo nulla è lasciato al caso. Vediamo come, cosa e perché.

Jackdynamite e la Sciàtt guitar

Lo strumento si presenta con forte decisione estetica. A partire dal colore e non da meno per la forma, la Sciàtt non passa indubbiamente inosservata.
Imbracciata, risulta più comoda e confortevole di quello che pensavo prima di prenderla tra le mani, il manico un 24 fret con tastiera in palissandro indiano è subito confortevole e della giusta curvatura. La comodità di solito è la prima cosa che osservo: sono sempre della filosofia che una chitarra ti deve far suonare bene e poi indubbiamente avere anche un bel timbro.
Mi ha positivamente colpito l'atteggiamento di Giacomo Salmoiraghi, il costruttore di questa Sciàtt. Carico di entusiasmo e passione, mi racconta dei pickup avvolti a mano da Paolo Lardera, del P90 con bobina splittabile a metà per avere un suono che possa andare dalla Telecaster alla Les Paul Jr. Il Filer'tron al manico invece è una replica in Alnico 2.
Il ponte di tipo rapround è un Gotoh, come le manopole dei controlli e stessa cosa i clip per la tracolla. Le meccaniche sono Kluson e risulta interessante la scelta del capotasto in osso. Il body è in pioppo nero.

Jackdynamite e la Sciàtt guitar

Nel provare la chitarra, ho cambiato un paio di amplificatori. Nel primo usciva una voce molto grintosa, asciutta e definita, a tratti spigolosa ma non fastidiosa, di fatto come una voce grossa e rock dovrebbe essere. Sul secondo, invece, sebbene il timbro di base sia rimasto lo stesso, si è confezionato un sound più morbido anche se sempre grintoso se spinto nei terreni ricchi di gain. È quello scelto per la registrazione in video effettuata nella sala prove dello scorso Custom Shop.

Lo strumento è scorrevole, intonato preciso come deve essere un oggetto fatto a mano.
Senza dubbio, rifiniture sempre più preziose saranno frutto degli anni e dell'esperienza nell'intagliare e trattare il legno. Giacomo, per quel che mi riguarda, vince a piene mani andando al sodo di uno strumento funzionale, indubbiamente appariscente quel che basta, dal suono e suonabilità che rientrano tranquillamente in una fascia alta di produzione.



Adoro il rapporto che si può creare tra il musicista e un liutaio, scambio di competenze e informazioni simbioticamente necessarie a entrambi. Bravo Giacomo, avanti così, prima o poi passerò a trovarti in laboratorio!
chitarre elettriche custom shop milano 2016 sciatt
Link utili
Sito ufficiale Sciàtt Guitars
Sito ufficiale Custom Shop Milano
Nascondi commenti     35
Loggati per commentare

di aleck [user #22654]
commento del 26/06/2016 ore 08:11:59
Bellissima. L'ho detto allora, lo dico ora: le Sciàtt mi piacciono :)
Rispondi
di blues65 utente non più registrato
commento del 26/06/2016 ore 08:33:31
Come suona non mi dice niente... per il look la marca dice tutto... Sciatt...
Rispondi
di gibsonmaniac [user #21617]
commento del 26/06/2016 ore 10:18:08
hai fatto colazione con l'acido muriatico? (:-DDD)
Rispondi
di blues65 utente non più registrato
commento del 27/06/2016 ore 07:39:40
Per niente... è solo la mia opinione... :)
Rispondi
di JackDynamite [user #14761]
commento del 26/06/2016 ore 11:21:4
Sono molto felice che sia ben riconoscibile, per un liutaio è fondamentale avere una personalità, ed essere ben riconoscibili ;)
Magari qua il suono puó soddisfarti di piú
vai al link
Ringraziamo il mitico Oliver!
Rispondi
di Oliver [user #910]
commento del 26/06/2016 ore 12:45:04
Ah, tu ringrazi me?!? Buona questa :)
Comunque quella era solo una registrazione al volo con il cellulare (e non avevo nemmeno controllato l'accordatura, tanta era l'impazienza di provarla.
Ma ho un paio di nuove registrazioni... ;)
Rispondi
di RedRaven [user #20706]
commento del 26/06/2016 ore 11:38:33
non mi piace esteticamente: la forma si sposava bene con un bel legno con finitura ad olio o nitro leggera, così pare lasciata a riva da una mareggiata.
Rispondi
di JackDynamite [user #14761]
commento del 26/06/2016 ore 12:26:18
È proprio quello l'effetto che volevo :)
Rispondi
di RedRaven [user #20706]
commento del 26/06/2016 ore 21:28:59
La "latte e menta" mi piace di più, le forme sono un pò da Airline.
La paletta tone matched dietro non mi piace per nulla, lascerei legno, e farei colorata solo la parte anteriore. Curiosità, su che cifre siamo?
Rispondi
di JackDynamite [user #14761]
commento del 27/06/2016 ore 13:33:15
se vuoi scrivimi in privato, puoi anche scrivere sulla pagina facebook
vai al link

comunque siamo sul ordine di una buona chitarra americana :)
Rispondi
di RedRaven [user #20706]
commento del 27/06/2016 ore 14:06:51
Beh una buona Strato americana o custom shop? o Gibson? ti scrivo su FB per curiosità..
Rispondi
di mz2250 utente non più registrato
commento del 26/06/2016 ore 11:40:06
Di che legno è il manico? Sembra un legno simile a quello delle martin X
Rispondi
di aleck [user #22654]
commento del 26/06/2016 ore 12:00:
Così, a occhio, direi frassino... :)
Rispondi
di JackDynamite [user #14761]
commento del 26/06/2016 ore 12:27:14
Frassino italiano
Rispondi
di mz2250 utente non più registrato
commento del 26/06/2016 ore 12:2
Interessante , mi chiedo come sia al tatto , è poroso o comunque verniciato liscio?
Rispondi
di Oliver [user #910]
commento del 26/06/2016 ore 12:33:51
Satinato, ma liscio. La venatura del frassino si intuisce appena, quel tanto che basta ad avere la sensazione del legno sul palmo, ma senza alcun ostacolo per lo scivolamento della mano.
Rispondi
di olegario_santana [user #20033]
commento del 26/06/2016 ore 12:14:57
Che azzecata scelta di pickup .
Particulare ma molto bella.
Complementi
Rispondi
di JackDynamite [user #14761]
commento del 26/06/2016 ore 12:26:55
Strana, per qualcuno, ma la trovo un buon mix
Rispondi
di Spacecaster [user #42955]
commento del 26/06/2016 ore 12:57:24
brutta ma non suona malaccio...
Rispondi
di JackDynamite [user #14761]
commento del 27/06/2016 ore 13:34:49
beh, grazie ;)
vieni a provare le altre, e forse questa a SHG?
Rispondi
di JackDynamite [user #14761]
commento del 27/06/2016 ore 13:34:49
beh, grazie ;)
vieni a provare le altre, e forse questa a SHG?
Rispondi
di Spacecaster [user #42955]
commento del 27/06/2016 ore 14:41:07
spero proprio di si. grazie
Rispondi
di gibsonmaniac [user #21617]
commento del 27/06/2016 ore 11:06:27
Fin dall'inizio mi ha colpito l'originalita' delle forme nel design di Sciatt, fin da quando aveva realizzato il primo basso. Bravo Jack!!!
Rispondi
di JackDynamite [user #14761]
commento del 27/06/2016 ore 13:34:09
grazie , sempre molto gentile! la prossima sarà "classy"
Rispondi
di helloween [user #27122]
commento del 27/06/2016 ore 12:03:02
Il vecchio Jack la sa lunga! Bella guitarra! Il video di Oliver mi pare renda più giustizia al suono.

@Jack: io voglio vedere in azione il tuo primo prototipo! La biancona :D
Rispondi
di JackDynamite [user #14761]
commento del 27/06/2016 ore 13:35:1
grazie grazie.
quale sarebbe la biancona?
Rispondi
di helloween [user #27122]
commento del 28/06/2016 ore 18:53:2
Errore mio...volevo dire la lexi! Chissà perchè la ricordavo bianca!
Rispondi
di kelino [user #5]
commento del 27/06/2016 ore 20:13:53
Interessante sotto ogni aspetto.
Solo che non riesco a collocarla...
Rispondi
di JackDynamite [user #14761]
commento del 29/06/2016 ore 03:49:57
Serve collocarla? Non basta che sia interessante sotto ogni aspetto? :) comunque penso di aver capito quel che intendi, dovresti solo provare!
Rispondi
di bluestringer utente non più registrato
commento del 27/06/2016 ore 23:45:43
Io sarei più trasparente sui prezzi, mai capito il perché del mistero.
Rispondi
di JackDynamite [user #14761]
commento del 29/06/2016 ore 03:52:14
Nessun mistero, solo che sono tutti pezzi unici, quindi non avendo una produzione in serie tendo a valutare di volta in volta le richieste. Il lavoro del liutaio è un po di verso da quello del industria.
Rispondi
di Repsol [user #30201]
commento del 28/06/2016 ore 04:47:54
Sembra molto ispirata alla Music Man Albert Lee....
Complimenti per la realizzazione, molto coraggiosa.
Bella la scelta dei pickup, anche se avrei preferito più spinta al ponte e il P90 al manico. Ma è soggettivo, anche così dice la sua...
Rispondi
di Oliver [user #910]
commento del 28/06/2016 ore 08:22:27
Per quanto riguarda il ponte, si tratta di un P90 overwound, che in configurazione "full" è decisamente più carico di un P90 standard. Ma la configurazione di questo particolare strumento è stata pensata (anche se a mia insaputa...) espressamente per me.
Le altre Sciàtt che ho visto hanno diverse soluzioni. Molto interessante quella con due minihumbuckers.
Rispondi
di Repsol [user #30201]
commento del 28/06/2016 ore 09:01:32
Bello...anche se a mia insaputa :-)
Si capisce che questa chitarra è nata da tanta passione, esperienze musicali, amiciza...
Al di la di tutte le caratteristiche tecniche che puó avere, è una chitarra che sarà tua più di ogni altra. E questo vale più di tutto...
Rispondi
di Oliver [user #910]
commento del 28/06/2016 ore 10:26:12
Infatti.
Rispondi
Altro da leggere
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio
Greeny: la Gibson Les Paul del 1959 è tornata
Lucidare chitarra in finitura nitro opacizzata
Schecter Diamond PT: la single-cut accessibile di Nick Johnston
Il design giapponese torna con le Fender Aerodyne Special
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio
L’asta per la White Falcon dei Foo Fighters surclassa le previsioni
Il primo BOSS CE-1 mai prodotto è in vendita
Gibson sostiene l'Ucraina
Guarda Tommy Emmanuel suonare la Ibanez Jem di Steve Vai
La chitarra elettrica fatta con mobili Ikea
Pantera reunion: gli strumenti di Dimebag Darrell sul palco con Zakk W...
In video dal vivo il prototipo della PRS Robben Ford Signature
Dean non ci sta: in appello contro Gibson
“Fulltone chiude”: il comunicato
In vendita la Gretsch White Falcon dei Foo Fighters
TAD Redbase: valvole contro la crisi
La straordinaria storia dei Pistole e Rose
I mini-robot Yamaha duettano con la tua musica




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964